Serie A, la classifica aggiornata: impresa Lecce, Toro a +4 sul terzultimo posto

Campionato / Babacar e Lucioni stendono i biancocelesti. Ancor più cruciale Torino-Brescia

di Andrea Calderoni

Il 31° turno di Serie A non poteva iniziare peggio per il Torino di Moreno Longo. Il Lecce ha sconfitto la Lazio 2 a 1, rianimandosi dopo un periodo post-Covid di grande appannamento. Detto che la Juventus ha sempre più lo scudetto in mano, la cosa che più interessa ai granata è la zona rossa. Il Lecce è salito a quota 28 punti, superando il Genoa (27 punti) e portandosi a sole 3 lunghezze dal Torino con gli scontri diretti ampiamente a favore dei salentini (1 a 2 al “Grande Torino”, 4 a 0 al “Via del Mare”). Con una partita in meno, se finisse in questo il momento il campionato, il Genoa sarebbe la terza retrocessa. Il Grifone domani affronterà il Napoli alle 19.30 a Marassi e potrebbe potenzialmente effettuare il controsorpasso sui pugliesi. Chiaro che con la sorprendente vittoria del Lecce odierna, firmata Babacar e Lucioni, la gara di domani tra Torino e Brescia alle 21.45 diventa ancor più cruciale. Un’eventuale vittoria granata terrebbe il Torino al di sopra della linea di galleggiamento. In caso contrario sarebbe piena, pienissima bagarre per salvaguardare la Serie A. Al momento i punti di margine sono diventati solamente 4, non più sul Lecce bensì sul Genoa.

88 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pau - 4 mesi fa

    fuori tema, ma mi sembrano molto strani i goals che i gobbi hanno preso ieri. Il terzo ed il quarto sopratutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. nopainnogain - 4 mesi fa

    vorrei tanto chiedere a Longo cosa pensa della vittoria del Lecce sulla Lazio, visto che lui, commentando il post-partita, ha praticamente dato per normale che ci avessero battuto causa l’incolmabile divario. Il problema è che la sua strategia per evitarci la retrocessione è puntare costantemente sulla sconfitta delle altre. Superfluo far notare che si tratta di scelta molto pericolosa (Lecce-Lazio docet)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 4 mesi fa

      non credo proprio sia la sua strategia ma purtroppo non è riuscito a incidere positivamente sulla squadra…anzi siamo peggiorati di tanto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. nopainnogain - 4 mesi fa

        se fosse la sua strategia, non sarebbe da cacciare, ma da internare…;)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. SempreTORO - 4 mesi fa

        Purtroppo non ha tutti i giocatori con le palle (forse qualcuno… ) come servirebbe soprattutto in questo strano fine campionato. Speriamo si rendano conto di essere in grado di essere dei buoni professionisti. FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luigi-TR - 4 mesi fa

    purtroppo se si perde sempre è inevitabile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. miele - 4 mesi fa

    Toro-Lazio 1-2 con un tiro in porta del Toro, su rigore in tutta la partita. Lecce-Lazio 2-1 con gioco e grinta del Lecce. Toro-Lecce 1-2, Lecce-Toro 4-0. C’è n’è a sufficienza per giudicare quale tra Toro e Lecce meriti eventualmente di retrocedere. Piange il cuore ad un vecchio tifoso granata fare queste considerazioni, senza, peraltro, ricordare tutte le innumerevoli delusioni di questo campionato. In questo contesto viene da pensare che se non si retrocede quest’quest’anno, succederà il prossimo, considerando come siamo ridotti, che la squadra è completamente da ricostruire, ma per far questo servirebbe un altro presidente, seriamente intenzionato, con ampie disponibilità economiche e competente. Tutti bei sogni e nulla più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 4 mesi fa

      quanto disfattismo però…basta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. miele - 4 mesi fa

        Eh si! Il fantastico girone di ritorno con 4 punti fatti, 1 vittoria stentata, 1 pareggio ed una quantità sppaventisa di sconfitte, valanghe di gol presi, una società barzelletta presieduta da un signore al quale il Toro interessa solo per i suoi affari, deve indurre ad essere molto ottimisti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Luigi-TR - 4 mesi fa

          non rispondevo sui risulatati ottenuti ma sulle belle prospettive future che hai enunciato

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. leggendagranata - 4 mesi fa

    E’ necessario che Longo tiri fuori gli attributi, finora questo non è il “suo” Toro, ma una brutta copia del brutto Toro di Mazzarri. Ha ragione Budel che in altra sezione di questo sito afferma che noi abbiamo un po’ più di qualità del Brescia, ma che bisogna farla pesare in campo. E come? Con un atteggiamento offensivo, ma non suicida, con una manovra che non si basi sui lancioni lunghi per le povere punte, che sono sempre spalle alla porta, o solo sul passaggio laterale per gli esterni. Bisogna passare per vie centrali con palla bassa, con triangolazioni di prima. Si faccia giocare Ansaldi a sinistra. Di positivo c’ è la buona prestazione di Verdi che con la Juventus, messo a fare quello che sa fare, e cioè la seconda punta, ha giocato bene: ha corsa, buoni piedi, sa tirare dal limite (al contrario degli altri suoi compagni). Ma gli si dia la possibilità di avere l’ appoggio di altre due punte (Belotti e Zaza, non c’ è altro, Millico è infortunato e lasciamo stare Edera per favore). Col Brescia ce la si può fare. Se non si vince sono guai grossi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gianluca - 4 mesi fa

      Ti contraddici su una cosa. Parli di Verdi come buona seconda punta e poi vuoi due punte davanti a lui. Questa squadra è stata costruita diversamente e come tale deve essere messa in campo. Io arrivo alla provocazione di dire che se Zaza fosse quello di Verona dovrebbe partire titolare lui, perché ha un modo di legare la manovra migliore del Gallo, con Verdi dietro. Ovvio non sarà così. Per mille motivi. Quindi Gallo in campo con Verdi dietro, Rincon Meitè e Lukic ad aggredire possibilmente alto. Ansaldi a creare scompiglio e gli altri possibilmente a non fare danni. Poi decideranno gli episodi. In panca Zaza e soprattutto Berenguer per dare freschezza nel finale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. leggendagranata - 4 mesi fa

        Forse non mi sono spiegato bene: sono per la formula a tre punte, già utilizzata con il Parma (pareggio) e l’ Udinese (vittoria), uniche due partite che dopo il lockdow hanno portato punti. In quei due incontri la terza punta era Edera, col Brescia potrebbe essere Verdi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Gianluca - 4 mesi fa

          La squadra è stata costruita per avere Iago e Verdi (o Berenguer) dietro a Belotti (o Zaza). Però lo scorso anno ha dato il meglio con Meitè dietro una mezzapunta (Berenguer) e Belotti. Zaza+Belotti non ha quasi mai funzionato

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Luigi-TR - 4 mesi fa

            Zaza è inesistente, Verdi è diventato Marroni, Meitè ha iniziato a giocare decentemente solo dopo la pausa

            Mi piace Non mi piace
  6. spiritolibero - 4 mesi fa

    Fossi il presidente del Toro prenderei come allenatore Nicola e come seconda scelta Liverani Anche lui mi piace molto E non mi frega niente che le loro squadre siano negli ultimi posti della classifica Anche il Mondo era alla Cremonese e al Como

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 4 mesi fa

      Fossi io il presidente sarei già morto di crepacuore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Gianluca - 4 mesi fa

        Un po’ forte, ma efficace

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luigi-TR - 4 mesi fa

      io avrei preso Ballardini

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Simone - 4 mesi fa

    Ancora un piccolo sforzo ed è fatta.
    Grazie Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 4 mesi fa

      non l’ho capita

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 4 mesi fa

        eppure è abbastanza chiara

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 4 mesi fa

          Io direi che è chiarissima.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Gianluca - 4 mesi fa

    Ho letto i commenti, 57 finora. Per me tutti plausibili a parte quelli in cui si tira noiosamente in ballo che questo non è il Toro. Vi capisco – avete ragione nella sostanza – ma la forma richiede che la smettiate. State contribuendo quanto Lyanco e NK a questo scempio di stagione. Se non ve ne rendete conto ricordatevi che i giocatori sono ragazzi di 18-35 anni, navigano svogliatamente, capiscono magari poco l’italiano, ma percepiscono senza dubbio un clima brutto intorno a loro. Dico se avete almeno qualcuno in famiglia di granata eh…perché se siete dell’altra sponda state lavorando bene. Il mio contributo è dedicato – da parte di uno che ormai ha visto un po’ di calcio – alla necessità di stare con i piedi per terra in ogni caso. Si vinca stasera o si perda. Moooolto meglio vincere ovvio, ma se si perde non è finito nulla. Servono sempre tre vittorie. Da conquistare, da implorare… tre vittorie. Lo dico perché ero a Parma e sono uscito volando da quello stadio dopo aver giocato alla pari con l’Atalanta e vinto con un pizzico di fortuna, ma anche tanta determinazione. Nove mesi fa. Lo dico perché questi ragazzi lo scorso anno hanno perso due partite su 19 in trasferta (una ininfluente) e sono arrivati a due vittorie dal superare Inter e Atalanta nella classifica avulsa. Io credo che sarebbe stato meglio avere Iago in campo stasera e non Verdi, però sono sicuro che Verdi può aiutarci a uscire da questo pantano. Così come altri. E poi ricordiamoci che è sempre un gioco e il Toro, in questo gioco, ha interpretazioni mai banali. In positivo e in negativo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 4 mesi fa

      Capisco e rispetto il tuo discorso ma io seguo il toro dal 1976 e una squadra di pippaioli (tranne il Gallo e Sirigu) così non l’ho mai vista. E ormai non ci mettono neppure il cuore, si credono migliori degli altri e stanno facendo un ritorno da incubo. Poi è chiaro che la vita va avanti anche in caso che vada male però santo cielo un po’ di orgoglio!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luigi-TR - 4 mesi fa

        io sono del 1965 e di squadre di pippaioli negli ultimi anni ne ho viste diverse invece

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 4 mesi fa

          Luigi lo dico senza cattiveria ma il toro di oggi è una squadra inguardabile che sembra abbia rinunciato a tutto. Felicissimo di avere torto a conti fatti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. TOROPERDUTO - 4 mesi fa

          Ha ragione maxx72
          Una squadra di pippaioli così non si è mai vista.
          Pensavo che Castel di Sangro Torino fosse il punto più basso ma mi sbagliavo …

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. maxx72 - 4 mesi fa

    Di nuovo sistemati ben bene. Però io vorrei sapere una cosa: ma quando il toro ricomincia a giocare a calcio?
    No perché una volta ste squadrette tipo brescia ce le mangiavamo a colazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lucapecc_908 - 4 mesi fa

      Pensa che io le partite che mi ricordo di più col Brescia sono quando è salito in serie A al nostro posto, col gol validissimo annullato ad Arma nella sfida di andata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13984311 - 4 mesi fa

    Il problema è che, oltre ad essere noi scarsissimi, stiamo sul cazzo a tutte le altre tifoserie e, per merito di Cairo, anche alle altre società. Vedrete quando affronteremo la Spal e la Fiorentina, squadre prive di stimoli, come si impegneranno alla morte, a differenza di come invece si comporterà il Cagliari con il Lecce. Se andiamo giù è la volta buona che scompariamo definitivamente come si augurano i maiali zebrati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. maxxvigg1968 - 4 mesi fa

    il lecce gioca meglio di noi (d’altronde tra andata e ritorno si è visto)
    la spal gioca meglio di noi
    il genoa non gioca meglio di noi, ma ha molta più intensità
    la samp …… non riesco capire – ma ha un maestro di calcio in panchina
    l’udinese vista qui a torino …. gioca tanto tanto tanto meglio di noi

    io guardando tutte le altre partite mi diverto quasi sempre
    quando guardo le partite del toro (ormai da qualche anno) finisco col disgusto (anche se non si è perso)

    da quanto tempo è che non vediamo il nostro toro giocare bene a calcio (che si vinca o si perda) ?
    da quanto tempo è che nn usciamo dallo stadio con la sensazione felice del “….. porcaccia che bella squadra che siamo” ?
    da quanto tempo è che non ci divertiamo più vedendo il nostro toro giocare ?

    …… ma perchè ????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 4 mesi fa

      la penso esattamente come te e faccio queste considerazioni da anni
      ma lo scempio tecnico portato da Petrachi è agli occhi di tutti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. UnoGranata - 4 mesi fa

    Un tempo noi del Toro rimontavamo contro i gobbi, come il Milan di stasera. Oggi dobbiamo avere paura di Lecce e Brescia. Cairo occupati di giornaletti di gossip e lascia il calcio, non e’ roba per te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 4 mesi fa

      adesso si accontentano delle note positive dopo un 4-1…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

    Il Lecce che vince contro la Lazio è per me uno strano presagio. La Juve che dopo essere passata in vantaggio 2-0 ne prende addirittura 4 …mahhh…Dico sicuramente una scemenza ma ho il presentimento che ci stiano confezionando un bel pacco avvelenato con una bella B disegnata e quel che è peggio con la collaborazione della nostra stessa società. Non So’ perchè ma stasera mi torna alla mente l’articolo su T.N. il cui autore affermava che era meglio retrocedere…….Spero di essere smentito domani sera stesso e di prendermi gli insulti da tutti voi …..Mai come in questo caso sarebbero carezze…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Il Vittoria - 4 mesi fa

    La giornata è cominciata in modo inaspettato, direi folle.
    Il Lecce batte la Lazio.
    La Juve, in vantaggio 2 a 0, ne prende 4 dal Milan.
    Vuoi vedere che con il Brescia vinciamo 4 a 0, giocando pure bene?

    Battute a parte, spero che Longo riesca a motivare bene i ragazzi, perché tutto quello che sta succedendo ci mette in una condizione psicologica negativa.
    Le altre fanno punti e giocano meglio. La piazza è sempre più in fermento (e come potrebbe essere diversamente…). Non ci sono certezze per il futuro, al di là della categoria, su chi va e chi resta, a cominciare dal mister (che al 99% è destinato a non essere confermato).
    Direi che se qualcuno avesse voluto scientemente costruire un papocchio peggiore non so se ci sarebbe riuscito.
    Adesso stiamo pagando a caro prezzo la mancanza di una direzione tecnica, protrattasi praticamente per più di un anno (Petrachi, di fatto, ha smesso di lavorare per il Torino ad aprile dello scorso anno), che ci ha portati a non fare mercato e ad avere una rosa troppo esigua.

    Comunque, adesso, sta al mister e alla squadra tirare fuori gli artigli.
    In fondo, a noi tifosi granata basterebbe che il Toro facesse il Toro, vada come vada.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Roberto - 4 mesi fa

    Non si poteva sperare di vivere sempre sulle disgrazie degli altri…. Ora vediamo se tirano fuori le palle…. Questi buoni a nulla…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. fabrizio - 4 mesi fa

    tutti i fan di Cairo hanno gia’ fatto i biglietti per Frosinone, Pisa Empoli. Almeno in Toscana si mangia bene..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. fabrizio - 4 mesi fa

    un paio di anni fa ci lamentavamo che il campionato a gennaio era terminato e abbiamo chiesto al XXX un campionato piu’ avvincente. E lui ci ha accontentato. grazie!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. lucapecc_908 - 4 mesi fa

    Ho sperato che la salvezza fosse a già a 35 punti, ora è a 38.
    Cambia parecchio, ma ciò non toglie che siamo a 31 e che fra Brescia, Genoa, Verona, Roma in casa e Fiorentina e Spal fuori sette punti si possono anche fare.
    Poi, per quanto mi riguarda, io calcio non ne vedo in nessuna partita, mi sembra che ogni gara sia come tirare la monetina e sperare che esca quello che hai scelto tu, ma sarà una mia impressione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 4 mesi fa

      il mercato della cairese e’ stato fatto con la monetina…. (del monopoli, quella vera costa)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. grammelot - 4 mesi fa

    …e domani, con Doveri che arbitra e loro a mille, si compirà l’ennesimo gioiello sportivo dell’era del giornalaio di Masio.

    Ma non importa: il Toro è morto e sepolto, questa e la cairese e, come tale, merita di finire in serie B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pedro - 4 mesi fa

      Doveri è uno fidato.
      Bisogna vedere se i gobbi ci vogliono in B e non credo visto che siamo una delle loro seconde squadre . Però anche la cairese qualche gesto in campo dovrebbe farlo e lì viene il difficile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Toro75 - 4 mesi fa

    Da Mazzarri a Longo non è cambiato niente pessimi prima peggio adesso …il modulo anche sempre quello
    La colpa è di Cairo in primis ma anche questi 2 ci hanno messo del loro
    È un anno che ci prendono a pallonate a suon di gol
    Ma mettere magari un difensore in piu giusto per provare è cosi difficile? Scandaloso?
    Non parlo da allenatore ma da semplice tifoso disperato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Ardi - 4 mesi fa

    Sempre per Marione, vedrai che non dovremmo aspettare molto per sfoltire la rosa. Venderà quelli con un mercato e ci terremo le sole perché sarebbero minusvalenze garantite

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pedro - 4 mesi fa

      Detto che se ne vogliono andare tutti , venderà tutti quelli x cui arriverà uno straccio di offerta. In B poi..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. ulisse71 - 4 mesi fa

    il lecce è una iattura costante del campionato del Toro. la sconfitta a torino, all’andata, non fu un semplice episodio negativo. si giocava per il primo posto in classifica. Ed invece, da allora e progressivamente, i giocatori hanno perso fiducia (soprattutto la difesa!), scoprendo, come d’improvviso, di essere una squadra di brocchi. con i wolves non ce n’eravamo resi conto pienamente (troppo forti, si diceva). il ritorno a lecce, l’umiliante 4 a zero, condusse al tardivo esonero di mazzarri. ora, non vorrei mai che…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Nidam - 4 mesi fa

    Ora sono veramente cazzi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Ardi - 4 mesi fa

    No Marione , non mi abituerò mai al baratro. Vivo a genova e fino alla partita al delle Alpi che ci portò in serie a col mantova, ero orgoglioso, abbonato e mi vidi tutte le partite di coppa uefa, avevo circa dieci anni e mi innamorai del Toro. Spererò sempre che arrivi un presidente interessato alle sorti del Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. policano1967 - 4 mesi fa

      amico ardi io ne avevo 24 quando per la prima volta conobbi a la b a lecce.pensa che cominciai a tifare toro nel 77 subito dopo lo scudettoho vissuto i presidenti da pianelli a quest ultimo.ci si abitua credimi ti fai il callo.fa male ma ti ci abitui

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. policano1967 - 4 mesi fa

        troppe analogie con quell anno a lecce.manca solo il terzo cambio in panchina.poi ci saranno i titoli di coda

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. TOROPERDUTO - 4 mesi fa

          Ci sarà policano, ci sarà

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Sanguegranata - 4 mesi fa

    Chi manca a noi e il buon pastore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Opi - 4 mesi fa

    Sig. calderoni noto con piacere che non le si può nascondere nulla!!
    Dunque vediamo: lei con raffinata oculatezza e senso dell’acuta osservazione ci dice che il turno attuale non poteva cominciare peggio, e va beh, ce ne faremo una ragione! Poi con quella che sembra una soddisfazione personale ci dice che la seconda squadra di Torino ha lo scudetto in mano ! Bene , e sti cazzi?. Poi con grande senso della preveggenza ascrivibile presumo al suo mentore Othelma ci dice che domani il grifone potrebbe effettuare il controsorpasso ! Bene! Infine ci delizia con un’”eventuale” vittoria della “mia” squadra ci porterebbe non so più neanche a quanti cazzo di punti dalla zona retrocessione
    Ora ho una domanda per lei, una sola : In famiglia qualcuno del toro c’è?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. policano1967 - 4 mesi fa

    la vittoria del lecce complica tutto.giocare col fiato sul collo per una squadra che nn sta in piedi e nn ha nulla e un suicidio annunciato.battendo il brescia sara una boccata di ossigeno ma poi ci sara puntualmente un altra sconfitta.la realta e questa.io nn amo fare tabelle ma chi si sta sbilanciando a farle qua sopra partita dopo partita le deve rivedere.io dissi che senza aiuti altrui andremo in b.nn penso di essere pessimista ma piuttosto realista conoscendo i nostri polli.domani sara una partita complicatissima.loro nn hanno nulla da peredere e in teoria noi nn abbiamo nulla da dare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Ardi - 4 mesi fa

    Lo so Pedro, hai ragione, ma sono diversi decenni che metto il cuore nel Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 mesi fa

      Quindi ti sei visto: 1) Serena che sicuramente sarebbbe rimasto. De Finis e compare con i marenghi o cosa avevano 3) Il figlio di Cimminelli 4) Il viaggio della speranza a Lecce e le mazzolate finali. 4) La B nell’anno di Muller 5) L’emiro, Giribaldi, Ciuccariello e qui mi fermo, ma potrei continuare. E ancora non hai sviluppato gli anticorpi? 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. ddavide69 - 4 mesi fa

    La lazio ha mollato già la scorsa settimana, i punti per lo scudetto erano troppi e ora andrà per il secondo posto. A volte dipende anche da quando affronti certe squadre… Noi dobbiamo vincere col Brescia comunque ,a prescindere dagli altri risultati. A 34 punti affronteremmo il Genoa con la necessaria tranquillità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Ardi - 4 mesi fa

    Siamo la squadra più disorganizzata, pavida e nello stesso tempo strafottente del campionato, non una buona alchimia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Ardi - 4 mesi fa

    Ora la vedo ancora peggio, cosa già difficile per se. Se non vinciamo contro il brescia, sarà un grande problema

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pedro - 4 mesi fa

      Rilassati Ardi. La stai prendendo male. Si tratta solo della cairese non del Toro..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Roberto - 4 mesi fa

    Immobile…… di nome e di fatto è impossibile sbagliare certi goal…. Capocannoniere…. Di questa min… a….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 mesi fa

      Non tutti possono permettersi Zaza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pedro - 4 mesi fa

        Zaza è un grande. Ce lo invidiano tutti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Pedro - 4 mesi fa

          Non so se ci invidiano più Zaza o il presidente.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Andrea63 - 4 mesi fa

    I nodi prima o poi finiscono al pettine vero CIALTRONE!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. claudio sala 68 - 4 mesi fa

    Abbiamo la possibilità di fare punti in diverse partite, la salvezza è alla nostra portata. Però occorre lottare su ogni pallone, Longo quello deve trasmettere ai giocatori, gli schemi li facciamo il prossimo anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 mesi fa

      Magari potremmo vendere qualcuno per sfoltire la rosa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. claudio sala 68 - 4 mesi fa

        Credo che la gestione di quest’annata da parte della società sia da scrivere sui libri di scuola come esempio di come non si deve gestire una società

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. marione - 4 mesi fa

          Spero che lo scrivano sui faldoni di un processo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. policano1967 - 4 mesi fa

      amico sala avessimo la possibilita di far punti in diverse partite staremmo qua a parlare di un altro toro.la verita e che partite dove possiamo far punti nn so tante.ma nn per la forza altrui ma bensi perche nn stiamo manco in piedi.e quando nn stai in piedi in queste situazioni e l anticamera della b.nn credo ai miracoli ma stavolta per restare in a ci vogliono veramente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Emilianozapata - 4 mesi fa

    Vorrei proporre una disamina un po’ più tecnica e meno emotiva. Sarò comunque breve: “Mi sto c…. ndo in mano”. Scusate la sintesi oxfordiana.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. renatoponzzo - 4 mesi fa

    il lecce batte la lazio…naturalmente il calcio è pulito…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-14554814 - 4 mesi fa

      Chiamate una ambulanza …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. abatta68 - 4 mesi fa

    Per noi non cambia nulla, dobbiamo pensare a noi e giocare per fare punti. Il campionato non finisce oggi e dobbiamo affrontare tutte le partite per fare punti. È il discorso che riguarda tutti ma quelli che hanno un buon vantaggio siamo noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. renatoponzzo - 4 mesi fa

    il lecce che batte la lazio…naturalmente il calcio è pulito…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pedro - 4 mesi fa

      Rosa troppo numerosa. C’è confusione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Granata DOCG - 4 mesi fa

    Tre con il Brescia , tre con il Genoa e ci salviamo altro non c’è .
    4 punti nel girone di ritorno sono qualcosa dì vomitevole.
    Che agonia, Cairo o non Cairo, Mazzari, Longo, Bava ….. a me frega poco adesso, la serie B non la voglio !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. TOROPERDUTO - 4 mesi fa

    Dai è inutile che ce la contiamo, meritiamo in toto la b pochi cazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-14554814 - 4 mesi fa

      Giusto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. crew_389 - 4 mesi fa

    Ce la giochiamo con il Genoa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Toro Forever - 4 mesi fa

    Ho cominciato a vedere la partita “gufando” il Lecce. Ha funzionato!!! Lazio in vantaggio. Ma il Lecce recupera e passa in vantaggio. Allora tifo Lazio. Niente. Non funziona. LOTITO VATTENE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. nonnogranata - 4 mesi fa

    Dimostrazione di come si dovrebbe giocare per salvarsi!
    Avverate le previsioni peggiori, speriamo di vincere domani, non resta altro che sperare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Roberto - 4 mesi fa

    Ora spiegate a longo cosa significa giocare con il coltello fra i denti……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. BogaBoga - 4 mesi fa

    Pagliaccio
    Parolaio
    Pezzente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. CuoreGranata - 4 mesi fa

    Se non ci diamo una sveglia subito finisce male!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

    Ci giocheremo la serie A contro il Genoa probabilmente

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy