Calciomercato, il Milan su Belotti: “45 milioni più Niang”. No del Toro

Calciomercato, il Milan su Belotti: “45 milioni più Niang”. No del Toro

Tra ieri e oggi sarebbe avvenuto il primo contatto ufficiale tra rossoneri e granata, che avrebbero rifiutato l’offerta milanista. I dettagli

Primo affondo del Milan per Andrea Belotti: il Gallo – come è ben noto – è vincolato al Torino da una clausola dal valore di 100 milioni valida per l’estero, e Cairo anche ieri ha precisato che non ha intenzione di vendere il giocatore. Il Milan, però, è molto interessato al profilo del giocatore, e nelle scorse ore avrebbe fatto pervenire ai granata la prima offerta ufficiale ai granata per il Gallo.

La dirigenza rossonera – secondo le prime indiscrezioni – avrebbe proposto al Torino 45 milioni più il cartellino di Mbaye Niang, profilo che piace e non poco ai granata e il cui cartellino è valutato circa 15 milioni. Il Toro ha ovviamente rispedito al mittente l’offerta, giudicata troppo bassa dal punto di vista economico. I granata infatti, non vogliono assolutamente perdere la propria pedina più pregiata per una cifra così inferiore alla clausola valida per l’estero e anche se Niang è un giocatore potenzialmente molto utile alla causa del Torino, l’offerta del Milan sarebbe stata rifiutata. I rossoneri vogliono rinforzare il proprio attacco, e con Morata sempre più verso il Manchester United, Fassone avrebbe così virato su Belotti.

Belotti-Milan: il primo contatto tra rossoneri e granata sarebbe arrivato, ma giudicato insufficiente al momento. Nelle prossime ore risulterà più chiaro se il Milan alzerà la propria offerta o rimarrà sulla propria posizione.

18 commenti

18 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. farnaud_161 - 6 mesi fa

    E’ sempre il solito Urbano, che continua a fare il furbo. Ci manda in pasto le offerte più ridicole, così cominciamo a farci la bocca (e la mente). Poi, quando arriverà l’offerta decente, ecco lì che piazzerà il colpo, incasserà comunque una ricca plusvalenza, e si giustificherà dicendo che l’offerta era migliore delle precedenti e che il ragazzo, ormai, non era più lui, non stava nella pelle. Anche le avances del Milan non arrivano per caso: Belotti è tifoso rossonero, se andasse a Milano tutto ricadrebbe sulle spalle del giocatore. I cento milioni non arriveranno mai, ma il primo che ne mette 70 sul piatto, e che siano liquidi, si porta in squadra il ragazzo. Poi, società estera o no, andrà dove lo porterà il denaro, sono quei finti semafori alla Urbanetto ai quali non abbocca più nessuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rocket man - 6 mesi fa

    Penso che alla fine verrà ceduto al Manchester United, per una cifra intorno ai 70 MLN e con Matteo Darmian in aggiunta. Il terzino, legatissimo ai colori granata, potrebbe in effetti sentirsi appagato per l’aver vinto la UEFA Europa League, e magari accetterebbe di buon grado di provare a riconquistarla con il Torino.
    Sono solo speculazioni, ma forse neanche tanto campate in aria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 6 mesi fa

      70 + Darmian non sarebbe male, ma la vedo difficile. Credo che Darmian andrà in una big o restera allo Utd.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Torogranata - 6 mesi fa

      Dopo quella gran finale che ha fatto difficile che il Manchester lo faccia andare via, e se anche fosse Cairo non gli pagherebbe mai un ingaggio adeguato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Daniele abbiamo perso l'anima - 6 mesi fa

    Assurdo!
    Se il Gallo parte che vada all’estero, e per 100 mln senza se e senza ma.
    Paletta, Zapata, Niang,Poli…! Gli scarti di una squadra che è arrivata sesta solo grazie a una decina di partite rubate…
    No Belotti al Milan !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lucius - 6 mesi fa

    Perché non uno scambio alla pari Niang+Zapata per Belotti? Due giocatori (intelligenti, di classe cristallina, di rendimento sicuro) al posto di uno, sarebbe un affare, anche se dovessimo aggiungere dei soldi…
    Come diceva Totò, ma mi facciano il piacere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Akatoro - 6 mesi fa

    Boh, io mi guarderei bene dal fare affari con questo Milan. O meglio ok se dobbiamo comprare, ok se dobbiamo vendere con soldi sull’unghia, ma niente cessioni con pagamenti tra un anno o due. Di questa nuova cordata cinese non è che mi fido tanto, con sti soldi che prima non si sa bene da dove arrivano, poi salta fuori che arrivano tramite un prestito da un fondo. Questi stanno comprando tanti giocatori e dando alti ingaggi, va a finire che rischiano pure di fallire lasciando debiti, e trascinandosi pure qualche altra squadra con loro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. abatta68 - 6 mesi fa

    Ma andate a cagare!!! più un kg di riso e 2 di patate no? ma sarà cosi fino all’ultimo giorno di calciomercato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. LoviR - 6 mesi fa

    Ma chi si credsono di essere questi del Milan…..bisognerebbe rispondere 150 milioni + Niang!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 6 mesi fa

      Preferisco 100 senza niang

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawn - 6 mesi fa

    60M .. che poi sono veramente 45M piu’ un bidone… ma per favore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Athletic - 6 mesi fa

    Kessie l’hanno preso in prestito per due anni, con obbligo di riscatto dopo il secondo anno. Secondo me cento milioni cash non li possono spendere, ma probabilmente nemmeno la metà. E poi i nomi di quelli che propongono come contropartita fanno venire i brividi, Zapata su tutti. Io penso che tutto questo gran parlare lo fanno più che altro i giornali, che ricamano sul fatto che Belotti è milanista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. iugen - 6 mesi fa

    “Niang è un giocatore potenzialmente molto utile alla causa del Torino”

    Ma chi scrive sta cavolate ha la minima idea di chi sia Niang? Un giocatore che il Milan cerca di scaricare a chiunque, qualche buona sgroppata ma un atteggiamento totalmente deleterio per la propria squadra. Ho visto Toro-Milan allo stadio, camminava per il campo, mai tornato in difesa. Che se lo tengano, io non lo voglio neanche gratis.
    Non capisco perché ci sia bisogno di utilizzare sempre questi toni buonisti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 6 mesi fa

      Concordo. L’unico che proverei a prendere è Calabria, nel caso volessero cederlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Flower17 - 6 mesi fa

      Concordo a pieno Niang neanche se ci pagano loro deleterio anche per lo spogliatoio….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. granatadellabassa - 6 mesi fa

      Dimenticate che Niang con Sinisa ha fatto molto bene. Non è strano che interessi al Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. torinodasognare - 6 mesi fa

    Fanno piangere….dal ridere!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Flower17 - 6 mesi fa

    Fanno ridere ste offerte

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy