Coppa Italia Primavera / Torino-Empoli, parla Cecchi: “Espulsione ingiusta?Non credo che l’arbitro si sia fatto impressionare dal sangue”

Coppa Italia Primavera / Torino-Empoli, parla Cecchi: “Espulsione ingiusta?Non credo che l’arbitro si sia fatto impressionare dal sangue”

Post partita / Il tecnico dei toscani commenta così la sfida giocata contro i granata: “Campo brutto, potevamo fare qualcosa di più”

di Manolo Chirico, @ManoloChirico

Al termine della sconfitta contro i granata di Longo, ecco le parole del tecnico dei toscani Cecchi.

“Una partita equilibrata, su un campo brutto in cui è difficile giocare. Loro hanno avuto un approccio migliore del nostro, ma dopo il pareggio la squadra si è ripresa e abbiamo giocato meglio, a parte la sbavatura del gol. La squadra ha dato tutto ma non ce l’abbiamo fatta, peccato per le due occasioni sprecate. Il pareggio ci poteva stare”

“Espulsione? L’arbitro non si è fatto influenzare, ma non voglio neanche commentare. Noi pensiamo a giocare, quello che che decide l’arbitro va sempre bene, comunque non credo che il sangue abbia impressionato il diretto di gara in questo senso.

“Ci sono tanti giocatori validi nel Toro e nell’Empoli: bisogna giocare bene di squadra, poi i singoli saltano fuori e dicono la loro. Potevamo fare qualcosa in più per vincere, c’c’è un po’ di rammarico, ma noi ce l’abbiamo messa tutta.” 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy