Diana e il Bellinzona ormai lontanissimi

di Ivana Crocifisso

 

 

Niente da fare per Aimo Diana. Fonti vicine al Bellinzona, infatti, parlano di trattativa praticamente tramontata tra il Torino e la società ticinese. Due giorni fa l’ennesimo incontro tra le parti che però non ha portato a nulla di buono.
All’inizio del mese in corso sembrava che la trattativa dovesse volgere al termine da un…

di Redazione Toro News

di Ivana Crocifisso

 

 

Niente da fare per Aimo Diana. Fonti vicine al Bellinzona, infatti, parlano di trattativa praticamente tramontata tra il Torino e la società ticinese. Due giorni fa l’ennesimo incontro tra le parti che però non ha portato a nulla di buono.
All’inizio del mese in corso sembrava che la trattativa dovesse volgere al termine da un momento all’altro, si attendeva solo la firma. Poi la fase di stallo, i problemi legati soprattutto all’ingaggio del giocatore, giudicato troppo elevato per gli standard del Bellinzona: il Toro, quasi sicuramente, avrebbe dovuto farsi carico di parte del suddetto ingaggio. Il discorso, almeno per il momento, è chiuso e non sembra esserci nessuno spiraglio per una sua riapertura.

Differente la questione che riguarda Andrea Russotto. Le due trattative, infatti, sono da considerarsi completamente disgiunte tra loro. Se, come sembra, Aimo Diana non si accaserà al Bellinzona, non è detto che Russotto rimarrà in Svizzera. Anche perché, attualmente, Andrea Russotto è da considerarsi sul mercato: il giocatore si sta solamente allenando con il resto del gruppo e partirà sicuramente. I granata non sono gli unici a volersi assicurare il giocatore, ci sono almeno altre tre società intenzionate ad averlo. E, come dichiarato dallo stesso giocatore questa mattina proprio a noi di Toro News, il Torino non si è fatto sentire.

Le stesse fonti che vedono lontano anni luce Diana dal Bellinzona, rivelano infatti che il pressing del Toro su Russotto sia meno asfissiante dei primi tempi. La priorità, al momento, è Gabionetta: se il cammino per arrivare al giocatore del Crotone si dovesse presentare impervio, si potrebbe tornare a Russotto, sempre che il giocatore sia ancora libero.  

(Foto M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy