Scaglia-Cremonese: trovato l’accordo

di Valentino Della Casa – Il destino di Luigi Scaglia è sempre più lontano da Torino. Già oggi l’esterno di centrocampo, che in questa prima parte di stagione è stato impiegato otto volte, di cui appena quattro da titolare, potrebbe accasarsi alla Cremonese, formazione che milita in Prima Divisione di Lega Pro. Il procuratore del giocatore Sara Agostini in queste ore è, infatti, a Cremona…

di Redazione Toro News

di Valentino Della Casa – Il destino di Luigi Scaglia è sempre più lontano da Torino. Già oggi l’esterno di centrocampo, che in questa prima parte di stagione è stato impiegato otto volte, di cui appena quattro da titolare, potrebbe accasarsi alla Cremonese, formazione che milita in Prima Divisione di Lega Pro. Il procuratore del giocatore Sara Agostini in queste ore è, infatti, a Cremona a colloquio con la dirigenza grigiorossa e non è escluso che in brevissimo tempo le parti trovino l’accordo.

La formula sarà quella del prestito e permetterà a Scaglia, che aveva rifiutato l’offerta del Frosinone nelle settimane scorse, di riavvicinarsi a casa. Finita dopo un anno, quindi, l’esperienza in maglia granata.

Ora Petrachi, che aveva consigliato a Scaglia di cercarsi una sistemazione poiché non avrebbe più fatto parte del progetto da qui fino al termine della stagione, si ritufferà su D’Alessandro, anche se l’arrivo di Antenucci potrebbe far cambiare il modulo a Lerda e, in tal caso, un altro esterno non sarebbe indispensabile.

 

*** AGGIORNAMENTO

L’accordo con la Cremonese è stato raggiunto pochi minuti fa. La palla adesso passa al Brescia, proprietario del cartellino: l’agente del giocatore incontrerà il presidente Corioni e poi Urbano Cairo a Milano. Sembra proprio che sia una questione di ore e già nel pomeriggio Scaglia potrebbe addirittura svolgere il primo allenamento con i grigiorossi, documentazione permettendo.

 

(foto: M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy