La Stampa: “Il Toro è senza punte, ma vince con la testa”

La Stampa: “Il Toro è senza punte, ma vince con la testa”

Rassegna / Le pagine in edicola dedicate ai granata

di Marco De Rito, @marcoderito

“Il Toro passa a Marassi con un disegno tattico diverso e cangiate (difesa a quattro, linea d’attacco variabile) e con qualcosa che ricordi i tempi belli: l’aggressività e, soprattutto, l’andare a togliere il fiato all’avversario fin dalla rimessa del portiere si può fare solo se la testa e le gambe girano e averlo fatto per lunghi tratti del duello non può che suonare come un segnale positivo”, analizza l’edizione odierna de La Stampa. Il quotidiano poi continua: “Dentro a questo frullatore che non significa guarigione granata, ecco spuntare l’episodio salvifico: Bremer anticipa Sturaro sul calcio d’angolo chirurgico di Verdi e beffa Radu”. Più dettagli nel giornale oggi in edicola.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy