Tuttosport: “Frustrazione Belotti”

Rassegna / Le pagine in edicola dedicate ai granata

di Marco De Rito, @marcoderito

Dopo la sconfitta contro il Milan, Tuttosport osserva: “Adesso l’allarme è rosso, più che granata”. Il quotidiano poi continua: “Belotti ieri sera ha giocato 36 palloni, ma dopo un’ora erano solo 13. La squadra ha faticato tremenda-mente a servirlo, tant’è che la partita del Gallo si è accesa al 12’ della ripresa, quando prima ha conquistato un calcio d’angolo e poi, sui suoi sviluppi, ha “impensierito”Donnarumma con un colpo di testa forte, ma centrale. Poi stop, col portierone rossonero che non ha dovuto mai compiere parate complicate. E con un Belotti spuntato non segna dal 5 gennaio, doppietta alla Roma, sono passati 784 minuti fra campionato e Coppa Italia, è ovvio che il Torino fatichi a segnare e a fare punti”. Più dettagli nel giornale oggi in edicola.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Aussie - 8 mesi fa

    Io ne ho le palle piene di leggere queste disanime che escono fuori quasi come se fossero una novità. Da quando Belotti prese a segnare, si è sempre pensato che i goal li facesse lui da solo, che la squadra fosse solo un contorno per non prendere goal e basta. Oggi si casca dalle nuvole, si scopre che la squadra non lo supporta. Ma questo è successo sin da quando è stato spuntato l’unica cosa che funzionava in sta squadra, il tridente Belotti Ljajc Falque. Chi cazzo ha deciso di smembrarlo? A me pare sia stato Mazzarri che voleva il suo amato 3-5-2 ed in due anni ha silurato due elemetni, il serbo e lo spagnolo che i rifornimenti riuscivano a darglieli e segnavano pure. Smembrare quel tridenete è stata la cosa più insensata della gestione Cairo. I segnali c’erano stati pure nella passata stagione, ma lo pseudo risultato dello scorso campionato ha foderato di prosciutto gli occhi di tutti. Così 0 investimenti sia a giungo che a gennaio, preparazione estiva completamente sballata, grana rinnovi ed ora ci si scandalizza del totale naufragio di questya società. Questo risultato era inevitabile, Cairo è il principale colpevole di questo scempio e Mazzarri è il secodno, perchè le sue valutazioni teniche e pure atletiche, sono state dei totali fallimenti. Basta raccontarsi cazzate, basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 8 mesi fa

      Esatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy