Primavera, le pagelle di Torino-Udinese 7-1: per Butic sono finiti gli aggettivi

I voti / Difficile citare solo alcuni nomi all’interno di una squadra praticamente perfetta: Millico timbra due volte, Fiordaliso e Bianchi completano il tabellino

di Nikhil Jha, @nikhiljha13

Finisce in trionfo la nona giornata del campionato Primavera per il Torino, che annienta l’Udinese 7-1 e infila il quarto successo consecutivo (cinque contando la Coppa Italia). Una prestazione al limite della perfezione. Naturale conseguenza che dare i voti al Toro forse più bello della stagione sia quasi un esercizio stilistico.

Il commento a Torino-Udinese: questa squadra fa quello che vuole

COPPOLA 6,5 – Qualche errore di troppo con i piedi, ma al 26′ del secondo tempo si prende anche lui i riflettori per una parata ai limiti della realtà sulla conclusione di Pauluz.

GILLI 6,5 – Sul gol dell’1-1 si fa sorprendere alle spalle da Varesanovic in situazione di contropiede. Spinge poco rispetto a quanto potrebbe, ma cresce nella ripresa. In definitiva va bene così

BUONGIORNO 7 – Rischia qualcosa in fase d’impostazione, perdendo qualche pallone di troppo in fase di disimpegno, ma difensivamente è un muro. Se ormai la sua convocazione in Nazionale Under 19 è poco più di una formalità, un motivo ci sarà.

FERIGRA 7,5 – L’eleganza e la forza dell’ecuadoriano non sono ormai un segreto: domina in ogni singolo frangente.

FIORDALISO 7 – È bravissimo a farsi pescare alle spalle della difesa sul corner di Kone per il terzo gol granata: una ciliegina non da poco per un terzino che fa della fase difensiva la sua forza, più che quella offensiva.

OUKHADDA 6,5 – Tanto, tantissimo lavoro in mezzo al campo per lui, che era in dubbio visto l’affaticamento patito dopo gli impegni con la nazionale marocchina di categoria. Dove non arriva con il fisico, però, arriva con la grinta che da sempre lo contraddistingue.

D’ALENA 7 – Il capitano granata occupa il suo solito posto davanti alla difesa, e di fronte alla chiusa difesa dell’Udinese tocca molti più palloni del solito, gestendoli con personalità e qualità.

DE ANGELIS 7 – Una sua scivolata vanifica l’iniziale vantaggio di Butic, dando il via al contropiede vincente degli ospiti. Prova a riscattarsi al 17′, quando salta l’uomo e calcia di poco a lato. Ci riesce 10′ dopo, dando il via all’azione del 2-1. Di lì in avanti comanda in fiducia il centrocampo, sia strappando in verticale sia smistando il pallone con i piedi. Al limite dell’area è un pericolo costante.

KONE 7 – Si accende solamente a sprazzi il numero 10 granata – caratteristica che gli compete soprattutto nelle prime frazioni.  Entra definitivamente in partita al 34′, quando mette in mezzo un corner perfetto per il piede di Fiordaliso, appostato sul secondo palo. Chiude in crescendo, pescando Butic in contropiede per il sesto gol granata. Quando tocca il pallone, dà sempre la sensazione di poter incantare (dal 31′ st LEVEQUE 6,5: entra in partita con un paio di spunti interessanti).

BUTIC 8 – Non ci mette neanche un minuto a mettere nel sacco l’ottavo gol in otto gare di campionato. Medie da bomber purissimo, quale il croato si conferma anche in questa occasione. Si veste anche da uomo assist, prima di completare il bottino con altri due gol, uno di rigore e un altro al volo di destro. Migliora ad ogni partita, i difensori dell’Udinese non lo fermano mai. Gli aggettivi per descriverlo sono in esaurimento (dal 36′ st IACUANIELLO sv).

MILLICO 7,5 – Il classe 2000 vuole capitalizzare al meglio la chance da titolare e nella prima frazione prova mettersi in proprio – anche troppo, perdendo un paio di palloni in uno contro uno. Nel corso della partita si riscatta, eccome, con una rete per tempo: in contropiede quella del 2-1, da attaccante purissimo quella del 5-1, con una sassata improvvisa che si incastona sotto la traversa (dal 27′ st BIANCHI 6,5: partecipa alla festa con il settimo gol di giornata).

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 3 anni fa

    Onestamente non credo che questa Primavera sia più forte di quella allenata da Longo che ha vinto brillantemente il campionato e la Supercoppa. Però Coppitelli ha indubbiamente due meriti: ha sondato il mercato con cognizione di causa, scovando giocatori interessanti e funzionali al suo progetto di gioco; sta tirando il meglio da loro oltre le loro effettive capacità tecniche, affinandoli sempre più alle insidie del calcio professionistico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CUORE GRANATA 44 - 3 anni fa

    Finalmente la Primavera sta catalizzando l’attenzione di noi tifosi! Vi sono almeno 4 giocatori ( Buongiorno, Ferigra, Oukhadda e Butic) già pronti per il calcio professionistico e speriamo che la Società li testi in prima squadra, in particolare Butic! Certo ci vorrebbe un Mister che i giovani non li consideri solo a parole! Quanto a Coppitelli Mister della prima squadra il prossimo anno..beh! spero che invece di fare sorrisini di compatimento qualcuno cominci a prendere in considerazione questa ipotesi.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bertoneri - 3 anni fa

    Ma questo Butic vale sicuramente più di Sadiq e allora fargli fare un Po di esperienza un prima squadra?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Golfo - 3 anni fa

      questi problemi non ci sarebbero se esistessero le squadre B

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CUORE GRANATA 44 - 3 anni fa

    Quest’anno abbiamo una Primavera molto competitiva che ci darà belle soddisfazioni. Stiamo tornando a quei livelli di eccellenza ove la Primavera è stata, per lungo tempo, il “fiore all’occhiello” del ns. Settore Giovanile. Merito della Società che ha aumentato il budget messo a disposizione di Bava uno dei migliori talent scout su piazza e del Mr. Coppitelli. In questa squadra ci sono almeno 4 giocatori già maturi per il calcio professionistico( Buongiorno,Ferigra, Oukhadda e Butic), speriamo che la Società abbia il buon senso di trattenerli e testarli in prima squadra. Quanto a Coppitelli in altre occasioni ho detto che lo vedrei bene per il dopo Miha, ho ricevuto pernacchie e risposte ilari ma non demordo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fabio.tesei6_82 - 3 anni fa

    Che sia butic il vice Belotti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Filadelfia - 3 anni fa

    Squadra forte ed ottimamente allenata. Bravi ragazzi, bravo mister Coppitelli e bravo Massimo Bava.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy