Serie A, domani il sorteggio del calendario: 6 turni infrasettimanali, 3 soste

Serie A, domani il sorteggio del calendario: 6 turni infrasettimanali, 3 soste

Campionato / Domani il sorteggio alle 12 ma senza cerimonia

di Redazione Toro News

Domani, mercoledì 2 settembre, alle 12 senza cerimonia verrà sorteggiato il nuovo calendario di Serie A stagione 2020/2021. Potrete seguire la cronaca in diretta su Toro News. La Lega Serie A ha comunicato in data odierna tutti i criteri che verranno seguiti. Eccoli in sintesi.

LE DATE DEL CAMPIONATO – Si parte domenica 20 settembre (confermata la data nonostante gli ultimi casi da Covid-19), si finisce domenica 23 maggio. Tre le soste per la Nazionale: 11 ottobre, 15 novembre e 28 marzo. Saranno ben sei i turni infrasettimanali, ma nessuno si giocherà prima di dicembre. Squadre in campo mercoledì 16 dicembre, mercoledì 23 dicembre, mercoledì 6 gennaio 2021, mercoledì 3 febbraio, mercoledì 21 aprile e mercoledì 12 maggio. “Non vi possono essere più di due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta per girone” e “nel caso in cui vi siano due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta, una coppia di incontri deve necessariamente essere in casa e l’altra in trasferta”. Inoltre, considerando le società che dividono lo stesso stadio è ovviamente “prevista alternanza assoluta degli incontri in casa ed in trasferta, fatta eccezione per l’ultima giornata di campionato per Lazio e Roma”.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino: Aina non è al centro dei piani, cercasi offerte

STRACITTADINE – Questione Derby cittadini: le decisioni della Lega Calcio: “I derby cittadini di Genova, Milano, Roma e Torino non sono possibili né alla prima né all’ultima giornata, né nei turni infrasettimanali feriali e si effettuano in giornate diverse fra loro”. Per cui, salvo questi casi “tutte le Società possono incontrarsi anche alla prima o all’ultima giornata”. In segno di discontinuità “non vi può essere alcun incontro ripetuto (stessa partita alla stessa giornata, con lo stesso ordine casa/trasferta) rispetto al Calendario 2019/2020” e “nella prima giornata non possono incontrarsi tra loro, indipendentemente dall’ordine casa/trasferta, Società che si sono già incontrate nella prima giornata dei Campionati 2018/2019 o 2019/2020”. Quest’ultimo criterio vale anche per l’ultimo turno di campionato. Infine, “le società partecipanti alla Champions League (Atalanta, Inter, Juventus e Lazio) non incontrano le società partecipanti all’Europa League (Napoli, Milan e Roma) nelle giornate poste tra un turno di Europa League e un turno successivo di Champions League”.

LEGGI ANCHE: Calciomercato, uscita Lyanco in stand-by: la richiesta spaventa Bologna e Sporting

COPPA ITALIA – La Coppa Italia entrerà nel vivo a gennaio: ottavi il 13 e il 20, quarti il 27, semifinali il 10 febbraio e il 3 marzo, finale il 19 maggio. Prima le altre date sono: primo turno Mercoledì 23 settembre 2020; secondo turno; Mercoledì 30 settembre 2020; terzo turno Mercoledì 28 ottobre 2020; quarto turno Mercoledì 25 novembre 2020. Il Torino partirà il 28 ottobre.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy