Calciomercato, incontro tra Vagnati e Zamuner: sul tavolo Fares e Strefezza

Calciomercato / Trattativa in fase avanzata per l’esterno algerino, per il quale restano soltanto alcuni dettagli da limare. E Strefezza…

di Redazione Toro News

Spal-Torino non si è giocata soltanto al Paolo Mazza, ma anche sui tavoli del calciomercato. Approfittando della sua presenza a Ferrara, infatti, il neo responsabile dell’area tecnica granata Davide Vagnati si è confrontato con il ds che alla Spal ha preso il suo posto: Giorgio Zamuner. Un colloquio cordiale quello andato in scena trai due, in cui si è parlato in particolar modo di due giocatori di proprietà della Spal che interessano al Torino: Mohamed Fares e Gabriel Strefezza.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino, Fares si “vede” già granata: l’indizio è social

FARES – Già ben avviata la trattativa per l’esterno ex Hellas Verona, che arrivò nel 2018 alla Spal proprio su volontà di Vagnati. È vicino l’accordo per l’algerino classe 1996 che, secondo le ultime indiscrezioni raccolte da Toro News, avrebbe già accettato il contratto quadriennale proposto dal Torino. Nonostante questo, ci sono ancora alcuni dettagli da limare tra le due società; con il Torino che non vorrebbe compiere un investimento troppo oneroso per un giocatore reduce da un brutto infortunio al crociato che lo ha tenuto lontano dai campi per oltre sei mesi. Le sensazioni comunque restano positive ed è probabile che nelle prossime settimane si possa arrivare alla fumata bianca.

STREFEZZA – Molto meno avviata, invece, la trattativa per Gabriel Strefezza. Al momento quello del Torino è stato più un mero sondaggio, con Vagnati che nel colloquio con Zamuner ha voluto tastare il terreno per capire se ci sia da parte della Spal la disponibilità o meno a privarsi del giocatore. Per ora, dunque, nessuna vera e propria trattativa è ancora stata impostata tra i due club per il centrocampista brasiliano, con Strefezza che rimane comunque trai giocatori della Spal che più godono della stima del responsabile dell’area tecnica granata Davide Vagnati.

129 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rza78 - 3 mesi fa

    I gobbi si staranno cagando sotto…ma VATTENE maledetto vatteneeeeeeee

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Come un pugno chiuso - 3 mesi fa

    ormai anche i pastori nomadi del Kyrgyzistan sanno che ci servono dei CENTROCAMPISTI (traduco per cairetto: giocatori a cui è affidato il compito d’impostare il gioco nella zona di centrocampo, facendo da collegamento tra la difesa e l’attacco, possibilmente in maniera veloce, efficace e qualitativa, quindi con cognomi diversi da Baselli, Meité, Rincon e Lukic), prego provvedere o porgere il sedere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Innav (CAIRO VATTENE) - 3 mesi fa

    Solo ex rotti. Classico del rottamaio.
    Questo invece dell’editoria doveva fare il rottamaio, magari si comprava le navi da portare in Bangladesh da far sventrare ai poracci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bischero - 3 mesi fa

    Non entro nel merito se siano bravi giocatori o no. Questo responso arriverà dal campo. Peró sono 2 esterni da 3/5/2 o 3/4/3.cioé…se arriva Gianpaolo o difrancesco a cosa servono? Prima giocavamo con esterni a tutta fascia e avevamo terzini a 4…ora che abbiamo bisogno di terzini per giocare a 4 prendiamo quello bravi a spingere???ma porca troia. Allora lo fai di proposito rifiuto urbano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 mesi fa

      Potrebbe essere che prendono Leonardo Semplici. Sicuramente Vagnati lo starà caldeggiando

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Rimbaud - 3 mesi fa

    Ricordo che alcuni dei migliori acquisti della nostra storia sono stati Immobile Bovo Moretti che venivano da un GEnoa salvo per miracolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 mesi fa

      storia sottointeso recente chiaramente o cairota se preferite

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Rimbaud - 3 mesi fa

    Su Fares il dubbio sono le condizioni fisiche, ma per il resto ottimo giocatore. Magari prendessimo falco mancosu tonali fares strefezza e d’alessandro in luogo di altri pipponi che ben conosciamo 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo67 - 3 mesi fa

      E Joao Pedro in coppia con Belotti,magari.!! e dove lo fanno questo film?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft+Bresciani - 3 mesi fa

      Su Fares anch’io ho dei dubbi sul piano fisico, prenderei Strefezza, Falco (Lecce), Lazetic (Verona), Miha Zajc (ex Empoli) e Martella (Brescia) invece credo proprio che Tonali non sia alla portata di braccino.
      Poi se malauguratamente Sirigu volesse andare via (e lo comprenderei) visto che Cragno e Musso x noi probabilmente costano troppo (16mil. e 12mil. secondo Tranfertmarkt) si potrebbe fare un tentativo x Joronen , o prenderlo comunque come riserva.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft+Bresciani - 3 mesi fa

        E Joao Pedro e (magari!!) Nandez del Cagliari.
        Vendendo a chiunque anche in Qatar: Zaza, N’koulou, Izzo, Rincon, Verdi , Djidji e Lyanco che spesso si infortuna.
        Ma questi sono soltanto voli pindarici…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. filippo67 - 3 mesi fa

          Joao Pedro e Falco,questi due li prenderei di corsa,tanto sognare non costa nulla.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14356946 - 3 mesi fa

    Finalmente due pezzi da 90!!!!!!!!!!!…..da champion

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. toro - 3 mesi fa

      finalmente un commento da un pezzo da 90!!!!!!!!!!!!! …..da champion

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Secondo te se prendiamo profili del genere è per arrivare settimo?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. filippo67 - 3 mesi fa

    Solita solfa di tutti gli anni”Adesso vedremo”Qualcosa sicuramente faremo””Ci impegneremo sul mercato” ecc ecc. Salvo poi arrivare agli ultimi giorni e prendere i soliti due o tre scarti.Vero Sig.presidente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. rb27 - 3 mesi fa

    Beh, inizia come quasi sempre insomma. Non so, cosa avrebbero questi due molto in più di Aina?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. marione - 3 mesi fa

    Riporto da tuttomercatoweb:
    E la panchina? Longo ha fatto discretamente, salvando i piemontesi, ma non abbastanza per guadagnarsi la riconferma. Così, dopo le voci sul possibile approdo di Semplici nelle scorse settimane, il primo nome è quello di Giampaolo.

    Ah ecco, Longo non ha fatto abbastanza, Gianpaolo cacciato dal Milan per assoluta incapacità invece va benissimo. Immagino che gran progetto ha in mente il mandrogno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 3 mesi fa

      Giampaolo 9 punti in 7 partite (media di 1,28 a match), con Pioli 12 punti in 10 gare per una media di 1,2. Poi Ibra e lockdown han fatto il resto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luigi-TR - 3 mesi fa

        sono d’accordissimo…soprattutto su Ibra

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Il Giaguaro - 3 mesi fa

      Leggendo l’omologo di Toronews sponda Fiorentina (Violanews) pare anche loro cerchino grossomodo gli stessi nostri nomi come allenatori; ovviamente Giampaolo preferisce (a loro dire) la Fiorentina alle altre alternative. Prepariamoci a vedere sulla panchina del Toro, nella migliore delle ipotesi, colui che, sfogliando la margherita, sarà lo scarto di Firenze.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. marione - 3 mesi fa

    Anche il Napoli fa vendite di giocatori eccellenti, poi però ne compra di altrettanto forti. Voi invece vedete solo le vendite e infatti il Napoli vince e la cairese…. jajajajaja

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. marinelli70 - 3 mesi fa

    Piantiamola, per piacere, con sta storia che i giocatori delle squadre retrocesse sono, automaticamente, scarsi e non servono per rinforzarsi.
    Se fossimo retrocessi noi, allora, Belotti e Sirigu sarebbero stati due pacchi?
    Io se prendessero Fares e D’Alessandro (invece di Strefezza) dalla Spal non sarei affatto dispiaciuto, magari con Semplici allenatore anziché Giampaolo.
    Così come se arrivassero Tonali dal Brescia e Falco e Rispoli dal Lecce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 3 mesi fa

      Peccato che non abbiamo preso Petagna ma un ds che fa ridere e stiamo trattando due ciofeche di cui uno rotto. Comunque per fare le figure dei pezzenti vanno benissismo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Donato - 3 mesi fa

    Un DS è normale che prenda qualcuno dalla sua squadra di provenienza, per legami tecnici e di spogliatoio.Che poi vengano da una squadra retrocessa, beh avessimo preso Abidal del Barca magari ci portava Busquez e Griezmann.
    Magari a fari spenti si lavora su Semplici, che sicuramente non è un brocco.
    Poi il calciomercato sarà tutto da fare ma almeno il DS stavolta c’è. Nel frattempo Zaza ha ampiamente deluso le aspettative, lo stesso Verdi anche se ha avuto un buon finale di campionato.
    Su Nkoulou preferisco evitare parolacce; Meitè, il miglior acquisto dei nostri avversari.
    Quindi spesa non è sinonimo di riuscita.
    L’Atalanta ha fatto cessioni significative, Kulusevsky, Kessie, Cristante, Petagna ma nessuno si è sconvolto. E ha chiuso in attivo, apparentemente senza investire in soldoni, eppure….
    Credo sia importante la programmazione più che i nomi e lo scorso anno col DS in fuga è successo il patatrac. Al tempo espressi subito preoccupazione e i fatti sono stati peggiori delle attese ma non completamente imprevedibili.
    Adesso che il calvario 2019-20 è finito proviamo a metterci anche noi tifosi un briciolo di ottimismo. Peggio di quest’anno non potrà andare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. dennislaw - 3 mesi fa

    Condivido quanti dicono che la prima cosa da fare sarebbe scegliere il mister…a meno che non sia già dietro le quinte ( Semplici? …Non mi farebbe schifo). Poi dobbiamo essere realisti: se rifondazione deve essere pccorre cambiare molto e qualche sacrificio va fatto. Non voglio ancora ricordare il Moggi che cedette Zidane, ma spesso bisogna fare un passo indietro per farne due avanti. Ribadisco che ci sono buoni giocatori in squadre dietro di noi. Ho fatto i nomi di Falco , Mancosu, ma anche Fares, Romero , magari pensare a Berardi, e poi cercare giovani bravi,ovvio che qui si valuterà Vagnati. Speriamo bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. geloofsgranaat - 3 mesi fa

    Visto perchè non si è perso a Ferrara ?

    Sveglia, ragazzi:

    geloofsgranaat – 5 giorni fa

    …omissis….

    “L’unico granello che potrebbe far saltare questo ingranaggio diabolico si chiama Vagnati: se l’ex DS continua ad essere in buoni rapporti con la Spal e ha promesso al presidente spallino di portare a termine degli acquisti onerosi di giocatori attualmente in forza agli estensi, domenica la cairese vince.

    Complotto, fantascenza, follia diabolica ?

    Decidete voi, ma se date un’occhiata ai trascorsi campionati, sin dalla notte dei tempi, questi intrallazzi sporchi e squallidi sono sempre stati all’ordine del giorno.

    Domenica sapremo”.

    P.S.: io avevo scritto che la cairese avrebbe vinto, ma poichè il Lecce aveva perso, allora bastava anche il pareggio….e così è stato.

    Dunque ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. chatnoir - 3 mesi fa

      Certo che sei proprio astuto. Riesci a svelare oscure manovre e misteriosi complotti dal tuo divano, sulla base di prove inoppugnabili.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

        Intanto quanto ho scritto si è avverato puntualmente e regolarmente.

        Fatti, non pugnette.

        P.S.: il divano lo uso per rilassarmi. Per il resto, mestiere e conoscenze mi permettono di arrivare a certe conclusioni, direi abbastanza scontate.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. miele - 3 mesi fa

    Grande notizia! Due neo retrocessi per rinforzare la squadra appena scampata al declassamento. Ma da Cairo cosa possiamo aspettarci di meglio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      Tu ci vedi un nesso tra retrocessione e valore di un giocatore? Sono curioso, allora, di vedere a quanto sarà ceduto Tonali del Brescia, giusto per parlare di “brocchi”. Non che questo significhi che Strefezza e Fares siano due campioni, ma sembra proprio che ragioni in maniera a dir poco curiosa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. miele - 3 mesi fa

        Giusto. Non è il fatto che siano retrocessi, è proprio che non mi sembrano due rinforzi. Mi è già bastato Verdi, non capisco cosa possa servire Strefezza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. marione - 3 mesi fa

          A mettere una cifra spropositata in bilancio e a raccontare ai soliti gonzi che è un campione e che lo avrebbe voluto Novo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Cuore granata 69 - 3 mesi fa

    Bisognerebbe prima scegliere il mister( spero lo abbiano già fatto) e con lui decidere chi prendere in base alke sue esigenzze e al modulo.prendere dalla Spal perché il ds arriva da li mi pare di tornare ai tempi di ventura quando si prendeva dal bari i meggiorini barreto masiello.non credo sia una soluzione di miglioramento.De Paul sarebbe migliorareStefezza e’ un berenguer con più corsa forse.Fares arriva da un infortunio importante non saprei.spero di sbagliarmi ma andremo a prendere i soliti mezzi colpi e a fine mercato,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cuore granata 69 - 3 mesi fa

      Consiglio se non vuogliono spendere come credo..meglio di Strefezza Falco frl Lecce..molto più tecnico assomiglia come gioco a orsolini del bologna..per me un pensiero a lui visto che il budget sarà come al solito ristretto lo farei.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Ardi - 3 mesi fa

    Altra cosa, visto che n’koulou ed izzo andranno probabilmente via, glik , che non credo sia costato molto al Benevento ci faceva schifo? Poi si parla di joao pedro e che servono 13 milioni, questo, secondo me a quel prezzo sarebbe un ottimo acquisto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Ardi - 3 mesi fa

    Dovessi scommettere su un profilo di una squadra retrocessa o quasi, punterei su falco, evidentemente troppo caro per il benefattore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. user-13657940 - 3 mesi fa

    Avete rotto commentatori della domenica. Compratelo voi il Torino e poi potrete parlare. Ho tanto l’idea che metà di voi non sia abbonata e la restante sia in curva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea63 - 3 mesi fa

      Tu invece sei uno che commenta il lunedi!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Cuore granata 69 - 3 mesi fa

      Scusa ma che ragionamento è.a te va bene così???a molti la maggior parte no e giustamente se la prendono con la proprietà che da 15 anni promette e non mantiene.troppo facile compratelo voi,se potessi6 lo farei adesso.si chiede non di vincere lo scudettoa poter lottare per un ingresso nelle coppe( vedi atalanta non real o barcellona).ma non per disgrazie sltrui se no in 15 anni non avremmo visto manco quello.se no basta essere chiari e non fare proclami e paraginarsi a novo.dici ragazzi io posso fare il possibile al massimo per stare in a e cercare la parte sinistra della classifica.uno si metterebbe il cuore in pace..ma se messi non è in vendita,la difesa più forte d’Italia,voglio un toro in champions.queste cose le ha dette lui non noi tifosi.ancora ste frasi compralo te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. marione - 3 mesi fa

      Io al prezzo che lo ha preso il pezzente lo compro, non ho nessun problema. Orgoglioso di non avergli mai dato un euro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. ddavide69 - 3 mesi fa

      Fatti furbo cutu. Continua a farti inchiappettare dal tuo presidente e a godere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Andrea63 - 3 mesi fa

    Dentro un bidone sarebbe da metterci lui e chi lo stima!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. fabrizio - 3 mesi fa

    dallo sfasciacarrozze vendono bidoni usati. Cairo compra quelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. gianTORO - 3 mesi fa

    temo che per il prossimo anno i profili saranno tipo questi. di certo è inutile avere giocatori forti sulla carta o magari anche forti davvero ma che non hanno voglia di correre e di impegnarsi ed uscire sudati. faccio fatica a dirlo ma il mio esempio è la DEA purtroppo…ha costruito piano piano una squadra da champions che a mio avviso gioca forse il miglior calcio del ns campionato, grintoso veloce e concreto come piace a me …e come eravamo noi illo tempore. personalmente sarei disposto ad aspettare due anni la costruzione di una squadra stabilmente in coppa…anche se stiamo aspettando da qualcuno in più ormai…ma la passione è passione…granata si nasce e merde si diventa. va bene così. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Andrea63 - 3 mesi fa

    Questo sarebbe il rilancio!!!? Quanto costano, due piatti di lenticchie e pernottamenti in auto!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Faustoro - 3 mesi fa

    Speriamo che non ce li freghino il Manchester City o il Real

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. gianTORO - 3 mesi fa

    va beh…iniziamo dai pezzi da 90…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Faustoro - 3 mesi fa

    Speriamo che non ce li sogfi il Manchester City o il Real

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. prometeora - 3 mesi fa

    Strefezza la mezzala nana

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 3 mesi fa

      invece Insigne, Verratti, Pjanic e Iniesta sono alti 1,80

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 3 mesi fa

        si ma quelli sono forti…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Andrea63 - 3 mesi fa

        Ma puoi paragonare questi giocatori con Strefezza!!!? Ma stai scherzando spero!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. filippo67 - 3 mesi fa

        Ascolta,ma ci fai o ci sei?per me sei solo un provocatore,visto l’assurdità dei tuoi commenti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. dattero - 3 mesi fa

    dettagli da limare..un mantra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 3 mesi fa

      Con Zapata e Muriel stanno ancora limando…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. pupi - 3 mesi fa

    Giocatori retrocessi non significa nulla, infatti Parma e Sassuolo stanno facendo la caccia a Falco che non è certo un campione ma rispetto a Strefezza sì.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo67 - 3 mesi fa

      Falco sarebbe un ottimo profilo,ovviamente ce lo soffieranno,gli altri comprano,qui si fanno solo chiacchiere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gior_425 - 3 mesi fa

        e quindi spiegaci come abbiamo fatto tutte queste plusvalenze…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. user-13981054 - 3 mesi fa

    Sempre giocatori retrocessi con profilo della forza dei nostri,se il buongiorno si vede dal mattino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. MASSIMO64 - 3 mesi fa

    Allora anche per l’allenatore ci vorra’ ancora qualche settimana. Oggi e’ il 28 Luglio, fra circa tre settimane ricominciano i ritiri delle squadre.Io pensavo avessero gia’ deciso per il nuovo mister.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 3 mesi fa

      Magari l’hanno già ingaggiato ma è il mister di una squadra che sta ancora giocando.
      Se lo annunceranno fra 10 giorni sarà perchè è un allenatore che viene dal campionato italiano, se devono aspettare ancora 3 settimane probabilmente sarà uno di quelli che si sta giocando la champions 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Forza Toro - 3 mesi fa

        Non vedo nessun allenatore papabile tra quelli che stanno allenando. Secondo me la scelta è tra Semplici – l’acquisto di Fares e forse Strefezza mi insospettisce – Giampaolo, Di Francesco, Maran, io ci metterei pure Donadoni: sono tutti fermi. Fosse per me voterei Di Francesco, Verdi deve giocare esterno di destra, non può fare il trequartista per Giampaolo; oppure Donadoni

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. paulinStantun - 3 mesi fa

          Io non saprei veramente, spero prendano uno che sappia insegnare calcio (come era Ventura) e che riesca a dare un gioco a questa squadra (a me piacerebbe qualcuno che giochi a 4 dietro ma mi sa che sarà difficile)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. marione - 3 mesi fa

          Gianpaolo ha ottenuto il peggior piazzamento del Milan (per il tempo che gli hanno concesso) mai nessuno aveva fatto peggio di lui. Famoso per far giocare tutti fuori ruolo, con Cairo che se manca un terzino prende un attaccante e lo fa giocare in difesa, si troverebbe benissimo. Poi con i fenomeni che stanno trattando, siamo in una botte di ferro, con dentro i chiodi però

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. commercial_9666663 - 3 mesi fa

          Per me Donadoni è uno dei migliori allenatori italiani, ha fatto benissimo ovunque tranne che a Napoli dove di fatto non lo volevano realmente… Capisce di calcio, gestisce bene lo spogliatoio (Bologna, Parma, Livorno all’inizio sempre squadre compatte e non ricordo polemiche)… Ha fatto bene e molto anche in nazionale prima che la federazione scegliesse Lippi per la brutta figura ai mondiali della storia italiana… sconta il fatto che se ne sbatte della forma, a stento mette la cravatta e risponde quello che pensa…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        4. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

          Fabio Liverani

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 3 mesi fa

      ma chi e’ il pazzo che vuole venire alla cairese? solo uno senza soldi e senza lavoro.
      COn gli scarponi che ci sono e quelli che arriveranno….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. MASSIMO64 - 3 mesi fa

    Le sensazioni restano positive,se ne riparlerà nelle prossime settimane? Allora il modo di agire non cambiera’ neanche in questo mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. verarob_701 - 3 mesi fa

      Il giudizio del nuovo allenatore lo vuoi sentire prima di chiudere?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. fabio00ari - 3 mesi fa

    Io dico invece che il prossimo avere Fares Ansaldi a sx, (e al più Aina come 5° uomo jolly x ambo le fasce) non mi farebbe schifo. Non è detto che una retrocessa debba avere per forza 11 brocchi in campo. Fares l’anno scorso, non fosse stato per l’infortunio, sarebbe stato un giocatore dell’Inter. Era l’uomo in più di quella Spal, appunto con Lazzari a dx, e Petagna davanti. Non sarà un fenomeno, ma uno che comunque le palla in mezzo, se sfruttato bene tatticamente, te le fa arrivare. Sia lui che Ansaldi, se collocati sapientemente in campo (3-4-1-2 ad es), possono fare la differenza. Poi ovvio, non puoi attingere solo dalle retrocesse…1 settimana e dovresti chiudere subito per Bonaventura, e così poi altri. A noi servono giocatori di qualità, ma soprattutto giocatori di carattere e personalità in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. policano1967 - 3 mesi fa

      Allora aina cosa centra?ma nn solo lui

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paulinStantun - 3 mesi fa

        Aina è un giocatore del Toro e non è che si può pensare di tenere Sirigu e Belotti, vendere 15 giocatori e comprarne 17 o 18 in un calciomercato che sarà corto (e poi se cambi tutta la squadra se non compri qualcosa subito come fai?? Fai le partitelle mischiando primavera e berretti mettendo da una parte Sirigu e dall’altra Belotti??).
        Quindi qualcuno bisognerà pur tenere di quelli di quest’anno e Aina è ancora giovane ed ha mezzi fisici, mai decidesse di diventare un giocatore vero (e per me questo discorso vale anche per Meitè: fisico, buoni piedi ma testa vuota, chissa che con l’allenatore giusto…)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

          Aina parte perché in Inghilterra ha mercato

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. paulinStantun - 3 mesi fa

            Boh può essere, io queste cose non le so.
            Però se è così, a parere mio servono due esterni titolari (Ansaldi, che al momento è uno degli uomini più pericolosi, ha una certa età, è soggetto ad infortuni e con giocatori veloci va abbastanza in difficoltà, quindi bisogna pensare di avere uno che lo sostituisce di un certo livello dato che dovrà giocarne molte) e uno di riserva.

            Mi piace Non mi piace
          2. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

            Ma infatti il casino sarà proprio prima capire chi resta

            Mi piace Non mi piace
        2. Madama_granata - 3 mesi fa

          Testa vuota, appunto..
          Hai voglia ad avere il fisico..
          E, oltre alla testa, manca pure la voglia di darsi da fare, di impegnarsi, di correre, di cercare passaggi precisi..
          Aina, chi?
          Aina quello che durante la partita non sa se la palla è da giocare (perché in campo) o da rimettere dal fallo laterale?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. filippo67 - 3 mesi fa

            Aina,Meitè,Zaza,via subito!N’koulu e Izzo idem perchè non vedono l’ora di cambiare aria.Il problema è:Con chi li sostituiamo???La vedo nera.

            Mi piace Non mi piace
    2. marione - 3 mesi fa

      Solo che l’Inter dopo l’infortunio lo ha lasciato dov’era ed ora chi sono le pretendenti a questo fenomeno? Ah ecco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paulinStantun - 3 mesi fa

        Eh però che palle!! Adesso massacro di Fares, salvo poi urlare che non l’hanno comprato se andrà da qualche altra parte…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. marione - 3 mesi fa

          Tranquillo, di rotti e scarsi ce ne sono a bizzeffe. Se non prendono lui è per prendere uno peggio. Questa è la politica del presiniente, il cui palmares ne è piena conferma.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. loik55 - 3 mesi fa

          ovvio se viene subito senza problemi, un brocco patentato, se non arriva e va al bologna, incapaci, società di serie c, vergogna…. questo è il mal del tifoso!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 3 mesi fa

            Il mal delbtifoso viene perché facciamo cagare da 25 anni, poi continuate a farvi le seghe coi bilanci…

            Mi piace Non mi piace
    3. grup_8223689 - 3 mesi fa

      Ma cambiare da quello schifo di difesa a cinque????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. fabrizio - 3 mesi fa

      certo ma una retrocessa che ha perso il maggior numero di partite in A dovrebbe far pensare….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. valex - 3 mesi fa

    Adesso, mi raccomando, otto mesi di trattativa per questi due mentre nel frattempo gli altri comprano i pezzi più pregiati…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 3 mesi fa

      tanto i pezzi pregiati nella cairese non vengono. per mancanza di obiettivi in primis e poi per i soldi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. filippo67 - 3 mesi fa

        Infatti!La cosa che fa piu’ rabbia è che volendo,i soldi ci sarebbero anche,quello che latita è l’assoluta mancanza di obiettivi e la voglia di investire!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. policano1967 - 3 mesi fa

    Dopo un campionato disastroso come il nostro nn mi aspetto di compra mbappe ma nemmeno di rinforzarci con tt il rispetto da squadre retrocesse.se l inizio e questo uediamo ki ce dietro sti fantomatici acquirenti.se e na bufala allora possiamo compra da spal brescia senza rimpianti e consapevoli ke nulla cambiera cn cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      La cosa difficile è anche sapere chi tenere, troppi errori si sono fatti.
      Prendi la difesa per esempio, cosa fai? È da rifare tutta.
      Si doveva fare innesti un po’ per volta, introdurli e poi fare partire piano piano i giocatori per fare plusvalenze.
      Ora ti trovi con un Izzo e nkolu che vanno via, e devi prendere due sostituti loro.
      Conduzione disastrosa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. verarob_701 - 3 mesi fa

    Finalmente i commenti senza senso che guardano al futuro…
    Per prima cosa credo che quest’anno, per varie motivazioni almeno una decina di giocatori cambieranno aria, e considerando che la rosa è ristretta, una dozzina di facce nuove non mi stupirebbe, chiaramente non tutti potranno essere titolari.
    Un Ds si prende per la sua conoscenza del calcio, ma i giocatori sono prima di tutto UOMINI, e la conoscenza di quelli con cui hai vissuto il campo, è chiaramente un fattore fondamentale, sapere direttamente come si comportano anche fuori dal campo, cosa danno in più o in meno nello spogliatoio, come reagiscono alle difficoltà, sono dei plus che difficilmente puoi avere se compri giocatori che conosci solo per averli anche benissimo visionati.
    Oltre a ciò, non credo che se prendi un Giampaolo o un Di Francesco dovendo fare ancora il mercato, prendi giocatori di testa tua….detto ciò, a chi dice che non sarebbero un miglioramento, consiglio di riguardare Torino Spal dell’andata e vedere come Strefezza abbia fatto impazzire i nostri esterni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 3 mesi fa

      E infatti questi uomini ben conosciuti, che hanno fatto impazzire gli esterni della cairese, sono andati diretti in B con giornate di anticipo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. verarob_701 - 3 mesi fa

        E Tonali viene preso per almeno 40 milioni dal Brescia che è arrivato in Champions…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. paulinStantun - 3 mesi fa

          Ma infatti, non si può dire. Ci sono giocatori di squadre che retrocedono che poi inseriti nell’ambiente giusto fanno il salto, altri da squadre di alta classifica che naufragano miseramente (guardiamo quelli che nell’Atalanta sembravano fenomeni cosa han fatto nelle altre squadre)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

            Bravo,
            L’ambiente giusto, vuol dire ds giusto, allenatore giusto, compagni giusti, modulo giusto per i giocatori giusti, impianto di gioco.
            Ecco il motivo del nostro alto rischio di fallimento.
            Parlo di fallimento in relazione agli obiettivi che dichiara il presidente non a quelli che sognano i tifosi.
            Se tu quest’anno mi dirai che partiamo per salvarci io mi sto zitto

            Mi piace Non mi piace
          2. paulinStantun - 3 mesi fa

            Su questo non posso darti torto: sopratutto l’ambiente non è più favorefole fin da dopo Ventura (che effettivamente aveva fatto rendere quasi chiunque…).
            Dico una eresia: secondo me se Meite giocasse nell’Atalanta sarebbe un ottimo centrocampista, qui nel Toro, almeno in certi momenti, sembra un ananas in mezzo al campo

            Mi piace Non mi piace
          3. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

            Temo di sì, ma per contro ovvio non ho la certezza ma con buona probabilità Gasperini a Torino non avrebbe fatto bene, sempre per lo stesso motivo.

            Ventura ha fatto bene a Torino anche perché metteva la faccia con i tifosi senza paura

            Mi piace Non mi piace
    2. policano1967 - 3 mesi fa

      Mi meraviglierei piu di calciatori ke nn hanno fatto impazzi i nostri prodi quest anno.anke un franco ramallo avrebbe fatto un figurone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. FVCG80 - 3 mesi fa

    Wow.. Già immagino il mercato sontuoso.. Sono pieno di ottimismo e speranza per il futuro, illuminato dal nostro Moratti. Quest’anno scudetto del bilancio, salvezza,
    peggior sconfitta casalinga della nostra storia, record negativo nei derby. Altro che triplete.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. maxx72 - 3 mesi fa

    Occhio arriva la cavalleria. Era ora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Gianluca - 3 mesi fa

    Aggiungo che non è necessariamente vero che Lazzari era quello buono e Fares il comprimario. La scorsa stagione, nel girone di ritorno, Fares è stato eccellente. Lazzari è più costruito e ha dato prova di affidabilità, Fares ha più talento e fisico. Più facile che Vagnati sia arrivato visti gli interessamenti per Fares che il contrario, non so se mi spiego. Fares era un obiettivo a prescindere da Vagnati, questo voglio dire. Su Strefezza non saprei… sono meno preparato e non mi convince del tutto. Forse perché lo conosco meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

      @Gianulca: Cribbio! Però per quel che ho visto io Lazzari mi piace un sacco e la Lazio arrivata dietro di noi lo scorso anno con il solo acquisto di Lazzari si sta giocando il secondo posto, mentre la Spal con il suo Fares è retrocessa. Non che siano loro due gli artefici isolati di secondo posto e retrocessione, ovvio; ma non mi spingerei a dichiarare che per ciò che si è visto in campo Fares sia meglio di Lazzari.
      Quanto a Strefezza mi sembra un discreto giocatore, ma nulla di che. Per fare un salto di qualità il Toro avrebbe bisogno di due centrocampisti di comprovata qualità e di almeno un esterno affidabile. Dato il lungo infortunio e per il poco che si è visto lo scorso anno, non punterei troppo su Fares. Mi sembra più una ennesima scommessa che un investimento centrato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

        Daniele,
        Però perdonami cribbio, usciamo da sta empasse dello scorso campionato.
        La Lazio giocava già a calcio lo scorso anno noi no.
        Va bene siamo arrivati davanti, ma a botte di culo non per il gioco.
        Ecco perché poi gli innesti funzionano o meno.
        Tra arrivare avanti in classifica ed il giocare a calcio conta più il secondo perché se hai un impianto di gioco chi metti come innesto avrà molte più probabilità di riuscire che di fallire.
        Dimentichiamolo per favore questo settimo posto perché è evidente che non era la base di niente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

      @Toroperduto: Ti perdono, cribbio! E potrei essere anche d’accordo con te su quel che scrivi del non gioco e il frutto (un po’) del caso etc …ma più che altro lo dicevo per sottolineare che almeno a me piace più Lazzari di Fares, e non poco. Poi si sa, il calcio spesso ci smentisce.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

        Ahahahah grazie per il perdono.
        Era per dire che al netto dei giudizi personali la resa di un giocatore in campo è data anche dal contesto in cui gioca, dagli altri giocatori, e dalla squadra, per cui un giocatore può sembrare più forte di un altro anche solo per merito dei compagni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Gianluca - 3 mesi fa

    Però cribbio, dico per chi si stupisce della trattativa per Fares. Mi sembra lampante che fosse stato tutto impostato da tempo. Non a caso è arrivato Vagnati. Lo scambio è Bonifazi+ conguaglio per Fares. Il conguaglio doveva essere Iago Falque in prestito, ma lo spagnolo ha rifiutato. Così bisognerà allungare qualche soldo. Parliamo di Fares piuttosto. Grande fisico, lo si è visto anche domenica. Discreta tecnica (avete notato quel colpo di tacco in allggerimento su Zaza) e molti errori anche banali. Non credo lo si possa considerare “retrocesso”, in quanto proprio il suo infortunio ha tolto alla SPAL uno dei principali punti di forza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 3 mesi fa

      potrebbe essere un buon prospetto. Certo che per come colpiva i ns sui cross … ricordava il De Silvestri o lo Zappacosta dei tempi migliori!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 3 mesi fa

      Molti errori anche banali?
      Praticamente come i nostri Aina e Meité: grande fisico, discreta tecnica (più Meité), ma mooooolti errrrori, anche banali.
      Dalla padella.. nella brace?
      Curioso poi che sia arrivato Vagnati per poter giungere a Fares: ho capito bene?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. toro52anni - 3 mesi fa

    sono meglio di quelli che abbiamo ?
    mmmmm………
    con questi, spero di sbagliarmi, andiamo poco lontano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 3 mesi fa

      Invece mi sa che andiamo lontano: Trapani, Licata…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. paulinStantun - 3 mesi fa

      Abbiamo giocato le qualificazioni per l’Europa League (e quindi in qualche modo ci si è qualificati) con DeSilvestri. Con tutta la simpatia che posso avere per questo giocatore, non è esattamente un fenomeno, gran fisico fin che ha tenuto, infatti in questo ultimo mese è bollito e non ha più fatto nulla.
      Fares non mi sembra esattamente Roberto Carlos ma almeno un De Silvestri più giovane (e credo anche un po’ più tecnico)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 3 mesi fa

        Poi però è finito il culo, sono finite le squadre che non avevano più niente da chiedere e ne hai prese 4 ad Empoli, dicesi EMPOLI!!! Ricordo che il Chievo è andato in Champions, e in EL entrati, non fermati sulla porta, ci sono andate praticamente tutte le squadre di A, quindi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. LeoJunior - 3 mesi fa

    Non è un buon segno non tanto per i giocatori, che potrebbero anche andare. Ma per il fatto che potrebbe essere la misura del “provincialismo” del DS. Se si muove tra ex squadre vuol dire che non ha vedute ampie e conoscenze oltre confine. Speriamo di no. Ma di solito questo è il primo passo al quale segue quello di farsi avvicinare da procuratori (e non andarli a cercare) per farsi bidonare. Occhio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      Bravissimo un altro DS che conosce quattro nomi e pesca dalla sua ristrettissima cerchia di conoscenze.
      Mi fanno rimpiangere servire petrachi….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paulinStantun - 3 mesi fa

        Può essere, ma magari dargli tempo di fare almeno una campagna acquisti prima di bollarlo come somaro totale potrebbe essere una soluzione intelligente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

          Può essere che dopo 15 anni ancora non abbiate capito il modus operandi che è sempre lo stesso.
          Ci sta, è più facile tapparsi gli occhi che aprirli

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Luigi-TR - 3 mesi fa

    io riprenderei Cerci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gattojoyce - 3 mesi fa

      Io lo prenderei a schiaffi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gattojoyce - 3 mesi fa

      Io lo prenderei a schiaffi….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Luigi-TR - 3 mesi fa

    due buoni giocatori soprattutto Strefezza ma non sono loro che possono farci fare il salto di qualità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Ramiro - 3 mesi fa

    Ci siamo si parte con la sontuosa campagna acquisti di giocatori rotti e presi da squadre retrocesse. Annamo bene!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    Vagnati ! Cairo !
    Vi svelo un segreto: Quello buono era Lazzari!
    E avevamo anche la possibilità di prenderlo in cambio di Bonifazi. Poi ceduto ugualmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

      @ToroPerduto: Concordo. Così come sono consapevole che la diatriba Fares si Fares no è al momento è uno degli ultimi problemi che abbiamo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Madama_granata - 3 mesi fa

    Domande agli esperti:
    – quanta sicurezza può dare l’acquisto di un giocatore reduce da un grave infortunio, che, se ho ben capito, non è ancora stato “testato” dopo il ritorno alle gare?
    Merita investire su di lui?
    Perché, o lo sai completamente guarito ed in forma, e spendi quello che devi per averlo, o se vuoi pagarlo meno perché hai dei dubbi sul suo pieno recupero, allora che lo prendi a fare?
    – Se si cerca di migliorare, è giusto acquisire giocatori da una squadra retrocessa in B?
    Posso capire “un” pezzo pregiato, se veramente lo è, ma accollarsi due (o più) giocatori ha senso?
    E poi, guarda caso, dalla
    ex-squadra del nostro nuovo direttore sportivo.
    Vero affare, o affetto e simpatia di Vagnati che cerca di “sistemare” i suoi ex-ragazzi?
    Grazie a chi cortesemente sa “darmi lumi”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 3 mesi fa

      Se non ricordo male Nkoulou era reduce da un infortunio e aveva giocato poco, quindi (se non ho detto cavolate) il rischio c’è ma non è così esagerato (conta di più la sfortuna: compri uno che non ha avuto infortuni e comincia a farsi male a ripetizione, Lyanco dovrebbe essere uno di questi).
      Sul fatto di comprare giocatori di una squadra che retrocede anche questo può essere accettabile: un paio di buoni elementi ci possono essere anche nell’ultima in classifica (poi l’obiettivo del Toro purtroppo al momento può essere al massimo qualificarsi per l’Europa League non vincere la Champions, quindi i campioni veri ce li sognamo tranne qualche caso fortunato, vedi Sirigu).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 3 mesi fa

        Chiaro, grazie!
        Solo che quando, in merito al Toro, si parla di fortuna/sfortuna:
        mi vengono i brividi…
        Occhio a dire che Lyanco si fa male a ripetizione, perché si fa dei nemici!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Dr Bobetti - 3 mesi fa

    Portano con sè la zia ferrarese (che in realtà è un salame all’aglio molto prelibato), i tortelli di zucca e la salama da sugo.
    Mah….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. dennislaw - 3 mesi fa

    Spero non ci si limiti a guardare in casa Spal per non tornare ai tempi di Ventura ,che oggi sembrano l età dell oro, ma che portarono al Toro almeno 8 gicatori del suo Bari, fra alcuni buoni Gazzi e Gillet un bel po’ di bidoni. Non penso si debba pensare alle riserve delle squadre maggiori, si tratti pure con le minori, sd esempio il Lecce ha ottimi giocatori come Falco, Mancosu o lo stesso portiere Gabriel se Sirigu dovesse andare via, cosa che non mi auguro ma che potrebbe succedere. Vale anche per Belotti . Ma è solo un esempio. Spero che Vagnati abbia uno sguardo alle serie minori e ai campionati esteri per trovare giovani interessanti…dico interessanti non i Damascan, milinkovic Savi Sanchez Mino ecc ecc di petrachiana memoria. Duscirso che vale ler il mister:non un nome ma uno bravo che abbia fame di emergere .la stessa juve prese Conte che aveva allenato il Siena.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. paulinStantun - 3 mesi fa

    Purtroppo queste notizie destabilizzano la tifoseria: anche si trattasse di MBappe il fatto che per prima cosa ci si rivolga alla propria ex squadra da l’idea che si abbiano poche conoscenze del mondo del calcio e ci si rintani nei 10 giocatori che uno conosce.
    Spero proprio che non sia così…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy