Toro, parla Cairo: “Filadelfia più aperto. Robaldo? Finalmente ci siamo”

Toro, parla Cairo: “Filadelfia più aperto. Robaldo? Finalmente ci siamo”

Le parole / Il presidente è intervenuto alla cena del Toro Club Valtriversa Granata

di Redazione Toro News

Nel corso della serata organizzata dal Toro Club Valtriversa Granata, è intervenuto telefonicamente anche il Presidente granata Urbano Cairo, che ha parlato dello Stadio Filadelfia: “È una bellissima cosa che siamo tornati a casa. Ora dobbiamo tenere il Filadelfia più aperto, perché il giorno della partita chi arriva da fuori Torino avrà sicuramente il piacere di vederlo ricostruito”. Da un impianto ricostruito, il Presidente è passato a soffermarsi sul Robaldo, centro sportivo per il quale si attendono novità: “Dovremmo essere in dirittura d’arrivo. Purtroppo siamo ancora fermi nonostante siano passati due anni e mezzo, ma credo che siamo ad un passo dalla posa della prima pietra. Sarei felice se potessimo avere cinque campi sintetici in cui fare allenare tutti i nostri ragazzi o almeno una buona parte”.

53 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. alextattoli@libero.it - 8 mesi fa

    Con i soldi spesi per Niang si costruiva il Fila, il museo, la sede e avanzavano i soldi per mantenere la struttura due o tre anni, altro che seggiolini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. michelebrillada@gmail.com - 8 mesi fa

    cairo è un buon imbonitore a sentirlo parlare del filadelfia non si direbbe che ha portato la squadra al fila solo perche spende la metà di quello che spendeva alla sisport e sembrerebbe che il fila sia casa sua ma io della sedie promesse all’inaugurazione non ne ho viste con la targhetta cairo ha un mister che fa ridere non sa fare giocare la squadra a calcio non ha schemi (anche se chiude le porte per paura che qualcuno glieli rubi )e andiamo avanti così gli spettatori delusi si allontaneranno sempre di piu dallo stadio (e meno male)a dicembre anche quest’anno abbiamo terminato (spero)il nostro campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BIRILLO - 8 mesi fa

    A giudicare dal numero degli spolliciamenti generali, se effettuati da una persona sola, sul dito dovrebbe prima crescere il callo poi l’unghia e se non ricordo male dopo l’unghia c’è lo zoccolo..
    Forse sono stati prodotti direttamente dallo zoccolo, magari di qualche piccolo equino e bicromatico.. Tra l’altro al gobbodromo stasera le piccole cimici juvendrine ne han prese 5.. Ohi ohi..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 8 mesi fa

      (se non raggiungo 300 unlike non commento neanche, mi diverto a scrivere lo stesso… magari puttanate ma mi diverto comunque. ah..)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. GlennGould - 8 mesi fa

    Cuoregranata, ammiro il tuo post e lo condivido con tutto il cuore. Il punto è che il cuore, per un presidente di club non basta più. O meglio, al tempo odierno serve altro: potere mediatico, politico, tutte le sfaccettature “romantiche” di cui tu parli, e che io amo quanto te, sono di un tempo passato; aime ad oggi serve ben altro. I presidenti tifosi dal cuore romantico sono una categoria del tutto obsoleta. Lo dico con somma tristezza, ma è così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bertu62 - 8 mesi fa

    Fortissima la storia di @Granata sul numero di “POLLICIATE” (in su o in giù non ha importanza…) arrivati ad un totale di QUASI 1000 (568+255=823)!!! Ahahahahahaha…questo per dimostrare che le “polliciate” valgono quanto un 2 di bastoni: ‘na mazza, anzi DUE!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 8 mesi fa

      So come ha fatto, il gobbo coglione. O forse sono due… fatto sta che qui si dovrebbe discutere e non mettere più o meno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Immer - 8 mesi fa

    Cairo parli prima della partirà perché non sai lunedì come finirà io sono oramai 10 anni che non ti credo più. Ho acquistato i biglietti del derby per stare vicino al toro e ai ragazzi della primavera scontento di portare soldi e visibilità a te e soprattutto per non lasciare lo stadio in mano ai gobbi. Spero di esserci il giorno che non terrei in prigione il toro ma temo che quel giorno il toro sia finito per volere dei tuoi padrone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Hagakure - 8 mesi fa

    …eh si…il lupo perde il pelo, ma non il vizio….di fare proclami pubblici poi puntualmente smentiti dai fatti concreti (e non dalle sue chiacchere da “piazzista consumato”).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 8 mesi fa

      Eh però, meno male che Cairo c’è….
      Qualsiasi verduriere con un buon ragioniere assistente forse investirebbe di più e farebbe meglio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Immer - 8 mesi fa

        Anche il peggio del peggio farebbe meglio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bischero - 8 mesi fa

    Bertu62 hai ragione. Cairo non ha bloccato nulla percarità. Cairo vuole il Robaldo per fare un bel centro. Ma sappiamo tutti Come opera Cairo. Non solo con il toro. Con le sue aziende. Cairo fa tutto a costo 0.preso il toro a 0.il fila a 0 e sicuramente il Robaldo lo avrà voluto a 0.non ne ho la certezza percarità, Ma se tanto mi da tanto…. Chiaramente se non vuoi cacciare un euro e anche normale che le cose non vadano alla velocità che potrebbero andare con moneta sonante. Poi possiamo far finta di nulla. Ognuno sul presidente può avere le opinioni che preferisce ma che sia un imprenditore che guarda il centesimo é sotto gli occhi di tutti e inattaccabile. Poi possiamo credere alle favole e pensare che la colpa dei rallentamenti sia della famiglia agnelli….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 8 mesi fa

      Gli altri si son fatti regalare il terreno ma hanno fatto uno stadio.
      Il munifico taccagno fa lo stesso ma costruirà uno spogliatoio con docce a gettoni.
      Per chi è scandalizzato dalla differenza posizioni tra noi e loro, dovrebbe essere lieto invece. Se facciamo le dovute proporzioni di investimenti, loro vincono scudetti e noi dovremmo giocare in Promozione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. r.ponzon_706 - 8 mesi fa

        Caro Sapientino,
        ma perchè Tu che sai, non rilevi il Toro ?
        Se credi che Cairo non metta niente e si limiti ad incassare, se credi che tu faresti tanto meglio, perchè non lo fai ?
        Perchè non prendi il Toro e così diventi ricco e dai a tutti noi la gioia di vincere scudetti e Champions ?
        E se no lo fai Tu, perchè nessun altro lo fa ?
        Perchè nessuno chiede a Cairo di vendergli il Toro ?

        Ma è davvero così così difficile per te capire che scrivi solo un mare di sciocchezze ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Vanni - 8 mesi fa

          Sto mettendo via le monetine e contattando il ragioniere. Tranquillo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. r.ponzon_662 - 8 mesi fa

            Non è che con risposte ancora più sciocche delle precedenti affermazioni ti salvi…a sparare merda sono capaci tutti, prova a dire e fare qualcosa di propositivo e costruttivo.
            Se non lo sai fare, allora vuol dire che chi c’è adesso, cioè Cairo, è meglio di Te, per cui torna nei ranghi e sii contento del fatto che il Toro abbia una guida un pò più assennata e preparata di te.
            Ciao ciccio

            Mi piace Non mi piace
        2. Vanni - 8 mesi fa

          Comunque di fantasia zero, ribadisci ciò che ti ho scritto sotto. Risposta scontata. Puoi far meglio. Riprova.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Carlao - 8 mesi fa

            Della serie…e compralo tu il Toro.

            Mi piace Non mi piace
    2. GlennGould - 8 mesi fa

      Caro bischero, hai detto bene e lo so per esperienza lavorativa. Non aggiungo altro perché non voglio problemi ne’ querele, e qui siamo tutti fratelli di virus senza specificare posizione in società. Ed è il bello di questo contesto. Cairo è come dici tu. Ma la realtà è che, da tifoso granata doc quale immodestamente mi ritengo,non vedo di meglio da Sergio Rossi ad oggi. Qualcuno mi può contraddire?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 8 mesi fa

        Con Borsano mi sono divertito parecchio, anche se poi è finita com’è finita.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. BIRILLO - 8 mesi fa

    Per fortuna lunedì si gioca e già domattina alle 11 c’è la primavera, così smettiamo con le pippe mentali sui reali intenti di Cairo su Robaldo, Fila, centri comm connessi e sviluppo di società, dirigenza e squadra.
    Finita la sbornia del dopo Samp è iniziato il mal di testa del dopo Parma.. e chiaramente si sono riaccesi i malumori (mi ci metto anche io tra quelli che vogliono di più) sull’immobilismo o lentezza del patron.
    Smetterei di chiamarlo bracciamozze ma sarebbe più consono Tentenna.
    Oppure mi sbaglio e farò mea culpa, perchè lui ha già dciso che ora le cose van fatte e si faranno in tempi brevi.
    Come chi non ha molte energie per arrabbiarsi, mi giro dall’altra parte e domani mi gusto Millico e soci.
    Però Urbano vedi di muoverti che qui si freme ! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bertu62 - 8 mesi fa

    Francamente mi pare che i motivi per i dibattiti sul calcio ce ne sono a bizzeffe, invece le parole di cairo sono sempre usate per creare “risse verbali” degne del miglior Sgarbi Vs Boldrini…La questione del “NUOVO Filadelfia” sempre aperto è solo una questione nostalgica legata al passato, al “vecchio Fila” ed a tutto ciò che rappresentava e che ha rappresentato per alcuni di noi, quelli più “datati” che come me ricordano quando si andava a vedere gli allenamenti accompagnati dal papà o dal nonno… Oggi quel “Fila” non c’è più, quello che c’è adesso è un’altra cosa, non stiamo qui a dire di nuovo COS’E’ e PERCHE’ è questo non più quell’altro, si sa il perché ed il percome…Oggi è esattamente quello che hanno voluto che NON FOSSE PIU’: lo Stadio del Toro! Che gli allenamenti vengano fatti a porte aperte o chiuse non cambia e non cambierebbe di una virgola i risultati sportivi del Torino sui campi da calcio, non sposterebbe di un grammo la bilancia economica del fatturato, e men che meno farebbe tornare il “tremendismo” a scorrere nelle vene dei giocatori attuali! Oggi i centri sportivi sono LABORATORI MEDICI dove i giocatori vengono “costruiti”, aiutati scientificamente e medicalmente, sottoposti a test psico-fisici e di resistenza, analizzati ed anabolizzati, e chi ha il centro medico (J-Lab??? Milan-Lab??) migliore e/o più all’avanguardia, spesso vince anche sul campo, di sicuro porta la maggior parte dei suoi calciatori a disputare numerose partite o a subire pochi infortuni o a guarire presto da questi ultimi…
    Sul Robaldo poi non vedo come un”Cairo-Carboraro” del XXI secolo possa andare in Comune, dall’Assessore di turno, dal Sindaco di turno a sussurrare di bloccare apposta il via libera all’assegnazione definitiva dell’Area a Torino FC, però se invece c’è qualcuno che se lo immagina e magari giura pure di averlo visto con i propri occhi beh, buon per Lui 🙂 , magari allora già che c’è e che siamo nel periodo giusto scriva anche a Babbo Natale!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Bischero - 8 mesi fa

    Luke 69 su un po’ di cose la vedo come te su Cairo. Ma non puoi dire che agli occhi dei calciatori siamo la società di prima. Chiaramente i grandi giocatori per motivi di ingaggi non arrivano. Ma i no Sono quasi solo più per motivi economici. Non per motivi tecnici. Sono altre cose che mancano a questo presidente e a questa società. L aspetto tecnico é più una conseguenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Bischero - 8 mesi fa

    Parla Cairo e come spesso accade si riapre il dibattito. Cuore granata 44 ha detto tante cose giuste. Facendo una sintesi direi che urbano Cairo ci tiene in vita. Sicuramente non ci fa vivere da granata. Perché di granata effettivamente non fa tanto. Sul fila aperto la colpa ultimamente é innegabilmente di Mazzarri. La fissa delle porte chiuse c’è l ha lui. Ma la gestione fila a 360 gradi da parte del Torino calcio quindi di Cairo é stata pessima. Un po’ si é salvato in corner con i seggiolini. Ma il modo non é stato elegante. Sul robaldo aspettiamo. Ma se per 4 campetti ci vanno secoli non avremo mai uno stadio di proprietà. Almeno con Cairo. Almeno che non gli venga regalato già uno fatto. Con centro commerciale annesso. Perché di questo parlo. Uno stadio che crei ricchezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. BIRILLO - 8 mesi fa

    Qualche segnale rispetto agli anni scorsi l’ha dato, da migliorare enormemente la parte relativa ai dirigenti e alle strutture.
    Mi chiedo perchè se afferma che il Toro ha il fatturato che è un sesto o meno di alcune big per cui i successi sportivi sono più difficili, ma volendo perseguirli, non cerchi qualche socio forte anche estero o locale ma di spessore per sviluppare la società ai livelli che le spetterebbero e che permetterebbero il necessario step per raggiungerli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke69 - 8 mesi fa

      caro BIRILLO, se tu trovassi un tesoro lo divideresti con qualcuno? beh risponditi a questa domanda e capirai perché non cerca un socio più forte…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BIRILLO - 8 mesi fa

        Lo penso che il Toro è il suo giocattolo e prevalentemente a fini commerciali e che così a livello sportivo si vivacchia. Forse spera nel colpo di c di megaplusv. o di una UL raggiunta per un pelo. Credo anche che il brand Toro abbia, nonostante i pochi abbonati e spettatori, un appeal anche all’estero e in Italia si possa risvegliare con le giuste scelte. Si accorge anche lui che gli anni passano e in qualche modo deve dare al Toro e a noi di più. Non so se le ns critiche e suggerimenti vengano analizzati, credo che ogni tanto una “spallata” va data e una critica va scritta. Poi chi avrà la pazienza di aspettare…anche se la pazienza iniziaa a scarseggiare.. Saluti !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. CUORE GRANATA 44 - 8 mesi fa

      La tua domanda in effetti me la sono posta anch’io più volte e poi dopo averci “pensato un po’ su” mi sono dato una risposta,anzi due:1 il Personaggio è molto egocentrico..quindi 2 non condividerebbe mai “la creatura” con altri per il motivo di cui al punto 1 nonché per i vantaggi indotti che la stessa procura alle tante sue altre attività collaterali.Buona serata fratello!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-13967438 - 8 mesi fa

    Bah…
    Se tanti fanno osservazioni critiche al l’operato di Cairo, io credo che sia per fini costruttivi e non per piagnisteo offuscato dal rancore.
    I fatti sono lì a dimostrare che dopo vagonate di errori più o meno gravi commessi in passato, almeno non ha perpetuato la strada sbagliata.
    Oggi è sicuramente una società solida nei conti, ma ancora troppo liquefatta sulle strutture materiali e immateriali.
    E lo è da almeno un buon quinquennio, per cui il senso di incompiutezza è manifesto e la frustrazione di tanti è alta, perché davvero basterebbe molto poco per fare grandi passi avanti.
    Piccoli tasselli di mosaico, più o meno pronti, ma che si tarda a porre in opera.
    Lo specchio dell’incompiuta sono anche i risultati sportivi, buoni solo e sempre a metà.
    Mi dispiace, ma io personalmente continuerò a criticare la società e il suo presidente finché non dimostreranno che sanno volare in alto coi fatti concreti e non solo coi proclami.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. GlennGould - 8 mesi fa

    In un calcio in cui business e poteri forti sono i padroni assoluti, Cairo è la nostra salvezza. Poi. Se dovesse arrivare qualcuno in grado di fare ancora meglio,ma magari arrivasse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. dattero - 8 mesi fa

    ho visto adesso i 50mila x l’allenamento del Boca..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. dattero - 8 mesi fa

    distante anni luce dal mondo toro,solo una scatola della galassia cairo comm usata x fini commerciali.
    si evince che non lo sopporto,pero’capisco quelli che dicono che adesso la societa’ è sana,che il settore giovanile è rinvigorito.
    Di mio,gia’ ribadito,non vedo crescita in volonta’ di porsi traguardi,troppe bugie,troppe frasi enfatiche fini a se stesse.
    Per me,la cartina tornasole e’ il comparare i suoi risultati aziendal economici con quelli sportivi,penso che la differenza si noti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Il_Principe_della_Zolla - 8 mesi fa

    Ha detto tutto e giustamente @CUORE GRANATA 44.
    Il Sig. Urbano Cairo sarebbe bene parlasse a cose fatte, e fatte bene. Invece ci sorbiamo sermoni fatti di poco o niente da 13 anni, con le scadenze dettate dalla convenienza. Lui per il Toro e con il Toro ha nulla a che vedere, e il Toro con lui non vede prospettive che vadano al di là della mediocrità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_57 - 8 mesi fa

      Caro il Principe della Zolla, visto l’elevato contenuto dei tupi pensieri meglio se torni a zappare…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 8 mesi fa

        Che bravo ponzon. Ci va una fantasia da Disney per dare una risposta cosi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Granata - 8 mesi fa

    Non insulto Cairo, come fanno certi personaggi,non leggo nella sua mente e non traggo pensieri da episodi di cui non conosco i retroscena , ma, sembra di capire dalle sue parole, che forse terrà aperto il Filadelfia il giorno della partita per chi viene da fuori. A me non pare che sia ciò che chiede la gente. La gente del Toro vuole stare vicino alla squadra e non vedere se i muri sono diritti o asciutte le cantine. Sig Cairo, migliori la comunicazione, sarebbe un buon passo iniziale sperando non resti isolato. Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lighthouse - 8 mesi fa

      Io vengo a vedere il Toro, ogni tanto, da Roma e mi farebbe molto piacere avere la possibilità di visitare il Filadelfia il giorno della partita

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 8 mesi fa

        Certo ma il tuo desiderio non cambia il senso di quanto sottolineato da me è cioè che l’importante per la gente del Toro è stare vicino alla squadra.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. CUORE GRANATA 44 - 8 mesi fa

    Sul Robaldo staremo a vedere…..Quanto al Campo Filadelfia direi che le parole di Cairo confermano quanto non sia interessato al problema: impianto ricostruito?”Dimentica” che mancano ancora due lotti e che il primo,seppur in versione bonsai,è stato ricostruito non certo per merito suo! Da un Presidente che dopo 13 anni continua ad avere di fatto la sede sociale nei suoi uffici milanesi e tiene a Torino un buchetto in locazione tanto così per dire…e non sente il “dovere morale” di trasferirla al Fila così come pure il Museo allocato fuori città in comodato d’uso cosa ci possiamo attendere anche sotto il profilo sportivo? Da vecchio tifoso o meglio tifoso vecchio “granata militante con orgoglio” dalla stagione 1958\59 non mi stancherò mai di esprimere la mia indignazione in quanto il distacco dalle ns. radici unito alla costante mediocrità rappresenterà la via maestra verso un lento ma costante oblio.I “Cairo for ever” dissentiranno con i loro strali ma la passione sportiva si nutre di emozioni e non solo logiche contabili.Certo occorrono anche queste ma si potrebbe contemperare il tutto solo ne esistesse la volontà!E’ questa mancanza di volontà sussitendo la possibilità a farmi ritenere Cairo un Presidente poco saggio che continua a mantenere “la casa” sulla sabbia di una fragile struttura societaria che alla programmazione antepone il “carpe diem” ed i risultati purtroppo sono riscontrabili.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke69 - 8 mesi fa

      ….i soliti pollici in giù dimostrano quanti complici e in malafede approvano l’operato del il condannato per falso in bilancio…siete la rovina del Toro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. r.ponzon_18 - 8 mesi fa

      IO pur dissentendo , trovo il commento equilibrato; Cairo per me ha meriti enormi, continuo a ripetere che è il migliore che abbiamo avuto dopo Sergio Rossi.
      E’ però vero che con poco, pochissimo, potrebbe anche accontentare i vecchi nostalgici del Fila (io sono tra quelli, avendoci giocato per anni).
      In ogni caso, al Presidente vanno riconosciuti i meriti di aver riportato luce dopo anni orrendi, di aver creato una società sana e una squadra forte, ormai il TORO è ambito anche dai calciatori.
      Per i risultati ci vuole tempo e anche fortuna; prima o poi arriveranno !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luke69 - 8 mesi fa

        infatti siamo 14 anni che aspettiamo,squadra forte? galleggiamo in 10 posizione, siamo ambiti dai calciatori? quali sono perchè me li sono persi,se qs è un presidente che ha degli obiettivi allora percassi è un Dio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Vanni - 8 mesi fa

          Carlao, Sadiq, Berenguer, Martinez, vasodifiori, sono solo alcuni che hanno fatto di tutto per venire qui.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Carlao - 8 mesi fa

        Aspetta e spera, chi vive sperando muore muore cacándo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Granata - 8 mesi fa

      In pochi secondi da 260 a 337 pollici su !!! Il bimbominkia deve per forza di cose sfruttare un bug di sistema e da più o meno a seconda del suo pensiero. Sei un povero coglione ed aggiungo che sarebbe anche facilissimo beccarti, se solo volessero. Io da sempre scrivo che la redazione dovrebbe togliere questa possibilità che permette a chi non sa argomentare di avere voce in capitolo restando nascosta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 8 mesi fa

        Sorcio metti pure i meno e poi torna nella fogna

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Granata - 8 mesi fa

      Da 337 a 500 vai bimbominkia, vai avanti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Granata - 8 mesi fa

      553

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Granata - 8 mesi fa

      564

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 8 mesi fa

        Ti aggiorno, visto che tieni i conti: 566.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata - 8 mesi fa

          Ho volutamente, per un brevissimo lasso di tempo, 8 minuti, annotare i più o meno che sono passati da 260 a 560 in 8 minuti!!!! 300 persone avrebbero votato ? Il bimbominkia si diverte e la redazione glielo permette.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Vanni - 8 mesi fa

            Si divertono coi + e -. Non hanno altro, abbi pazienza.

            Mi piace Non mi piace
        2. Granata - 8 mesi fa

          A me non da fastidio il coglione, mi da fastidio la redazione che permette queste cose ( vediamo se mi bannano di nuovo il commento )

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy