”Ci inconteremo presto con il Torino”

Il mercato questa estate procede a rilento. Nessuna società cede facilmente i propri tesserati ed anche le società più ricche di Serie A fanno fatica a trovare giocatori su cui puntare. Il Torino non è esente da questi problemi, ma Petrachi lavora alacremente per formare una rosa in grado di competere per la Serie A. Due tasselli interessanti sono Garofalo e Genevier. Entrambi i giocatori del Siena…

di Edoardo Blandino

Il mercato questa estate procede a rilento. Nessuna società cede facilmente i propri tesserati ed anche le società più ricche di Serie A fanno fatica a trovare giocatori su cui puntare. Il Torino non è esente da questi problemi, ma Petrachi lavora alacremente per formare una rosa in grado di competere per la Serie A. Due tasselli interessanti sono Garofalo e Genevier. Entrambi i giocatori del Siena da gennaio hanno indossato la casacca granata, diventando due elementi importanti nello scacchiere di Colantuono. Adesso c’è Lerda alla guida della società di via Arcivescovado, ma Petrachi sembra sempre interessato a riportare i due ragazzi sotto la Mole.

Segnali importanti di una eventuale trattativa arrivano anche da Siena. Le iniziali dichiarazioni di rito rilasciate dal DS bianconero Perinetti («Genevier rientra decisamente nei nostri piani. Garofalo […] al momento non è in lista di partenza e potrebbe tornarci utile») sono state poi smentite dai fatti, visto che nessuno dei due giocatori è partito in ritiro con il Siena. Ecco dunque che si profila una cessione per entrambi. Il Torino rimane sempre alla finestra e nei prossimi giorni si vedrà con la società toscana per cominciare un discorso per portare Garofalo e Genevier agli ordini di Lerda.

A confermarcelo è sempre il DS Perinetti che questa volta non si nasconde ed esce allo scoperto: «Su Garofalo e Genevier per ora c’era sempre stato solamente un pourparler con il Torino. Non ci erano mai arrivare delle offerte concrete. Invece, adesso ci incontreremo sicuramente, forse già in settimana. Vedremo se ci sono i presupposti per intavolare una trattativa. Ovviamente non dipende solamente da noi, ma anche dal Toro…».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy