Lukic incanta e inguaia Montella. Candellone, una grande doppietta

Lukic incanta e inguaia Montella. Candellone, una grande doppietta

Italia granata / Ecco come sono andati gli impegni dei giocatori di proprietà del Torino in prestito

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

SERIE C

Candellone con il Torino Primavera
Candellone con il Torino Primavera

Girone A – Vittoria fondamentale della Pistoiese di Andrea Zaccagno, che vince contro l’Alessandria. Solo la febbre ferma il portiere che rimane così in panchina. Dopo la panchina della scorsa settimana, Alessio Benedetti sperava in un gettone: e lo ottiene entrando al 32′ del secondo tempo. La sua Viterbese passa sul campo dell’Olbia ma lui non incide (VOTO: SV). Continua il momento di forma di Jacopo Segre che, dopo il gol della scorsa settimana, sbanca Siena e si regala la certezza matematica dell’ottavo posto. Prova superlativa per il centrocampista del Piacenza (VOTO: 7). Vince il Monza a Cuneo e guadagna 3 punti che sanno di Play-off, ma Carissoni subentra solamente all’88 (VOTO: SV).

Girone B – Tutti scontri diretti tra giovani granata nel girone B: Piccoli-Candellone (Ravenna-Sudtirol) finisce nettamente in favore di Candellone: doppietta decisiva nell’1-2 in favore degli altoatesini che distruggono i sogni play-off del Ravenna. (VOTO: 7,5) Meno positiva ma tutto sommato buona la prova di Piccoli, che parte titolare nel Ravenna. (VOTO: 6) Non c’è Giraudo, operato per una frattura alla mano, nel Vicenza che pareggia in extremis col Bassano di Diop. L’attaccante è titolare e si rende autore di una prova discreta in cui non riesce a trovare la rete: una traversa e una parata di Valentini gli negano la gioia del gol. (VOTO: 6) Sufficiente la prova di De Luca che parte titolare ma viene sacrificato nella ripresa per il cambio modulo del Renate, che si assicura i play-off contro la Fermana, ormai salva. (VOTO: 6) Per Rossetti solo panchina.

Girone C – Decisivo Berardi dalla panchina per la vittoria per 1-0 della Juve Stabia contro il Siracusa. L’esterno trova diversi spunti e si procura il rigore decisivo poi realizzato al 93′ (VOTO: 6,5). Cucchietti e Auriletto centrano la salvezza con la loro Reggina: 1-1 con il Sicula Leonzio. Solo panchina però per i due amaranto così come per Gjuci: l’Akragas perde 0-3 in casa contro il Fondi.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gikappa67 - 2 anni fa

    Ma Boyé riesce anche a segnare qualche volta?
    Sono capace anche io o a fare l’attaccante come lo fa lui…….
    Altro giocatore sopravvalutato da Petracchio……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudio sala 68 - 2 anni fa

    Ma Carlao è solo in prestito?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 2 anni fa

      Si, mica se lo sono ricomprato il brocco!
      Magari piace a WM e torna!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. torofabri - 2 anni fa

    Quando capiranno che sono finiti i tempi dei prestiti dei giocatori, sarà troppo tardi. Ormai le società dopo un utilizzo iniziale mettono da parte i giocatori perché sanno che non potranno più contare su di loro l’anno successivo, e provano nuove soluzioni ricordate Barreca col Cagliari?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 2 anni fa

    Tenere validifiori per dar via in prestito (per fortuna solo prestito) questo qua..

    un DS una malattia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. WGranata76 - 2 anni fa

    Lukic è forte e lo era già qui. Ha il fisico e grande tecnica, sa leggere i movimenti dei compagni e giocare di prima. Unica pecca la velocità, che doveva imparare a mitigare con la rapidità di movimenti e credo che l’esperienza spagnola, dove il calcio si pratica molto palla a terra e con ritmi alti, gli abbia giovato parecchio.
    Questo giocatore deve essere parte del gruppo da cui ripartire, perché è praticamente un Valdifiori più giovane e più tecnico, con fisico più imponente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. conterosso55 - 2 anni fa

      E voglio pensare che diano una chance anche a Segre, da tutto l’anno sugli scudi. Un buon centrocampista giovane vista la mancanza di dinamismo e di peso ammirata quest’anno a centrocampo potrebbe fare bene. In ritiro e poi WM vedrà. Spero non lo segua solo TN ma anche “fari spenti”….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. WGranata76 - 2 anni fa

        Concordo con te, Segre è un buon profilo adatto a fare esperienza con il turnover e crescere insieme a giocatori più esperti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy