Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

ITALIA GRANATA

Serie C: poche soddisfazioni per i prestiti del Toro, Adopo è l’unico a giocare

Serie C: poche soddisfazioni per i prestiti del Toro, Adopo è l’unico a giocare

Spicca la panchina di Nicola Rauti: avvio di stagione più complicato del previsto. Non c'è stato spazio nemmeno per Lovaglio e Vianni

Alberto Giulini

Con la pausa per le nazionali si sono fermati i maggiori campionati europei ma non la Serie C, regolarmente in campo. Torna dunque l'appuntamento con Italia Granata per analizzare il rendimento dei giocatori in prestito. Anche questa settimana non è stata particolarmente esaltante: l'unico giocatore ad essere sceso in campo è stato Adopo, per il resto va registrata tanta panchina.

ADOPO (Viterbese): Non riesce ancora a rialzarsi la Viterbese, che subisce una clamorosa sconfitta anche contro il Pontedera. Sotto di due gol, il club laziale è riuscito a rimettere la gara in equilibrio prima di subire il gol beffa al 96'. Nel complesso positiva la prestazione di Adopo, scelto dal primo minuto come mezzala nel 4-3-3. Il centrocampista francese è stato poi richiamato in panchina al 74' per dare maggiore peso offensivo (VOTO: 6).

LOVAGLIO (Fermana): Non ha invece trovato spazio Samuele Lovaglio, novanta minuti in panchina nella vittoria di misura della Fermana sulla Pistoiese (1-0).

RAUTI (Pescara): L'esclusione che fa più clamore è però quella di Nicola Rauti, rimasto a guardare dalla panchina nel deludente pareggio casalingo del Pescara contro il Teramo (1-1). Per il centravanti scuola Toro è stato fin qui un avvio di stagione con pochi acuti: nemmeno un gol segnato e appena quattro occasioni da titolare.

VIANNI (Trento): Pareggio che sa di beffa per il Trento, ripreso sull'1-1 in pieno recupero sul campo della Triestina. Non c'è stato spazio per Samuele Vianni, rimasto 90' in panchina.

tutte le notizie di