Niang: gol e qualificazione con il suo Rennes contro il Betis in EL

Niang: gol e qualificazione con il suo Rennes contro il Betis in EL

Italia Granata / L’esterno francese decide i sedicesimi di EL con il Betis Siviglia e conferma di attraversa un buon periodo di forma, è il quarto gol nel 2019

di Redazione ToroNews

L’esperienza francese al Rennes continua a far bene a Niang che nel ritorno dei Sedicesimi di Europa League trova la prima rete europea con i rossoneri e spegne i sogni di gloria degli spagnoli. Un gol pesantissimo il suo, perché arriva nei minuti finali in una partita in cui il Rennes non era dato per favorito, considerando il 3 a 3 dell’andata tra le mura amiche. Per Niang è il quinto gol stagionale con i francesi e il quarto nel 2019. Insomma l’esterno tanto voluto da Mihajlovic l’anno scorso sembra essere rinato e lui stesso ha dichiarato la sua voglia di restare.

Torino, Niang non ha dubbi: “Futuro? Voglio restare al Rennes”

IMPIEGO –  Dopo un inizio con tante panchine, figlie anche dell’arrivo in extremis nel mercato estivo, nel 2019 è partito quasi sempre titolare a parte due occasioni: con il Guingamp e con il Reims. Lui ha ripagato la fiducia con 3 reti in campionato e, appunto, quella pesantissima con il Betis Siviglia. La sua stagione ora sembra in rampa di lancio e chissà che alla fine non riesca a convincere i connazionali del Rennes a puntare su di lui per la prossima stagione. Però occhio, anche l’anno scorso in questo periodo Niang fece vedere il meglio di sé per poi calare di nuovo, quindi per confermare la sua crescita bisognerà vedere se riuscirà a dare continuità alle sue prestazioni.

IL VIDEO DEL GOL:

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. morassut.maur_9001655 - 8 mesi fa

    Magari il rennes lo riscatta……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Seagull'59 - 8 mesi fa

    Continuiamo pure a denigrarlo e a tenerci Zaza….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ottobre1955 - 8 mesi fa

    Fa che resti là, fa che non ritorni da noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. GlennGould - 8 mesi fa

    Doppia cifra tra campionato e coppa, nessun problema disciplinare, e forse si realizza il miracolo. Perché riprendersi i 15 milioni spesi per questo qui, davvero di miracolo si tratterebbe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. PrivilegioGranata - 8 mesi fa

    Noi facciamo il tifo per lui. Che li convinca, ci saluti e ci faccia incassare.
    Servono soldi per Pereyra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy