Glik dopo l’esultanza contro il Toro: “Mancanza di rispetto? Per me è il contrario”

Social / L’ex capitano granata pubblica un post rivolgendosi ai tifosi del Torino in seguito alle polemiche sull’esultanza dopo la rete annullata

di Redazione Toro News

Nell’anticipo della 19^ giornata di campionato di Serie A 2020/2021, partita che ha visto protagoniste il Benevento di Filippo Inzaghi e il Torino di Davide Nicola, sotto la lente di ingrandimento è finito uno dei protagonisti annunciati, Kamil Glik. Al 9′ il Benevento ha avuto la possibilità di portare il risultato in vantaggio grazie alla rete dell’1-0 messa a segno dall’ex capitano granata. Gol che però, attraverso l’intervento del VAR, viene annullato per un fallo di mano dello stesso giocatore. Tuttavia l’esultanza dell’ex difensore non è passata inosservata e alcuni tifosi granata si sono espressi proprio a riguardo con un po’ di malumore.

Successivamente, nel post-partita, Glik ha voluto condividere e precisare il suo pensiero attraverso un post su Instagram: “Cari tifosi, visto la polemica che si è creata in giro dopo la mia esultanza dopo il mio “goal” e “la mancanza di rispetto”. Penso proprio il contrario, perché se rispetti l’avversario devi trattarlo in modo serio!! Invece la mancanza di rispetto verso di voi e verso il Toro sarebbe stata trattandovi al 50%, ho sempre avuto rispetto verso di voi, ho sempre lottato per voi, niente e nessuno non cancella tutti questi ricordi che ho dentro di me”.

LEGGI ANCHE: Benevento-Torino, Glik segna ed esulta: il VAR poi lo gela

39 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. marcelmusi_14075351 - 1 mese fa

    Di che stiamo parlando? Del nulla. Fanno bene a festeggiare quando segnano, sempre e comunque. Il calcio è un ambiente ipocrita e ridicolo. Oggi servirebbe un nuovo Mai Dire Gol per far pulizia in tutto l’ambiente. Bravo Glick, per come giocò con noi, e bravo, se e quando se lo merita, per come gioca ora per la squadra in cui gioca. Basta ciance, come doversi fermare se c’è un giocatore a terra e l’arbitro non ferma il gioco, roba da ipocriti e pignoni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paul67 - 1 mese fa

    Quello di nn esultare per il gol dell’ex è una moda, ora lo fanno anche chi ha giocato anche solo 1 anno per lo più in panca.
    In campo si rispetta prima di tutto la maglia che indossi.
    Glik ha macchiato 4 super anni con l’ultima stagione da dilettante. Mi ha deluso molto, era il nostro capitano ed aveva risvegliato l’orgoglio GRANATA, giocare quell’ultima stagione in quel modo perché è stato trattenuto nn gli fa onore, anzi.
    Sembra solo a me o ha preso minimo 5 kg di ciccia?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Torello di Romagna - 1 mese fa

    Ma chissenefrega di Glik … Appena ha avuto la possibilità di andarsene con contratto milionario non ha esitato e si è fatto pochi problemi quindi taci e divertiti in maruconia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Luke90 - 1 mese fa

    Polemica inutile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

    Premetto che a mio parere Glik non è stato un vero capitano del Toro, poiché ha la prima offerta seria se ne è andato, con il beneplacito della società. Cosa che il Gallo a suo tempo non fece.
    Detto ciò, sono d’accordo con quanto ha scritto: ha fatto bene ad esultare. Non sarebbe stato Glik se non lo avesse fatto. Gesti da mezze seghe ipocriti quelli che chiedono scusa e fanno le facce tristi dopo averti purgato. Se all’epoca ci incazzammo con Quagliarella per quei gesti dobbiamo accettare che contro di noi Glik abbia esultato. Sennò diventiamo incoerenti..
    Tutto sommato credo che Glik sia affezionato al Toro (non così tanto da chiuderci la carriera ) ma affezionato. Nel calcio di oggi è già qualcosa.
    Vedremo se Belotti il prossimo anno resterà al Toro piuttosto, perché se così fosse sarebbe degno di capitàni come Ferrini o Zaccarelli.
    I mei sogni finché ci sarà Cairo saranno limitati alla permanenza in serie A e con il Gallo ancora con addosso la maglia granata il prossimo anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14287754 - 1 mese fa

    senza offesa a kamil ma non mi interessa proprio se a esultato ora gioca a benevento ed e un avversario poi con tutti i problemi che abbiamo ma che ci frega di glik

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. EraldoPecci - 1 mese fa

    Polemica inutile. Capirei fosse Pulici…
    I giocatori bandiera non esistono più, lui ora gioca nel Benevento e piuttosto vedere sceneggiate alla Quagliarella… esulti pure!
    Eppoi chissenefrega?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata pavese - 1 mese fa

      Concordo pienamente..era quello che volevo dire io.. (Pulici…o Eraldo!)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. EraldoPecci - 1 mese fa

        Grande Piedone! Sempre!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. tric - 1 mese fa

    La giudico una polemica insulsa, tuttavia, avendo segnato con la manina, avrebbe anche dovuto contenersi. Rimane il pensiero che Glik e Darmian li avrei recuperati volentieri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Héctor Belascoarán - 1 mese fa

    Sinceramente dovremmo sbattercene le palle di come esulta Glik!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bordeauxgranata - 1 mese fa

    A me ha dato fastidio l atteggiamento dei 90 minuti, mica il gol o l intervento sul Gallo: un continuo lamentarsi con l arbitro. E ripeto, se non é quest anno, i mangiamozzarella scendono l anno prossimo.
    Mi stanno sul cazzo loro, il loro allenatore gobbo e tutte le squadracce come loro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Grizzly - 1 mese fa

    Il vero rispetto è dare tutto quello che si ha in campo, metterci l’anima per la maglia e gioire con la propria squadra e i propri tifosi. Chi pensa che esultare in modo “sano” sia sbagliato probabilmente non ha mai sudato per una maglia in vita sua.
    Ho grande stima di Glik, uno che in campo da tutto per la maglia e nel tempo libero viene a tifare Toro è uno di noi, se poi ci segna vuol dire che è stato più bravo e dovremmo incazzarci non per l’esultanza, ma perchè abbiamo sbagliato sicuramente noi a difendere.

    PS: io ho giocato parecchi anni e non all’oratorio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. sandro - 1 mese fa

    Poi si piuttosto che Murru, Rodríguez avrei ripreso 10000 volte lui però………..non sempre è tutto liscio. Kamil comunque Grazie!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Guevara2019 - 1 mese fa

    È una pratica diffusa contenersi se si segna alla squadra con cui sei stato alcuni anni.
    Pareva che avesse segnato ai gobbi.

    Per me va bene,contento lui,contenti tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. sandro - 1 mese fa

    Ma dai non diciamo cazzate: esulti ed è giusto che sia così! Io ricordo che quando doveva partire ha cercato un offerta che accontentasse sia il suo portafoglio ma anche le casse del Toro e lo dichiarò che voleva che anche la società incassasse bene. In questi anni è spesso venuto allo stadio a tifare per noi. Il resto sono chiacchiere. A me importa che quando ha vestito la nostra maglia l’abbia pur con i suoi limiti onorata e rispettata. Grande Camillo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Gallochecanta - 1 mese fa

    Ha dato tutto per noi, dà tutto per chi gioca adesso.
    Mi pare ineccepibile.
    Glik Glik Glik Glik.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 1 mese fa

      Grande commento.
      Un professionista dovrebbe agire così.
      Nessuno cancella il suo passato e Glik rimane un pezzo importante della nostra storia.
      Averne di Glik.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. abatta68 - 1 mese fa

    Pretendiamo che i nostri siano sempre brutti sporchi e cattivi, duri a morire, perché sennò non sei da toro…. poi la società li vende e quando poi ce li troviamo contro pretendiamo che siano delle mammolette “per rispetto”?!? Ma rispetto di che?!? Sentire dire certe robe dai tifosi del toro fa accapponare la pelle! Rambo applicano, bruno o annoni avrebbero fatto lo stesso perché lo sport va onorato se vuoi rispettare ed essere rispettato. Chi invece crede alle comparsate vada a vedere il wrestling… quelli del toro se ne faranno una ragione. GLIK GLIK GLIK!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Junior - 1 mese fa

    Magari l’avessimo ripreso! È andato al Benevento per 500mila €. È da quando se ne è andato che non abbiamo un degno centrale. E segnava pure! 7 gol in un campionato. Se poi esulta buon per lui. Al toro ha fatto bene e tanta gente gli e ne vuole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Fantomen - 1 mese fa

    Mi fanno ridere quelli che non esultano ai goalfatti alle ex squadre……si esulta per rispetto della squadra che rappresenti in quel momento è per là sportività che si merita la squadra a cui ai segnato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. tajarin - 1 mese fa

    Ha fatto bene kamil. Mai sopportato le cretinate di piangerella…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. granata pavese - 1 mese fa

    Ma sì ma va bene così..a me ieri non ha fatto né caldo né freddo la sua esultanza.. Mica stiamo parlando di un Rambo Policano o di un Tarzan Annoni..alla fine Kamil è stato al Toro poche stagioni in cui non abbiamo che una manciata di ricordi meritevoli e alla fine sicuramente ha dato più il Toro a lui che lui al Toro. Ripeto, secondo me non ha fatto nulla di offensivo e mi lascia del tutto indifferente la sua scelta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gallochecanta - 1 mese fa

      Glik è stato con noi 5 stagioni, Annoni 4, Policano 3. Poi erano bei tempi, ma purtroppo è stato più breve.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. granata pavese - 1 mese fa

        Certo, ma era per paragonarlo a veri granata nel cuore e nell’anima, anche se son stati per meno stagioni. Parere personale naturalmente, ma io non riesco a paragonare le sensazioni che trasmetteva il polacco rispetto ad altri veri indimenticabili nostri eroi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Colbacco_60 - 1 mese fa

    Concordo con te, Kamil. Per sempre “hardcore”!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. fra_grant_3447307 - 1 mese fa

    Ma basta con sto perbenismo anche nel calcio, ma finiamola con ste cacate immani, Glik ora gioca nel Benevento, stipendiato dal Benevento e se segna esulta, punto e stop… Da noi ha dato tanto, lo ringraziamo ma il passato conta una cippa, quindi in bocca al lupo a lui e forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Filadelfia - 1 mese fa

    Chiunque faccia gol è giusto che esulti. Sono stupidaggini le NON esultanze non mancanza di rispetto. Le TV hanno rovinato il calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Max63 - 1 mese fa

    Glik è parte della storia del Toro oggi gioca a Benevento e tifa x la squadra per cui è pagato rispettando i suoi compagni e i suo attuali tifosi. Il rispetto per il Toro penso sia nel suo DNA ed è indelebile. Glik uomo e atleta esemplare.FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. eurotoro - 1 mese fa

    l’ultimo anno che te ne volevi andare Però ci hai trattato al 50% e anche meno!..ieri czz ci facevi in area nostra a fare il centravanti? ti facevi la tua onesta partita in difesa no?…volevi proprio farcelo tu un gol vero? giusto x dimostrarci rispetto magari meglio una doppietta!…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luizmuller - 1 mese fa

      Vero, pochi se ne ricordano: dopo il grande campionato, con 7 gol in campionato e uno in Europa League, se ne voleva andare, ma dovette stare ancora un anno perché avevano già venduto Darmian, controvoglia, giocando quasi sempre male. Tante volte allo stadio io mi sono unito al bellissimo incitamento «Glik-Glik-Glik-Glik», però credo che si debba essere obiettivi, e ricordarsi tutto, non solo il meglio. Poi non si discute l’esultazione per il gol (fra l’altro rocambolesco e pure annullato) ma il modo davvero eccessivo. Se fosse successo al Grande Torino, di fronte al suo ex-pubblico, dubito fortemente che l’avrebbe fatto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Leo - 1 mese fa

    Mah ! Che dire? Di certo dimostra l’ingenuità, la rudezza e anche quel poco di infantilismo che hanno sempre caratterizzato questo ragazzone polacco. Io voglio credergli. La mancanza di esultanza nel gol ormai è una forma di eleganza più che di rispetto. E’ come invitare a pranzo una persona di condizione molto umile che a tavola non sa rispettare le regole di buona educazione e usa il tovagliolo per soffiarsi il naso. Insomma, GLICK è più troglodita che irrispettoso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leo - 1 mese fa

      Eh quanti “non mi piace” al mio post…li rispetto ovviamente, solo che non ho capito se sono di amici tifosi che biasimano Glick e non lo giustificano, o se biasimano il sottoscritto per avere detto che GLICK è stato solo un po’ ineducato, un po’ troglodita insomma, ma comunque senza malanimo verso il Toro…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. eurotoro - 1 mese fa

        ahahah minkia vedo adesso..io mi sono beccato già -34…che dire..vabbe’ kamil hai ragione tu!..alla prossima ficcacene 2 ed esulta come un pazzo..vorrà dire che sei ancora un grande!..scusa il mio sfogo grande polacco! cosa vuoi
        ..ieri al tuo gol mi sono visto in serie b ed un mister gia in bilico…forza Kamil! forza Toro!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Fb - 1 mese fa

    Ma basta polemiche inutile… il passato e’ scritto ed e indelebile. Il presente di Glik e il Benevento es e giusto che esulti.
    E dopo amici come prima

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TORONAPOLETANO76 - 1 mese fa

      Concordo in pieno, il giocatore va ricordato per quanto fatto in maglia granata, vi dirò non ho mai sopportato la falsità e il politicamente corretto. Quagliarella fa scuola ve lo siete dimenticato? Sara6 un gran giocatore ma come uomo è senza spina dorsale. Quando si indossa una maglia diversa si sposa una tifoseria che va rispettata al di là di tutto. Basta con ste cazzate che hanno reso il calcio imbarazzante, il calcio dovrebbe essere sport e puro agonismo e scatenare adrenalina positiva per fare vincere la propria squadra è sempre da premiare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 1 mese fa

      Esattamente.
      Ricordo anche a coloro che l’avessero colpevolmente dimenticato che prima del Monaco Glik fu contattato da diverse altre squadre e lui attese quella giusta x lui ma anche x noi.
      Giusto x la cronaca…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Salentogranata - 1 mese fa

    Non è il fatto di esultare o no..ma l’enfasi che hai messo!
    Ok non fai più parte del Toro da un po’,ti paga un altra squadra,la cosa più bella nel calcio è esultare quando si segna vero..ma visto che hai indossato anche la fascia da capitano leggermente un po’pacata sarebbe stata meglio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. fandangogranata - 1 mese fa

    Quando si segna si esulta, il giocatore deve rispettare la maglia che indossa, pur amando Quagliarella come giocatore non ho mai sopportato che non esultasse, specialmente nel derby. Bianchi lo ha sempre fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy