Toro, parla Cairo: “Non voglio dire a cosa puntiamo. Mazzarri grande allenatore”

Toro, parla Cairo: “Non voglio dire a cosa puntiamo. Mazzarri grande allenatore”

L’intervista / Cairo dice la sua sul momento di forma recente del Toro

di Redazione Toro News

Urbano Cairo a margine di un’iniziativa del ‘Corriere della Sera’ a Milano ha commentato il momento del Toro, una striscia positiva che inorgoglisce il presidente granata e lo rende ottimista circa il futuro. “Dove arriveremo, oggi è difficile dirlo. Se continuiamo con questa compattezza, con questa voglia di vincere, che si è dimostrata in queste ultime gare, certamente faremo delle buone cose. Mazzarri? Non è che avesse bisogno di rilanciarsi. È un grande allenatore. Ha fatto cose egregie in tutta la sua carriera. Quest’anno ha posto le basi con un ritiro fatto bene e una campagna acquisti fatta insieme a lui per fare una squadra di buonissima qualità”.

Tra le note più positive del post Torino-Chievo, non solo il record di imbattibilità, ma anche il ritrovato gol per gli attaccanti granata. In particolare Belotti, per il quale confessa di non aver nutrito grandi ansie: “Sapevo che sarebbe successo che sarebbe ritornato al gol. Ha fatto anche un bellissimo gol. Penso e credo, e incrocio le dita, possa essere l’inizio di una lunga serie. Anche Zaza si è sbloccato, si era sbloccato anche Iago Falque la settimana scorsa. Quindi, direi molto bene“.

27 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granat....iere di Sardegna - 7 mesi fa

    Il presidente è scaramantico ma non possiamo e non dobbiamo più nasconderci. Dobbiamo provare a vincerle tutte fino alla fine. Se siamo tosti come con l Atalanta possiamo farlo. Su Mazzarri grandissimo allenatore ho più di una riserva ma poco importa. Se ci porta in Europa per me è il migliore sulla terra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13965385 - 7 mesi fa

    Presidente venda Belotti e con quei soldi compri lo stadio e dopo si che torneremo GRANDI!!!! Forza Toro!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. anpav - 7 mesi fa

      Penso tu abbia vinto il premio per la miglior sciocchezza della settimana.
      Belotti è il Toro. Non è solo il Capitano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 7 mesi fa

    Si potrebbe puntare al bel gioco e a fare piu’ tiri in porta e goals, a quel punto anche obiettivi che e’ proprio meglio non nominare accadrebbero come conseguenza logica.
    CMQ bene cosi’, andiamo avanti ‘brutti ma buoni’, facciamo un altri 3 punti domenica prossima e pensiamo solo alla prossima partita.
    Se l’Inter e la Roma restano in crisi possiamo sognare. D’altronde il Milan e’ terzo, non giocano meglio di noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 7 mesi fa

    Si potrebbe puntare al bel gioco e a fare piu’ tiri in porta e goals, a quel punto anche obiettivi che e’ proprio meglio non nominare accadrebbero come conseguenza logica.
    CMQ bene cosi’, andiamo avanti ‘brutti ma buoni’, facciamo un altri 3 punti domenica prossima e pensiamo solo alla prossima partita.
    Se l’Inter e la Roma restano in crisi possiamo sognare. D’altronde il Milan e’ terzo, non giocano meglio di noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granatadellabassa - 7 mesi fa

    A Mazzarri chiedo di lottare fino all’ultimo per l’Europa.
    Poi vada come vada.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ciccio Graziani - 7 mesi fa

    La squadra sta facendo più delle proprie possibilità. Quindi per ora il lavoro fatto è buono, ma sarà una lotta durissima fino alla fine, 6 squadre sono nettamente più forti di noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ProfondoGranata - 7 mesi fa

    Grande Presidente. Io aspetto l’esito delle valutazioni della commissione istituita per la riassegnazione degli scudetti revocati…
    Mi raccomando Presidente… Non ci deluda!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Kieft - 7 mesi fa

    Ad agosto ero diffidente, infatti quest’anno non mi sono divertito troppo, però per adesso per fortuna stai avendo ragione tu Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Maroso - 7 mesi fa

    Personalmente consiglierei profilo più basso. Lavorare con umiltà, molto impegno, giocando con tutta la tensione agonistica possibile con tanta adrenalina in corpo, superare i propri limiti, gioco di squadra e ….. metterla dentro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. maxxvigg1968 - 7 mesi fa

    ma forse …. non vuoi dire a cosa puntiamo … perchè non puoi ??!!

    tranquillo urbano, staremo a ridosso della zona europa fino all’ultimo (vedi alla voce stadio pieno/incassi); poi, puntuale come una mannaia, succederà un qualcosa di altamente improbabile e saremo i primi/secondi esclusi – succede ormai da quasi 14 anni

    titoli di coda …. tu (imprenditore) potrai vendere uno/due giocatori e realizzare il solito utile d’esercizio, reinvestendo qlcosa x le solite future scommesse/promesse – noi (tifosi, più interessati al risultato sportivo che a quello economico) ci sveglieremo da questo bel sogno col solito magone …. condito da senso di bruciore non ti dico dove

    ps – cmque …. un sincero grazie per il sogno col quale ci stai cullando …. gli altri anni a qst’ora era già tutto finito e stavamo assistendo a tante amichevoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 7 mesi fa

      Uno dei post più schizzofrenici che io abbia mai letto. Davvero interessante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iard68 - 7 mesi fa

      Senza parole. Stadio pieno e incassi? Forse domenica scorsa, che le donne entravano gratis… Per evitare di risvegliarsi col magone basta evitare di sognare a vanvera, che non serve a un tubo… Il Toro è una discreta squadra che diventa buona quando tutti sono in forma e corrono più degli altri, Gallo in primis! Diverse altre squadre sono tecnicamente più forti di noi e SE danno quel che possono noi arriviamo dietro… fine dei “sogni”. Una impostazione tattica improntata al gioco (con qualche schema offensivo per intendersi… vedi atalanta) aiuterebbe ad andare “oltre”, ma Mazzarri non è di questo avviso o non sa come fare. Quindi tutti in trincea a combattere, e se tutto fila liscio… ce la possiamo fare. Ma che c’entrano i sogni poi? Questo è realismo: abbiamo una squadra bella solida e un allenatore (non bravo, secondo me ovvio…) che non molla un centimetro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. GranaSiempre - 7 mesi fa

    Chiedo venia alle affezionate TN del gentil sesso, ma in questi casi (viste anche tutte le esaltazioni/gufate che stanno uscendo in questi giorni su record e quant’altro…) ci vuole più di uno scongiuro, per non dire altro….. 🙂
    Per il resto, sono felice che ci sia l’entusiasmo generale per essere arrivati a marzo in una posizione di classifica ottima (senza dimenticare che con arbitraggi normali potevamo essere davvero su Marte!) e non essere costretti a vivere l’ultimo terzo di stagione senza alcun tipo di ambizione/sogno: questo è già un enorme passo in avanti!
    Andiamo avanti partita dopo partita, senza montarci la testa, ma con grande fiducia ed entusiasmo e con lo stadio sempre pieno perchè ci sono tutti gli ingredienti per poter sognare:
    – Squadra sul pezzo, organizzata e solida come mai in passato
    – Allenatore di esperienza e spessore assoluto (ha detto bene Cairo, se si va ad analizzare la carriera di Mazzarri è evidente che sia quasi sempre riuscito a portare le proprie squadre oltre le aspettative).

    FORZAAA TOROOO!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. AugustaTaurinorum - 7 mesi fa

    Domanda: da tifoso al 100% e esperto di calcio a 1%, ma Pastore al Toro farebbe comodo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_13686323 - 7 mesi fa

      non credo sia il tipo di giocatore che il ns mister ami alla follia….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. r.ponzon_13686323 - 7 mesi fa

      non credo sia il tipo di giocatore che il ns mister ami alla follia….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Marco59 - 7 mesi fa

      Costa troppo, sia d’ingaggio che di prezzo e poi mi sa tanto, ormai, di “bollito”, visto che il PSG lo ha prontamente mollato alla Roma facendosi strapagare…e la Roma se lo è preso nel …….!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 7 mesi fa

        Noi dobbiamo prendere un Pastore come quello che ha preso il Palermo….giovane economico e che aveva fame ….non quello sazio della Roma

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marco59 - 7 mesi fa

          Se il PSG lo ha mollato, facendoselo strapagare, una ragione c’era eccome: ormai era “spremuto” ed oggi, se riesce ancora a dare qualcosa (infortuni permettendo), lo fa una partita su 10 (che strano, mi ricorda “qualcuno”).

          Ormai la Roma ha fatto il suo tempo ed è piena di “dirigenti boccaloni” che si fanno adescare come tordi…!!! Mi dispiace solo per Di Francesco che ritengo un allenatore come si deve, specialmente con i Giovani.

          E’ chiaro che, quando sono giovani e sconosciuti, devono dare anche l’anima per poi ambire a squadre più blasonate (e, ovviamente, ad ingaggi elevatissimi, che poi è quello che più importa a loro, da bravi “mercenari” del pallone).

          Non esistono più i pasti gratis.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Héctor Belascoarán - 7 mesi fa

      Franco Vasquez farebbe al caso nostro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Cecio - 7 mesi fa

      A sto punto ci tenevamo Ljajic..e sappiamo che non è il tipo di giocatore che va a genio al nostro mister.
      Noi avremmo bisogno di centrocampisti di ruolo (e non trequartisti) con i piedi buoni e con buona dinamicità….per fare un esempio irrealizzabile, a noi servirebbe uno come Zielinski

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Marco59 - 7 mesi fa

    Quando costui si lancia in certe dichiarazioni pubbliche, memore del passato recente, mi tocco i cabasisi e faccio gli scongiuri, per evitare brutte sorprese.

    Volare bassi, lavorare sodo in silenzio e metterci cuore e grinta: e poi, davvero, ogni obiettivo positivo sarà possibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Madama_granata - 7 mesi fa

    SEMPER AD MAIORA!
    Correggo, scusate. Ho sbgliato a digitare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Madama_granata - 7 mesi fa

    Direi che non eravamo “brocchi” prima, e non siamo “campioni” adesso!
    Vero, comunque, che Belotti, Zaza e Falque hanno ripreso a segnare tutti e tre, e che un portiere così, dopo Castellini, non lo abbiamo mai avuto!
    La difesa è ottima e il centrocampo ha mostrato atleti che non sapevamo essere così forti, Rincon ed Ansaldi sopra tutti.
    Il bel gioco latita, ma la Juve insegna (con i tanti punti che raccoglie, non è poi tanto più bella di noi a vedersi!).
    Probabile abbia ragione il Presidente: Mazzarri è un grande allenatore (ed io non sono all’altezza di capirlo!).
    Comunque, ad oggi:
    – Forza, ragazzi, mettetecela tutta! Rendeteci orgogliosi di voi, provate a sognare e a farci sognare!
    – Grazie, Presidente, per averci ridato un Torino pieno di ambizioni, che punta a qualcosa di concreto!
    Una “Grande Squadra” non può che avere un Grande Presidente, quindi:
    SEMPER AD MAJORA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user-13874355 - 7 mesi fa

    GRANATA OROBICO –

    Mahhh.
    Voliamo bassi va.
    I problemi che avevamo non si sono risolti magicamente da soli.
    Vedremo a fine marzo dov’ è saremo e solo allora si potrà capire in cosa sperare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_13686323 - 7 mesi fa

      e meno male che non hai detto “vedremo a fine campionato”….Goditela, che era anni che non avevamo Toro così

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy