Auguri ad Andrea Silenzi: l’uomo dell’ultima coppa granata

Figurine / Compie oggi 55 anni “Il Pennellone”

di Redazione Toro News

Nato a Roma il 10 febbraio 1966, Andrea Silenzi cresce calcisticamente nella Lodigiani e nell’Arezzo, prima di passare alla Reggiana nell’estate dell’88. Con gli emiliani conquista la promozione dalla Serie C1 alla Serie B, ma anche gli occhi degli osservatori del calcio “dei grandi”. Nel 1990 viene infatti acquistato dal Napoli, dove ha la possibilità di condividere l’attacco con Diego Armando Maradona. Dopo 2 stagioni nella città partenopea, Silenzi viene ceduto al Torino di Mister Mondonico, la squadra che gli cambia la carriera. Arrivato in granata il Pennellone si piazza al centro dell’attacco, in una squadra in cui spiccano nomi del calibro di Luca Marchegiani, Enzo Scifo e Pasquale Bruno. La prima stagione in granata è strepitosa e fa entrare Silenzi nei cuori dei tifosi granata, soprattutto grazie alla finale di Coppa Italia, che ai tempi si giocava ancora con la formula del doppio incontro. All’andata si gioca a Torino, i granata vincono 3-0. Al ritorno si va a Roma: una partita che sarebbe una pura formalità, se non fosse che la squadra sopra di 3 goal è il Torino. Sono 5, infatti, i gol subiti dai granata all’Olimpico in 90 minuti, ma sono anche 2 quelli fatti, tutti firmati Andrea Silenzi. La Roma vince 5-2 ma non basta: per la regola dei goal in trasferta il Toro vince la Coppa Italia. Silenzi è ufficialmente l’eroe granata. 17 anni dopo l’ultima volta Silenzi regala al Toro un trofeo.

Grazie alle sue prestazioni a fine stagione conquista la maglia della Nazionale, mentre 2 anni dopo viene venduto al Nottingham Forest , dove diventa il primo italiano della storia della Premier League.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. filippo67 - 3 settimane fa

    Grandissimo pennellone!Ricordo quella finale,fecero di tutto per farcela perdere,arbitro scandaloso tre rigori per la Roma di cui due inesistenti,ma non ce la fecero!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. AustraliaGranata - 3 settimane fa

    Non era molto bello come giocatore (parlo dello stile di gioco) ma molto efficace e occupava molto sazio in area…Auguri Pennellone, ci hai fatto godere parecchio….FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy