Calciomercato Torino, dal Novara al Cittadella: tante richieste per Zaccagno

Calciomercato Torino, dal Novara al Cittadella: tante richieste per Zaccagno

Calciomercato / Il portiere granata, dopo essere andato in ritiro con la prima squadra, a Bormio ora è in uscita

di Luca Sardo

Per Andrea Zaccagno c’è la fila. In molti lo vogliono. Dal Novara al Modena, passando per il Cittadella, la Juve Stabia, la Sicula Leonzio e il Catanzaro. Dopo aver disputato la prima parte di stagione in prestito alla Pro Piacenza e la seconda parte alla Vibonese, l’estremo difensore il 7 luglio è partito in ritiro a Bormio svolgendo la preparazione con la Prima squadra di Walter Mazzarri insieme a Belotti e Co. in vista del match di andata di preliminare di Europa League allo stadio Moccagatta di Alessandria contro il Debrecen.

FUTURO – Il futuro di Andrea Zaccagno però sembra essere lontano da Torino. Molte squadre sono interessate al portiere classe ’97. Il prestito per ora è la soluzione più probabile anche se l’estremo difensore sta facendo di tutto per rimanere. Attualmente, oltre a Sirigu che è il titolare inamovibile e Rosati a cui è stato rinnovato da poco il contratto per un’altra stagione, ci sono Gemello e Zaccagno. Tutte le situazioni dei giovani di proprietà sono gestite da Massimo Bava, neo ds del Torino che conosce molto bene la cantera granata considerando che per sette anni è stato il responsabile del settore giovanile granata. Ora toccherà a Zaccagno e al suo entourage, insieme al Torino, scegliere il miglior progetto per crescere e giocare con continuità: le opzioni non mancano affatto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy