Giovanissimi, ruggito Toro: cavalcata da record

Giovanissimi, ruggito Toro: cavalcata da record

21° giornata Giovanissimi Nazionali / Nel ritorno per il Torino di Mezzano 7 vittorie in 9 partite, 25 goal segnati e solo 2 subiti: ora serve la ciliegina dei play-off

di Diego Fornero, @diegofornero

L’inversione di rotta dei Giovanissimi Nazionali (’99) del Torino non fa più notizia: dopo la travolgente vittoria di Cuneo, un netto 4-0 con ben quattro reti di Riccardo Sottil, i granata  hanno raccolto 23 punti su 28 a disposizione in questo girone di ritorno. Sono bastate, dunque, soltanto nove partite per superare, ed eguagliare, lo score del girone di andata, che ha visto il Toro ottenere soltanto 22 punti in 13 giornate.

NUMERI DI TUTTO RISPETTO – Del resto, sette vittorie in 9 partite, 25 reti segnate e soltanto nove subite, ultima sconfitta rimediata lo scorso 15 dicembre 2013 (manco a dirlo, contro la Juventus…), parlano chiaro. Il Toro c’è, ed è in grande forma: dopo l’avvio inferiore alle aspettative la formazione di Mezzano ha, finalmente, trovato una quadratura, grazie all’esplosione di alcuni dei suoi uomini più importanti, ma anche grazie alla grande coesione espressa tra i reparti ed alla crescita del collettivo, anche da punto di vista psicologico.

EQUILIBRIO IN OGNI REPARTO – Simbolo di questa inversione di rotta è, manco a dirlo, Riccardo Sottil, già alla vigilia uno dei più attesi, ma non è da sottovalutare l’apporto dato alla squadra da ogni reparto, prima di tutti la difesa. Davanti al portierone Coppola, il duo OliveroBuongiorno (quest’ultimo, sottoleva, già nella passata stagione agli ordini di Menghini nei Giovanissimi Nazionali), con Maiello come prima alternativa, si è dimostrato una vera muraglia per gli attacchi avversari, coadiuvato dall’attenta difesa dei terzini BedinoFiordaliso e Valerio. Un Toro più accorto, ma anche più equilibrato, che ha visto Kapllani, schierato ad inizio stagione come esterno difensivo, passare oggi nel tridente come attaccante esterno, dando ottime risposte al tecnico Mezzano. Al centrocampo, poi, ha giovato l’inserimento del classe 2000 Ali Samake, prelevato direttamente dai Giovanissimi B di mister Spugna (anche per lui, esordio già nella passata stagione agli ordini di Menghini, addirittura due volte sottoleva), a coadiuvare l’estro di Tuttisanti e la fisicità di Busato, mentre il tridente composto proprio dal già menzionato Kapllani e dal fantasista Sottil, a supporto della prima punta Soleti (ieri squalificato e sostituito da Capuani), ha soddisfatto in termini di prolificità offensiva.

I CONTI TORNANO, E ORA IL NOVARA – Le cose, insomma, iniziano a quadrare per i ragazzi di Mezzano, che hanno agganciato quel quarto posto che vale l’accesso ai play-off ed hanno ancora 12 punti a disposizione in quattro gare per mantenerlo. Se la Juventus, con 60 punti, ha già vinto matematicamente il girone (19 vittorie e 3 pareggi per i bianconeri, numeri da capogiro), la Sampdoria, seconda, è a cinque lunghezze. Tante, forse, da recuperare: decisamente più alla portata e il Pavia, terzo con un solo punto in più. Occhio, però, alle spalle: il Genoa insegue i granata di un solo punto, e sarà protagonista, tra quindici giorni, dello scontro diretto proprio contro i pavesi.
Per i ragazzi di Mezzano, invece, un’altra sfida affascinante, quella al Novara, sesto ma indietro di ben sette punti. Dopo la pausa per le Nazionali, appuntamento al 6 aprile tra le mura amiche del Rapid per una sfida che potrà dire molto dell’immediato futuro dei ’99 del Torino.

Ecco i risultati della 22° giornata, la classifica attuale e le sfide del prossimo turno:

CAMPIONATO GIOVANISSIMI NAZIONALI – GIRONE A – 22° GIORNATA

SAVONA – ALESSANDRIA 2-1
BRA – PRO PATRIA 0-1
JUVENTUS – GENOA 3-1
SAMPDORIA – PRO VERCELLI 2-0
CUNEO – TORINO 0-4
PAVIA – VARESE 2-0
NOVARA – VIRTUS ENTELLA 2-2

CLASSIFICA

1° – JUVENTUS (60)
2° – SAMPDORIA (50)
3° – PAVIA (46)
4° – TORINO (45)
5° – GENOA (44)
6° – NOVARA (38)
7° – VARESE (33)
8° – VIRTUS ENTELLA (24)
9° – SAVONA (23)
10°- PRO VERCELLI (21)
11°- PRO PATRIA (18)
12°- ALESSANDRIA (17)
13°- CUNEO (12)
14°- BRA (8)

PROSSIMA GIORNATA (6/4/2014)

ALESSANDRIA – BRA
GENOA – PAVIA
PRO PATRIA – JUVENTUS
PRO VERCELLI – CUNEO
TORINO – NOVARA
VARESE – SAMPDORIA
VIRTUS ENTELLA – SAVONA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy