Calciomercato Toro, il tabellone: nessuna ufficialità, ancora distanza per Verdi

Calciomercato Toro, il tabellone: nessuna ufficialità, ancora distanza per Verdi

Calciomercato / Il tabellone del mercato granata: gli affari ufficiali in entrata e in uscita, ma anche tutte le possibili trattative

di Redazione Toro News

L’ULTIMA SETTIMANA

Nessuna ufficialità e una trattativa che si sta facendo sempre più difficile: questo è quanto accaduto nell’ultima settimana di calciomercato granata. L’obiettivo è Simone Verdi, che il Napoli valuta 25 milioni di euro: una cifra superiore a quella che il Toro valuta il giocatore. Capitolo esterni: la SPAL farà di tutto per tenere Fares mentre per Mario Rui la trattativa potrebbe essere in salita a causa delle pretese elevate che sono ancora del Napoli.  Su Gustafson, oltre al Verona, c’è anche il Genoa: chissà che non venga usato come contropartita in un eventuale affare con Kouamé. Si discute invece per il rinnovo con adeguamento contrattuale di Izzo, acclamatissimo dai tifosi al Filadelfia.

42 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bergen - 2 settimane fa

    Puntare la Samp. Con il caos societario molti sono gli obiettivi raggiungibili. Non solo Caprari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granata63 - 2 settimane fa

    Più di 15 milioni per verdi non si possono dare. È già un azzardo, visto che ha fatto un anno di panchina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ardi - 2 settimane fa

    E fare uno scambio alla pari tra Bonifazi e Laxalt, visto che il Milan sembra interessato al ragazzo del Toro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. rogozin - 2 settimane fa

    Non capisco una cosa ( una tra le tante ): perché Zaza, che oggettivamente ha fatto un campionato mediocre, si svaluta e Verdi, che anche lui ha fatto un campionato mediocre, no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata63 - 2 settimane fa

      Giusta osservazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. granata - 2 settimane fa

      Giusto, condivido.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Dario61 - 2 settimane fa

    Cambia ds ma la solfa è sempre la stessa..per poi arrivare a fine preparazione che ti arrivano i Soriano e i Zaza della situazione..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. miele - 2 settimane fa

    Constato con piacere che nonostante la corposa differenza d’età a tuo favore (io sono un 44), la pensiamo allo stesso modo. Questo mi fa sentire un po’ meno obsoleto, ma ti prego, dammi del tu. Apprrezzo la tua educazione, merce ormai rara, però tra granata anziani o giovani, non ci sono differenze. Ti ringrazio e ti auguro ogni bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 2 settimane fa

      Scusate: era la risposta a thranduil1981, ma è finita nel posto sbagliato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Bischero - 2 settimane fa

    Mi fa sorridere il discorso petrachi e file di giocatori. Ogni d. S. ha il suo data base. Se bava non ne ha uno il problema é suo e di chi lo ha scelto per questo incarico. Poi a cascata veniamo noi tifosi che seguiamo la squadra. Capisco che abbiamo una società snella a livello dirigenziale. Ma saranno mica così rimbambiti???!!!! Almeno spero…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Maurygranata - 2 settimane fa

    Sono molto combattuto: da un lato vorrei che i tre/due giocatori forti arrivassero subito per evitare risultati tipo Zaza e soriano che arrivati tardi hanno saltato la preparazione e hanno fatto fatica a integrarsi. Dall’altro spendere 25 mln per verdi mi pare esagerato e sarebbe bello aspettare DL a fine agosto per obbligarlo a svenderlo… soluzione? Onestamente non saprei… un’alternativa a Verdi proprio non esiste?… comunque sia Forza Toro Sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Tifoso Obiettivo - 2 settimane fa

    Vediamo se toro news sarà la notizia della scomparsa dei database di scouting accumulata nei 10 anni di petrachi.
    Voglio saperne di più. Messa come l’ho letta io confermerebbe che siamo a livelli poco più che dilettantistici

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. maxx72 - 2 settimane fa

    Concordo con alètoro, questi omettono la voce di Simone Zaza, ma per noi è stata una bella zuppa! Se lo si cede adesso lo si cede a metà di quanto l’abbiamo pagato se va bene. Per cui bisogna veramente dargli un’altra possibilità!
    Poi per me Verdi NON arriva…come tutti gli anni vi è il tormentone (Donsha’, Paletta, Verissimo ecc.)
    Poi se arriva tanto meglio. Dai che gli acquisti arrivano!
    FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. alètoro - 2 settimane fa

    Alla voce Entrate è omesso il riscatto di Zaza dal Valencia alla cifra esorbitante di 15 milioni e 600000 Euro, pattuita con il Club spagnolo l’estate di un anno fa.
    A questo punto, a distanza di un anno, pur provando a cederlo, la Società TORINO F.c. rischia oggettivamente un clamorosa minusvalenza finanziaria essendo oggettivo che il cartellino dell’attaccante lucano sia svalutato sensibilmente, alla luce di una stagione sostanzialmente negativa.
    A causa di tale considerazione, personalmente sarei propenso a confermarlo auspicando vivamente la stagione del suo riscatto.
    A mio parere Simone Zaza merita una stagione d’appello in modo tale che possa dimostrare agli occhi dei tifosi granata il suo reale valore tecnico.
    Forza Simone Zaza ! Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bergen - 2 settimane fa

      Hai straragione. A meno che non risulti totalmente incompatibile per Mazzarri (le cui tattiche non sempre sono sondabili) non ha senso cederlo ora. Sarebbe minusvalenza certa, perché il mercato vive di chimere. Se appena appena si riesce nell’impresa di centrarlo psicologicamente, credo possa essere molto utile alla causa. Non dimentichiamoci che giochiamo tre competizioni e se vogliamo onorarle bisogna avere molte alternative.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Simone - 2 settimane fa

    Sul mercato c’è “solo” Verdi.
    Non esiste nessun altro che possa fare al cosa nostro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Madama_granata - 2 settimane fa

    Forse sono io che non ricordo più bene la lingua italiana, ma con il termine “rosa” di una squadra si intendono tutti i giocatori di quella squadra, o solo quelli momentaneamente a disposizione?
    Io credo la prima: tutti i tesserati della squadra, se non estromessi dall’organico da parte dell’allenatore.
    Non si dovrebbero perciò aggiungere Aina, Parigini, Edera e Millico?
    Oppure non si dovrebbero togliere Sirigu, Rincon, Bonifazi: coloro insomma che, al momento, non sono ancora presenti a sudare a Bormio?
    Io credo che questa non sia la “rosa” del Toro, bensì l’elenco dei giocatori che si pensa saranno a disposiziine x la prima partita di Europa League.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Tifoso Obiettivo - 2 settimane fa

    Credo sia più emozionante contare i chicchi di riso che seguire il calciomercato del toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 2 settimane fa

      Questa, tifoso obiettivo, mi è piaciuta…!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. miele - 2 settimane fa

    Sabato, a proposito del supposto interesse del Toro per Fares, paventavo la possibilità che Petrachi si fosse portato a Roma l’archivio segreto. Oggi, su Tuttosport leggo che è andata proprio così. Questo, oltre a confermare lo scarso senso etico di Petrachi, aumenterà di molto le difficoltà che dovrà affrontare Bava, al netto della nota ritrosia di Cairo a metter mano al portafoglio, perciò non mi aspetto grandi cose.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. thranduil1981 - 2 settimane fa

      Penso che Lei abbia ragione, i fattori che probabilmente non porteranno ai grandi puntellamenti tanto pubblicizzati da Cairo sono negli elementi che Lei ha espresso…Petrachi e la ritrosia di Cairo per investimenti importanti. Quando si e’ buttato un po ha preso delle scoppole sonore, vedi Niang e Zaza, non credo che ci possa ricadere. Bava a livello di agganci e di scouting non e’ certo allacciato come Petrachi, quindi mi aspetto veramente poche cose, probabilmente qualche giovane promettente per poi fare plusvalenza allo stile cairese, ma tutto li, feliccissimo di essere smentito nei fatti ovviamente. Il passaggio al 3-4-3 mi sa tanto di adattamento forzato, ossia quasi la rinuncia ad un TRQ di ruolo, per adattare Zaza e Iago al Gallo. Vedremo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. miele - 2 settimane fa

        Constato con piacere che nonostante la corposa differenza d’età a tuo favore (io sono un 44), la pensiamo allo stesso modo. Questo mi fa sentire un po’ meno obsoleto, ma ti prego, dammi del tu. Apprrezzo la tua educazione, merce ormai rara, però tra granata anziani o giovani, non ci sono differenze. Ti ringrazio e ti auguro ogni bene.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. bergen - 2 settimane fa

        Non definirei Niang e Zaza scoppole sonore.
        Semmai delle scommesse non riuscite, anche se per Zaza non é ancora detta l’ultima parola e per Niang l’offerta cinese al Rennes pare aggirarsi intorno ai 25 M.
        Sennò che aggettivi dovremmo coniare per casi come Iturbe (24,5M e ora neanche il club Tijuana se lo compra) o Higuain (18M di prestito oneroso per il Milan e 90 M di costo per Venaria)?
        Il fatto é che il calcio mercato assomiglia sempre di più ai mercati finanziari, svincolato com’é dai fondamentali.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. tafazzi - 2 settimane fa

    Mai come quest’anno il tempo gioca a nostro favore. La squadra è praticamente fatta, servono 2/3 innesti almeno al livello dei titolari (si spera qualcosa in più) mentre altre squadre per vari motivi saranno costrette a calare la braghe perché obbligate a vendere.
    Non c’è fretta, l’importante è che gli acquisti migliorino la rosa. Mi aspetto grandi nomi. Il giudizio si darà alla fine del mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. CUORE GRANATA 44 - 2 settimane fa

    Dando una scorsa alla “bozza di formazione” indicata ritengo che non si discosterà di molto da quella che andrà in campo nella prima partita EL( magari Lukic se non arriverà troppo in ritardo e Zaza) che,almeno si spera,dovrà essere vinta con un margine di sicurezza per il ritorno e quindi una seconda punta di ruolo…Sulle voci di mercato mi pare “fantasiosa” l’ipotesi Verdi+Rui per Baselli e 20mln.Al di là che i due non mi entusiasmano affatto Cairo dove trova i 20mln?Molto meglio,secondo me,virare decisi su Koumè e non “speculare” sul differenziale di 2\3 mln.posto che Gustaffson rappresenti la contropartita.Sarebbe comunque un investimento sui 15mln recuperabile con la cessione di Bonifazi giustificata dal fatto che il reparto centrali è coperto.Se poi Bonifazi si rivelasse “un fenomeno”(ma non credo)beh.. tutte le operazioni hanno un margine di aleatorietà.L’organico andrà comunque sfoltito e mi auguro che in primo luogo si accasino Boyè e Damascan(due “belle scommesse” di Petrachi…)anche a prezzi di saldo.A proposito di Petrachi leggo che,pare abbia tenuto “Cicero pro domo sua” la banca dati dei giocatori sotto osservazione.Mi chiedo e chiedo può un ex dipendente appropriarsi di documentazione di proprietà societaria e non personale? Ritengo che al di là dell’aspetto etico anche sotto il profilo legale qualcosa “non quadri” perché Torino fc ha comunque subito un danno.Probabilmente la questione presenta ancora aspetti tutti da valutare e con Cairo…Vedremo.Sempre e comunque FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROSEMPRE - 2 settimane fa

      Pienamente d’accordo … questa storia dell’archivio mi fa davvero sorridere…
      Se fosse come descritto e comunicato oggi dalle maggiori testate sportive saremmo davvero messi male a livello societario…
      Anche il più banale contratto manageriale prevede che quest’ultimo (dipendente) a scadenza o a risoluzione del contratto NON divulghi e soprattutto NON si impossessi delle strategie e dei dati sensibili della società per la quale ha svolto il proprio operato manageriale. MAH…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giancarlo - 2 settimane fa

        Purtroppo è normale che un dipendente si porti appresso l’archivio. Riprovevole fin che si vuole, ma è così. (es. le telefonate che ricevo per proposte di acquisti di beni vari da promotori che hanno cambiato impresa ….). Petrachi, comunque, la lista ce l’ha in testa; non ha bisogno di files o tabulati). 10 anni di svezzamento e la “maturità” (ah, ah, ah) in altre sedi, comunque meno gloriose e prestigiose di quella che ha lasciato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ardi - 2 settimane fa

      Ricordo ancora che ci sono almeno 40 milioni da parte, volendo, per gli acquisti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 2 settimane fa

        Con tutte le volte che l’hai già detto ormai ci sono già 40 miliardi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Ardi - 2 settimane fa

          Con tutte le volte che qualcuno se lo dimentica, non so perché, saranno diventati 4 euro

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. CUORE GRANATA 44 - 2 settimane fa

            Caro Ardi,non entro nei meandri di Bilancio dove sicuramente mi perderei, ma se veramente esiste “un tesoretto” di tale entità( magari un ripassino per i somari come me non guasterebbe) allora Cairo avrebbe senza se\ma il dovere di impiegarne almeno 10\12 per dotare la Società di quelle infrastrutture indispensabili ad una Società che aspira a “posizionarsi”in Europa( Robaldo con budget implementato per il Settore Giovanile,e Lotti 2e3 del Fila).Sarebbe interessante,limitandosi anche solo alla ns.Serie A,fare una sorta di censimento. Penso siano poche le squadre “in braghe di tela” come noi.Cordialmente e sempre FVCG!!!

            Mi piace Non mi piace
  18. eurotoro - 2 settimane fa

    ..che fermento questo calciomercato…cavolo almeno prendiamo il 2° portiere!…cosa aspettano a chiamare Stefano Sorrentino!…e chiama no’…???!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. iugen - 2 settimane fa

    Beh dai il Tottenham l’anno scorso non ha comprato nessuno ed è arrivato in finale di Champions. Cairo si starà ispirando a loro 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 2 settimane fa

      Tu l’hai detto come provocazione ma, con i i doverosi distingui, non ci sei andato lontano. Mantenere una squadra intatta è un vantaggio enorme. Equilibri, ruoli nello spogliatoio, gerarchie, etc. Partire senza equivoci è un vantaggio enorme.
      Verdi arriva in settimana a 18 + bonus.
      No Mario Rui e andiamo su prospetto più giovane.
      Facciamo finta che il mercato non esista.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LeoJunior - 2 settimane fa

        distingui = distinguo… sorry

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. iugen - 2 settimane fa

        La mia era una provocazione a metà. Perché ci sono delle lacune in rosa arcinote da un anno o quasi e su quello si poteva fare qualcosa in più, però condivido pienamente il concetto di mantenere la rosa senza rivoluzioni. Passare dal 352 di ventura al 433 e poi 4231 per poi tornare al 352 ci ha penalizzato un sacco. Io mi accontenterei di due acquisti fatti bene, però quei due acquisti vanno fatti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 2 settimane fa

      Per me non è una provocazione: Tottenham docet!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. girardoux - 2 settimane fa

    … sembra che si stia trattando Messi….che se lo tengano a marcire in panchina per un’altra stagione….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. s.simone_183 - 2 settimane fa

    Verdi arriverà al TORO solo se Cairo sgangerà 25 milioni di euro come richiesti da De Laurentis. Altrimenti, non se ne farà nulla. Il passato delle trattative con il Napoli dovrebbe insegnare qualcosa o no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 2 settimane fa

      eh…lo scrivo dal 1 luglio..delaurentis rimarra’ fisso sui 25 milioni fino al 31 agosto x poi calarsi le braghe al 1/2 settembre x non rimanere col cerino in mano e darlo a 15/18 + bonus…unica variabile se vogliono veramente baselli..a questo punto x velocizzare lo lascerei andare a malincuore…ma penso che a quel punto rincon meite lukic x 2 posti nel 3 4 3 siamo coperti..mentre con verdi e mario rui che arrivano subito ci mettiamo a posto e completiamo il grosso del lavoro…e con calma si cerca di trovare il sostituto di baselli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. ALESSANDRO 69 - 2 settimane fa

    Non ho capito bene, ma dobbiamo comprarlo per forza??
    Ovvero: possibile che in giro anche all’estero non esistano profili simili e meno costosi???
    Qui sembra che ce lo abbia prescritto il medico l’acquisto di Verdi…neanche si trattasse di Ribery..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 2 settimane fa

      E’ l’unico nome di cui TN e’ a conoscenza, poi forse Bava gia’ lo conosce…
      Non credo sia l’unico profilo.

      CMQ e’ presto, si sa che a Gennaio e a Luglio costano tutti troppo (cit. Cairo), speriamo di non pagare a prezzo troppo caro questi ritardi per risparmiare qualche milioncino…

      In teoria la squadra c’e’ (vedi girone di ritorno) … pero’ le altre sono squadre diverse, infatti tutte le prime hanno allenatori diversi e mini-rivoluzioni in corso

      Se non va via veramente nessuno magari facciamo finalmente una prima parte del campionato come si deve.

      Pero’ faro’ fatica a tollerare lamentele di WM del tipo ‘sono arrivati tardi’…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy