Torino-Crotone, le probabili formazioni: Nicola, squadra che vince non si cambia

Torino-Crotone, le probabili formazioni: Nicola, squadra che vince non si cambia

Così in campo / Gli squali devono continuare sulla strada tracciata con Chievo e Inter per sperare ancora nella salvezza: Falcinelli e Trotta chiamati a ferire i granata

di Redazione Toro News

“Squadra che vince, non si cambia”. Da questo detto vecchio come il calcio potrebbe partire la riflessione di Nicola in vista della delicatissima trasferta da giocare domani alle 15 contro il Torino, nel sabato di Pasqua. Il tecnico di Luserna ha riscoperto un gruppo pieno di entusiasmo dopo le vittorie pesantissime contro Chievo e soprattutto Inter, che hanno permesso ai pitagorici di ridurre da 8 a 3 i punti di svantaggio dall’Empoli. Non è quindi certo ora il momento di sperimentare in un gruppo che pare aver trovato la quadra definitiva.

Le parole di Crotone alla viglia: “La nostra sfida è inseguire un sogno. A Torino una tifoseria splendida”

Davanti a Cordaz, inamovibile tra i pali, dunque, la linea difensiva dovrebbe essere confermata in toto, con la presenza di Rosi, Ceccherini, Ferrari e Martella. A centrocampo l’unico dubbio, in particolare sull’uomo da schierare sul centro-sinitra: Crisetig dovrebbe0 occupare la solita posizione, mentre Barberis e Capezzi se la giocheranno sino all’ultimo istante utile per il posto in mediana a fianco dell’ex Bologna. Le fasce dovrebbero essere presidiate da Rohden e Stoian.

Infine, fiducia alla coppia d’attacco che sta facendo ancora sperare una regione intera: Falcinelli e Trotta sono gli uomini chiamati a cercare di trovare il varco nelle maglie della difesa granata per portare via dal Grande Torino tre punti lucenti come l’oro e pesanti come il piombo.

TORINO-CROTONE, LA PROBABILE FORMAZIONE PITAGORICA

Crotone (4-4-2):  Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Barberis, Stoian; Trotta, Falcinelli. Allenatore: Nicola

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy