Coppa Italia, Torino-Lecce 1-1: Lyanco risponde a Stepinski, parità all’intervallo

Al 45′ / Si torna negli spogliatoi con il parziale di 1-1: meglio il Torino in questi primi 45′ di gioco all’Olimpico

di Nicolò Muggianu

Finisce 1-1 il primo tempo di Torino-Lecce: decidono fino a questo momento i gol, entrambi di testa, di Stepinski al 21′ e di Lyanco al 37′. Tante le occasioni costruite nei primi 45′ dalla squadra di Giampaolo, che paga cara una delle poche occasioni concesse alla formazione di Corini.

TURIN, ITALY – OCTOBER 28: Mariusz Stepinski of US Lecce celebrates the opening goal during the Coppa Italia match between Torino FC and US Lecce at Stadio Olimpico Grande Torino on October 28, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

AVVIO – Ampio turnover per Giampaolo, che lascia a casa Sirigu e Belotti e cambia 8/11 della formazione scesa in campo venerdì scorso a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Tante le novità, specie in attacco, dove il tecnico granata lancia dal 1′ l’ultimo arrivato Amer Gojak nella posizione di trequartista alle spalle di Verdi e Bonazzoli. A partire meglio è però il Lecce, che si rende subito pericoloso con Stepinski: l’ex Chievo sfrutta una disattenzione di Murru, ma calcia fuori da dentro l’area di rigore (2′). Il Torino risponde al 6′, con il primo lampo granata di Gojak: palla sul sinistro e lancio di 30 metri calibrato alla perfezione per Bonazzoli, che supera in velocità Lucioni ma spreca tutto con un pallonetto che non impensierisce Vigorito. Buoni segnali da parte dell’ex Dinamo Zagabria, che dimostra di trovarsi subito a suo agio nel 4-3-1-2 di Giampaolo.

TURIN, ITALY – OCTOBER 28: Karol Linetty (L) of Torino FC is challenged by Stefano Pettinari of US Lecce during the Coppa Italia match between Torino FC and US Lecce at Stadio Olimpico Grande Torino on October 28, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

AL 45′ – Al 12′ è ancora il Torino ad andare vicino all’1-0: bel break di Segre, che recupera il pallone sulla trequarti e serve Verdi. L’ex Napoli è solo davanti al portiere, ma mastica la conclusione con il destro e non riesce ad angolare. Il Lecce però è vivo e al 21′ passa in vantaggio: spunto sulla sinistra di Mancosu, che pennella un cross sul quale Stepinski è il più lesto ad arrivare. Stacco di testa e 0-1 del polacco, che supera un incolpevole Milinkovic-Savic insaccando nell’angolo alla sua destra. Al 31′ arriva la grande occasione del pari per la formazione di Giampaolo: rimpallo in area di rigore e tiro di Bonazzoli, che di destro fallisce il potenziale 1-1 a pochi metri dalla porta. Al 37′ è ancora Bonazzoli a rendersi pericoloso, questa volta di testa, ma trova la risposta di Vigorito che devia in angolo. E proprio sullo sviluppo del corner successivo il Torino trova il pari: cross di Verdi e colpo di testa vincente di Lyanco, che riporta il risultato in equilibrio. Finisce così il primo tempo: si torna negli spogliatoi con il punteggio fermo sull’1-1.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy