Lucarelli: “Mi ispiro a Mazzarri. Se comunicasse in modo diverso…”

Cristiano Lucarelli è intervenuto sul profilo Instagram di calciomercato.com per parlare della sua carriera da allenatore e del suo passato da attaccante

di Redazione Toro News

Cristiano Lucarelli, ex attaccante del Torino in cui ha militato dal 2001 al 2003, è intervenuto ieri in una diretta su Instagram con la pagina calciomercato.com. L’ex giocatore di Livorno e Napoli tra le tante e ora allenatore del Catania ha trattato diversi argomenti, su tutti la sua fonte di ispirazione che è Walter Mazzarri che lo ha allenato nell’ultimo anno al Napoli: “Io ho avuto quella fortuna, ho avuto Lippi, Donandoni, Lucescu, Ranieri, Mazzarri, Mazzone, Mondonico. Da tutti loro ho cercato di prendere il meglio e togliere quello che non mi piaceva. Quello che mi ‘ha fatto venire la voglia’ di allenare è stato Mazzarri. Nell’ultimo anno di Napoli mi ha dato un po’ di spazio, in una squadra che aveva Lavezzi, Cavani, Vargas, Hamsik. Mi ha dato tanta fiducia. Da calciatore mi dicevano tutti che ero un allenatore in campo, per questo è stato semplice scegliere cosa fare una volta che ho appeso gli scarpini“.

Continua poi l’allenatore del Catania: “Una cosa che dovrebbe migliorare Mazzarri? La comunicazione. Dal punto di vista di campo è uno dei più bravi in Italia. Fare l’allenatore oggi comporta tante sfaccettature. Quando fai il master a Coverciano ti dicono che sei un uomo solo contro tutti. E’ vero, la vittoria è di tutti, la sconfitta è solo tua. Devi riuscire a gestire giocatori, tifosi, presidente, giornalisti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy