Roma-Torino 3-2, Ventura: “Sono arrabbiato, abbiamo smesso di giocare”

Roma-Torino 3-2, Ventura: “Sono arrabbiato, abbiamo smesso di giocare”

Post partita / Il tecnico granata commenta così la sfida dell’Olimpico: “Se non abbiamo fatto risultato oggi, qui all’Olimpico, non lo facciamo mai più. Non siamo ancora una grande squadra. Il rigore finale è bizzarro ma sono contento per Totti”

29 commenti
Ventura

Terminata Roma-Torino, Giampiero Ventura incontra i giornalisti presenti nella sala stampa dello stadio Olimpico e commenta così la gara giocata durante il turno infrasettimanale contro i giallorossi:

“Sono arrabbiato. Se non abbiamo fatto risultato oggi, con la Roma non lo facciamo più. Siamo venuti qui per fare la partita. Abbiamo avuto prima la possibilità di raddoppiare e poi di triplicare, facendo in alcuni momenti una buona partita e in altri momenti una partita ottima. Poi, come spesso succede, negli ultimi venti minuti abbiamo smesso di giocare. Poi certo, il rigore incassato è stato bizzarro. Ma non è quello il problema: siamo evidentemente una squadra che deve ancora lavorare per diventare importante”.

L’ingresso di Totti è stato decisivo: “Sono contento per Totti, per Spalletti e per i tifosi della Roma. Sembra sia stato un finale di un film, noi abbiamo lavorato perchè fossero tutti felici… Ma sono molto, molto arrabbiato per quello che avremmo dovuto portare a casa e non lo abbiamo fatto. Sulla vicenda Totti-Spalletti torno a dire che mi ha lasciato un po’ dispiaciuto ma altresì che non posso entrare nel merito di cose che non conosco”.

Le pagelle di Roma-TorinoIl commentoLa fotogallery

“Abbiamo preso tre gol: uno su calcio di rigore, uno su calcio di punizione, uno su un calcio di rigore che preferisco non commentare. Di solito accetto sempre tutto, stavolta faccio un po’ di fatica. Grande rispetto per l’ingresso di Totti. Ma io voglio pensare a quello che avremmo dovuto fare per portare a casa un risultato che sarebbe stato meritato. Questo mi deve portare a far fare delle riflessioni”.

Francesco Totti può essere ancora all’altezza del calcio ai massimi livelli? “Ti rispondo con grande sincerità. Qui si è creata una diatriba tra allenatore e giocatore, o almeno questo è quello che si legge. Se io dessi un giudizio su questa situazione sarei un presuntuoso e un arrogante. Non lo dò perchè non sono a conoscenza delle situazioni interne della Roma. Ho solo detto che spero che la situazione si risolva perchè Spalletti è un amico e Totti è il calcio. Se è in grado di regalarci ancora delle perle (spero non più contro il Torino), ben venga Totti”.

Cosa dirà il mister ai suoi calciatori stasera? “Se devo essere sincero stasera non voglio parlare. Per la prima volta in cinque anni non ho parlato nello spogliatoio nel post-partita. Non ho avuto la serenità per farlo”. 

Il Torino non ha patito il gap tecnico. Ma il neo delle palle inattive continua a penalizzare il Toro. Come pensa di intervenire il mister? “Ti leggo la formazione che ha preso i due gol su palla inattiva: Peres, Maksimovic, Glik, Moretti, Molinaro. Gli stessi che lo scorso anno formavano la difesa con meno gol subiti su palle inattive quest’anno hanno preso il 75% dei gol da palla ferma. E’ evidente che ci sono delle carenze, delle cose da migliorare. Ovvio che dobbiamo lavorare per migliorare, ma ormai mancano 25 giorni alla fine del campionato. Dire questo, oggi, non ha più molto senso”. 

Situazione infortunati: chi può recuperare per il Sassuolo? “Non so, vediamo domani, ne abbiamo tanti fuori, vediamo se riusciamo a recuperarne qualcuno, anche per dare il cambio a qualche giocatore che è in riserva”.

29 commenti

29 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. rossogranata - 2 anni fa

    Caro Mister, tu continui a far giocare sempre gli stessi 3 in difesa e allora mi spiace ma fisicamente hai fatto i conti sbagliati. La tua mentalità tattica della squadra è ineccepibile ma quella fisica degli atleti ha delle carenze. Vatta diceva sul problema fisico di Maxi .”Per forza ingrassa. non lo fa giocare! ” Invece con i difensori oltre all’età incide la quantità di impegno delle partite, poi nel particolare Glik è sempre generoso durante la partita sembra che ci sia solo lui a difendere per tutte le volte che interviene, povero cristo. Poi purtroppo a fine partita lo vedi “smarrito” come è successo con il goal di Totti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gian.ca_838 - 2 anni fa

    E’ stata una buona partita per noi ma prendere 3 goals su calcio piazzato è davvero da imbecilli…tralascio il rigore, chiara compensazione per il rigore e mezzo non dato prima per falli di mano di Gaston Silva (ci poteva stare) e di Gazzi (clamoroso) ma il fallo commesso da Moretti su Salah da cui è scaturito il pareggio di Totti è veramente indegno di un giocatore esperto come lui…spalle alla porta e ad un centimetro dalla linea laterale…
    Poi il cambio Baselli – Vives è l’ennesima dimostrazione che Ventura non ha e non avrà mai, considerata l’età, una mentalità vincente…insomma nulla di nuovo sotto il sole granata, squadra sempre incompiuta sia tecnicamente (soprattutto in mezzo al campo ed anche un po’ in difesa) che psicologicamente.
    Un inciso su Padelli: stasera mi è piaciuto, avesse giocato sempre così…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luigi-TR - 2 anni fa

    PARTITONA RAGAZZI !!
    Ventura non ti arrabbiare…è come se avessimo vinto…ci mancano solo i 3 punti
    migliore partita da quando siamo in Serie A…magari avessimo giocato sempre così
    solo la difesa ancora delude un pò…Glik non è più una certezza…grandissimo Obi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fly977 - 2 anni fa

      Partitona????????????????? Partitona???????????????????
      Come se avessimo vinto??????????????????????? mah…sempre più incredulo di certi tifosi….contenti per aver resuscitato un morto come Totti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granata - 2 anni fa

    la partita del Toro fino all ingresso di Totti è stata bella giocate e inserimenti che nn vedevo più da tempo poi un po la ns paura un po l effetto totti nn ci ha permesso di portare a casa quello che era giusto.peccato x stasera e per l annata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granata70 - 2 anni fa

    Il toro ha fatto una grande partita. Purtroppo è il calcio. non dimentichiamo che il quarto attaccante era il campo. Ho rivisto il toro di inizio campionato e del derby di andata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granata - 2 anni fa

    Noi tifosi del Toro ci illudiamo appena una partita e un po’ meno mediocre di tantissime altre. E scambiamo lucciole per lanterne. La squadra ha denunciato le solite carenze fisico-tecniche e di personalità, mascherate dall’ imbambolimento per un’ ora della Roma. Oggi, quando ho visto entrare Totti ho pensato che per noi sarebbero stati guai. Il cambio demenziale Baselli-Vives, aveva spezzato sulla fascia destra la coppia (Baselli-Peres) che dava grattacapi alla Roma, proprio mentre la squadra accusava vistosamente un calo di ritmo. Ventura ha come al solito ha rinunciato al gioco, pensando a fare le barricate. Ma ci dimentichiamo di quante partite abbiamo perso negli ultimi minuti? Non sarà un caso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata70 - 2 anni fa

      Il cambio è stato dovuto anche necessità in difesa e per rifrescare il gioco abbiamo giocato sabato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. mauro69 - 2 anni fa

    Il fatto che ci fosse un rigore prima non vuol dire che bisognava concederne uno inventato alla fine, guarda caso quando non c’era più il tempo per recuperare.
    Ma quanti rigori hanno negato a noi in questi anni e come ci hanno compensato??? A calci in c..o!!!
    La compensazione esiste solo per le squadre ammanicate col Palazzo, per noi mai!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ddavide69 - 2 anni fa

    Siamo stati anche sfortunati ma se quando hai cinque occasioni ne realizz due può succedere che non basti. Ricordo che quando eravamo più forti con la Roma avevamo subito tre rigori contro in finale di coppa Italia ma avevamo vinto in casa ecco, la differenza è questa : allora si vinceva spesso in casa con le cosiddette grandi oggi invece succede due volte l anno. Devo dire che spero finisca presto questa annata schfosa perché salvo due o tre partite non mi sono proprio divertito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. beppe63 - 2 anni fa

    La solita compensazione a favore delle “grandi” da parte della classe arbitrale. Così Calvarese ha sbagliato tre volte, ma il rigore concesso all’ 88 ha del paradossale ed al Toro costa un meritatissimo punto. Se poi Martinez inquadra più volte lo specchio della porta….. comunque ho rivisto il “Toro che vorrei”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Jerry - 2 anni fa

    Ha ragione…. Se non abbiamo vinto stasera, non so’ quando più ci capiterà di vincere a Roma. Da imputare al mister poco o nulla…. Ma se GLICK fosse un mio giocatore lo prenderei a calci nei zebedei da Roma fino a Torino…. Imbarazzante per come si perde il Pupone nel gol del pareggio…. Sul rigore finale, è stata solo una chiara compensazione per quello che non gli ha dato prima…. E poi vogliamo tenere vivo questo campionato, se la Roma anche solo pareggiava stasera, chi avrebbe più seguito le ultime quattro giornate? Siamo in Italia signori, e c’è poco da scandalizzarsi……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      In questo caso non vedo complotti, il rigore era inesistente ma ce n era uno prima su Gazzi.
      Piuttosto sono irritanti i giornalisti romani che parlano solo di Totti mentre stasera si meritava di vincere.
      Glik ormai è un ex e farei giocare solo Jansson se sta bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Atanor - 2 anni fa

        Giornalisti da vomito

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Jerry - 2 anni fa

        Si ma infatti non è riferito al complotto.. Mi riferisco alla compensazione tipica italiana. Se sbagli, sbagli e non devi trovare il modo dì ricompensare…. Poi che i giornalisti parlino solo della storia di Totti, è perché non hanno altro di cui parlare. Possono mai parlare di un campionato finito da alcune giornate?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

          Hai ragione. Compensare è sbagliare due volte…e lo fanno solo con le solite. Quindi tre volte colpevoli. Totti caso mediatico ma per noi del toro che abbiamo perso così è stato irritante sentir parlare solo di lui.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Jerry - 2 anni fa

            Quello che è capitato a Totti ieri sera, fa’ parte della parte romantica del calcio, che ti fa amare questo sport. Girano perché è capitato contro di noi, ma c’è ne fossero di Totti in più nel calcio d’oggi, ci divertiremo molto di più, e il nostro calcio sarebbe di livello assoluto. E poi se Totti ha fatto il Totti è perché qualcuno gli è l’ha permesso. E gli indiziati li conosciamo bene. Uno aveva la maglietta con il numero 25 e l’altro la maglietta da arbitro….. Ma Avercene di TOTTI!!!!

            Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      Certo, avercene di Totti…e se penso al nostro pseudo-capitano mi viene da piangere per come siamo messi. E ha avuto la faccia tosta di omaggiarlo su twitter. Non che non lo meriti Totti, ma almeno tentasse di imitarne il comportamento finché ha la fascia di capitano del Toro. E invece..ha la testa altrove, e ieri sera si è fatto anticipare si da un campione, ma con quasi il doppio dei suoi anni. Una vergogna.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    La nostra miglior partita delle ultime 4, eppure l’unica che abbiamo perso. È il calcio.
    Stasera la squadra ha avuto quasi sempre un buon atteggiamento.
    Rimprovero a Ventura solo d’aver preso tre gol su palle inattive ( sarà il caso di lavorarci parecchio) e il cambio Baselli / Vives. Mi sembrava il migliore in campo…
    Su Silva invece ha fatto bene, non riusciva più neanchs a stoppare una palla.
    Ora mi aspetto un’altra prestazione contro il Sassuolo e la vittoria arriverà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. fabrizio - 2 anni fa

    …siamo evidentemente una squadra che deve ancora lavorare per diventare importante. Per una volta sono d’accordo con lui!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 anni fa

      Serve anche il materiale umano oltre al lavoro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ToroFuturo - 2 anni fa

    Ventura, come al solito, modifica la realtà secondo le proprie convenienze. Più correttamente avrebbe dovuto dire: “Io non sono l’allenatore adatto per fare diventare questa squadra importante.” D’altra parte, se lo fosse stato, a quasi 70 anni avrebbe già guidato i “grandi” club.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Frank Toro - 2 anni fa

    Tutto sommato oggi mi sono divertito e sembrava troppo bello vincere su goal di Martinez… per il rigore dato di compensazione non ho sentito un giornalista commentare sto scandalo! Tutti a parlare di Totti. Che schifo tra stampa e sti Romani magna magna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Nick - 2 anni fa

    Mister ha ragione e la squadra stavolta ha interpretato bene la partita. mi dispiace perché ha tolto Baselli. secondo me doveva giocare tutta la partita e invece ha voluto mettere muscoli in campo. noi per diventare grandi abbiamo bisogno di più tecnica. spero il prossimo anno di avere giocatori con tali caratteristiche. ad maiora!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Belfagor - 2 anni fa

    Complimenti vivissimi per il cambio azzeccatissimo di Silva con Molinaro.

    Chi è causa del suo mal pianga se stesso…!!!

    …e si incazza pure…!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rivcol - 2 anni fa

      e sicuro di quello che scrive ??
      Oppure e semplice antipatia per Ventura?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jon1_641 - 2 anni fa

        no ha la mamma gobba e il papa sconosciuto…non si capisce perchè si permette a questa feccia di scrivere su questo forum

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Belfagor - 2 anni fa

          E’ inutile che ci descrivi la tua situazione familiare, già la conosciamo. Il destino è stato proprio beffardo con te…!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Belfagor - 2 anni fa

        Sono sicuro di quello che scrivo.

        Non giudico un allenatore per simpatia o antipatia, nemmeno disconosco i meriti in questi 5 anni di sua gestione, ma quest’anno ha veramente passato i limiti della decenza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy