Lyanco controlla Piatek, bene Edera: torna in campo ed è subito pericoloso

Lyanco controlla Piatek, bene Edera: torna in campo ed è subito pericoloso

Italia Granata / Ecco come è andato il posticipo dei due granata in prestito

di Luca Sardo

Nel posticipo della 35° giornata di campionato tra Milan e Bologna sono scesi in campo Lyanco ed Edera, i due giocatori in prestito ai rossoblù. La squadra di Mihajlovic è uscita sconfitta per 2-1, ma buona è stata la prova dei due osservati speciali in casa Torino. Qui la puntata di Italia Granata con il resoconto del weekend degli altri giocatori del Torino in prestito. 

LYANCO (Bologna): partito titolare ancora una volta, il difensore con il numero 4 sulle spalle tiene a bada Piatek tuta la partita, disputando una buona partita. (VOTO:6,5)

EDERA (Bologna): entrato all’80’ si è reso pericoloso impensierendo Donnarumma con il suo mancino. Il portiere rossonero però si è fatto trovare pronto respingendo il tiro in calcio d’angolo. Un buon ritorno in campo considerato che Edera non giocava dal 24 febbraio a causa anche di un infortunio alla spalla che ha ostacolato la sua avventura in prestito sotto le due Torri. Ora Edera spera di accumulare altri minuti nelle ultime tre partite di campionato, prima di tornare a Torino dal 1° luglio. (VOTO: 6)

 

Serie A: il Milan vince con il Bologna, sorpassato il Torino

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Leojunior - 4 mesi fa

    Secondo me ci possiamo tranquillamente risparmiare i soldi di Djidji. Portiamo a casa Lyanco e Bonifazi e siamo a posto. ci servono un centrocampista forte, forse un esterno, e un attaccante se riescono a fare fuori Zaza. Per il resto squadra fatta con i ritorni dai prestiti. Stop. Sperando di non sbagliare gli acquisti anche quest’anno per giocatori inutili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. torotranquillo - 4 mesi fa

    Lyanco fortissimo. Con Djidji e Moretti ottima difesa dietro a Sirigu ‘N Koulou e Izzo. Se vogliamo fare le coppe bisogna avere 2 titgolariper reparto in più e qui ci sono (anzi ce ne sono 3) Con De Silvestri e Ola Aina e Ansaldi sulle fasce da confermare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. SSFT - 4 mesi fa

    Bene lyanco, deve affinarsi tatticamente e nel posizionamento ma adesso che si è rimesso dagli infortuni sta dimostrando che fisicamente e tecnicamente non ha perso nulla. Sono curioso di vederlo dopo un’estate in ritiro con mazzarri, che sotto l’aspetto difensivo è un insegnante difficile da criticare.

    Bene anche edera, seppur in campo per poco. Permane il problema principale: da quando è entrato nel calcio professionistico non ha fatto una singola stagione da titolare, nemmeno in lega pro. Io spero vivamente che il prossimo anno società e giocatore abbiano la lucidità di trovargli una squadra in prestito in cui abbia la certezza di giocare, al costo di scendere di categoria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bischero - 4 mesi fa

    Granata della bassa peró bisogna ricordare che gioca in coppia con Danilo che non é baresi.poi gioca in una difesa a 4 dove i terzini spingono e gli spazzi sono più larghi. Mi sembra fisiologico concedere qualcosina. La società dovrà decidere se riscattare djidji o riportare sia il brasiliano che lyanco a casa per farli giocare. O se farà entrambe le cose. Poi magari vendono Bonifazi per fare cassa e arrivare a lazzari e tengono djidji. Peró come scrivevo sotto cadiamo in piedi cmq. Poi ci sono anche sìngo e ferigra oltre a bremer senza dimenticare l immortale moretti. Sono 9 centrali. Se faremo la coppa rimarranno in 7 altrimenti 6 perché cmq Mazzarri vuole che siano tutti coinvolti e molti di loro giocano in più ruoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granatadellabassa - 4 mesi fa

    Edera invece ha bisogno di giocare. Ha scelto di andare in una squadra con tanta concorrenza e per giunta si è anche infortunato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granatadellabassa - 4 mesi fa

    Lyanco ha mezzi tecnici e fisici notevoli. Qualche dormita la fa e anche ieri Piatek gli è sfuggito un paio di volte, però non avendo segnato queste sviste sono cadute nel dimenticatoio.
    Ha le carte in regola per essere titolare a fianco di N’Koulou e Izzo. Tempo di adattarsi alla difesa a tre e il posto non glielo leva più nessuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. wendok - 4 mesi fa

    lyanco anche a me piace tantissimo. fisico da paura e piedi buoni. questo é veramente un buon acquisto per il prossimo anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bischero - 4 mesi fa

    mamma mia quanto è forte lyanco.difficilmente mi sbilancio ma per me questo ci fa fare il salto di qualità il prossimo anno.fisicamente è una bestia.è tecnico e non ha paura di impostare anche in verticale il che ci renderebbe piu fluidi e veloci dove ora solo nkouluo e izzo giocano la palla.sui colpi di testa si fa valere e puo giocare in tutti e tre i ruoli di centrale difensivo.se non torna uno cosi mi fa pensare.fra lui e bonifazzi per me non cè paragone.in difesa cmq vada siamo ben messi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy