Belotti fa impazzire Ajeti. Zaccagno protagonista, Lukic è ko

Belotti fa impazzire Ajeti. Zaccagno protagonista, Lukic è ko

Italia Granata / Ecco come sono andati gli impegni dei giocatori di proprietà del Torino in prestito per lo Stivale

di Marco Notaro, @MarcoNotaro17

ESTERO

FBL-FRA-LIGUE1-CAEN-AMIENS

AVELAR (Amiens) – La squadra del brasiliano ha espugnato il campo del Lille, penultimo in classifica, in trasferta: Avelar ha giocato 67 minuti da esterno sinistro di centrocampo per poi essere sostituito dall’ex Chievo Gakpe (VOTO: 6).

LUKIC (Levante) – I test medici del Levante confermano lo stop per il serbo Sasa Lukic. Il centrocampista si è procurato una lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro. Il giovane, di proprietà del Toro, si è infortunato nel match contro l’Italia U21. Un mese forzato di stop per lui, prima di ricominciare a lavorare con la squadra.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 anni fa

    Dobbiamo tifare a tutta forza Parigini. Primo, perché è un talento calcistico finora inespresso a livello di club, secondo, perché il prossimo avversario del Benevento si chiama juve e un dispiacere inflittole da lui varrebbe il doppio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Michele Nicastri - 2 anni fa

    Peccato per Lukic, stava giocando tanto e bene, ma un mese di stop a questo punto vuol dire stagione praticamente finita: la Liga finisce il 20 maggio, forse rientrerebbe per le ultime 2, ma di certo non potrebbe essere in condizione.
    A questo punto forse sarebbe il caso di farlo rientrare per curarsi a Torino e assistere agli allenamenti dei compagni con Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fabrizio - 2 anni fa

    FA impazzire Ajeti… sai che fatica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatissimo - 2 anni fa

      …Intanto questi è impazzito letteralmente (Prendi e porta a casa!), poi ci “accontentiamo” che metta in seria difficoltà (non necessariamente che li fascia ammattire) i Bonucci e i Miranda, giusto per citare i prossimi suoi probabili marcatori di ben altra caratura…Cosi magari la finiamo di lamentarci sempre e comunque o quantomeno di sminuire il valore e l’apporto di questo ragazzo è ha dalla sua parte numeri (e parlo anche e soprattutto di cifre) che almeno io e “spero” anche tu per motivi anagrafici, Fabrizio (perchè altrimenti non ne puoi serbare manco il ricordo), non vedo da 40 anni!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy