Calciomercato Torino, il punto di giornata: Joao Mario e Marcos Paulo nomi nuovi

In entrata / In avanti i granata vogliono portare un profilo esperto e uno più giovane

di Redazione Toro News

JOAO MARIO

Con il passare delle ore si sta complicando la pista per Gaston Ramirez e allora i granata stanno pensando anche ad altri profili per consegnare a Marco Giampaolo un trequartista di qualità. Il nuovo nome è quello di Joao Mario. Il portoghese potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto. Il Toro al momento sta trattando con il giocatore per strappare il suo sì.

28 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. luna - 3 settimane fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 3 settimane fa

    Io continuo a credere che la società ha programmato eccome, che vagnati ha portato a termine tutto ciò che gli è stato chiesto e che cairo per questo anno si darà comunque un bel 7! Ogni volta che dico questo ricevo una valanga di meno, il che rafforza la mia convinzione, ovvero che il tifoso medio usa parametri di valutazione che nulla hanno a che vedere con quelli di questa presidenza! Il toro che vorremmo non è nemmeno lontano parente di questo, ma la realtà dice che invece il toro è e sarà sempre questo finché c’è questo presidente. Quindi se non si contesta cairo non si può contestare nient altro! Quindi forza zaza, forza meite e forza Giampaolo! Ora pensiamo a battere il cagliari se ci vogliamo salvare e per farlo non serve torreira… serve entrare in campo con la grinta da toro e la voglia di vincere. Forza toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 2cutensili@gmail.com - 3 settimane fa

    Joao Mario ci ha schifato.. non arriva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cup - 3 settimane fa

    E che bisogno c’è di altri giocatori? Tanto a novembre torna Baselli che giocherà da regista, trequartista e seconda punta, contemporaneamente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Nero77 - 3 settimane fa

    L editore italiano non riesce rinforzare la sua squadretta!!Roba da prenderlo a pomodori in faccia..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo67 - 3 settimane fa

      Non è che non riesce,non vuole!e questo è ancora peggio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granata69 - 3 settimane fa

    La situazione potrebbe essere quasi comica, se non fosse però drammatica. Mancano poche ore alla fine del mercato e ogni mezz’ora viene fuori un nome nuovo. Non si chiude niente, pure Ramirez sembra difficile adesso. Ma dico, che volesse 2,5 milioni di ingaggio (amnesso che sia vero) lo scopriamo solo oggi, il penultimo giorno di mercato? Io non credo, quindi dovevano decidere prima, o abbassa le pretese o molli. Ma non l’ultomo giorno di mercato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Dario61 - 3 settimane fa

    Grazie a Cairo siamo la società zimbello della serie A..poi ci si lamenta bche in tutte le trasmissioni sportive non si parli mai di noi siamo il nulla con una società nulla..e la cosa più preoccupante che a molti tifosi granata va bene così e c’è chi pure difende quel contaballe milanista di Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Assolutamente - 3 settimane fa

    … situazione davvero imbarazzante … nessuna idea di squadra … zero programmazione … della serie : prendiamo quello che capita … se capita … tanto chissenefrega della squadra …mi auguro solamente che da quì alla fine della stagione i dirigenti – dal presidente in giù – TUTTI abbiano la decenza di stare zitti e non farsi vedere e poi a fine stagione prendano atto della loro nullità …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Il Vittoria - 3 settimane fa

    “Grande è la confusione sotto il cielo”, diceva Mao Zedong, “e quindi la situazione è eccellente”.
    Non credo però sia il caso nostro, purtroppo…

    Brevi pensieri.

    Kalinic non è propriamente il giocatore che ci serve e, forse, qualche dubbio lo nutrono pure in società. L’ingaggio, immagino, non sarà dei più economici e, come se non bastasse, qualche altra squadra prova l’inserimento in zona cesarini. Ho dei dubbi sul suo arrivo e, infatti, pare che si preferisca virare su un giovane, Marcos Paulo, ai più letteralmente sconosciuto, ma meno costoso. Vediamo…

    Ramirez, come immaginavo, sta tirando la corda con richieste economiche fuori da qualsiasi logica. Insomma, ci sta un po’ prendendo per la gola e questo non mi piace per nulla. Non so se arriverà, ma in caso sbarcasse a Torino le premesse non sarebbero per nulla buone.

    Così come per la questione Joao Mario.
    Si tratta di un giocatore, a mio parere, di livello tecnico assoluto. In rosa, un elemento con una qualità così, non lo vediamo da molto tempo. Ma ha già fatto capire chiaramente che non gradisce la destinazione e che preferirebbe giocare nello Sporting Lisbona. Se dovesse comunque arrivare, in caso non si concretizzasse la pista portoghese e Conte gli dicesse a chiare lettere, ancora una volta, che se resta a Milano il campo lo vede solo in allenamento, con quale testa arriverebbe a Torino? Anche in questo caso le premesse non sarebbero molto buone, soprattutto per un giocatore che negli ultimi anni ha mostrato una classe fuori dal comune, ma anche qualche debolezza caratteriale…

    Il Bologna non molla Lyanco. Noi non scendiamo dalla valutazione di 15 milioni. Bene. Comunque vada a finire non sarà un successo.
    Se i felsinei ci danno quello che chiediamo Lyanco parte, sicuro, ma non abbiamo il tempo di trovare un sostituto all’altezza.
    Se non ci danno i soldi richiesti Lyanco resta a Torino, ancora una volta mal volentieri. E questo inciderà, molto probabilmente, sul suo rendimento.

    Ultima considerazione.
    Nemmeno oggi si parla del regista. Che resta, a mio parere, il primo e, forse, anche l’unico elemento davvero indispensabile da inserire nell’attuale rosa.
    Mi rendo conto di battere sempre sullo stesso chiodo in tutti i miei interventi, ma non riesco proprio a capacitarmi di come si possa pensare di essere a posto con Rincon, come prima scelta nel ruolo di play-maker.
    È una follia che rischiamo di pagare a caro prezzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granataLondinese - 3 settimane fa

      Gran bel riassunto, infatti su toro news si bazzica per i commenti dei tifosi, come questo, mica per gli articoli privi di analisi, critica e contenuti.

      Ad occhio e croce uno scambio con l’inter si farà, Izzo è comunque un pallino di Conte no?

      Vediamo.

      Si spera ancora per una giornata, magari saltano fuori dei nomi migliori, magari peggiori. Magari niente. Siamo a posto così.

      Però le tempistiche e i modi sono veramente scandalosi, comunque vada a finire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Il Vittoria - 3 settimane fa

        Ti ringrazio granataLondinese, troppo buono…

        L’idea dello scambio Izzo-Joao Mario mi pare difficile.
        È vero che nel calciomercato può succedere di tutto, ma uno scambio presupporrebbe un passaggio a titolo definitivo dei 2 giocatori.
        Izzo sarebbe ben contento. Il portoghese no. Senza contare il fatto che, ad oggi, Joao Mario guadagna più o meno 2,5 milioni l’anno. E non ce lo vedo proprio a venire da noi a titolo definitivo spalmandosi l’ingaggio su 3 anni (è in scadenza con l’Inter a giugno 2022).

        Bene comunque hai fatto a ricordare anche Izzo, che non avevo menzionato… Un altro giocatore che sembra non sarebbe eccessivamente contento di rimanere, anche se fino ad oggi mi pare si sia comportato in modo professionale.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Cuore granata 69 - 3 settimane fa

      Tutto giusto..infatti l’obbiettivo che non vogliono dire mi pare chiaro..senza alcun acquisto di rilievo l’obbiettivo sono i 40 punti..stop..altro che preferiamo non dirlo..certo non vogliamo ripetere lo scorso anno..e poi i fatti sono quelli da te giustamente elencati..e speriamo che al gallo e sirigu non venga mai un raffreddore se no neanche i 40 punti..triste ma la realtà che il climo che si respira è desolante e non può che riflettere sul ambiente…e se ci metti che gli altri lottano6 noi abbiamo una condizione da tempo che ha una durata di 50 min vedo la salvezza sia l’unico obbiettivo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Kieft+Bresciani - 3 settimane fa

      Concordo, io Marcos Paulo lo prenderei, anche xché più giovane e con meno pretese economiche di altri (vedi Kalinic), poi da prendere ci sarebbe Vera e invece di Joao Mario o Ramirez (trentenne che chiede troppo) prenderei Mario Junior del PSV (21 anni)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Kieft+Bresciani - 3 settimane fa

      O Marchwinsky

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. granataLondinese - 3 settimane fa

    Vergogna è il punto della giornata, altre squadrette senza storia si rinforzano noi come ormai d’abitudine facciamo ‘il botto’ all’ultimo minuto.
    Ridicoli, da vergognarsi, zero rispetto per la storia la bandiera e i tifosi.
    Cairo te ne devi andare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 2cutensili@gmail.com - 3 settimane fa

      Anche i giornalisti nelle varie trasmissioni sportive si chiedono come sia possibile per il Too ridursi sempre all’ultimo secondo.. ovviamente la risposta è:improvvisazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. marione - 3 settimane fa

      Signori, la bandiera è stata ammainata molto tempo fa, i valori anche, sono rimasti solo i ricordi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Cuore granata 69 - 3 settimane fa

        Esatto l’ho appena scritto di la..di granata qui in questa società il niente..ho avuto la fortuna di vedere il toro fine anni 70/80 primi 90…i ricordi sono indelebili…purtroppo dispiace per i più giovani compresi i miei figli che non hanno visto niente di granata vero..solo racconti.e chissà quando lo vedranno di sicuro non con Cairo..e nonostante tutto tifano per i racconti e la fede tramandata nel credere che il Toro sia un credo un essere diversi..o essere semplicemente la vita dura di ogni giorno..speriamo ma il futuro6 non è per niente granata adesso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. GranataForce - 3 settimane fa

    …quindi, abbiamo alzato il livello di centrocampo, promuovendo per meriti addominali Rincon a regista? Non si parla più dell’unica, vera, tipolgia di ruolo di cui avevamo veramente Bisogno…Agghiaggiante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Agnolotto - 3 settimane fa

    Secondo me paghiamo tra le altre cose la poca credibilità con altre squadre e giocatori! Che sia cosi complicato prendere un giocatore come Ramirez o piazzare djidji e Lyanco a squadre che li vogliono da inizio mercato non è un buon segno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 2cutensili@gmail.com - 3 settimane fa

      Il fatto è che ormai cairo lo conoscono tutti, vuole vendere la merda al prezzo della cioccolata, e comprare la cioccolata al prezzo della merda.. chi vuole fare affari con un personaggio del genere?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. marione - 3 settimane fa

      Sono mesi che lo sostengo, non perchè sia un mago. Chi vuole andare a lavorare in una società dove non c’è un progetto, una strategia, non parliamo di una vision, perchè a fari spenti non vedi nemmeno a un metro figurarsi programmare. Dove si lotta per la serie b e se sei destro ti mettono a sinistra per mettere una toppa. Sono disposti ragazzini (ma non abbiamo ossevatori) o gente a fine carriera, che prende gli ultimi soldi con voglia di lavorare zero. Bonaventura ha avuto offerte migliori dal Benevento. E non solo lui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Messere Granata - 3 settimane fa

    A questo punto, l’unica cosa che conterà sarà aspettare le 20.01 di Lunedì. Fine ipotesi. Fine sogni? Vedremo, ma gli incubi “onirici” saranno finalmente finiti. Inizieranno quelli “terreni”? Spero di no. Ma sono esausto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. f_p_b_qsv_14554814 - 3 settimane fa

    Notizie senza un reale valore aggiunto. Non sono aggiornate ne sanno spiegare la ratio attuale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Carlino - 3 settimane fa

    Megacazzate!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. AndreaSilenzi - 3 settimane fa

    VATTENE. NULL’ALTRO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro75 - 3 settimane fa

      A quel paese

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy