Torino, riecco Millico: “I miei compagni hanno fatto bene anche senza di me”

Torino, riecco Millico: “I miei compagni hanno fatto bene anche senza di me”

A Grugliasco / L’attaccante torna a calcare il terreno di gioco due mesi dopo la lesione al bicipite femorale

di Redazione Toro News

Un pomeriggio di belle notizie per il Torino Primavera. Oltre alla vittoria per 5-2 sul Napoli, che permette ai granata di Coppitelli di ipotecare la qualificazione playoff, c’è il ritorno in campo di Vincenzo Millico. L’attaccante classe 2000, come anticipato, è rientrato in campo al 72′ del match contro la formazione partenopea, due mesi dopo la lesione al bicipite femorale destro rimediata al Filadelfia contro il Milan.

L’infortunio, arrivato pochi giorni dopo l’esordio in Serie A col Torino di Mazzarri contro l’Udinese, ha impedito a Millico di prendere parte al torneo di Viareggio e alla finale di Coppa Italia Primavera, poi persa contro la Fiorentina. Ora il ritorno in campo, con la speranza di vivere un mese di maggio da protagonista, con la Primavera e magari anche con la prima squadra.

Nel post partita, Millico ha anche parlato ai microfoni di Torino Channel, qui le sue parole: “Purtroppo sono stato sfortunato con la finale di Coppa Italia, non sono riuscito a giocarla né l’anno scorso né quest’anno. Mi dispiace ma comunque non penso di essere così imprescindibile, infatti la squadra è arrivata in finale anche senza di me. Io poi posso essere utile con un incoraggiamento o una parola in più, ma siamo una squadra forte anche senza di me. Gli obiettivi? Per me come per tutti sono quelli di fare bene in tutte le competizioni e magari mettersi in mostra anche coi grandi. Spero di aiutare al massimo la Primavera e anche la prima squadra se ci sarà l’occasione.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy