Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Focus

Torino: Juric si affida a Linetty, che non tradisce per abnegazione ed impegno

linetty
141 minuti giocati in tre gare di campionato per il polacco. Dubbi sul futuro: va in scadenza di contratto a giugno 2024
Luca Bonello
Luca Bonello Redattore 

Sembra costantemente sul piede di partenza, ma Karol Linetty finisce ogni volta per rimanere a Torino, agli ordini di un allenatore come Juric, che non ha mai nascosto apprezzamenti nei suoi confronti. Anche questa sessione di calciomercato, infatti, non è andata in maniera diversa: il polacco, dato da molti per partente, è stato confermato in granata per la quarta stagione consecutiva.

Linetty, tre presenze in tre gare: Juric apprezza l'abnegazione e l'impegno

—  

Nelle prime tre giornate di campionato, nonostante un centrocampo in cui la concorrenza non manca, Linetty è riuscito a conquistarsi il suo spazio. Due partite da subentrante ed una da titolare, per un totale di 141 minuti giocati, nel quale ha dato il suo contributo a livello di abnegazione ed impegno. Juric gli richiede esattamente tutto ciò e, per questa motivazione, nei momenti di difficoltà, si è più volte affidato a lui.


Linetty, futuro da definire: è in scadenza a giugno 2024

—  

E' chiaro che, in ottica futura, c'è un tema da non sottovalutare per quel che riguarda lo stesso Linetty, ovvero quello del rinnovo di contratto. Il polacco, infatti, va in scadenza a giugno 2024 e, attualmente, non ci sono segnali di colloqui per un possibile prolungamento. Il suo prosieguo di carriera è inevitabilmente legato, ovviamente, a come si comporterà in questa stagione, ma anche, e probabilmente soprattutto, al futuro di Ivan Juric, che potrebbe influenzare la decisione come successo lo scorso luglio con Koffi Djidji.

tutte le notizie di

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Torino senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Toronews per scoprire tutte le news di giornata sui granata in campionato.