Vertice Uefa-Leghe europee: priorità finire i campionati, poi le coppe in estate

Il punto / La federazione internazionale, in videoriunione coi segretari generali, vorrebbe far terminare la stagione 2019-20

di Redazione Toro News

L’obiettivo della Uefa è far terminare la stagione 2019-2020 dando la precedenza ai campionati nazionali e poi alle coppe europee. Con le fasi finali di queste ultime che andrebbero in scena, eventualmente, anche nei mesi di luglio e agosto. E’ la direzione su cui lavora e lavorerà il calcio europeo e l’intenzione si è rinnovata nel vertice tenutosi oggi in videoconferenza: lo riporta La Gazzetta dello Sport, in merito al primo esito della riunione tra la federazione internazionale e i 55 segretari generali dei paesi coinvolti che ha avuto ad oggetto le ripercussioni sul calcio dell’emergenza coronavirus. A tal fine, l’Uefa avrebbe rinunciato alla finestra di impegni internazionali di giugno, in modo da dare spazio alle partite dei campionati nazionali.

LEGGI: Ma Cairo si posiziona così: “Per me il campionato è finito”

La posizione dei cinque massimi campionati (Spagna, Inghilterra, Germania, Francia e Italia) è chiara e forte, privilegiare la ripresa delle rispettive competizioni. Secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo As, Premier e Liga in particolare, evidenzia il quotidiano spagnolo, hanno dato la propria disponibilità ad andare anche oltre l’estate per concludere la stagione, occupando così in parte il calendario della stagione 2020-21. Su questo ci sarebbe comunità di intenti con la Uefa: l’orientamento sarebbe far disputare anche a luglio e agosto le coppe europee. Di certo, in ogni caso, tutto dipenderà dalla situazione sanitaria legata al coronavirus: ogni ipotesi di programma, è chiaro, resta a forte rischio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy