Filadelfia, i tifosi non ci stanno: “Tante parole, adesso basta”

I tifosi granata protestano davanti al Filadelfia contro la chiusura dell’impianto: “Tante parole, ognuno si prenda le proprie responsabilità”

di Redazione Toro News

Deflagra l’insoddisfazione dei tifosi del Torino davanti allo Stadio Filadelfia. “Tante parole, adesso basta“: questo recita uno dei due striscioni polemici appeso da alcuni ultras granata qualche ora fa sui cancelli dell’impianto sportivo. Una netta presa di posizione da parte della tifoseria che, dopo aver visto la chiusura dello stadio da parte del Comune a causa di “alcune criticità riscontrate” hanno deciso di ribellarsi.

LEGGI: Filadelfia, rush finale verso l’agibilità; ma la Primavera va a Grugliasco

Ognuno si assuma le proprie responsabilità“. I tifosi vogliono mandare un messaggio inequivocabile. Alle ore 17.00 di questo pomeriggio è previsto l’ennesimo sopralluogo da parte della Commissione di Vigilanza. Filtra ottimismo, ma non si sa ancora con certezza quale sarà l’esito. Nonostante ciò questa querelle non è ancora finita. Molto probabilmente infatti, come anticipato su queste colonne (LEGGI QUI), la Primavera di Coppitelli non otterrà in tempo l’agibilità dell’impianto. I giovani granata dovranno dunque traslocare, almeno momentaneamente, presso lo ‘Stadio Comunale di Grugliasco‘ in vista del match di campionato in programma sabato pomeriggio contro l’Udinese. Una situazione sgradevole, che non ha lasciato indifferenti i tifosi. Ora si attendono risposte.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BACIGALUPO1967 - 3 anni fa

    Manderei mecu a mediare….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FVCG'59 - 3 anni fa

    Dopo il caos di P.za San Carlo, ora gli ispettori sono diventati rigorosi, puntigliosi e ligi al dovere! Come sempre accade, chi arriva dopo i disastri precedenti (gobbi & c.) paga per tutti gli errori precedenti: se prima chiudevano non uno, ma due occhi, adesso vanno a controllare anche i tombini…
    Quello che fa incazzare non è l’applicazione corretta e doverosa di leggi e regolamenti, ci mancherebbe, ma il modo integralista e senza la minima flessibilità degli stessi: si passa sempre dal “va tutto bene e senza controlli” per i gobbi (1425 feriti e una povera signora morta) a controllare anche i fili d’erba se sono a norma o meno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BAVARO GRANATA - 3 anni fa

    solita farsa all’italiana ………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. michelebrillada@gmail.com - 3 anni fa

    bisogna andare dal sindaco che fa tante promesse e non mantiene nulla con i bastoni in mano cosi si sblocca il filadelfia ,ma non vi è anche uno del sindaco in direttivo ,a che cosa serve?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ribaldo - 3 anni fa

      Certo! Però andare lì di persona a dirglielo in faccia. Non su un forum che si crede anonimo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy