Roberto Cravero, mille emozioni con la maglia del Torino per l’ex capitano granata

Roberto Cravero, mille emozioni con la maglia del Torino per l’ex capitano granata

Figurine / Oggi è il 56° compleanno dell’ex difensore del Toro

di Redazione Toro News

Oggi Roberto Cravero compie 56 anni. L’ex calciatore, nato a Venaria Reale il 3 gennaio 1964, è calcisticamente cresciuto nel club granata. Il giocatore, cresciuto nelle giovanili, è diventato simbolo e capitano del Torino. L’esordio con la maglia granata risale al 1982. La partita era Torino-Como e Massimo Giacomini concesse la gloria della prima a un giovanissimo Cravero.

Quella fu l’unica presenza di Cravero al Torino nelle sue prime due stagioni in prima squadra. L’anno dopo fu girato in prestito al Cesena per farsi le ossa per due campionati. Nel 1985 ritornò in Piemonte e, dopo un’annata in cui disputò solo otto presenze, fu promosso titolare e capitano da Gigi Radice in quella successiva.

Nelle 7 stagioni successive fu titolare e capitano della squadra granata che trovò sia la retrocessione nel 1989, che la finale di Coppa UEFA contro l’Ajax nel 1992. Proprio quell’estate, poi, fu ceduto alla Lazio, per 7.5 miliardi di Lire, prima di far ritorno in granata per i suoi ultimi tre anni di carriera da giocatore.

Nel 1998, subito dopo il suo ritiro, Cravero decise di diventare team manager del Toro fino al 2000 e in seguito Direttore Sportivo dal 2003 al 2005, al fianco del DG Renato Zaccarelli, sotto la presidenza Cimminelli, prima di iniziare la carriera da opinionista sportivo.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dattero - 2 settimane fa

    Concordo con Christian 85. Oltretutto fu il capitano che chiese i il premio salvezza a borsano. Ritengo che sia stato più capitano Oscar Brevi in due anni che lui in 5 o 6

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. christian85 - 2 settimane fa

    altoro posso chiederti quanti anni hai ?
    Comunque, mi riferisco all’episodio della retrocessione del Genoa in C per illecito sportivo.

    Non fu solo il teatrino della valigetta misteriosa tra Pagliara e Preziosi per pagare un difensore più scarso di Fattori……
    Il Torino con appunto Cravero fece un patto con il Venezia, ( avversario del Genoa che si stava preparando per la Serie A ) e quando i dirigenti del Genoa vennero a sapere questo, tentarono a loro volta di bloccare il patto tra Cravero e Venezia, superando la somma pattuita per agevolare senza alcun problema la vittoria del Genoa.

    Detto questo, poi lo scemo di Pagliara si fece beccare con la valigetta contenente 250.000 euro e il Genoa retrocesse in C1.
    Dal canto mio, trovo sia stata una porcheria questa, ma molti ancora non avevano capito il perchè della tanta ostilità del Genoa in quel famoso 2009 quando retrocedemmo noi perdendo 3-2.

    Certe cose vanno ricordate…. poi come calciatore non lo discuto, è stato senz’altro uno dei più grandi.. ma unamanamente parlando.. una grande merda di uomo.
    Spero di essere stato chiaro 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. altoro - 2 settimane fa

      Perfetto, la cronaca dell’episodio è esaustiva ! Ti confesso che all’epoca non gli prestai attenzione. Grazie. Alè Toro !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxx72 - 2 settimane fa

    Giocatore immenso, era un piacerebbe vederlo in campo.
    Dirigente una gran schifezza, mi spiace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. altoro - 2 settimane fa

      Ho rivolto la stessa domanda a christian 85. A quale specifico episodio alludete ? Grazie per l’informazione nel merito. Alè TORO !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. suoladicane - 2 settimane fa

    GRAZIE CAPITANO!
    MAZZARRI VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. christian85 - 2 settimane fa

    Si, peccato che poi da dirigente nel 2004-2005 ha fatto una cosa schifosa, è bastato quello per cancellare il passato glorioso da capitano del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. altoro - 2 settimane fa

      christian85 Quando si esprime una critica, ritengo che occorra motivarla pubblicamente. Sinceramente la memoria non mi chiarisce quanto accaduto. A quale episodio specifico ti riferisci ? Grazie per l’informazione nel merito. Alè TORO !

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy