Torino, Carissoni protagonista alla Carrarese: ma il futuro resta incerto

Torino, Carissoni protagonista alla Carrarese: ma il futuro resta incerto

Focus on / Per il centrale di proprietà del Torino 30 presenze e buone prestazioni in Lega Pro. Ma il contratto è in scadenza nel 2019

di Nicolò Muggianu

È stata una stagione tutto sommato positiva quella vissuta da Lorenzo Carissoni alla Carrarese. Il difensore classe 1997 di proprietà del Torino ha trovato fiducia e continuità, collezionando 37 presenze stagionali tra Serie C, play-off e Coppa Italia; dimostrando di meritare la categoria. Il suo futuro però è ancora tutto da decidere: il contratto che lo lega al Torino scadrà il prossimo 30 giugno 2019 e la società granata sta riflettendo sul da farsi.

LA STAGIONE – 30 presenze complessive nel Girone A di Serie C, dove è riuscito a ritagliarsi un posto da protagonista nella squadra che ha concluso il campionato al settimo posto; arrivando fino al 3° turno dei play-off. Oltre 2.759 minuti raccolti in tutte le competizioni nella sua esperienza alla Carrarese. Testimonianza di come il ragazzo abbia trovato fiducia e continuità, riuscendosi ad affermare a buoni livelli nella categoria dopo due annate tra alti e bassi tra Monopoli e Monza.

IL FUTURO – Riflessioni in corso da parte del Torino. Il difensore classe ’97 ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno 2019 e la società con sede in via dell’Arcivescovado sta decidendo se un eventuale rinnovo di contratto rientri o meno nei piani societari. In Serie C Carissoni sembra aver trovato la dimensione giusta. Molto potrebbe dipendere anche dalla volontà e dalla possibilità del Torino di costruire una squadra Under 23 da iscrivere al prossimo campionato di Serie C. Qualora si creassero i presupposti, allora a quel punto Carissoni potrebbe avere buone possibilità di conferma. La giovane età (classe 1997) e la buona esperienza nella categoria in quel caso potrebbero tornare utili al Torino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy