Calciomercato Torino Primavera, per completare la rosa servono un difensore e un esterno

In entrata / In attesa anche l’ufficializzazione di Karamoko, che sarebbe il tassello finale per il centrocampo

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto
Siniega Torino Primavera

Deu giorni alla chiusura del calciomercato e la Primavera del Torino deve ancora essere completata. Massimo Bava ha fatto fin qui un grande lavoro per rinforzare la rosa. Ha regalato a Cottafava due attaccanti di buon livello come Cancello e Vianni, poi ha aumentato la qualità con Horvath e Kryeziu dalla Spal, oltre ad aver portato una scommessa come Continella, un ragazzo che ha un buonissimo potenziale. C’è ancora un acquisto fermo in cantiere per il quale si aspetta l’ufficializzazione ed è quello di Ibrahim Karamoko dal Chievo Verona. Per l’arrivo del francese in granata è tutto pronto, manca solamente un documento e poi potrà essere realizzato il suo passaggio in granata. Karamoko rientra nell’operazione che ha portato De Luca al Chievo. Con lui la mediana granata potrà essere completata definitivamente.

ESTERNI – Per poter consegnare a Cottafava una rosa senza buchi serviranno almeno un difensore e un esterno. Al momento il tecnico granata ha reinventato Siniega e Freddi Greco nel ruolo di esterno. Il primo è un difensore centrale e lo svolge con grande diligenza, ma senza dare quella spinta in fase offensiva che un terzino o esterno di ruolo potrebbe dare. Greco ha sfornato prestazioni di livello e potrebbe anche essere valorizzato in questo ruolo, ma serve comunque un’alternativa all’ex Roma. Se negli ultimi due giorni dovessero arrivare i due giocatori mancanti, allora la rosa potrebbe dirsi completa. Al momento si vede che sono due ruoli mancanti, soprattutto sulla destra, dove i granata stanno spingendo molto poco. Questo rischia di far diventare anche più prevedibile la manovra. Insomma, 48 ore per completare un lavoro fin qui molto buono.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gallochecanta - 4 settimane fa

    Faccio polemica spicciola: ma Bava non era il mago del mercato giovanile? Anche a lui Petrachi ha rubato il file con i prospetti!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatasky - 4 settimane fa

      Per fare magie ci vogliono i quattrini, anche per la Primavera.

      Certe osservazioni falle al mandrogno. che si inventerebbe la qualsiasi pur di farsi regalare i giocatori altrui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy