Ogbonna torna sul volo nel Sangone: “Mi ero addormentato alla guida”

Ogbonna torna sul volo nel Sangone: “Mi ero addormentato alla guida”

Il retroscena / Il difensore è tornato a parlare di un episodio che lo ha visto protagonista nel dicembre del 2008 sul ponte di Beinasco

di Redazione Toro News

A distanza di undici anni, Angelo Ogbonna è tornato a parlare di un episodio che lo ha visto protagonista nei suoi primi anni in granata. Nel dicembre del 2008 il difensore precipitò infatti con la sua Smart nel Sangone, uscendone praticamente illeso.

“Sono fortunato ad essere qui a parlarne” ha dichiarato il centrale al Mirror. “Nel cuore della notte stavo guidando verso l’aeroporto e mi sono addormentato. Mi sono svegliato ed ho realizzato di essere dalla parte opposta della strada, ho colpito il guard rail e sono finito nel fiume. Qualcuno dietro di me ha visto scomparire la mia macchina ed ha chiamato i soccorsi. Lo dovrò ringraziare per tutta la vita, ma non conosco nemmeno il suo nome. Per questo vorrei dire a tutti di rispettare la propria vita”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. VM8 - 1 mese fa

    Angelo Ogbonna porca ma*****!!! Ohoho

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-9011689 - 1 mese fa

    Grande Gobbonna!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy