Torino, sirene da casa per Sirigu: il Cagliari lo punta

Torino, sirene da casa per Sirigu: il Cagliari lo punta

Aggiornamento / Il club rossoblù segue con interesse il profilo del portiere granata. E’ lui

di Redazione Toro News

Secondo quanto riportato dall’Unione Sarda, il Cagliari segue da vicino la pista che porta a Salvatore Sirigu. Secondo il quotidiano sardo in ballo ci sarebbe stata anche un’ipotesi, ora tramontata, di uno scambio con Alessio Cragno. La società del presidente Giulini potrebbero comunque voler puntare sull’estremo difensore del Toro, che come noto è sardo e avverte un forte legame con la sua terra di origine.

LEGGI ANCHE: Toro, Giampaolo: “Il mio augurio è di toglierci delle soddisfazioni tutti insieme”

LEGGI ANCHE: Zaza, un gol pesante e poco altro. Poi l’ammissione: “Due anni al di sotto delle aspettative”

Da tempo infatti l’Inter segue Cragno e se quest’ultimo dovesse partire, l’esperienza del portiere classe 1987 potrebbe far decisamente comodo alla squadra del neo tecnico Eusebio Di Francesco. La dirigenza sarda potrebbe anche far leva sull’attaccamento di Sirigu all’isola per convincerlo a sposare il progetto rossoblù.

31 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Il Giaguaro - 1 mese fa

    Sirigu è un top payer! L’unico, e forse ancor più di Belotti. Inoltre è persona seria e professionista esemplare. Credo sia stato il miglior portiere che il Torino abbia avuto in rosa. Meglio di Castellini, il mio mito quando ero ragazzo, e Marchegiani, l’altro grande portiere degno di paragone. Sarei felicissimo decidesse di rimanere, perchè ai livelli del Toro, potrebbe tranquillamente giocare altre 4/5 stagioni senza avere concorrenza (e nel frattempo. magari, finalmente un portiere primavera, tra tutti Cucchietti più di Zaccagno butto lì, chissà non possa maturare con un tal maestro). Se sceglierà nuove strade rispetterò a malincuore la sua decisione e rimarrò sempre un suo ammiratore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BACIGALUPO1967 - 1 mese fa

    Certo è che se Sirigu preferisce il progetto Cagliari al nostro conviere farci tante tante domande.
    Curioso come nessuno dei numerosi portieri giovani che avevamo, i fratelli Gomis su tutti, ma non solo loro, sia diventato un prospetto almeno di serie B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Forzatoro - 1 mese fa

      Vero in parte… il più giovane dei fratelli gomis gioca titolare in una squadra di medio-bassa classifica della Ligue 1, certo non il barca ma comunque…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Madama_granata - 1 mese fa

    Sbaglierò, ma x me sarebbe semplice:
    O si fa lo scambio con Cragno, o non se ne fa nulla. Punto.
    L’Inter vuole Cragno, ok.
    Ma il Cagliari, se vuole Sirigu, Cragno lo cede al Torino.
    È il Cagliari a dover scegliere: o scambia Sirigu con Cragno,a o vende il suo portiere all’Inter, ma Sirigu non lo vede.
    E se il giocatore vuole ad ogni costo giocare nel Cagliari, allora il Cagliari lo paga “cash” la cifra che il Toro chiede, senza trattare.
    Giusta o sbagliata che fosse l’operazione, lo scorso anno il Toro voleva Verdi.
    Il Napoli voleva €25.000.000.
    E alla fine il Toro ha pagato i 25.000.000 di euro, cioè ciò che chiedeva il Napoli proprietario del cartellino, e Verdi è arrivato a Torino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tor zone - 1 mese fa

    A SalvaToro Sirigu auguro ogni bene. La champions la potrebbe fare con l’atalanta, che non ha un gran portiere, secondo me.
    Lui da solo vale anche più dei 5 punti che diceva pupi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bertu62 - 2 mesi fa

    Dopo che ci siamo cimentati TUTTI a fare il DS del Toro, lasciamolo fare a Vagnati, eh?
    Nutro parecchio ottimismo in merito, e non credo proprio sia “uno sprovveduto” né tantomeno un principiante alle prime armi: se poi il Cagliari valuta Cragno fra i 18 ed i 20Milioni e vuole avere Sirigu (portiere di esperienza internazionale ed attualmente secondo della Nazionale anche se a tal proposito lo vedo MEGLIO di Donnarumma, che però ha un Agente/Procuratore di nome Raiola e questo spiega MOLTE MOLTE cose…) praticamente a gratis allora sono fuori di zucca!Ahahahah… Sirigu vuole andar via dal Toro e va bene (sempre che poi non ci sia un “ravvedimento” come pare sia accaduto con N’Koulou dopo aver conosciuto e parlato con Giampaolo) però questo non significa doverlo SVENDERE al mercato delle vacche! Se vendi Cragno all’Inter e prendi soldi va bene, allora mi paghi Sirigu il giusto, se invece vendi Cragno all’Inter e ti fai dare in cambio Nainggolan, per dire, questo è un Tuo problema, paghi ugualmente…. Vedremo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ddavide69 - 2 mesi fa

    Si , e noi rimaniamo senza portiere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13658761 - 2 mesi fa

    A noi ci toccherà uno fra Sepe radu o audero per quest’ultimo NO GRAZIE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 1 mese fa

      Non dimenticare Savic donnarummovic

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

    Facessero lo scambio con Cragno andrebbe anche bene , è giovane e forte, ma se come sembra Cragno va all’Inter temo di vedere da noi Audero o Sepe che non sono certo all’altezza di Sirigu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

    Ovviamente rispetterò ogni decisione di Sirigu, per quanto fatto fino a oggi bisogna solo dirgli grazie. Credo però che pondererá bene le sue scelte, ricordiamoci che in ballo ci sarà anche la partecipazione al prossimo Europeo, quindi dovrà stare attento a scegliere una società che oltre ad avere progetti ambiziosi gli garantisca la titolarità nel ruolo, cosa che ,data l’età non più giovanissima , non è da dare così per scontata…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bastone e Carota - 2 mesi fa

      … senza contare poi che con la nostra difesa traballante fa sempre un figurone, salvando spesso la porta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FORZA TORO - 2 mesi fa

        ahah questo è un buon motivo per restare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Thor - 2 mesi fa

    Se resta, meglio.
    Ma se va, sarà uno dei tanti talenti che abbiamo dato via a beneficio di altre squadre, elementi preziosi che da noi non hanno colto i trofei che meritavano. Pensiamo a Immobile, o Darmian, o Dossena, Cerezo: abbiamo rodato campioni per tutta Italia e oltre. Ultimamente poi regaliamo anche punti come se fossimo Babbo Natale, ma anche questa storia dovrà cambiare.
    Sogno che torniamo ad essere la squadra che fa impensierir gli avversari (e non i suoi tifosi), la squadra a cui si vuole arrivare, non dalla quale si vuole partire dopo il rodaggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Thor - 2 mesi fa

      Non Cerezo, volevo scrivere Junior. Maledetta vecchiaia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. pupi - 2 mesi fa

      Ok, Immobile, Dossena Junior ma Darmian per favore, quando si parla di talento. Lui è personcina seria che ha dato il meglio per 2 anni da noi grazie ad una condizione fisica straordinaria ma poi il nulla, a parte i primi 40 gg a Manchester dove andava sull’onda dell’entusiasmo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. pupi - 2 mesi fa

    Male, senza di lui partiamo già con 5 punti in meno rispetto a quest’anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Giogiu69 - 2 mesi fa

    Potrei capire se decidesse di andare a giocare in una squadra di caratura superiore, dove magari gioca le coppe europee. Ma, con tutto il rispetto, in una squadra non superiore al Toro, quello proprio no!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Cuore granata 69 - 2 mesi fa

    Con tutto il rispetto per il Cagliari.Ma se deve andar via per giocare le coppe lo capirei e forse sarebbe anche giusto,visto che l’eta’ avanza e i treni magari poi di alcune squadre ambiziose non passano piu’,ma per lottare per il centro classifica se va bene,tanto vale stare dove sei. se ci sono altri problemi col Toro questo lo sa lui e la societa’ e allora anche Cagliari magari come destinazione gli puo’ anche andar bene.poi ste notizie magari sono solo per riempire una pagina di giornate.vedremo se Vagnati e Giampaolo possano convicere Sirigu a restare,difficile a quanto pare,certo il tempo quest’anno non e’ molto,quindi partite per il ritiro con idee chiare sarebbe meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Bela Bartok - 2 mesi fa

    Mi sembra un po’ campata in aria. Dicevano volesse andarsene perchè il Toro non ha ambizioni di alta classifica ed il Cagliari non mi pare poi tanto più vicino alla champions.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Bastone e Carota - 2 mesi fa

    Spero che arrivino velocemente giocatori validi e che questa cosa faccia cambiare idea a Sirigu.
    E’ il nostro giocatore che stimo di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Héctor Belascoarán - 2 mesi fa

    Sinceramente se Sirigu ci lascia per il Cagliari avrà tutto il mio rispetto, altrimenti che sia pure afflitto dalla maledizione del “Calcio che Conta” come tutti i suoi predecessori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. rb27 - 2 mesi fa

    Io penso, Sirigu andrá via sicuramente per giocare in un club serio. E poi dopo una stagione disastrosa sará tanta, tanta roba riuscire a trattenere Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. spiritolibero - 2 mesi fa

    Anche qui è a casa Sempre di Regno Sardo Piemontese si tratta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Bischero - 2 mesi fa

    Non voglio smontare il lavoro dei giornalisti sardi. Ma Sirigu proprio quest anno dichiaró a precisa domanda di non sentir la necessità di chiudere la Carriera in Sardegna. Ha ancora 4 anni a grandi livelli per me. Andrà a giocare in un club che farà le coppe con un ingaggio da almeno 2.5 milioni per me.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 2 mesi fa

      Dai su vorrai mica screditare il lavoro dell alto giornalismo italiano, eh dai su, fatti i cazzi tuoi bischero 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 2 mesi fa

        Fra l altro, parlando di alto giornalismo, oggi un noto giornale sportivo rosa Parla di boye, segre fiordaliso kone buongiorno. Tutti virgulti pronti per il nuovo toro di Giampaolo. 🙂 poverino. Mi fa già tenerezza. Mi porto avanti con il lavoro che leggeró qua sopra fra 2 mesi.”chiunque con questa squadra farebbe meglio di Giampaolo” . “Come fa a non far giocare buongiorno” ….”perché verdi si è kone no?” 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. TOROPERDUTO - 2 mesi fa

          Meno male che non abbiamo nessun giocatore che si chiama Mattino….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. TOROPERDUTO - 2 mesi fa

          Comunque temo fortemente che il modus operandi sarà molto quello dello scorso anno, fare rientrare un sacco di giocatori farli allenare farli valutare dall’allenatore e negli ultimi due tre giorni di mercato farli uscire e prenderne al massimo un paio, quelli che non si sono riusciti a fare fuori in questo mercato si faranno fuori a gennaio.
          Felice di sbagliarmi…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bischero - 2 mesi fa

            Non so. Io venderei mezza squadra(chepoi alla fine detta così fa impressione ma se togli i ragazzini parliamo di 15 giocatori di movimento in totale). Tutto dipende da quanto vuole incassare. Ma se ragiona su cifre oneste e non tira al milione in più o meno vende chi vuole. Anche i presunti bidoni. Che poi bidoni non ne abbiamo a parte djidji forse. Se il Genoa riscatta iago ad oggi avrebbe già un tesoretto da 18/19 milioni con gli 11 testoni di Bonifazzi. Non tanti. Ma qualcosa si può già fare.

            Mi piace Non mi piace
          2. TOROPERDUTO - 2 mesi fa

            Di movimento sono quelli che dobbiamo comprare quelli che vendiamo sono di ingessamento

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy