Addio a Piero Gay, storico tifoso del Torino e fondatore dei Fedelissimi Granata

Lutto / Il tifoso, volto molto noto nel mondo granata, è deceduto quest’oggi

di Redazione Toro News

Un lutto ha colpito il mondo granata: è mancato oggi Piero Gay. Piero era uno storico tifoso granata ed è mancato a 84 anni dopo essere risultato positivo al Covid-19. Insieme ad altri volti storici del tifo granata quali Ginetto Trabaldo nei primi anni Cinquanta fondò i Fedelissimi granata, gruppo che da molti è ritenuto il primo esempio di tifo organizzato legato al calcio in Italia. Volto molto noto anche per le sue partecipazioni nelle trasmissioni televisive legate al Torino, è pianto oggi dai molti amici che ha lasciato.

Anche il Torino Football Club ha diramato una nota per ricordare Piero Gay su Twitter.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. altoro - 6 mesi fa

    Personalmente conobbi Piero Gay durante gli anni Novanta quando fu conduttore della trasmissione “TuttoToro”, appuntamento settimanale del Lunedì sera in onda in diretta sull’emittente locale privata Teletime in Largo Giachino a Torino.
    Egli condusse quella trasmissione televisiva insieme al tifoso umbro Luciano Gambucci e alla splendida “Girl Granata” Simona Cavallo.
    Ricordo che la platea di tifosi-spettatori di fede calcistica granata riempiva immancabilmente ogni Lunedì sera la tribuna dello studio televisivo.
    Piero Gay ribadiva spesso che la trasmissione era condotta interamente “a braccio” ossia con la totale spontaneità dei tre conduttori e quindi senza la scaletta di programmazione, che è di solito preventivamente elaborata dagli addetti ai lavori ossia gli esperti e competenti professionisti del giornalismo sportivo.
    Egli confessava di essere un umile tifoso, alla pari degli altri citati conduttori, per cui lo scopo della trasmissione era semplicemente una serena analisi e uno scambio reciproco di opinioni libere che implementasse in modo incisivo la grande passione calcistica per la leggendaria maglia granata de TORO, aldilà dei risultati sportivi della squadra.
    A questo proposito Piero Gay amava sottolineare periodicamente che gli autentici tifosi granata si nutrono semplicemente di “pane e TORO”.
    Alla notizia della dipartita, personalmente conservo il ricordo di una persona elegante e squisita, dai toni garbati e raffinati, nella sostanza un autentico Signore.
    Caro Piero Gay RIP e grazie a te per aver avuto il privilegio di conoscere un grande Uomo e un Grande Tifoso del nostro amato TOTO.
    Condoglianze alla Famiglia di Piero Gay, compianto “Cuore Toro”.
    Buon viaggio, Piero, RIP.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. tyzianos72 - 6 mesi fa

    È stato un piacere conoscerlo e parlare con lui di Toro. Una persona perbene e grande conoscitore della storia granata. Conserverò sempre i ricordi delle lunghe chiacchierate e alcune spille che mi aveva regalato. Condoglianze alla famiglia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GlennGould - 6 mesi fa

    Un sincero e forte abbraccio alla famiglia.
    Ho avuto modo di conoscerlo, ai tempi dei leoni della maratona, quando la curva era uno spettacolo e andare in trasferta era per me un’abitudine.
    Un altro pezzo di toro se ne va.
    Perché lui per me questo doveva e deve essere considerato.
    Ciao Piero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dattero - 6 mesi fa

    sara’ frase banale,ma un signore d’altri tempi.
    persona intrisa di Toro,ma con tanti altri valore.
    un altro pezzo di storia che diventa spirito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 6 mesi fa

      Mi associo al post di Dattero, che sottoscrivo totalmente.
      Ciao Piero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. CUORE GRANATA 44 - 6 mesi fa

    Mi associo in toto! Sentite condoglianze alla Famiglia.Sempre FVCG!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Bacigalupo1967 - 6 mesi fa

    RIP Buon viaggio Piero.
    Salutami papà Valentino Valerio e tutti gli altri campioni e fratelli che ci hanno lasciato.
    Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy