Torino, si ferma Baselli: sospetta lesione parziale del legamento crociato

Torino, si ferma Baselli: sospetta lesione parziale del legamento crociato

Le ultime / Il centrocampista si è infortunato nel corso dell’ultimo allenamento, nei prossimi giorni si valuterà se sarà necessaria un’operazione

di Redazione Toro News
Baselli

Brusco stop per Daniele Baselli. Il centrocampista di proprietà del Torino nel corso dell’allenamento di ieri ha riportato una distorsione al ginocchio, che lo ha costretto ad interrompere anzitempo la seduta. Dai primi accertamenti effettuati dovrebbe trattarsi di una distorsione al ginocchio con probabile interessamento del legamento crociato anteriore.

Nei prossimi giorni il calciatore si sottoporrà a ulteriori esami strumentali, che aiuteranno a comprendere in via definitiva la reale entità dell’infortunio. Ancora da chiarire invece se la distorsione abbia causato una lezione parziale o totale del legamento. In caso di lesione il finale di stagione nel classe 1992, che nelle scorse settimane aveva lavorato a parte proprio per scongiurare il rischio infortuni, sarebbe a forte rischio.

Tommasi: “Mi auguro che si giochi di sera. Coppa Italia? Serve più riposo”

54 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dattero - 4 mesi fa

    guardare le rose altrui,quando qui il proprietario ha volutamente e consciamente indebolito e ridoto all’osso una rosa è francamente ridicolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

      Al confrontatore di rose musu’ Bertu62 ho chiesto di dirmi una squadra tra serie A e serie B che a gennaio ha rinunciato a 3 giocatori della rosa senza sostituirne neppure uno. Sono in attesa di risposta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. christian85 - 4 mesi fa

    Ciao a tuttiiiii!!!
    Torno a ricommentare la solita cosa che dico ormai da anni su Baselli.
    Che io non l’abbia mai potuto vedere ormai è noto, non solo per non aver mai dimostrato fi essere quel salto di qualità che ci doveva dare da 6 anni a questa parte, ma soprattutto per il suo modo di essere veramente antipatico e svogliato.
    Detto questo, poichè ormai Baselli non mi ha mai nè fatto freddo nè caldo, tantomeno ormai mi sono abituato quest’anno alle sue assenze, non è poi sta gran novità che sia mezzo spaccato, dopo 3 mesi di inattività.
    Abbiamo praticamente giocato metà delle partite senza il centrocampo e quando c’era lui o giocava da far schifo o durava al massimo 40 min.
    Ora, voglio solo capire, Baselli o non Baselli, ma se questi devono giocare 3 partite a settimana e abbiamo visto che atleticamente (come specificato da Longo) il Toro è allenato male dal ritiro, dopo 3 mesi tutti fermi e con una rosa cosi corta, ma dove vogliamo andare ?
    Posso augurare tutte le fortune di sto mondo e quel che volete.. ma avete pensato se mai per caso (ed è già successo) Belotti dovesse saltare 3 o 4 partite?
    Mi sembra di cadere sempre piu nel ridocolo, al cospetto di una stagione già imbarrazzante di suo, ma soprattutto di prepararci al peggio visto il calendario avverso.
    13 punti… ma se ne facciamo 6 è un miracolo ragazzi…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. NEss - 4 mesi fa

      L’attacco e’ il reparto piu’ a posto
      Si potrebbe far fare una partita a Belotti e una Zaza mantenendoli entrambi abbastanza freschi. Sono altrove i problemi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. christian85 - 4 mesi fa

        @ness
        l’attacco e’ il reparto piu’ a posto ?
        Ma per caso, quando Belotti non ha giocato 2 o 3 partite quest’anno, Zaza lo ha sostituito degnamente ?

        Sicuro di quello che dici ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fede Granata - 4 mesi fa

    Forza Daniele! Quando giochi qualcuno ti critica..Non sei mai al top. Ma quando non ci sei son cavoli amari.Forza Baselli a presto…Al più presto che puoi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fede Granata - 4 mesi fa

    Forza Daniele quando giochi qualcuno ti critica..Non sei mai al top. Ma quando non giochi son cavoli amari. A presto Baselli,al più presto che puoi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-14287754 - 4 mesi fa

    forza baselli non ci voleva sei fondamentale per noi!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. drino-san - 4 mesi fa

    Menomale che faceva il differenziato per non infortunarsi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Madama_granata - 4 mesi fa

    Caro il mio “Bischero”
    Non posso più rispondere sotto.
    Alla mia età, nonostante a lei sembri impossibile, si riesce ancora persino a vedere con distacco e lucidità..
    Sono finiti gli anni dei “mal di pancia”, della rabbia non controllata, dell’impulsività, del “tutto rosso o tutto blu”
    (Rigorosamente mai gli altri 2 usuali colori: su questo almeno condividerà con me, spero…).
    Si cerca di essere più pacati, di ragionare “di testa e non di pancia”, come usano dire oggi.
    Vedrà…
    Le auguro una vita lunga, serena e felice, e, alla mia età, come dice lei, raggiungerà l’equilibrio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. vecchiamaniera - 4 mesi fa

    Purtroppo il famoso detto recita:”chi è causa del suo mal pianga se stesso!”
    13 partite fondamentali da disputare ogni 3 giorni con 3(dicasi tre)centrocampisti,di cui uno è Meite’…io nonostante tutto ci voglio credere,ma faccio una gran fatica!FVCG SEMPRE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

      E l’altro è Lukic soggetto ad infortuni muscolari, il terzo Rincon con la media di una ammonizione ogni 2 partite.
      Ma per Bertu siamo pure in troppi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tarzan - 4 mesi fa

        E poi diranno che Longo non era in grado…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

          Se perde le prime due dopo la ripartenza lo esonereranno.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Andrea63 - 4 mesi fa

    Ripeto ancora una volta visto che su questo sito ancora in tanti lo sostengono che la sfiga più grande è avere un presidente come Cairo!!! Uno dei peggiori presidenti che il Toro ricordi, perché pur avendo disponibilità exonomiche superiori a tanti mediocri che sono succeduti a lui, in quindici anni non è riuscito a costruire uno straccio di progetto, nessuna società si gestisce in questa maniera ma a lui fa gioco solo per essere visibile e per i suoi affari personali, quindi le cause dei nostri mali partono tutti da lui!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tarzan - 4 mesi fa

      Sottoscrivo!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bertu62 - 4 mesi fa

    Fermo restando i miei migliori auguri a Baselli (purtroppo di lesioni ai crociati ne sanno qualcosa entrambe le mie ginocchia…) mi domando se qualcuno conosce la situazione “infortunati” anche delle altre squadre al momento….No? Bene, ecco qual è:
    Bologna: MEDEL – SVANBERG
    Cagliari: PAVOLETTI – FARAGO’
    Fiorentina : KOUAME’
    Genoa: RADOVANOVIC
    Gobbi: DEMIRAL
    Lazio: LULIC – STRAKOSHA – VAVRO
    Lecce: DELL’ORCO
    Milan: IBRAHIMOVIC – DUARTE
    Napoli: MANOLAS – MALCUIT
    Parma: INGLESE
    Roma: ZANIOLO – PEROTTI – PAU LOPEZ
    Sampdoria: COLLEY – FERRARI
    Sassuolo: ROMAGNA
    Udinese: PRODL
    —-
    Ora, capisco tutto, capisco l’essere tifosi “accaniti” tanto da vedere SOLO la propria squadra (anche se il calcio, essendo che si gioca CONTRO altre squadre, andrebbe visto ANCHE come situazione a 360° comprendente gli avversari…), quello che non capisco è l’essere così “oltranzisti” da volere una rosa di 40 giocatori: s’è fatto male (forse) Baselli, ok, dispiace un sacco (vedi sopra) però ci può stare così come anche altre squadre hanno giocatori infortunati, non per questo dobbiamo piangerci addosso! E si si facesse male Sirigu? E se si facesse male Belotti? E se si infortunassero altri 2/3? Certo, piacerebbe avere 25 TITOLARI che si equivalgono (a livello teorico…) tecnicamente, ma purtroppo PER NESSUNO è così (o quasi). Eppoi dai: adesso a rimpiangere Laxalt? Ma nei precedenti 5 mesi che ha indossato la maglia del Toro, ed ha giocato, qual è stato il Suo apporto? E quello di Parigini? Allora, FORSE, i discorsi che si fanno sono SOLO dal punto di vista NUMERICO, giusto? MA se è così, numero per numero, allora anche un Freddi Greco, classe 2001, può andar bene!
    EDDAI, SU! SI PARTE TUTTI ALLO STESSO LIVELLO E CON GLI STESSI PROBLEMI!
    Mica per niente l’INTER (dico, l’Inter, mica il Castel DI Sangro!!) “minaccia” di andare a giocare la Coppa Italia con tanti primavera in squadra! Forse che sia per i motivi che dicevo? Forse che “racchiudere” 3 competizioni (campionato, Coppa Italia e Coppe Eurepee) in 40gg è “UN POCHINO TROPPO”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

      Chissà come faranno Sassuolo e Udinese senza Romagna e Prodl

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. christian85 - 4 mesi fa

      Fratello Bertu62,
      ma scusa la domanda : ma degli infortunati altrui a noi cosa ce ne dovrebbe importare?
      Abbiamo la squadra di Serie A più corta di tutte… tutte le altre hanno almeno 2 validi sostituti.
      Non capisco il paragone degli altri. Non abbiamo il centrocampo.. forse non è chiaro.
      Freddi Greco… benissimo, mi auguro con tutto il mio cuore che magari poi sarà una sorpresa inaspettata e che magari poi da qui ad agosto sarà titolare inamovibile, ma ti ricordo sempre che abbiamo Lukic mezzo rotto pure lui, Rincon squalificato ogni 2×3 per non parlare poi di Lollo e Ansaldi (sempre che li dobbiamo considerare centrocampisti con Longo) quasi sempre mezzi rotti e infine la ciliegina sulla torta, Meitè che da 2 anni a sta parte non sa nemmeno cosa stia facendo…
      Non la voglio tirar male, ma devono giocare 3 partite a settimana questi.. non resistono a 2 allenamenti, figurati 10 partite, fuori condizione in estate con temperature a 40 gradi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

        Pensa Christian che per aver osato dire le stesse cose a Bertu mi sono beccato dal suddetto cotifoso moderato dell’asino.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. maxx72 - 4 mesi fa

    Incredibile ma ancora ci sono commenti che tirano in ballo Mazzarri a questo punto. Ma chi ha ceduto Falque, Laxalt e Bonifazi senza prendere una cippa di sostituto? Cribbio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. miele - 4 mesi fa

    Questa ripresa assurda non ha niente di regolare. Assisteremo a partite finte, in stadi vuoti, in un caldo infernale. La sola cosa reale, immutabile, è la nostra sfiga.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Andrea63 - 4 mesi fa

    Ancora con sto Mazzarri cara “Madama” critichiamolo per il suo stucchevole modo di far giocare la squadra, per la sua ostinata testardaggine ma non tiriamolo pure in ballo per scelte che saranno anche state avvallate perché è uno yes man ma è stato scelto dal “burattinaio” proprio per questo!!!! Cairo vattene!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 4 mesi fa

      Sicuramente Cairo ha accettato “di buon grado”:
      quale presidente, e lui in particolare, non risparmia volentieri, e ancor più volentieri incassa dei bei soldini?
      Io però non dimentico il commento di Mazzarri:
      “Io non mando via nessuno, ma io le mie scelte le ho fatte da tempo. La società sa quali sono i giocatori che io metto in campo: quelli che giocano tutte le domeniche.
      Gli altri possono anche rimanere, ma io non li faccio giocare. Inoltre preferisco la panchina corta, con pochi elementi in squadra”.
      Pagare i giocatori x tenerli a casa (Parigini) o fissi in tribuna/panchina (Falque, Bonifazi) o per metterli 10 minuti di tanto in tanto (Laxalt) non conviene a nessuna società: tanto vale venderli.
      Maggiormente se l’allenatore è contento così.
      Continuo a ripetere: per me l’errore di Cairo è stato quello di allontanare troppo tardi Mazzarri, e di permettergli di mettere il naso e decidere ancora lui del mercato di gennaio.
      Con Longo, o con altri allenatori, credo che non si sarebbe mosso nessuno da Torino!
      O che si sarebbero pretese degne sostituzuoni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 4 mesi fa

        La fantasia non manca.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Madama_granata - 4 mesi fa

          Beati voi che “state con i piedi per terra”!!!
          O per lo memo lo credete..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bischero - 4 mesi fa

            Alla sua età non si dovrebbe più credere alle favole.

            Mi piace Non mi piace
  14. GlennGould - 4 mesi fa

    Uno dei pochi che è attaccato alla maglia. Mi spiace, soprattutto per questo motivo.
    Detto ciò, giocare il campionato senza preparazione sarà un calvario, non per noi ma per chiunque.
    Le rose ampie faranno la differenza.
    Quindi noi ce l’abbiamo nel c…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Madama_granata - 4 mesi fa

    Un sentito ringraziamento al signor Mazzarri, fautore della “panchina corta”.
    Prima di andarsene è riuscito, con un ultimo “colpo di coda”, con un’ ultima mossa indovinata, a far allontanare Falque, Bonifazi,Parigini, Laxalt.
    Quattro giocatori in meno nell’organico granata, ed ora “si passa” a 5 cambi x partita!!!
    Moretti, Longo ed Asta: non potrebbe il Toro chiedere il permesso di ri-tesserarli e ri-schierarli in qualità di giocatori in campo, tanto per raggiungere l’organico sufficiente?
    “E suma bin ciapá”..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

      Sicuramente signora Cairo con fierezza si è opposto alla cessione per 15 milioni di Bonifazi. Sicuramente Cairo si è opposto con fietezza a ridare Laxalt al Milan risparmiando 4 mesi di ingaggio sicuramente Cairo si è opposto fieramente al prestito di Falque al Genoa risparmiando 4 mesi di ingaggio. Sicuramente Cairo ha proposto almeno 3 sostituti di valore ed il cerbero esterofilo Mazzarri li ha rifiutati. È andata proprio così signora.
      Le colpe delle cessioni e dei mancati arrivi sono tutte di Mazzarri. Signora mi pare sia rimasta solo lei a crederlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gianTORO - 4 mesi fa

        eh…difficile darti torto…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Madama_granata - 4 mesi fa

        +6; -5 per lei in pochi minuti
        +8; -9 per me in pochi minuti.
        Forse proprio proprio così tanto sola non sono..
        Vada a leggere il commento di “altoro” in merito all’articolo su Verdi, Edera, Millico, Berenguer.
        Io non mi ero espressa.
        Ho trovato una persona che la pensa come me, e a quanto pare, visti i voti,non è neppure la sola: (+19; -4)
        Si rassegni: non tutti la pensiamo allo stesso modo, solo che io non le dico che lei “è rimasto il solo a pensarla nella sua maniera”..
        Leggo di buon grado tutti i pareri, senza avere la presunzione di essere sempre e solo io nel giusto.
        Buona serata!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

          Signora si goda i suoi like. La prego di osservare come gli unlike appena si accenna ad una critica al padrone della testata sulla quale scriviamo iniziano a piovere così come i like quando se ne tessono le lodi.
          Continui pure a credere che Mazzarri sia colui che ha ceduto i 4 soggetti prima menzionati e che sempre Mazzarri sia colui che non ha voluto che essi venissero sostituiti da altri calciatori.
          Continui pure a scrivere bene di Cairo e a tesserne le lodi vedrà che i like per la sua gioia non mancheranno.
          Noto però una contraddizione signora lei critica aspramente Mazzarri perché a suo dire ha voluto una rosa risicata, ma proprio grazie a questa scelta vedrà finalmente tanti primavera esordire in serie A, ne sia felice, ed in serie B dove le scelte di Cairo e non di Mazzarri ci porteranno ne giocheranno ancora di piu!
          Grazie Cairo!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Madama_granata - 4 mesi fa

            I primavera “buoni”, quelli “promettenti”, erano i Rauti, i Millico, i Segre, i Fiordaliso,ecc..
            Prima ancora gli Edera e i Parigini.
            Purtroppo quelli di quest’anno rischiano adduritturadi retrcedere.
            Auguro loro di essere utili alla causa granata, ma non so se ne saranno in grado, fino a che punto ne saranno capaci.
            Amare i giovani della “primavera” non vuol dire vedere solo campioncini, anche quando i risultati sono deludenti.

            Mi piace Non mi piace
      3. tafazzi - 4 mesi fa

        Come soprammobili erano un po’ costosi. Avessero visto più il campo la colpa sarebbe stata quasi esclusivamente di Cairo ma visto che non giocavano MAI la colpa è di Mazzarri.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

          Quindi giusto mandarli via e sostituirli con dei primavera? Poi Falque non giocava perché infortunato Laxalt entrava nelle rotazioni e i 15 milioni per Bonifazi erano troppo importanti per rischiare infortuni.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 4 mesi fa

      Signora mi permetta, ma i quattro giocatori da Lei menzionati li ha ceduti Cairo, mica Mazzarri. E sono stati ceduti per risparmiare sugli stipendi, cosa crede. Mazzarri non è mai stato proprietario del toro ma un semplice dipendente ben pagato che ha rinunciato a un bel po di soldi nel momento in cui se ne è andato. Non dimentichiamocelo. Tutto ciò è colpa di Cairo. Punto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

        Se ne è andato da signore e senza polemiche, a dirla tutta presentò le dimissioni dopo la vittoria in trasferta corredata da esultanza sfrenata all’arrivo a Torino con tanto di bombe carta e cori volti a tirare su il morale della truppa.
        Vediamo adesso se Longo con il tutor Vagnati e i resti di una sgangherata truppa riusciranno a fare 13 punti.
        Ma la signora continuerà come l’ultimo giapponese a combattere contro il cerbero invidioso esterofilo sequestratore e vendirore di talenti WM.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. gm - 4 mesi fa

    Auguri Baselli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. gm - 4 mesi fa

    Il vero perno della squadra è lui.. geometria, dribbling, inserimenti e progressione da top player. Il colpo di testa poi, ricordo un paio di partite vinte grazie al suo pezzo forte, la spizzata sul primo palo. La sua disponibilità verso noi tifosi è proverbiale. A pogba fanno vedere le sue giocate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. lucapecc_908 - 4 mesi fa

    Brutto bruttissimo colpo, Baselli per questa squadra è indispensabile…
    Intanto sarà come lanciare la monetina e ci sarà pure da soffrire parecchio.
    E non potete immaginare quanto mi costi in questo momento soffrire per una stupidissima partita di calcio.
    Che vadano tutti dove meritano, compreso Tommasi che “i calciatori sono uguali a tutti gli altri lavoratori” però “non si può giocare a giugno di pomeriggio perchè fa caldo”…più o meno la stessa scelta che hanno gli altri lavoratori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

    Tranquilli tornerà a disposizione per la prima di ritorno della serie B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 4 mesi fa

      Farebbe fatica anche in serie b.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 4 mesi fa

      Orchite orchite orchite divorzio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

        Nooo Maxx72 il divorzio è una cosa per ricchi!!!
        Resisti un mese… Anche meno….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 4 mesi fa

          Ahahah! Grande Baci!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Paul67 - 4 mesi fa

    Comunque nn bisogna preoccuparsi abbiamo 22 titolari……
    Io mi fido delle supercazzole del bipide Bertu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

      Solo 22 titolari?? Direi 25 titolari!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Paul67 - 4 mesi fa

        Scusa, nn avevo considerato la “canterà”…
        Sono proprio un asino.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

          Lo vedi alla fine il moderato e sempre educato munsu’ Bertu ha ragione a darci degli asini.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Bischero - 4 mesi fa

    Rincon lukic meité. Più la variabile ansaldi. 3 centrocampisti e 1/2 per giocare ogni 3 giorni in piena estate senza dimenticare le squalifiche. Cairo é un pagliaccio che si presenta con la solita rosa striminzita ma questo finale di campionato é senza dubbio una farsa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

    Si inizia!!!!
    La rosa ridotta all’osso dalle cessioni di gennaio sarà la nostra spada di Damocle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. filippo.burdes_10466498 - 4 mesi fa

    Speriamo di no, senza baselli la squadra non gira proprio e non ha fantasia. Sotto certi punti di vista si può dire che è il giocatore più importante della squadra. Non a caso da quando si è fatto male abbiamo cominciato veramente a colare a picco. Non che prima la stagione fosse positiva, ma dopo il suo infortunio si è cominciato veramente a tenere un passo da retrocessione. Senza contare che è uno dei pochi che in questi anni ha dimostrato amore verso la maglia. In bocca al lupo Base!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 4 mesi fa

      Ottimo commento, “Filippo Burdes”: condivido.
      Auguri a Baselli: mancherà molto a questo Toro!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy