Gianluca Petrachi: “Io serio e corretto, scelte per il futuro solo a fine campionato”

Gianluca Petrachi: “Io serio e corretto, scelte per il futuro solo a fine campionato”

Le parole / Toro News pubblica la versione completa della lettera del direttore sportivo granata

di Redazione Toro News

“Sino al termine della stagione resterò impegnato per puntare al massimo dei risultati possibili con il Torino”. Gianluca Petrachi affida a Toro News la versione integrale della lettera pubblicata anche da ANSA nella serata di ieri. Eccola:

“Dopo dieci anni di rapporto professionale con il Torino, non credo che sia giusto mettere in discussione la mia lealtà e la mia professionalità.
Trovo quindi ingiuste le dichiarazioni del Presidente Cairo e avrei preferito un chiarimento di persona e non per via giornalistica.
Il rapporto fra il Presidente e un suo dirigente deve essere fondato sulla fiducia reciproca e il rispetto per i ruoli.
Il Presidente Cairo parlando di un eventuale interesse della Roma nei miei confronti e ricordando che sono vincolato da un altro anno di contratto, ha rimarcato che “sarebbe una cosa grave se ci fossero i contatti con la Roma, che è in lotta con noi per l’Europa”. Ha aggiunto il Presidente che “vorrebbe dire che c’è un conflitto di interessi”.
Francamente non capisco in che modo potrebbe concretizzarsi tale conflitto di interessi e l’eventuale avvicinamento di un’altra società è semplicemente la prova che il lavoro svolto sia stato di primo livello e il “mio” Presidente ne dovrebbe solo essere orgoglioso.
Mi dispiace dover constatare, quindi, che forse è il Presidente Cairo che non ha più fiducia nei miei confronti e ne prendo atto con rammarico. Mi dispiace che si possa anche solo pensare di mettere in dubbio la mia correttezza e la mia onestà, che ho dimostrato in oltre 30 anni di vita nel calcio, prima da giocatore e poi da direttore sportivo. Non sarà certo l’apprezzamento o anche l’interesse da parte di altri club per il mio futuro a creare ombre sulla mia serietà e trasparenza. Sino al termine della stagione resterò impegnato per puntare al massimo dei risultati possibili con il Torino e solo a fine campionato mi incontrerò con il presidente Cairo per fare un bilancio del lavoro svolto in quest’ultima annata. Soltanto in quella occasione affronteremo ogni discorso relativo al futuro. Sino alla conclusione del campionato sarò concentrato esclusivamente sul Torino. Intendo rassicurare il “mio” Presidente : non c’è alcun conflitto di interessi, ci sarà tempo e modo per scrivere il nostro futuro ma, indipendentemente dalle rispettive scelte, nessuno potrà cancellare la mia correttezza professionale”.

60 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 4 mesi fa

    Non vedo la buona fede di Petrachi: non può, se pensa di andare via, lavorare “onestamente e nell’interesse del Toro” fino a fine campionato con noi!
    Il suo lavoro consta nello scovare, ormai x il prossimo campionato, non certo x questo che volge al termine, nuovi elementi di valore (giocatori affermati o nuovi talenti) da inserire in squadra?
    Già, ma in quale squadra?
    Se lui andrà alla Roma, attraverso la ricerca oggi pagata dal Toro, Petrachi troverà nuovi giocatori da portare la prossima stagione con sé alla Roma, ovviamente!
    O vuole farci credere che se ne andrà da solo, consegnando a Cairo la lista dei giocatori migliori scovati sulla piazza?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pinco pallino - 4 mesi fa

    REDAZIONE.Eliminare i commenti é censura.
    La censura é una porcheria.
    ED É VERAMENTE UNA COSA SCHIFOSA LA CENSURA
    Buon divertimento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ottobre1955 - 4 mesi fa

    Scusa ma chi doveva parlare?
    La proprietà non aveva problemi per due buone ragioni un contratto firmato e un rapporto che urava da 10 anni. E’ chi vuole rompere il contratto che difronte ad articoli, notizie sui mass media anziché trarne zitto dove o smentire oppure andare in società a dire la sua. Non si vince nei giochi di squadra mai da solo, Ronaldo docent, si vince quanto tutti dal magazziniere all’ ultimo dei tifosi si rema nella stessa direzione: gobbi e MiLan 25 anni del Berlusca insegna. Petrachi avrà le due ragioni,ma ha bagliatomodi e tempi e questo è evidente anche per i ciechi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ardi - 4 mesi fa

    L’importante è che petrachi non porti alla roma nostri giocatori, allora si che oltre ad essersi nascosto nel prendere accordi con la roma sarebbe anche un grave conflitto d’interessi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ninjiagranata2 - 4 mesi fa

      Con quello che è successo vedrai che Cairo alla Roma non vende nessuno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ardi - 4 mesi fa

    A paraculo si vede lontano un miglio che sei in contatto con la Roma da tempo senza probabilmente parlarne a Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. spelli_446 - 4 mesi fa

    Non voglio difendere Petrachi che se vuole lo fa da sé. Dico solo che non è una novità che calciatori o ds prendono contatti con altre squadre prima del termine del contratto, anche se tutti fanno finta di scandalizzarsi.Quando Cairo ha avuto sentore dei contatti di Petrachi con la Roma (ammesso che ci siano stati) invece di fare dichiarazioni pubbliche avrebbe dovuto chiamarlo e dirgli :”Ué Ciccio, cos’è questa storia..parliamone” .Tutto si deve risolvere in famiglia invece di lanciarsi frecciate sui media. Da esperto di comunicazione Cairo per me ha sbagliato togliendo anche serenità alla squadra in un momento cruciale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ninjiagranata2 - 4 mesi fa

      Troppo esperto in comunicazione per essere un errore , lo voleva fare ed il perché lo sa lui

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 4 mesi fa

        Io credo per evitare di pagare lui le ricerche x la prossima campagna-acquisti della Roma

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Kieft - 4 mesi fa

    Per me il futuro delle prossime 5 partite è nelle mani o meglio nei piedi dei calciatori che scendono in campo e nella imparzialità degli arbitri. Sul lavoro fatto mi sembra che aver preso d’ambrosio e chiamato Ventura sono sicuramente suoi meriti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. sarino - 4 mesi fa

    Prendi in giro altri tifosi non NOI del TORO . Dovevi smentire prima e rassicurare tutto l’ambiente. Ma per favore. Fai silenzio e buona fortuna mai contro il Toro. Stai lontano dal TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. sarino - 4 mesi fa

    Petrachi se vai alla Roma sei finito. Con Totti non avrai autonomia. Vai meglio al Lecce e subito. Vai vai di corsa ti aspettano a bracccia aperte. Ti ringrazio…ma sarai tu a dover ringraziare il Toro mille grazie infinite grazie senza polemica non si sputa nel piatto dove si mangia.Zittto è vai grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13966263 - 4 mesi fa

    Ma è il tuo fidanzato Petrachi che lo difendi in in ogni post?
    Impara a rispettare le opinioni altrui prima di impartire lezioni di vita e sputare sentenze, imbecille.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Pesce - 4 mesi fa

    Qualcuno conosce a quanto ammonta l’ingaggIo di Petrachi?
    Non mi dispiacerebbe infatti che Cairo prendesse un altro ds, ma continuasse a pagare l’ingaggIo a Petrachi fino a scadenza(2020). In questo modo la roma deve assumere un altro ds, Petrachi rimane fermo per più di un anno e si ritrova la carriera rovinata (in quel ruolo restare fuori dal giro per un anno e’ tanta roba)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13967438 - 4 mesi fa

    Quindi siccome era onesto da calciatore la conseguenza è che è corretto che mezzo di lui valeva Vieri…
    Mmmhhh…
    Sento tanfo di stronzata universale, uguale alla exit strategy raffazzonata con un dilettantismo da minus habens: il bello è che sarebbe più che lecito e legittimo cercare nuovi stimoli con una nuova avventura in un’altra piazza storica del calcio italiano…
    In questa maniera di invece di un ringraziamento per il lavoro di un decennio e un accorato augurio per la nuova attività, si prende solo un vai a cagare cretino.
    Ogni umana azione ha il suo peso e la sua misura: purtroppo quella di Petrachi ha ambedue sbagliati, e la conseguenza è tirarsi dietro ogni genere di improperio, ivi compreso tutte le maledizioni cancherose se il Toro fallirà l’obiettivo Europa, essendo riconducibili facilmente alla destabilizzazione da lui provocata.
    Penso che l’unica azione più stupida, a confronto con quella del Petrachi, potrebbe essere quella di cambiare legalmente il proprio nome con quello di qualche impopolare criminale di guerra della storia, ma di quelli abbastanza remoti da non avere più fans ideologici, tipo Hong Xiuquan.
    Sopravviveremo anche a questo: senza guardare altrove, in casa abbiamo già un validissimo sostituto.

    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Pikabu - 4 mesi fa

    Questione gestita decisamente male, ci può stare che si cambi (vale per qualsiasi lavoro) ma dove ci sono risvolti mediatici si deve fare meglio, ancor più se sei l’editore di riferimento in Italia.
    Per il futuro (che secondo me è già gestito da tempo) credo Bigon che ha già lavorato con Mazzarri ed è uomo gea, purtroppo utile in un sistema di raccomandazioni e marchette gestito dai gobbi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. alrom4_8385196 - 4 mesi fa

    Non ho mai tifato più di tanto per Cairo ma in questa occasione debbo ammettere che è stato grande. Ha stanato pubblicamente Petrachi con poche parole ed il fuggiasco per ribadire e giustificarsi si arrampica sugli specchi SENZA MAI SMENTIRE CIO’ CHE TUTTI SAPPIAMO .Che se ne vada pure alla Roma dove troverà (secondo un quotidiano nazionale)l’ex CT della nazionale Conte. Se non si porterà dietro qualcuno dei pochi buoni che abbiamo non è una grave perdita (era solo uno dei tanti impiegati di Cairo), bisogna solo sapere se Cairo è già pronto a sostituirlo e con chi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

    Complimenti a entrambi (Cairo e Petrachi ) per la polemica nel momento più delicato del campionato !
    Doveva restare in privato. Poi che vada o che resti non mi importa, purché non si porti a Roma qualcuno dei nostri migliori giocatori. Se è serio come proclama non dovrebbe trattare l’acquisto di nessun nostro calciatore alla Roma il prossimo anno..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Il_prof - 4 mesi fa

    Bravo petrachi, tante belle parole, senz’altro d’effetto sulla media tifoseria. Peccato che questo è lavoro e c’è poco spazio per il cuore ed i richiami al rispetto ed alla stima. Bastava semplicemente smentire i contatti con la Roma e tutto sarebbe terminato. Non l’ha fatto, peccato. 1 a 0 per Cairo, palla al centro e poche discussioni. Per chi è in grado di ragionare non servono altre parole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Tifoso da Malta - 4 mesi fa

    Non abbiamo strutture interni adeguati a questi cose?
    Ma perche discutere questi soggetti caldi nel media?
    Davanti a tutti?
    Proprio in questo momento caldo dello stagione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Tifoso da Malta - 4 mesi fa

    Ma perche discutere questi soggetti caldi nel media?
    Davanti a tutti?
    Proprio in questo momento caldo dello stagione?
    Non abbiamo strutture interni adeguati a questi cose?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. ottobre1955 - 4 mesi fa

    Ai primi rumors Petracchi dove smentire pubblicamente tali notizie oppure parlarne immediatamente con il Presidente, non aver fatto questo ha inquinato il sul lavoro nel momento più importante è delicato della stagione destabilizzando l’ambiente.
    Il suo buon lavoro per me rimane, ma il suo comportamento è da censurare. Io sono per la stabilità dei dirigenti i risultati si ottengono con la stabilirà e la serietà della società. Detto ciò morto un papà, lui non è ovvio un papà, se ne fa un’altro . Avanti tutta sempre Forza Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Filadelfia - 4 mesi fa

    Caro Petrachi lo sai benissimo che non possiamo attendere la fine di maggio x scegliere il prossimo DS. Cairo si deve muovere prima x programmare la prossima stagione. Quindi non si può rinviare al termine del campionato. Si deve decidere ora chi sarà il nuovo DS. Sabatini/Corvino + Bava sarebbe tanta roba. Cali cmq il sipario sulla polemica Cairo/Petrachi. Dobbiamo concentrarci tutti sul match contro il Milan per vincere. FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Garnet Bull - 4 mesi fa

    Ragazzi occhio che i giornali e i siti di informazione sono bravi a creare titoli e polveroni…. Occhio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. pinco pallino - 4 mesi fa

    Qual’é il problema? Petarchi va via?? E allora?
    Ne verrá un altro. Ma chi se ne frega.
    É subito corso all’Ansa hahahaha ma v attela a stoncare nel c…
    Un solo amore, GRANATA il suo colore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. MM64BB - 4 mesi fa

    bah, questo è il mondo e non solo quello del calcio, nulla di particolarmente scandaloso.
    l’uscita sui giornali e sicuramente voluta e anche questo fa parte di questo mondo.
    credo che ai calciatori poco importi se e quando esce un DS, salvo per quelli che possono avere un collegamento forte in entrata e uscita.
    io credo che qualcuno stia già lavorando per la prossima stagione, se non Petrachi il suo successore.
    i 2 rischi che vedo sono legati alle 2 ultime frasi:
    1) non c’e il successore (e allora siamo messi male per la prox stagione, i colpi principali sono già fatti)
    2) va alla Roma portandosi qualche giocatore tipo Belotti, Nkoulou, … (e alkora siamo messi peggio)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Granat....iere di Sardegna - 4 mesi fa

    L orizzonte temporale è comunque la fine del campionato…Credo sia meglio per tutti chiuderla qui. Sta già pensando alla Roma solo che non pensava che cairo l avrebbe stanato a mezzo stampa. In ogni caso è come per un giocatore: se sa che a fine anno deve andare via per proposte più allettanti è chiaro che è un po distratto. Diciamocela tutta: petrachi non si vuole dimettere e quindi pretende che sia cairo a cacciarlo ma la qualificazione in Europa ormai è in mano alla squadra, l apporto di petrachi servirebbe se ci fosse già da programmare la prossima stagione ma così non è…Come si fa a far guidare il pulman ad un autista che ha il navigatore impostato verso Roma benché debba andare a Torino?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. anpav - 4 mesi fa

    Il fatto che sia la Roma a cercarlo, e non il Vattelapesca, significa che ha fatto bene. Significa che nel circuito è quotato. Non a caso ha vinto diversi premi.
    Trovo il livore da parte di qualcuno fuoriluogo; mentre da parte di altri nessuna sorpresa, in quanto facenti parte di chi a priori e comunque critica o meglio insulta.
    Trovo altresì l’uscita di Petrachi non bella; c’era modo e modo di concludere un percorso. O a suo tempo diceva due parole di smentita sui contatti con la Roma, oppure le parole di Cairo sono giustificate.
    Resta però il lavoro fatto per noi. Come ho già scritto, basta ripensare a dove eravamo prima di lui, e dove siamo ora. Questo per chi ovviamente vuole ragionare senza essere fazioso. O prevenuto. In questi ultimi casi, ogni commento è comprensibile, seppure non condivisibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DavideGranata - 4 mesi fa

      Il tuo ragionamento è altrettanto fazioso rispetto a quello di chi ritiene che costui abbia fatto il classico compitino per raggiungere la sufficienza.

      Oppure sei solo tu il tenutario della verità a proposito dei 10 anni di costui a Torino…???

      A livello sportivo il suo CV parla chiaro: 10 anni, una qualifiazione Uefa raggiunta grazie all’illecito fiscale del Parma e nessun trofeo.

      Il vero “lavoro” lo ha fatto per in mandrogno e si parla di obiettivi finanziari raggiunti in termini di bilanci in ordine e quattrini da plusvalenze.

      Dove eravamo prima di lui siamo adesso, ovviamente in termini di obiettivi sportivi raggiunti, mentre in termini di obiettivi finanziari, il mandrogno ha fatto il pieno, anche in termini di “scudetti fair play finanziario”.

      Che grandi soddisfazioni per i Tifosi…!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. fabrizio - 4 mesi fa

    e quale contributo porteresti in questi ultimi giorni?? Dai che a Roma puoi ricomprare Sadiq e magari riportare barreto..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. user-13958142 - 4 mesi fa

    Non mi interessa quello che succederà a fine campionato, Petrachi è libero di scegliere cosa preferirà, però adesso ci vuole serietà lavorare tutto insieme, direttore sportivo, presidente e squadra per raggiungere i nostri obiettivi. Forza direttore a prescindere da ciò che farà a fine stagione, se mi legge, ora sia con noi con tutto lei stesso e a fine stagione potremo o gioire della sua permanenza, o salutarla e augurarle tutto il meglio con enorme riconoscenza nei suoi confronti.
    Forza toro sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gior_425 - 4 mesi fa

      Da qui alla fine può solo fare danni, visto che alla Roma dovrà per forza acquistare un portiere ed un centravanti…
      Quindi a meno che voglia sostituire Dzeko con Zaza vorrei che stesse più lontano possibile da Sirigu e Beletti. Quindi opterei per un bel calcio in culo subito

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Alè Toro - 4 mesi fa

    Scelte a fine campionato…mi sembra corretto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. dattero - 4 mesi fa

    a volte costa piu’ la cura della malattia,vero impiegato facente funzioni da ds?
    poi non caricatelo di gloria.
    per esempio,zappacosta venne ceduto negli uffici della cairo comm,con lui che passeggiava al fila,non lucidatelo troppo,non vale la pena.
    non ne sentiro’ la mancanza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. user-13966263 - 4 mesi fa

    Vergognati pagliaccio e levati dai coglioni alla svelta, fossi in Cairo ti chiederei i danni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. anpav - 4 mesi fa

      Vita triste; la tua intendo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. DavideGranata - 4 mesi fa

        Vita ancor più triste la tua, irrispettosa di chi è di diversa opinione.

        Ah, dimenticavo che sei tu il tenutario della verità assoluta su Cairo, Petrachi e la cairese…!!!

        Fatti furbo, buffone.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. user-14071465 - 4 mesi fa

    Io credo che queste notizie a 5 giornate dl termine del campionato posso solo far male al Toro.. Hanno sbagliato entrambi a rilasciare dichiarazioni o forse sono state create ad arte per destabilizzare l ambiente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. user-13658280 - 4 mesi fa

    si ma tu caro petrachi non hai mai pensato da quando è uscita la notizia della roma a smentire pubblicamente la trattativa? o forse avevi paura che facendolo la roma avrebbe spostato il suo interesse su qualcun altro? xche se è cosi allora ha ragione cairo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Bischero - 4 mesi fa

    @granata. Quando parlo di 2 giocatori mi riferisco ai titolari. Esterno al posto di desilvestri in rotazione con ansaldi e ola aina e centrocampista offensivo al posto di baselli. Poi logicamente a mio avviso mancano qualche riserva. Ma la squadra é pronta. Poi chiaramente se cedono altri titolari sono da sostituire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 4 mesi fa

      @Bischero, la qualità della rosa la si misura in lunghezza. Noi siamo molto corti. Cosa vuol dire ? Che chi subentra non è al pari di chi esce. Se manca Sirigu ? NKoulou ? Belotti ? Chi fa la seconda punta ? A centrocampo chi al posto di chi ? Ripeto, se vogliamo crescere si deve allungare la rosa e migliorare. 2 per vivacchiare, 4 o 5 per arrivare più su, al pari dell’inter

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. user-14171750 - 4 mesi fa

    Sei un grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Mimmo75 - 4 mesi fa

    Ragionando, invece, sul futuro, avanzo un’ipotesi e mi sento di dire che Ventura, in qualche modo, ne farà parte. Troppo assidua la sua presenza al Grande Torino negli ultimi mesi e persino al Fila per la Primavera. Non so quale ruolo avrà ma non trovo causale questo riavvicinamento al Toro e l’intervista “riparatoria” di due mesi fa nella quale affermava di aver capito in ritardo cosa fosse il Toro, chiedendo scusa per certi suoi atteggiamenti. Nulla accade per caso dove le cose si programmano con largo anticipo, come accade nel calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tarzan - 4 mesi fa

      Dio ce ne scampi. Non discuto le competenze, ma le qualità umane. E’ una persona boriosa e saccente, entrerebbe in conflitto con qualsiasi allenatore. Spero proprio che non sia così.
      Molto meglio Bava, Zaccarelli, Corvino, Osti, Sabadini, Sartori, chiunque.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Bischero - 4 mesi fa

    Bravo mimmo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. alètoro - 4 mesi fa

    Petrachi non smentisce di essere già stato contattato dalla proprietà americana della Roma e, certamente, sta valutando l’opportunità di un personale trasferimento nella Capitale, anche in considerazione dell’avvicinamento alla famiglia residente nella città natale Lecce.
    Egli ha agito sostanzialmente bene durante il decennio nel ruolo di Direttore Sportivo realizzando importanti plusvalenze finanziarie per la Società in seguito ad altrettanto note cessioni di importanti calciatori (cito i vari Ogbonna, Cerci, Immobile, Zappacosta …) e ancora un anno di contratto lo lega in teoria alla Società granata.
    Tuttavia è noto che nel calcio professionistico spesso i contratti divengono “carta straccia” nel momento in cui subentrano allettanti offerte economiche da Società concorrenti. A questo punto è probabile che il divorzio si concretizza a fine stagione, in quanto è auspicabile nelle prossime ore una tregua societaria in modo tale che la squadra non sia assolutamente distratta dalle turbolenze societarie e possa concentrarsi esclusivamente nella corsa europea di fondamentale importanza logistica per realizzare un reale salto di qualità rispetto alla mediocrità generale che ha caratterizzato gli oltre tredici anni di gestione societaria del patron Urbano Cairo.
    A mio parere, Petrachi è un uomo e un dirigente sportivo, la cui personalità è di forte spessore, che ha dimostrato qualità e competenza nel ruolo di Direttore Sportivo.
    Evidentemente il Presidente non ha più tollerato i rumors dell’ambiente che indicano da tempo il suo massimo collaboratore alla scrivania della Roma la prossima stagione.
    In linea di massima Cairo predilige un “yes man” quale il Direttore Generale Comi in quanto, nel caso specifico, non è necessario un periodico confronto in quanto si tratta di un semplice dirigente di rappresentanza senza concrete competenze specifiche. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. tric - 4 mesi fa

    La versione integrale non cambia la mia opinione. Hai un contratto in corso, se vuoi interromperlo parla con la controparte, ma non cercare di ribaltare in modo ridicolo la responsabilità del divorzio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Mimmo75 - 4 mesi fa

    Lettera di facciata che serve solo a “marcare” il territorio come fanno gli animali… Il mercato su imposta con ALMENO 12 mesi d’anticipo per i giovani seguiti mentre gli affari per la stagione successiva si impostano già 6 mesi prima in modo da arrivare pronti all’apertura del mercato, con le idee chiarissime su acquisti e cessioni da concretizzare apponendo una firma su contratti già in bozza. Il conflitto d’interessi c’è tutto. O vogliamo credere che la Roma attenda la firma di Petrachi per decidere come agire sul prossimo mercato, mentre le altre squadre hanno già predisposto tutto? Può farlo, certo, ma non sarebbe programmazione. Allo stesso modo il Toro non aspetterà certo di vedere se Petrachi rispetterà o meno il contratto, per programmare il futuro: Cairo non è sprovveduto e se è uscito allo scoperto è perché ha già panificato tutto e il nuovo DS è già all’opera. Quindi, fenomeni, piantatela di spargere urina e di giocare a chi è più santo e state vicini alla squadra. Le vostre questioni risolvetele in privato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. daniscatt_179 - 4 mesi fa

    Beh, questa è la fine di una storia…era logico che accadesse, forse l’anno giusto per Petrachi perchè se per caso acciuffiamo l’europa( sia chiaro reputo la champions come un sogno)lascia il Toro da vincitore..dal mio piccolo giudico positivamente il suo operato,ma da ds di una squadra come il Toro avrebbe anche potuto fare di piu’, ma qui si entra in un argomento un po’ delicato, perchè riguarderebbe la disponidilità economica in suo possesso e soprattutto quell’autonomia operativa che non credo abbia mai avuto.Tanti saluti a Petrachi, speriamo che queste chiacchere di fine campionato con la squadra in lotta per l’Europa non nuocciano alla squadra, piuttosto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. user-13963758 - 4 mesi fa

    sono d’accordo con ninjagranata… non serve un genio, ma un ds serio e onesto, che esegua. la squadra è abbastanza fatta: si confermi la base (sirigu, nkoulou, izzo, desi, baselli, rincon, aina, ansaldi, meitè, berenguer, belotti, falquè); si facciano tornare 3 o 4 che abbiamo in prestito (savic, boyè, lyanco, bonifazi); cerchiamo di monetizzare zaza, niang, edera, parigini, ljajic; rimangono da comperare solo 3 giocatori: un terzino (laxalt?), un centrocampista (tchouameni?), un attaccante (kouamè?). non ci va un mago… lo scouting lasciamolo a bava.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. wally - 4 mesi fa

    mah…forse dicendo “ho ancora un anno di contratto” avrebbe risolto tutto.. In fondo le parole di Cairo erano di rammarico (per cui di stima) se Petrachi avesse avuto intenzione di
    cambiare squadra..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Granata69 - 4 mesi fa

    Lettera patetica,bastavano poche parole”non ho avuto e non avrò contatti con altre società finché sono sotto contratto”.
    Ovviamente li ha avuti.
    Comunque non credo proprio che la questione possa minimamente condizionare le nostre prestazioni, non si tratta di prendere o no lo stipendio, solo chiacchiere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Tarzan - 4 mesi fa

    Ma santo cielo, scherziamo? Il mercato si inizia a impostare adesso, non a fine campionato.
    Personalmente riconosco una serie di meriti a Petrachi ma mi è sempre stato sulle p…e come persona, e sarei curioso di vedere un nuovo ds all’opera. Soprattutto ora che la squadra non va rivoluzionata ma servono 3 – 4 acquisti, di quelli giusti però, anche dal punto di vista caratteriale.
    Mi sembra inverosimile che i due non si parlino e debbano farlo per attraverso comunicati stampa. Qui qualcuno non la conta giusta, non so chi sia ma ha una importanza relativa. Cairo è il capo, decida chi vuole al comando. Io un nome ce l’ho: ZACCARELLI. Quando rivestì quel ruolo fece una signora squadra scovando gente come Mudingayi, allora illustre sconosciuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. m.gandin_920 - 4 mesi fa

    fate schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. ninjiagranata2 - 4 mesi fa

    Oramai è chiaro che se ne va, grazie per quello che hai fatto, la squadra è quasi fatta bisogna prendere un laterale forte o tutte e due ma uno già basterebbe un regista buono e in attacco decidere se lanciare Millico o prendere un sostituto a Zaza , con un po’ di competenza non mi sembra un impresa impossibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Granata4mori - 4 mesi fa

    Queste polemiche a 5 partite dalla fine del campionato, con ancora degli obiettivi possibili, sono assurde e deleterie. Evitiamo di fare come quel marito che per fare un dispetto alla moglie si è tagliato l’uccello. Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tric - 4 mesi fa

      Per notizie di Noi Granata 3426700381 WhatsApp.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. user-14143365 - 4 mesi fa

    abbiamo scelto il momento meno opportuno per qsta qurelle! contunuiamo a farci del male dal soli! invece di restare uniti per superare gli ultimi esami , bisticciamo tra i 2 personaggi piu’ importanti della societa’! certo il signor Petrachi appena uscite le prime notizie avrebbe dovuto smentirle, invece….e poi ha il contratto ancora per un altro anno….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Bischero - 4 mesi fa

    Ci incontreremo a fine campionato per decidere il futuro?????!!!!! Ma santo cielo. A giugno secondo petrachi si dovrebbero parlare per decidere se continuare o no insieme? Ma a giugno dovresti aver chiuso l acquisto dei 2 giocatori che mancano alla squadra. Altro che parlare di futuro….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 4 mesi fa

      A partire dal secondo portiere, se vuoi crescere, ne mancano molti più di due.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy