La Stampa: “Con Nicola nasce il Toro verticale”

Le pagine dei quotidiani in edicola dedicate al Torino

di Redazione Toro News

Il quotidiano afferma che “Nicola non ha il mandato del traghettatore. Non lo ha avuto al momento della firma, non può di certo averlo ora che la squadra ha assunto una fisionomia più completa“. Infatti gli acquisti di Sanabria e Mandragora sono simbolici della volontà di Cairo di puntare sul nuovo allenatore. Grazie proprio a loro due, il tecnico vuole creare un “Toro verticale: con meno palleggio e maggiore ricerca della profondità”. Nicola può essere riconfermato, ma servono i 43 punti stabiliti da contratto per il rinnovo automatico, se no bisognerà sedersi al tavolo e parlare. Ma la fiducia è tanta e due acquisti del genere lo dimostrano.

Ulteriori dettagli nell’edizione odierna del quotidiano.

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mauro69 - 3 settimane fa

    Nicola ha firmato un contratto capestro.
    Non so come possa arrivare a 43 punti.
    Sarà molto molto difficile arrivare anche solo vicino a quota 40.
    Possiamo solo sperare che ci siano 3 squadre che facciano peggio di noi.
    Siamo ridotti a questo.
    Uno schifo totale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mp63 - 3 settimane fa

    Pensate alla juve. Scassapalle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy