Torino, i Giovanissimi di Fioratti al Memorial “Nardoni” con le stelle del calcio europeo

Avventura di prestigio per i Giovanissimi Regionali 2001, impegnati a Roma con club del calibro di Ajax, Barcellona e Benfica. Il Valencia nel girone dei granata

di Diego Fornero, @diegofornero

E’ iniziata, lo scorso 17 agosto, la stagione anche per i Giovanissimi Regionali classe 2001, affidati a mister Christian Fioratti, da giocatore cresciuto nel settore giovanile del Torino, poi ritornato da allenatore nel 2012, lavorando un anno con la Berretti ed un anno con gli Allievi Lega Pro.

Un gruppo, quello dei 2001, che, nella passata stagione, agli ordini di mister Max Capriolo, ha collezionato numerosi successi, ed oggi vuole ripetersi, alle prese con una stagione molto importante, quella che segnerà l’anello di congiunzione tra la Scuola Calcio e il vero e proprio settore giovanile, coi giovani granata che, a partire da gennaio, potranno firmare il vincolo da giovani di serie e legarsi al Toro, potenzialmente, fino alla Primavera.

Primo impegno stagionale, per i giovani di mister Fioratti, sarà il Memorial “Laura Nardoni”, prestigiosa competizione intitolata alla moglie dell’ex calciatore della Roma, Sandro Tovalieri, scomparsa sette anni fa. Si giocherà ad Ardea, in provincia di Roma: numerose le squadre di richiamo internazionale impegnate nella manifestazione, a partire dal Benfica (campione in carica), fino al Barcellona, passando attraverso Ajax e Valencia, oltre alle “big” italiane, Roma, Inter, Milan, Sampdoria e, ovviamente, Torino.

Calcio d’inizio della manifestazione in programma per martedi 2 settembre: il Toro se la vedrà alle 11.30 con la formazione dilettantesca romana dell’Urbetevere; il giorno successivo, 3 settembre, alle ore 10 contro l’Albinoleffe; mentre chiuderà il girone giovedi 4 settembre, alle ore 20.30, contro gli spagnoli del Valencia. Semifinali in programma venerdi 5 settembre, finalissima sabato 6: per i ragazzi di Fioratti subito un test importante, prima di pensare al campionato, che, in questa categoria, è piuttosto breve e lascia spazio a numerosi tornei nell’arco della stagione.

Per un club come quello granata, che fa della capacità di pescare i migliori talenti sul territorio la propria forza, inutile sottolineare l’importanza di formazioni come quella affidata a mister Christian Fioratti. Un piccolo Toro che scalpita, pronto ad iniziare una nuova grande stagione…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy