Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

SERIE A

Serie A, la classifica: Torino undicesimo, Spezia affondato dalla Fiorentina

Serie A, la classifica: Torino undicesimo, Spezia affondato dalla Fiorentina

Come cambiano gli equilibri in campionato al termine dei match domenicali dell'undicesima giornata di campionato

Redazione Toro News

Al termine delle partite della domenica dell'undicesima giornata di Serie A, il Torino si piazza in undicesima posizione. Dopo la vittoria di ieri sulla Sampdoria, i granata hanno osservato da vicino la sfida tra Spezia e Fiorentina, con i liguri - prossimi avversari di Belotti e compagni - sconfitti per 3-0.

LE PRIME 10 - Napoli e Milan si confermano capoliste. I partenopei vincono il derby con la Salernitana per 1-0 grazie al gol di Zielinski, i rossoneri battono invece la Roma per 2-1, maturato con la punizione di Ibrahimovic e con il rigore di Kessie. Risponde presente anche l'Inter, vittorioso per 2-0 sull'Udinese grazie alla doppietta di Correa. Quarta la Roma, a segno con El Shaarawy. Segue la Lazio, sesta a 18 punti invece la Lazio: costa caro ai biancocelesti il 2-2 nel match contro la Dea, che consente l'aggancio della Fiorentina dopo il 3-0 ai danni dello Spezia firmato interamente da Vlahovic. All'ottavo posto si piazza il Verona di Tudor, che ieri ha vinto 2-1 contro la Juventus, nona a quota 15 punti. Chiude la top 10 l'Empoli, che nei punti ha raggiunto i bianconeri dopo aver sconfitto il Sassuolo per 2-1: i toscani si complicano la vita con l'autogol di Tonelli, ma recuperano con le reti di Pinamonti Zurkowski.

LE ULTIME 10 - A un passo dalla top 10 c'è il Torino, che è distante solo un punto da Verona, Juventus ed Empoli. A 14 punti è fermo anche il Sassuolo, finito k.o. in questo weekend. Chi può superare entrambe è il Bologna, che sarà impegnato nel posticipo del lunedì contro il Cagliari nella sfida tra due ex tecnici granata, Mihajlovic e Mazzarri. Seguono Udinese, Sampdoria e Venezia. Proprio i lagunari hanno approfittato dello 0-0 contro il Genoa per lasciarsi alle spalle i liguri, attualmente al quart'ultimo posto. In zona retrocessione rimangono Spezia, Salernitana e Cagliari, separate da un punto. I sardi però potrebbero fare un balzo domani sera, in caso di vittoria sul Bologna, andando a superare anche il Genoa.