Video – Mihajlovic e il padre: “Non c’ero quando è morto, ora bevo una grappa anche per lui”

Multimedia / Ospite di Mara Venier a “Domenica In”, l’allenatore del Bologna si commuove ricordando il padre

Ospite di Mara Venier a “Domenica In”, l’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic si commuove ricordando il padre, alla cui morte non ha potuto assistere perché aveva promesso ai figli di portarli a Madrid per vedere la finale di Champions League del 2010 tra Inter e Bayern Monaco: “Quando sento questa canzone piango. Prendo una grappa per me e una per lui”, ha detto. Proprio in questi giorni è uscita l’autobiografia del serbo “La partita della vita”, scritta col vicedirettore della Gazzetta Andrea Di Caro, edita da Solferino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy