Calciomercato Torino: Castagne bloccato in caso di partenza di Zappacosta

Calciomercato Torino: Castagne bloccato in caso di partenza di Zappacosta

In entrata / Per l’ex Atalanta si allontana l’ipotesi Sunderland ma è sempre viva la pista Sassuolo. Il belga del Genk opzionato

27 commenti

Dal Belgio sono sicuri: può essere Timothy Castagne il nuovo terzino destro del Torino. Un classe 1995 che, essendo un Under 21, non occuperebbe un posto nella Lista dei 25 da completare secondo i criteri della riforma Tavecchio e potrebbe maturare all’ombra di un giocatore esperto come Lorenzo De Silvestri. Il Torino lo ha opzionato, proponendo un contratto quadriennale, mentre con la società di appartenenza, il Genk, l’accordo sarebbe il prestito con diritto di riscatto.

L’arrivo di Castagne è ovviamente condizionato alla partenza di Davide Zappacosta. La situazione del terzino destro classe 1992 è nota: il Torino, con Sinisa Mihajlovic, lo terrebbe volentieri, ma è chiaro con l’arrivo di De Silvestri gli spazi si riducono in partenza e il rischio di vivere un’altra stagione da comprimario, dopo la scorsa all’ombra di Bruno Peres, esiste. Se il Sunderland ha chiuso per l’arrivo di Javier Manquillo, terzino destro dell’Atletico Madrid, e quindi potrebbe non avere più bisogno di un laterale difensivo, resta vivo l’interesse del Sassuolo, che ancora cerca l’erede di Sime Vrsaljko, trasferitosi proprio all’Atletico Madrid qualche settimana fa.

La pista che può condurre Davide Zappacosta ai neroverdi e Timothy Castagne al Torino è da seguire, mentre i giorni e le ore passano e il 31 agosto si avvicina: manca una settimana alla fine del calciomercato, e mentre anche Vida della Dinamo Kiev è un obiettivo sempre meno facile da raggiungere (qui i dettagli)  ancora parecchie situazioni sono da risolvere per quel che riguarda il calciomercato del Torino.

27 commenti

27 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 11 mesi fa

    Il confronto fra i due è improponibile. Cedere Zappacosta sarebbe un madornale errore del mercato del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lentini - 11 mesi fa

    Fate con calma,riflettete bene, manca ancora una settimana.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. policano1967 - 11 mesi fa

    che nn abbiamo un potiere lo si sa da anni,ma che inseguiamo uno che l ultima partita l ha fatta a carpi 2 anni mi e difficile pensarlo come un portiere degno di questo nome.e un eterno secondo o terzo addirittura.magari avra potenzialita future nn so.se gomis e acerbo nn vedo perche questo gabriel abbia tutta sta priorita e penso che cmq abbiamo bisogno di piu che un portiere in questa squadra.il bologna e alle porte vediamo cosa ci offrira la squadra.certo che un risultato negativo nn farebbe sicuramente bene.vero urbano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. puliciclone - 11 mesi fa

    I soldi nn sono suoi ,quelli che entrano in una società sportiva li devono rimanere,nn è come un azienda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gior_425 - 11 mesi fa

      Se sei convinto abbia comprato RCS con le plusvalenze del Toro (ah ah ah) vai in procura e denuncialo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Everbull - 11 mesi fa

    Continuo a non vedere programmazione, giovani nel giro di nazionali che l’anno scorso erano delle promesse, ora sono stati scartati,joansson,Silva, forse Zappacosta, sostituiti da maturi Rossettini??De Silvestri?? Da uno svincolato dal Frosinone (Ajieti).Allora l’anno scorso avevano sbagliato tutto. Oramai l’abbiamo capito che si sempre una squadra con l’unico obbiettivo è galleggiare a metà classifica e fare cassa. Comunque il padrone è Cairo e dei suoi soldi ne fa quello che gli pare. Solo, preferirei che non ci prendesse in giro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. osvaldo - 11 mesi fa

    Innanzitutto ribadisco l’assolutà contrarietà al tipo di campagna acquisti fino ad ora effettuata,un porto di mare con un mercato del pesce incomprensibile, ed un depauperamento della dignità della società(mentre tutti i tifosi del Toro piangono – quelli delle altre squadre ridono a crepapelle) e del valore della stessa!
    Detto ciò, aggiungo che non capisco i tanti “non mi piace” che vedo nei commenti degli amici tifosi,pur nel pieno rispetto dei giudizi di ognuno, poichè tali commenti sono disquisizioni sulla realtà delle cose che stanno succedendo all’interno della società TORINO FC,realtà molto diverse dalle aspettative e dalle promesse fatte dalla società in merito alla….CRESCITA!
    Siccome ciò che si legge nei commenti,NON SONO INVENZIONI bensì FATTI REALI e STORIA di BEN 11 ANNI di questa presidenza, mi suonano veramente incomprensibili tali giudizi di “non mi piace” e nutro grande dubbio che essi provengano da tifosi del Toro o che siano il loro reale pensiero. Scusate il cattivo pensiero ma,veramente non riesco a comprendere!
    Io,dopo tanti anni, ho maturato una sola certezza,Cairo del Toro se sbatte le p…le, gli serve per fare marketing e plusvalenze!
    Volete vedere che all’inaugurazione del Fila sarà in prima fila rivendicando i meriti della ricostruzione?
    A tale proposito ricordo che ha messo 1.000.000 di Euro (UNMILIONEEEEEEEEE!)
    a fronte di 130mln(CENTOTRENTAAAAAAAMLN!) di plusvalenze,nel mentre la Fondazione Filadelfia fa salti mortali per racimolare soldi e poter presentare almeno l’ineguagliabile Museo della nostra grande STORIA!
    Io credo che se Cairo volesse avere un minimo di ricoscenza verso il TORO per quanto gli ha dato e, quanto seguiterà a dargli se non si leva di torno, dovrebbe finanziare lui la costruzione dell’intero Museo,con le proprie tasche! giusto per ridare un poco di quello che ha avuto con la presidenza TORO.
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gior_425 - 11 mesi fa

      Posso farti una domanda personale? Tu sei abbonato? Oppure hai donato 100€ per la ricostruzione del Fila?. Naturalmente non sei tenuto a rispondere…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. osvaldo - 11 mesi fa

        Caro Gior,se la tua domanda è rivolta a me,ti dico che non sono abbonato perchè sono a Pescara,altrimenti sarei un abbonato fisso!
        Sono però salito più volte a Torino per vedere le partite e vado quasi sempre,da oltre 50 anni,a vedere le partite fuori casa nel raggio di 350 km da Pescara.
        Non ho messo i 100 Euro per il Filadelfia solo perchè penso di fare qualcosa in più andando… a vedere meno la squadra di….Cairo.
        Approfitto dell’occasione per dire come la penso sull’allenatore di cui io sono stato un simpatizzante e,nonostante molte cose non le condivido (esempio la formazione scesa in campo la scorsa domenica, la gestione dei portieri, la gestione dei giovani,specialmente quelli della nostra covata,etc),lo sono ancora.
        Dal 1° settembre apriremo un dibattito su questo forum perchè penso che Sinisa uscirà(dovrà uscire per forza!) con una sua dichiarazione sul fatto se la campagna acquisti è stata fatta da lui oppure l’ha subito dalla società.
        Se lo ha fatta lui e fallisce,dovrà dimettersi e,per la sua carriera penso diventi una macchia indelebile,se invece lo ha subito dovrà dimettersi ugualmente per non perdere la faccia! Lui, oltre ai due primi acqusti ha fatto delle richieste,anche a mezzo stampa, di 2 centrocampisti(i nomi li conosciamo benissimo) e di un centrale voloce.
        Chi ha la memoria lunga deve ricordare che il nostro presidente alla presentazione di Ljaic e Iago,ha rilasciato dichiarazioni a destra e a manca dove asseriva che si sarebbe fatto una grande squadra,in base alle richieste dell’allenatore e che sarebbero arrivati i 2 centrocampisti e il difensore richiesto.
        Al momento abbiamo visto cosa è successo. Fra 6 giorni scopriremo chi è che bara e chi ci vuole prendere continuamente per i fondelli.
        Osvaldo
        perchè stavano vedendo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. puliciclone - 11 mesi fa

      I “non mi piace” sono perlopiù dei “nn voglio sentire”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. SimonLuke - 11 mesi fa

    Ragazzi, capisco tutto, ma stiamo parlando di aria fritta…
    Dal Belgio sono sicuri…, da qui io invece sono certo che Zappacosta è titolare perché l’ha detto Mihajlovic dopo il Milan: “Questa non è la difesa titolare perché avevamo degli infortunati…”.
    Poi che la società si tuteli opzionando giovani interessanti lo trovo giusto e corretto (ricordiamoci che purtroppo siamo i campioni mondiali di sfiga), ma basta dire che Zappacosta è chiuso da De Silvestri, se la gioca come tutti i professionisti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. gior_425 - 11 mesi fa

    Non vedo l’ora che il campo smentisca le cassandre…
    P.S. almeno quelli che lo scorso anno davano del gobbo di merda a Zappa dovrebbero gioire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Frank Toro - 11 mesi fa

    Di che programmazione parliamo de Zappacosta è stato preso per sostituire Peres… ed ora solo perchè ha mercato viene sostituito con un 28 enne più lento e meno tecnico.
    Allora se l ‘anno prossimo avranno mercato Belotti Ljaic e Baselli venderanno altri 3 giocatori per rifare nuovamente la Squadra? E tra 2 Boye Barreca Parigini perchè avranno fatto un campionato di eccellenza?
    Come ci chiameremo tra 2 anni
    F.C. Plusvalenzia?
    Io non so come la vedono alcuji di noi tifosi… ma in conto è andare allo stadio e incitare chi gioca… un conto è sentir parlare di Europoa league e vendere i migliori e vedere arrivare Gabriel, Rossettini,Ayeti,Tacsidis,De Silvestri etc…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gior_425 - 11 mesi fa

      Zappacosta non viene venduto perché ha mercato, ma perché non accetta di giocarsi il posto con De Silvestri. Il primo a non essere convinto della propria forza mi pare essere lui

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ToroLoco - 11 mesi fa

        Mi spieghi perché dovrebbe ogni anno giocarsi il posto con qualcuno … penso che abbia grosse potenzialità (chiamato da Conte in nazionale )

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. gior_425 - 11 mesi fa

          Esattamente come Padelli… un po’ di coerenza?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ToroLoco - 11 mesi fa

            Io un po di coetenza ? Ti ricordo che de sivestri è stato è stato scartato da conte un motivo ci sarà

            Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 11 mesi fa

        continuo a ribadire che il problema non è solo che vanno via per motivazioni diverse quelli migliori …. ma piuttosto che non vengono sostituiti adeguatamente pur avendone le risorse

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. GiobbeB. - 11 mesi fa

          Il problema è anche di scelte incompresibili nel merito, a prescindere dal costo del cartellino: Vainqueur ,panchinaro della Roma da ben 7 Mln sarebbe meglio di Bruno Hernrique, costo 3,3 Mln titolare inamovibile del Corinthians squadra che è attualmente terza nel campionato brasiliano? Non so proprio più cosa pensare..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 11 mesi fa

            mi dispiace , ma …. prova a pensar male… come diceva qualcuno !

            E’ come stà trattativa del cazzo con delaurentiis :

            Vogliono tirare su il prezzo e sono indispettiti per come si sono comportati maksi e ADL ? Bene , vuoi darglielo l’ultimo giorno di mercato ? Bene ! Ma per favore COMPRA QUELLI CHE TI SERVONO PRIMA!!!!

            Non vogliono darlo al NApoli ? BENISSIMO , che lo dichiarino incedibile e basta !

            Mi piace Non mi piace
    2. puliciclone - 11 mesi fa

      Fc plusvalienza ? Ah ah,questa è bella!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Athletic - 11 mesi fa

    Non so se Castagne sia forte oppure no, ma forse era meglio prenderlo al posto di De Silvestri e tenere Zappacosta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. rbr98t_655 - 11 mesi fa

    ma siamo sicuri che zappacosta è meno forte di de silvestri ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torissimo - 11 mesi fa

      Siamo sicuri del contrario

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. effevi223 - 11 mesi fa

    Siamo all’operetta, diamo via i migliori giovani che abbiamo, per acquistare dei cavalli bolsi e rotti, vedi Castan, rrRossettini, Padelli portire piu’ scaeso da dieci anni del Torino, un ds Petrachi sicuramente incompetente e buono a niente, poi ci propinano Vida ottimo difebsore. peccato che non sia mai stat contattato ne lui ne la sua squadra, orasalta fuori uno sconosciuto della Roma che da tre anni non fa’ neanche la panchina, e ci vie presentato come fenomeno, era sufficiente venduto Glik acquistare un buon difensore centrale, poi va via Maximovic e a certe cifre bisogna fare la consegna a casa dell’acquirente, venduto Peres, da vendere Padelli anzi regalarlo, Obi, Vives, Martinez, Adelar e non Barreca, Bovo, ,un centrocampista buono c’e’ Viviani del Verona , ottimo per noi, mai trattato, un poriere facciamo uno sforzo, Perin, Sportiello, o skopurschi, e lasciamo stare Sirigu, seve ancora un centrale, che potrebbe essere Helander, e poi potremo fare un buon campionato, Non bisogna essere Petrachi per far meglio, Anche una persona nesta e competente farebbe molto meglio. Per ultimo ho tenuto Cairo, il quale deve far quadrare i contgi, ma non si compra Tachidis, e Petrachi dice che era da Gennaio che lo cercava, poi Gustfsson chi e’? Uno sconosciuto che a noi non serve , se ci salviamo facciamo u monumento al nostro allenatore, al quale avevano promesso, Soriano, UN portiere, ” difensori fortie poi mettere i nosti giovani, Bene la frittata e’ fatta, speriamo almeno che facciano fuori quell’incompetente e suppondente Petrache , che non e’ capace nemmeno di Parlare un italiano decente……………… Forza squadra. Grazie effevi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Rocky toro - 11 mesi fa

    “La strategia del gambero” di U.Cairo – G.Petrachi – S.Mihajlović: il libro narra le vicende di una società che avendo dei giovani da poter coltivare in casa, se ne disfa per assumere esperti e maturi dipendenti alle soglie della pensione. E fan culo il futuro. Per adulti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gliinvincibili - 11 mesi fa

      Bello ma e una ristampa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy