Primavera, sarà Toro-Genoa

di Ivana Crocifisso

Si ricomincia. La Primavera di Antonino Asta torna in campo dopo una quarantina di giorni di stop. Vale anche per i ragazzi granata il discorso fatto durante le vacanze natalizie per la Prima squadra: questa pausa sarà stata un bene? Non è un mistero che Asta avrebbe preferito non fermarsi l’11 di dicembre e magari concludere prima delle vacanze natalizie il girone di andata. Questo…

di Redazione Toro News

di Ivana Crocifisso

Si ricomincia. La Primavera di Antonino Asta torna in campo dopo una quarantina di giorni di stop. Vale anche per i ragazzi granata il discorso fatto durante le vacanze natalizie per la Prima squadra: questa pausa sarà stata un bene? Non è un mistero che Asta avrebbe preferito non fermarsi l’11 di dicembre e magari concludere prima delle vacanze natalizie il girone di andata. Questo perché l’ultima di andata vede in calendario un impegnativo Torino-Genoa: affrontare il Grifone in un momento di forma e in cui i risultati erano positivi non avrebbe fatto male. Ma a nulla serve recriminare: sarà un Toro affamato e agguerrito quello che accoglierà sul campo del Venaria di Via San Marchese 27 i genoani.
I granata occupano la quarta posizione, quattro punti in più dell’Empoli che ha però ancora una gara da recuperare con la capolista Fiorentina. Ma lì davanti i viola (recupero a parte), il Genoa e la Juventus sono vicinissime, tutte nel giro di tre punti (per consultare la classifica basta cliccare qui): non perdere terreno sarà dunque importantissimo.

La Primavera non sarà l’unica squadra a tornare in campo nel prossimo week-end. Anche gli Allievi di Moreno Longo ricominceranno e saranno ospiti della Pro Vercelli. I granata hanno concluso in testa il girone di andata, laureandosi campioni d’inverno e adesso dovranno cercare di mantenere il ritmo della prima parte della stagione. Per la qualificazione al turno successivo sarà necessario continuare a far parte del quartetto di testa: ovviamente giungere in testa, come capitato lo scorso anno ai ragazzi di Zichella, consentirebbe dei sedicesimi di finale più alla portata, certo, solo sulla carta.

Turno di riposo, infine, per i Giovanissimi di Fogli. Il momento è azzeccato: dopo l’eliminazione dal Tappari e la prima sconfitta di domenica scorsa, una settimana in più di lavoro tornerà sicuramente utile al gruppo. Per ripartire lì, con i risultati strabilianti che consentono tuttora ai granata di essere primi in classifica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy