Torino, la conferenza in tre punti: “Diffidati? Zero calcoli, penso solo alla Juve”

In conferenza / Longo si prepara al suo primo derby da allenatore della prima squadra del Torino: “Servirà cuore e testa: dovremo sacrificarci l’uno per l’altro”

di Redazione Toro News

IL DERBY

CAGLIARI, ITALY – JUNE 27: Torino’s coach Moreno Longo reacts during the Serie A match between Cagliari Calcio and Torino FC at Sardegna Arena on June 27, 2020 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Juventus-Torino sarà il primo derby da allenatore della prima squadra granata per Moreno Longo. Un appuntamento speciale per il tecnico ex Frosinone, che nella conferenza stampa di ieri ha elencato alcuni aspetti che non dovranno assolutamente mancare nella prestazione dei suoi. “Sono concentrato – ha detto Longo -, perché è una partita di cartello e molto sentita da noi e dai nostri tifosi. L’atteggiamento migliore è quello di essere uniti. Dovremo sacrificarci l’uno per l’altro, aiutarci, contro una squadra di grande livello e di assoluta qualità. Dobbiamo essere capaci di soffrire e dovremo rispondere colpo su colpo”.

D’altronde Longo conosce molto bene l’importanza del derby della Mole per il popolo granata. A tal proposito, il mister ha poi aggiunto: “Dirò ai ragazzi che si dovrà giocare con cuore e testa. Sono partite che si giocano sul filo del rasoio anche a livello emozionale e quindi il cuore dovrà essere gestito dalla testa, perché le letture dei momenti e la lucidità non potranno mancare. Troppa emotività non ti permette di esprimerti come sei capace e di fare ciò che pensi di fare”.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. altoro - 4 mesi fa

    Ribadisco, il “Cuore Toro” Moreno Longo si sta spendendo h. 24 dal giorno dell’incarico, lo scorso Febbraio, per conseguire i migliori risultati sportivi con una truppa di calciatori, di cui in genere, a parte un paio di eccezioni, i soliti “Gallo” Belotti e “San” Sirigu ,sono noti i limiti tecnici.
    Per l’abnegazione e l’applicazione alla causa egli meriterebbe certamente la conferma alla guida tecnica della squadra granata anche durante la prossima stagione.
    Moreno Longo è assolutamente consapevole di fungere da parafulmini ad una proprietà e ad una Società assolutamente deficitaria, principale responsabile dell’ennesima stagione fallimentare della quasi quindicennale gestione del patron Urbano Cairo.
    Nel tardo pomeriggio odierno occorrerà tanto cuore e feroce agonismo ma anche una buona dose di fortuna per sopperire al divario tecnico con alcune individualità dei gobbi, auspicando che gli stessi, come al solito, non possano giocare in … dodici, come la storia del calcio nazionale ha periodicamente documentato. Naturalmente alludi alla squallida categoria dell’ Associazione Italiana Arbitri, il cui Main Sponsor è FCA SpA. Purtroppo è un dato assolutamente oggettivo che si tratta di un clamoroso ed enorme conflitto di interesse, da sempre ignorato dalla istituzione, quale la Federazione Italiana Gioco Calcio, che governa il calcio nazionale a ulteriore, concreta e reale prova tangibile che documenta un sistema profondamente marcio e corrotto.
    Nella sostanza tra circa un ora il Vecchio Cuore Granata gioca contro tutto e tutti … , nella fattispecie nuovamente la “riserva degli Apache Indiani contro le potenti milizie americane”, citando una antica metafora del compianto indimenticabile mister Mondonico.
    Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. crew_389 - 4 mesi fa

    Buona fortuna mister , stasera ne hai bisogno.. ormai le vittorie contro i gobbi e non solo le ricerchiamo sempre negli articoli di un passato remoto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il Vittoria - 4 mesi fa

    Bravo Mister!
    Giusto così.
    Tutto il resto è arte varia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. scifo66 - 4 mesi fa

    Questo signore è un uomo del Toro, che ha a cuore il Toro, che soffrirà per il Toro e che darà tutto per il Toro. Comunque vada orgoglioso di te Mister Longo ! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy