Cairo: “Mai venderei il Torino dopo una stagione come questa. A Longo un grazie”

Le parole / Il presidente granata raggiunto telefonicamente da Ansa: “Mi getterò a capofitto nel lavoro con Vagnati per rilanciare la squadra”

di Redazione Toro News
Cairo

Il presidente del Torino, Urbano Cairo, è stato raggiunto telefonicamente da Ansa per commentare il momento della squadra all’indomani della salvezza matematica dei granata e anche per esprimersi sul presunto progetto di offerta per l’acquisto del club che sta circolando in queste ore. “Mai venderei il Torino dopo una stagione come questa, anche se non è detto che io debba restare a vita alla guida di questa società: hanno lasciato Milan e Inter presidenti storici e importanti come Berlusconi e Moratti…”, ha detto Cairo.

Passando a temi sportivi, così Cairo: “L’annata che abbiamo vissuto non è certo in linea con le nostre aspettative: l’anno scorso siamo arrivati settimi, abbiamo tenuto tutti i giocatori e abbiamo fatto un investimento importante di 25 milioni di euro per Verdi, oltre a Lyanco che è rientrato. Ma è stata un’annata sfortunata, a volte capita: aver raggiunto la salvezza, pur con due giornate di anticipo, non è un obiettivo coerente con la storia degli ultimi nove anni di serie A del Toro in cui la media di posizione ottenuta è stata intorno all’ottava”.

Così Cairo sul futuro del club: “Si può sempre fare meglio, e infatti mi getterò a capofitto con il direttore sportivo Vagnati per porre le basi per raggiungere posizioni adeguate”. E chi sarà l’allenatore della prossima stagione? “Intanto a Longo va dato atto di aver lavorato bene e di aver raggiunto il risultato prefissato in un contesto difficile e inedito. Merita un grazie per questo. Quanto alle decisioni sul futuro, con il direttore sportivo in questi giorni affronteremo le più impellenti tra le quali ovviamente c’è quella del tecnico”.

233 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. aimo.marc_150 - 3 mesi fa

    Grazie per aver fatto la migliore squadra possibile. Per favore il prossimo anno ne faccia una più modesta. Troppe soddisfazioni abbiamo avuto quest’anno. Ma toglietevi veloci dai c….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ardi - 3 mesi fa

    Oltretutto si è dimenticato di parlare degli anni passati in serie b

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxxvigg1968 - 3 mesi fa

    urbano, eddai

    ti vogliamo bene e ti diciamo grazie
    ma il calcio non è roba tua – il toro men che meno
    lascia stare
    in qsti 15 anni, non ti è riuscito nulla di nulla …. nemmeno l’andare in B qstanno qui !!!

    adesso potresti fare l’unica cosa che sai fare bene – venderci a qlcuno di appassionato x davvero

    ciao urbano
    grazie ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. brusbi - 3 mesi fa

    La chiave di volta è l’allenatore purchè non sia uno che ha fallito di recente, come Mazzarri.
    Quindi spero non ripieghino su Gianpaolo
    Sarebbe andato benone uno come Juric, ma ha rinnovato e forse non ha avuto le attenzioni necessarie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 3 mesi fa

      Juric non mi piaceva quindi bene che sia rimasto a Verona…sono curioso di vedere se riuscirà a ripetersi…
      Giampaolo non lo vedo adatto al Torino…così come Semplici (basta toscani) a me piacerebbe Donadoni o Maran

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      Si parla, tra gli altri, di Liverani del Lecce, e a me non dispiacerebbe affatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luigi-TR - 3 mesi fa

        Liverani è un ottimo allenatore…ha salvato la mia Ternana qualche anno fa in B da una situazione disastrosa…ma preferirei qualcuno più esperto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Madama_granata - 3 mesi fa

          Anche a me non spiace, ma sarebbe un altro Longo!
          Pieno di voglia e di buona volontà, ma con poca esperienza!
          Comunque entrambi meglio di vecchie glorie in disarmo, che non si arrendono all’idea di andare in pensione.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FVCG80 - 3 mesi fa

    La media è undicesimo posto. Bugiardo..E dopo essersi paragonato a Novo, si accosta a Moratti e Berlusconi. Un pagliaccio contaballe senza vergogna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Luigi-TR - 3 mesi fa

    Forza Presidente…buon lavoro e costruisci una buona squadra per il prossimo campionato…siamo con te !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FVCG80 - 3 mesi fa

      Il tuo presidente è un bugiardo e tu sei un boccalone

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luigi-TR - 3 mesi fa

        grazie per il tuo simpatico giudizio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. FVCG80 - 3 mesi fa

          Non è simpatico, è realista, se dopo 15 anni non hai ancora capito sei degno di Vanna Marchi e il mago Do Nascimiento

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Mestregranata - 3 mesi fa

    Come si fa a credere che non vende perché vuole portare il Toro dove compete se dice pure che la classifica media nei suoi anni è stato un 8 posto quando la matematica dice 11. Acquisti e cessioni e cessioni acquisti et voila’ signori 12/14 posizione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. dattero - 3 mesi fa

    il fatto che siano in forte avvicinamento con mr giampaolo,mi fa capire che la sedia sotto il culo è salda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Toronelcuore - 3 mesi fa

    Chi se ne frega dei tuoi “ma”, dei tuoi “se”, dei tuoi “bla-bla”
    Voglio stare in good time. Quindi non ti voglio più vedere. Cuntabale! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Andr - 3 mesi fa

    Bravo!
    Aspetta..il proverbio é: “parla come mangi” o “parla come scoreggi”?
    Senza offesa eh 😉
    Ma visto la demagogia e le prese in giro credo si stia scherzando?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. gl65 - 3 mesi fa

    Dopo due tre anni di sbagli in campagna acquisti speriamo che Vagnati sia un pò più sveglio e prenda un buon allenatore e faccia con lui la squadra.
    Propongo il libero Giampaolo, che se lasciato lavorare sa far molto bene, visto che Gasperini e Juric sono impegnati.
    Confermati e prolungati Sirigu e Belotti tutto il resto è cambiabile…
    SIRIGU
    FARAONI LYANCO BREMER ANSALDI (SPINAZZOLA)
    BASELLI SENSI GAGLIARDINI (FOFANA)
    VERDI
    BELOTTI KOUAME

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MAZZOLAFOREVER - 3 mesi fa

      Io preferisco questa:
      ALL. GUIDOLIN

      SIRIGU

      BREMER. SARR N’KOULOU

      FARES. BASELLI. NAINGGOLAN. BONAVENTURA. ANSALDI

      BELOTTI. KOUAME

      PICCOLE PRECISAZIONI:
      -Ansaldi l’ho messo adattato come EDx visto che siamo scoperti da quella parte anche complice il possibile addio di De Silvestri al Bologna, e un OLA AINA che ho bocciato per la brutta stagione svolta.
      – Izzo non lo ho messo titolare perché l’ho bocciato viste le sue recenti brutte prestazioni. Al suo posto ho messo il giovane SARR accostante proprio dal Toro
      – Nainggolan probabilmente non verrà ma l’ho voluto comunque aggiungere, perché ci servirebbe un centrocampista delle sue qualità.
      – Il Gallo deve essere blindato e deve rimanere al Toro per la prossima stagione.
      – Ho messo Guidolin come nuovo allenatore perché abbiamo tutti capito che Longo non è da Serie A

      Ditemi se siete d’accordo o pure no

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Ansaldi è il migliore ma non dà garanzie di tenuta atletica e ha 34 anni, bisogna acquistare un titolare , e lui come jolly.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. filippo67 - 3 mesi fa

        Io preferirei Falco del Lecce,Ansaldi,come giustamente detto ha 34 anni e serve un’alternativa,poi darei un’altra chance a Verdi.N’Koulu non vede l’ora di andarsene,cosi’ come Izzo.Comunque aspettiamo di sapere cosa vuol fare il nostro
        Pinocchio Presidente,oltre a bla bla bla bla.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. FuriaGRANATA - 3 mesi fa

    Un grazie a Longo
    E tanti vaffa…. a te Presiniente
    CAIRO VATTENE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Testadicairo - 3 mesi fa

    Cairo: “Mai venderei il Torino dopo una stagione come questa. A Longo un grazie”
    Ah, ho capito, aspetta la stagione buona per vendere…. Minkia, siamo fottuti! Al netto dei 4 scappati di casa che forse si presenteranno im conferenza stampa di fronte ai cancelli della fiat mirafiori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-13958142 - 3 mesi fa

    Forza Presidente, al lavoro e torniamo in alto, passo dopo passo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Testadicairo - 3 mesi fa

      Passo dopo passo siamo già in fondo al burrone da una decina di anni. Ci ritroveranno tra 2-3 anni, solo grazie alla scomparsa dei ghiacciai dovuta al surriscaldamento globale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. filippo67 - 3 mesi fa

      Passo dopo passo,sono 15 anni che andiamo avanti a sofferenze e bugie,altro che passo dopo passo!A questo punto saremmo dovuti arrivare su Marte,i passo dopo passo con questo qui sono come il gambero,all’indietro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. titotv_5463274 - 3 mesi fa

    Io continuo e continuerò a dire grazie anche a Cairo
    Io ho ben impresso nella memoria i presidenti cimminelli goveani vidulich eccetera eccetera tutti ciarlatani che sono quelli che stavano rovinando il toro
    Almeno Cairo ci ha salvati e ci ha dato dignità quella che adesso state chiedendo dimenticando dice eravamo e da dove Cairo ci ha presi
    Caro Cairo io dalla Nuova Zelanda tiferò sempre toro e sono sicuro che ci porterai ancora dove il toro compete di stare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 3 mesi fa

      ricordi molto male. Cairo non ha salvato un fico secco. I lodisti hanno salvato il TORO non lui….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      Speriamo che qualche Maori degli All Blacks ti dia un colpo in testa e ti faccia rinsavire perchè, ora come ora, stai solo sparando minkiate.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Cuore granata 69 - 3 mesi fa

      Ma quale dignità….ma per favore..ti invidio solo il.posto dove abiti..Fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. crocian_786 - 3 mesi fa

    Ma senza Ventura che ti fa la squadra: A CHI TI ATTACCHI A ‘STO GIRO??? Un anno fa ti mollò Petacchio e non hai venduto e acquistato nessuno: ora fai fare squadra e giocatori al plenipotenziario Vagnati??? manco fosse Marotta….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mik - 3 mesi fa

      con tutti i ds che potevano prendere, non dico per carità quelli fuori mercato, chi andiamo ad acchiappare? Quello della real spal appena retrocessa con 26 sconfitte in un sol campionato e piena di giovani talenti pescati in tutto il mondo grazie alla grande ragnatela di osservatori. Puntualmente il film si ripete come sempre con cairo, tipo quando andava a prendere giocatori per quattro lire nelle squadre appena retrocesse. senza domandarsi il perché fossero finite li ma ingolosito unicamente dai saldi. Come dire, il primo mattoncino per le fondamenta di una grande squadra e società è stato messo. Ma va a caghè presiniente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. crocian_786 - 3 mesi fa

    beh allora vendilo appena arrivi SECONDO!!! ma per farlo ci vuogliono investimenti! allora vendi subito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. crocian_786 - 3 mesi fa

    Il peggio presidente della Storia Granata!!..Manco Cimminelli, e la dico tutta…Anzi al pari di Calleri che DISTRUSSE TUTTO IL SEWTTORE GIOVANILE, la vera fucina italiana di campioni…altro che quelli dell’atalanta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. titotv_5463274 - 3 mesi fa

      Ma cosa parli a fare?
      Non nominare comminellli o vidulich o goveani per carità
      Uno scempio
      Forza Cairo sempre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Come un pugno chiuso - 3 mesi fa

    guardi, ci saremmo sorpresi del contrario …

    prima il portafoglio e poi (molto poi) la dignità, vero presiniente ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. rb27 - 3 mesi fa

    “Mai venderei il Torino dopo una stagione come questa.”: ho proprio timore abbia detto, non venderò mai! 🙁

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. VM8 - 3 mesi fa

    “Mi getteró a capofitto..”

    Cacchio per un attimo ci ho sperato…

    Si fa per ridere eh, almeno la goliardia in questo mondo lasciatecela”Mi getteró a capofitto..”

    Cacchio per un attimo ci ho sperato…

    Si fa per ridere eh, almeno la goliardia in questo mondo lasciatecela

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Synesthesy - 3 mesi fa

      Non sono d’accordo con te ma la goliardia è sacra +1

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. VM8 - 3 mesi fa

    Quindi se fai bene non ti si può toccare… E va bene chissà quando avremo di questi problemi..

    Però.. Se fai male, e non centri nemmeno più la dignità, oltre che la parte sx, non ti si può toccare lo stesso?
    Tranquillo sempre con i tuoi porc* comodi eh..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Dario61 - 3 mesi fa

    Ma la frase ” questa squadra è difficile da migliorare” non la dici più Cairo…..da quelle parole ho capito che intenditore del cazzo di calcio sei..oltre ad essere milanista sei pure un buffone e noi dovremmo aspettarci un mercato adeguato per la squadra…ma per favore vettene il prima possibile!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. FVCG80 - 3 mesi fa

    Buttarsi a capofitto va bene, ma come minimo dal quarto piano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Guevara2019 - 3 mesi fa

    Le va bene che il prossimo anno gli stadi rimarranno vuoti per il covid-19,altrimenti gli abbonati avrebbero raggiunto il minimo storico.
    Dice di rinforzare la squadra, starò a vedere, ma ci vorrebbe un reset quasi integrale,sapendo che ne tirerà fuori pochi di soldi, farà cassa con i giocatori di mercato e comprerà senza pretese.
    Ecco servito il calcio mercato del gatto e la volpe…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    Nella mia vita avrò avuto 4 o 5 giornate davvero memorabili, perché sono invece costretto a rivivere ogni anno questo brutto film anziché una di quelle giornate ?
    Fine del campionato, Toro nel caos, Toro con le pezze al culo, Toro prigioniero di Cairo e delle sue sempre vaghe promesse di ricostruzione. Cairo che cita Berlusconi e Moratti ma non fa nulla per lottare seriamente tra le prime 7 squadre del campionato di serie A.
    Infine, ecco la ciliegina sulla torta: la fantomatica cordata che vuol comprare il Torino (offrendo 100 pseudo milioni peraltro ) che con quei soldi Cairo ci vende al massimo Belotti, Izzo e in omaggio Meite

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 3 mesi fa

      E’ quanto basta per far abboccare i gonzi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Cuore granata 69 - 3 mesi fa

    Ci sarebbe da ridere, ma purtroppo dopo 15 anni chi cavolo ti crede più.una su tutte ” la media è l’ottavo posto”.a parte che è una media di m…a,per uno che arrivato prometteva la musica della Champions,ma non è vera neanche quella media,perché a parte 2 settimi posti poi andiamo dal nono al dodicesimo, quest’anno finiremo sedicesimi sempre se il genoa mon ci passa..il primp anno di Ventura in a arrivammo quindicesimi..ma come fai a dire la media ottavo posto..sei un racconta palle seriale.!!! Basta il tuo piazzamento preferito è il piazzamento cairo che va dal nono posto al dodicesimo..triste realtà ma questa è la verità di questi 15 anni.!!! Basta prese per i fondelli.non abbiamo l’anello al naso..con te il Toro non avrà MAI FUTURO!!! Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      Uuuh a vedere qua i meno è pieno di gente pronta a credergli caro mio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Guevara2019 - 3 mesi fa

      Se aggiungi che in EL ci siamo arrivati grazie alle disgrazie di Parma e Milan, riuscirebbe a vendere sabbia nel deserto a parole braccino corto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

        Devi ammettere che funziona su molti…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 3 mesi fa

          Minchia TOROPERDUTO oggi sei implacabile. Troppo capo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

            Ho la segretaria a cui detto 😀

            Mi piace Non mi piace
        2. Cuore granata 69 - 3 mesi fa

          Veramente con alcuni funziona ancora…io non so cosa possa fare ancora per far capire che per lui il Toro è solo ed eslusivamente visibilità e modo per far cassa…chi era Cairo 15 anni fa??? Col Toro ha acquistato notorietà e potere mediatico…ma a noi cosa ha dato??? Alcuni diranno le solite cose..vorrai mica fallire..e ci fa stare in a…si quest’anno ci è andata di lusso..ma veramente c’ e’ ancora chi si accontenta di stare in a a vivacchiare??? Siamo il Toro non il Chievo ( prima squadra che mi è venuta in mente) con tutto il rispetto!! Abbiamo tifosi in ogni parte d’Italia e bel mondo!!! Almeno non continui a prenderci per i fondelli..io più di questo non posso..invece lui promette che farà che bla bla bla bla e l’anno prossimo sono 16 anni!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

            Bravo,
            Infatti io lo accuso molto su quel piano, la chiarezza.
            Non prendesse per il culo e facesse altre dichiarazioni.
            Ma sta bene così a molti.
            Tra l’altro a me non sembra molto corretto paragonarlo ad altri presidenti del passato visto che sono cambiate molte regole economiche.

            Mi piace Non mi piace
    3. Veyser - 3 mesi fa

      Il futuro puoi averlo solo se esisti….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Ardi - 3 mesi fa

    È strano che dopo un centinaio di commenti che sfanculano cairo ne siano arrivati una trentina tutti pro cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Guevara2019 - 3 mesi fa

      Sai quanti dipendenti ha il giornalaio, li ha sguinzagliato, tutta fuffa per rimanere ancora in sella, altrimenti dopo un anno così dovrebbe svendere, ma se retrocediamo la quotazione si avvicinerà a pochi milioni, faccia lui!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 3 mesi fa

      Sono gli ultimi rimasti, oramai si contano sulle dita di due mani. D’altra parte se c’e’ gente che crede che la terra sia piatta….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Roberto - 3 mesi fa

    Prendiamo un allenatore che faccia giocare a calcio…. Mi piacerebbe anche guidolin…. Anche se è un po’ che non allena… Ma soprattutto un centrocampista che sappia velocizzare l’azione…. Verticalizzare e non sistematicamente dare palla indietro…..
    Non solo un centrocampista…. Sia chiaro…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Andrea63 - 3 mesi fa

    Qualcuno dopo si meraviglia se questi dopo una buona annata vogliono andarsene, a parte qualche imbecille che nel mondo dei calciatori abbonda ma ditemi voi un professionista cosa sta a fare alla Cairese!!! Parlo sempre in senso sportivo!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      In parte hai ragione, detto questo però comportamenti di giocatori come quest’anno sono inaccettabili al netto delle mancanze di Cairo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Rimbaud - 3 mesi fa

    Giusto per puntualizzare. C’è chi criticava Cairo anche prima del mercato ed erano diversi. Mimmo ha ricordato ieri come fossero stati promessi a Mazzarri 4 acquisti di spessore e subito, nè è arrivato uno solo e colpevolmente in ritardo.
    Un stagione iniziata a luglio era impensabile affrontarla con 16 giocatori, il crollo era ampliamente prevedibile perchè è ciò che è successo molte votle a rose meglio attrezzata della nostra.
    Comunque che Cairo mi smentisca io ci spero sempre, purtroppo però non succede mai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      Il problema è che si è scaricato tutto su Mazzarri, lo dico io che lo detesto abbastanza.
      Il problema è che la lezione non mi sembra tanto imparata visto che il totoallenatore continua e continuerà sempre.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bischero - 3 mesi fa

      E mi dicevano che ero un nenagramo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

        Tu nasci menagramo lo sanno tutti 😀

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 3 mesi fa

          Peccato peró che spesso è volentieri ci azzecco.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

            Quello era Andreotti 😛

            Mi piace Non mi piace
      2. Rimbaud - 3 mesi fa

        ciao Bischero, lo so mi ricordo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Kaimano - 3 mesi fa

      Sai qual’è la vera colpa di Mazzarri e in generale di tutti gli allenatori ?
      Quella di preferire l’euro ad un bel vaffanculo, arrivederci e a mai più !!!
      L’errore di prendere una squadra in smobilitazione lo hanno fatto tutti compresi quelli più bravi tipo: Gasperini e Mou etc etc.
      Prendiamo il caso Gaperini.
      Arriva all’Inter più forte di sempre ma in fase di smobilitazione e le mille promesse fatte prima della firma non vengono seguite dai fatti. Promesse del tipo: Teniamo Etoo prendiamo Palacio, prendiamo quello e l’altro ma prima del via Etoo fa le valigie e viene preso Forlan, che non mi sembra la stessa cosa. Un’allenatore o un uomo con le palle non attaccato al vil denaro avrebbe dovuto dire no io vado via. In questo modo sbugiardi la società e non vieni marchiato come allenatore bravo ma adatto solo alle piccole realtà. Mazzarri ha fatto lo stesso. Non credo che sia stato Mazzarri a chiedere la cessione di Ljaic, non credo sia stato Mazzarri a chiedere 16 giocatori contati, non credo sia stato Mazzarri a chiedere Verdi e inoltre a pretenderlo all’ultimo giorno di mercato. Poi devono chiarire: Ljaic via perchè era uno che rompeva lo spogliatoio, ma allora perchè non hanno venduto Nkoulou ? Perchè non hanno lasciato a Bologna Lyanco (in cui credo) visto che aveva apertamente chiesto la cessione alla squadra di Miha ?
      La verità non detta è che gli allenatori non rifiutano mai i soldi a discapito della propria reputazione e su queste debolezze gli squali come Cairo ci mangiano alla grande. Chi perde siamo solo noi tifosi che abbiamo ormai le budella sgretolate !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rimbaud - 3 mesi fa

        Hai ragione pecunia non olet. Io credo il problema sia anche (oltre ai soldi) che o sei un allenatore dal cv internazionale come Bielsa o se sputtani troppo i vari presidenti poi rimani a casa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Andrea63 - 3 mesi fa

    Già che si butti a capofitto sul lavoro mi fa venire i brividi, in quindici anni ancora non hai capito cosa significa allestire una SQUADRA, di calcio non capisci nulla ma questo sarebbe l’ultimo dei problemi, non ti ha interessato un progetto pro Toro, avresti potuto farlo ma non hai mai provato a scuotere una tifoseria con qualcosa di serio, fosse stato per te ancora si sarebbero allenati in sisport, li fai dormire in macchina tra un allenamento e l’altro e ora ti vuoi buttare a capofitto!? Guardi faccia come vuole perché la Cairese è sua e la anche pagata zero per quanto mi riguarda da parte mia finché c’è lei a capo io non le darò più in mano manco un euro….15 anni di credito le abbiamo dato e lei in contraccambio ci ha fatto fare le figure più barbine che in 50anni di tifo io ricordi, la sua ambizione supera qualsiasi cosa ma è solo personale e non porta a nessun risultato sportivamente parlando, ripeto ha tutta la mia disistima!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mik - 3 mesi fa

      Quoto tutto! E pensa che qualcuno a parole simili mi ha risposto che dopo i primi anni di assestamento con cairo abbiamo poi fatto 9 anni consecutivi in A e questo non si vedeva dai tempi di pianelli. Roba da leccarsi le dita. Record che vanno a braccetto con tutti i derby vinti in sti 15 anni, o con gli anni in coppa, visto che gli unici 2 che abbiamo fatto se non fosse stato per le disgrazie altrui col cazzo che ci andavamo. Devo constatare purtroppo che il piano perpetuato negli anni, ben 30, da signor presidenti come goveani, calleri, cimminelli e l’attuale giornalaio si manifesta ora in tutta la sua pienezza e splendore attraverso i commenti di certi tifosi che si accontentano del nulla e di continue prese per il culo, per non parlare delle umiliazioni e delle palate di letame ingoiate. Eppure alla fine di ognuno di questi mirabolanti 9 campionati consecutivi in serie A non ho poi visto nessuno di questi stappare le bottiglie di champagne e festeggiare in centro! Quanta ipocrisia….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. maxx72 - 3 mesi fa

    Ciao ciao Longo. Chiaro no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roland78 - 3 mesi fa

      Direi che tra le righe lo dica abbastanza chiaramente…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Luigi-TR - 3 mesi fa

    grazie Presidente…è ora di fare una buona squadra che non ci faccia soffrire come in questa stagione e che ci regali qualche bella soddisfazione…confermi Longo che se l’è meritato e ha il granata nel suo DNA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. subcomandante - 3 mesi fa

      Grazie presidente ? Ma ci pigli per il culo ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. eurotoro - 3 mesi fa

        ah ah ah ahahahahahaha ah ah ah mi hai fatto scassare!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. BO - 3 mesi fa

    L’ANNO PASSATO AVEVAMO BISOGNO DI UN FORTE CENTROCAMPISTA E HANNO ACQUISTATO VERDI. ORA ABBIAMO BISOGNO DI 2 CENTROCAMPISTI OLTRE AD ALTRI CAMBI . CHE FARANNO? NON FACCIAMO ABBONAMENTI SE METTONO FORZA, SPIRITO E TESTA ACQUISTIAMO IL BIGLIETTO BASTA SENTIRE LE FRIGNACCE DI CAIRO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Granata - 3 mesi fa

    Ecco , la brutta notizia è che Cairo si butti a capofitto nel lavoro con Vagnati. Cairo , se vuole bene al Toro, deve delegare e non mettere voce su nulla perché non capisce nulla di calcio nonostante 15 anni passati dentro. ( una nota per il laido, io non tengo il piede in 2 scarpe. So riconoscere i meriti dove ci sono così come critico quando ritengo giusto, come ora. Capito laido? )

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      E comunque ora Bonifazi é un chiattone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

    Il grazie a Longo sa di calcio nel sedere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 3 mesi fa

      Sicuramente, sì, purtroppo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kaimano - 3 mesi fa

        Madama ti chiedo una cortesia, volta pagina. Sono anni che leggo ciò che scrivi e non ti ho mai risposto ma ti invito a cambiare registro. Entra nell’ottica non è scritto da nessuna parte che ciò che esce dal vivaio Granata sia necessariamente bello e buono. Hai reclamizzato i vari Parigini, Edera; Bonifazi (1 anno nelle ns giovanili) ed ora Longo. Ti 4 elementi non ne fanno mezzo buono. Edera e Parigini sono stati inguardabili 9 volte su 10. Bonifazi non gioca alla Spal e Longo come media punti è il peggior allenatore mai avuto nel Toro. Non dirmi che ha ereditato il Toro in una situazione pessima perchè avevamo 27 punti con tutti i problemi e tutte le nostre carenze, ma con Longo abbiamo fatto 12 punti e ribadisco 12 punti !!! Con questa media vai in B, vuoi capirlo si o no ? Non parlarmi e non scrivere che con Longo hai visto giocare meglio Meite, Verdi erc etc perchè è una balla. Hanno giocato meglio rispetto alla pietà del girone di andata, ma quello non è giocare e soprattutto non è giocare in seria A dove giocano i vari Ronaldo, Mertens, Sanchez, Dzeko etc etc. Fidati di me… il vivaio granata, negli ultimi 10 anni, ha offerto poco e non vedo rose all’orizzonte.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 3 mesi fa

          Eh ma Mazzari ha lasciato solo macerie…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

            La colpa è di Lyanco!!!

            Mi piace Non mi piace
        2. Bischero - 3 mesi fa

          Kaimano perdi tempo. È una causa persa.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Madama_granata - 3 mesi fa

            Esatto!
            Voi, invece: sempre pronti a ricredervi!
            Menti duttili ed elastiche!
            Proviamo a contare quanti si sono espressi “pro”, e quanti “contro” Cairo a commento di questi ultimi 2 o 3 articoli?
            E quanti favorevoli a Longo??
            Con tutto il rispetto e la stima per persone che tifano Toro come me,io non cambio parere!
            Meité e Aina e Lyanco non sono migliori di Edera, Parigini e Millico.
            Longo non ha brillato, avete ragione!
            Non ê nemmeno riuscito a prenderne 8(otto) in una sola partita x battete il record di Mazzarri!
            Peccato!
            E con le retrocesse (o quasi) Longo ha pareggiato o vinto, Mazzarri è andato a prenderna 4 a Lecce!!
            Records ineguagliati e, spero, ineguagliabili!
            Se siete tifosi del Toro dovreste pensarla tutti cosi!
            Vi chiedo una cortesia: voltate pagina!

            Mi piace Non mi piace
          2. maxx72 - 3 mesi fa

            Scusi signora quindi si dovrebbe confermare Longo perche non ha preso otto gol in una partita? Ho capito bene?

            Mi piace Non mi piace
        3. Madama_granata - 3 mesi fa

          Mi spiace, ma io rivendico il diritto, che è mio come di tutti voi, di dire ciò che penso, e non cambio idea!
          Comunque non si rivolga solo a me: mi dà troppa importanza!
          Leggo che sono molti coloro che suffragano le mie idee..
          Perché non si rivolge a tutti quanti??

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Kaimano - 3 mesi fa

            Perchè è la più accanita sostenitrice il che può andare bene se ci sono dei fatti che dimostrano il suo accanimento, ma i fatti dimostrano il contrario. Con Edera ci hanno provato almeno 3 allenatori. Parigini ha girato l’Italia non dimostrando mai nulla. Logno ha dimostrato di non poter allenare in serie A. Certo e chi la pensa come lei potrete pure continuare a dire ciò che pensate, ci mancherebbe, ma poi non vada a fare le conta degli unlike, perchè questi unlike non sono perchè è una donna che scrive ma sono per una persona che vuole difendere l’indifendibile. Ho visto molte volte giocare il Toro di Longo in primavera, abbiamo vinto con Longo, ma realmente quel Toro giocava a calcio ? Riuscivano a fare 3 passaggi di fila ? Quanti giovani di quella primavera sono emersi ? Purtroppo è un male Italiano. Gli allenatori delle giovanili non insegnano a giocare a calcio ma per i propri tornaconti personali mirano al risultato a discapito dell’insegnamento, quindi: tutti dietro e speriamo nel golletto così ci chiudiamo in difesa stile Nereo Rocco e ripartiamo. Questo giochetto può andare bene anche in serie A ma puoi farlo se davanti hai dei contropiedisti stile Immobile e Cerci. Puoi farlo se hai gente veloce altrimenti cippa. Capisce cosa le sto dicendo ? Saluti

            Mi piace Non mi piace
          2. maxx72 - 3 mesi fa

            Eh ma Mazzari ha distrutto tutto….

            Mi piace Non mi piace
          3. marione - 3 mesi fa

            Raramente sono in accordo con il pensiero della signora. e con ciò? Scrive quello che le pare, come facciamo tutti.

            Mi piace Non mi piace
          4. bloodyhell - 3 mesi fa

            sostenere come edera e parigini siano due giocatori da serie A è uno scandalo. l’equivocare il senso della libertà d’opinione porta pure a dire cose scandalose e prive di logica. che poi addirittura si dica che nel forum sia presente una maggioranza silenziosa e non che vedrebbe parigini titolare nel toro alla conquista almeno di un posto in europa league,vorrebbe dire non suffragare le sue idee ma un mondo di favole precostituite.

            Mi piace Non mi piace
          5. filippo67 - 3 mesi fa

            Cara Signora,Longo non è un allenatore da serie A,la realtà è sotto gli occhi di tutti,cosi’ come i vari Edera,Parigini e compagnia cantando,inutile girarci attorno.Ci vuole voglia di investire e una società con gente che ne capisca di calcio.Se vogliamo fare il salto di qualità,il 90%di chi gestisce il Toro e dei giocatori,deve essere cambiato.15 anni di nulla e ancora non è chiaro?

            Mi piace Non mi piace
        4. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

          Anche perché le vittorie del vivaio granata sono quasi sempre avvenute perché so schierava giocatori più grandi della media .

          Il vivaio di vatta ormai è preistoria

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

        Signora. Lei oltre ad essere una sostenitrice dei giovani del nostro vivaio è anche una sostenitrice del nostro presidente.
        Ora se il nostro presidente insieme al direttore sportivo ritiene Longo non all’altezza signora se ne faccia una ragione.
        Non è che quando ha cacciato Mazzarri Cairo era il miglior esperto di calcio planetario ed ora che non conferma Longo è uno che ne capisce poco o nulla.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Madama_granata - 3 mesi fa

          Non ho mai sostenuto ciò che afferma lei!
          1) Infatti, x me, Cairo ha sbagliato alla grande ad allontanare (mi piace di più) Mazzarri troppo tardi: doveva agire prima, l’ho detto più e più volte (sempre perché non critico mai il Presidente).
          Dovevano arrivare lo 0-7 con l’Atalanta e il 4-0 di Lecce perché si decidesse?
          2) Voi filo-Mazzarriani continuate a fingere di ignorare/dimenticare la tremenda situazione in cui l’ex-allenatore aveva precipitato il Toro.
          Una vergogna x la nostra squadra, per la sua Storia e per tutti noi prenderne 7 in casa..
          Eppure mai nessuno ha dato una onesta risposta nel merito ai vari tifosi che ve ne chiedevano conto!
          Stamani ho provato con Maxx, ma al solito ha rigirato la frittata e non mi ha risposto.
          3) Lei, ed i suoi seguaci: siete voi che dite che io non vedo gli errori del Presidente.
          Eccone 2!
          -Aver rimosso Mazzarri troppo tardi
          – Se succederà, non dare a Longo la possibilità di PROVARE (badate bene di non stravolgere ciò
          che affermo) PROVARE a guidare il Toro a inizio prossimo campionato.
          4) appartengo a quello stuolo di tifosi, e in questi giorni ne ho letti tanti, che pur riconoscendo al Presidente molteplici errori, non per questo ne chiedono l’allontanamento.
          Non tutto è da buttare, molto si può migliorare.
          Sono convinta che dopo Cairo ci sia il nulla, e che il primo ad essete danneggiato della pessima annata sia proprio lui.
          I soldi sono suoi, è lui che perde danari, e ad oggi il valore della squadra è dimezzato!
          Se poi, come tantissimi co-tifosi hanno precisato in questi gg., pensiamo alle gestioni Goveani, Vidulich, Borsano, Calleri,
          Cimminelli/Romero, ecc.. ecc.., alla squadra-Toro smembrata, ai giocatori migliori svenduti, ai soldi da questi elementi intascati per poi sottrarsi e darsi alla fuga, ai debiti e al fallimento…
          Cairo è una certezza.
          E allora, bene se Cairo rimane, con la speranza che non ripeta più gli errori del passato.

          In risposta a Kaimano aggiungo che quasi sempre raccolgo più approvazioni che non “unlikes”: vada a rivedersi un po’ di miei commenti passati, i numeri non si cancellano né si discutono.
          In questa sede, più o meno, i meno ed i più pareggiano, controlli!
          Il fatto che io sia bistrattata e tartassata in quanto donna l’hanno notato ed affermato uomini come lei: anche qui vada a rileggersi i commenti passati!
          Molti uomini sono insorti in mio favore non per difendere le mie idee, ma per difendere la mia persona, ignobilmente attaccata, ed il mio diritto ad esprimermi.
          Infatti “Marione”, che ringrazio, proprio qui, e a lei, ha risposto la stessa cosa.
          Buonanotte a tutti!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

            L’unico errore do Cairo dunque è aver allontanato troppo tardi Mazzarri.
            Signora lei è veramente fantastica.
            Scusi non avevo capito nulla.
            Fortuna che è rinsavito in tempo e con un colpo di genio ha dato la squadra al futuro Guardiolklopp che è stato capace di fare ad oggi ben 12 punti, di ottenere il suo primo punto della sua carriera in trasferta contro la Spal.
            Adesso signora lo critichi perché manderà via un simil portento e prenderà un allenatore che con il cuore toro non c’entra nulla e che magari.

            Mi piace Non mi piace
  38. Emilianozapata - 3 mesi fa

    Certo che se l’alternativa è il ferrero taroccato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. cuoregranata - 3 mesi fa

    In questo momento l’allenatore giusto per il toro è Semplici.Un allenatore moderno che ha un idea di calcio, essendo riminese,sono rimasto sorpreso già da quando allenava la Spal in serie C.sicuramente vediamo giocare a calcio basta con i catanacciari.
    Non ditemi”prendiamo un retrocesso” vedi DE Zerbi Esonerato a Palermo ultimo in serie A con il Benevento, oggi un allenatore ambito.Importante in questo momento è scegliere gente motivata
    che vuole questa maglia
    tutti a casa i mercenari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 3 mesi fa

      Semplici non mi piace…non lo vedo da Toro…
      vorrei che fosse riconfermato Longo
      se così non fosse mi piacerebbe Donadoni o Maran

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. otto88 - 3 mesi fa

    Dai una dimostrazione importante e prolunga il contratto di Belotti….a quel punto potresti rilanciare un progetto credibile….ma il bivio è il GALLO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gianluca - 3 mesi fa

      Non sono d’accordo. Si può vendere Belotti e migliorare la squadra. Se vogliamo crescere dobbiamo lasciare carta bianca a Vagnati. Tenere Belotti ha una valenza affettiva e aiuta con i bimbi e i tifosi che badano a queste cose (tanti), però bisogna fare il meglio per il Toro e non è detto – nè in un senso nè nell’altro – che tenere Belotti sia la cosa migliore. Può essere, ma anche no. Sirigu invece non credo possa portare risorse dalla vendita. Lui andrebbe tenuto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

        Sono d’accordo con Gianluca,
        In questo siamo provinciali, non è quello che il problema, il problema è sapere come usare i soldi delle cessioni, in questi anni siamo stati uno dei club migliori a vendere i giocatori, peccato che poi compriamo a cazzo sia per ruolo che per caratteristiche, ma quello lo so migliora solo con un progetto e gente competente

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. fabrizio - 3 mesi fa

          purtroppo in 15 anni vi ha dimostrato di non saperli spendere. Questo individuo avesse le risorse economiche del manchester city costruirebbe una squadra di bidoni

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Gianluca - 3 mesi fa

          Esatto, compriamo a cazzo. Ventura conosceva Glik, Gazzi, Vives, Masiello, Meggiorini, Cerci, Barreto…e affrontandoli ha conosciuto e stimato i vari Darmian, El Kaddouri, Krtic Quagliarella e company (pure Ilicic, ma non arrivò). Ne ha sbagliati pochi e in buona fede. Poi ha detto a Petrachi che aveva finito le idee per crescere ancora, visto che lui proveniva da un livello di medio-bassa Serie A…il salentino sguinzagliò i suoi uomini in Sudamerica e Europa…portando a casa solo pippe. Primo stop alla crescita, nonostante Bilbao. Poi stufo di stranieri chiese italiani, visto che i soldi c’erano…ma con i soldi arrivammo solo a Baselli e Zappacosta. Il peggio che aveva l’Atalanta sul mercato. Quindi ci hanno fottuto sul mercato, mica perché Cairo si vuole male e vuole perdere. Da lì in poi…quando si è comprato seriamente non si è sbagliato o sbagliato poco (Sirigu, Iago, l’Izzo e NK della scorsa stagione), ma per qualche motivo che mi fa pensare – questo sì – sono arrivati anche Verdi, Zaza e Niang. Tre cazzate immonde. Quando sul mercato c’era di molto meglio. Il calcio è qyuesto. Scegliere i giocatori. Ora, se mancano soldi per permettere a Vagnati di fare il suo mercato…va venduto anche Belotti. Altrimenti non c’è spazio di manovra e non cresciamo. Magari lo mandiamo agli Europei, ma a me importa relativamente.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

            Firmo ogni riga con il poco sangue che mi è rimasto, se è birra va bene lo stesso???

            Mi piace Non mi piace
          2. ddavide69 - 3 mesi fa

            I soldi ci sono , solo che non li tira fuori.

            Mi piace Non mi piace
          3. Pau - 3 mesi fa

            Sono d’accordo. Ed aggiungo che proprio perché stimo il Gallo penso che debba andare in squadre in cui possa finalmente vincere qualcosa. se lo stramerita.

            Mi piace Non mi piace
      2. otto88 - 3 mesi fa

        Carta bianca a Vagnati ? …..ma chi è questo signore…l’èx ds della spal…mica del real madrid…..la prima dimostrazione di capacità che deve dare è blindare i nostri migliori giocatori ….davanti a tutti Belotti e Sirigu…a quel punto il suo credito aumenterà….ma se li dovesse vendere …..tutto diventerà più chiaro !!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Gianluca - 3 mesi fa

          Bisogna avere fatto il ds al Real, dove forse siamo capaci anche io e te, per avere carta bianca? Mica conta il colore della maglia, dai…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Bischero - 3 mesi fa

        Bravo Gianluca. Belotti per vlahovic pulgar e lirola? Non lo faresti?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      4. gl65 - 3 mesi fa

        Dipende a quanto vendi Belotti, se lo vendi a 40 e poi prendi Petagna a 20 non è un buon investimento…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Ommi... - 3 mesi fa

    Ci meritiamo Ciminelli e compagnia cantante!
    Ma dai, se volessimo mai cambiare speriamo in qualcuno che ci butti subito una fraccata di soldi. Per uno sconosciuto qualsiasi o una cordata di avvoltoi mi tengo quel merluzzo di Cairo.
    Galleggiamo senza affondare. Il più delle volte ci salviamo se azzecchiamo l’anno capitiamo… Ogni tanto rischiamo la cadetteria.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 3 mesi fa

      questa è una corretta fotografia del calcio degli ultimi 20 anni…. chi non lo capisce lo fa a suo rischio e pericolo…. il calcio deve produrre utili altrimenti non funziona più….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Più che altro questa è la fotografia della società di ciaparat che ci chiama Torino fc. Come puoi pensare di fare utili se non investi in nulla? Non esiste società che fa utili senza investimenti. Se fosse così facile saremmo tutti imprenditori. La verità è che ci va coraggio capacità e volontà. Tutte cose di cui Cairo è sprovvisto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Veyser - 3 mesi fa

          Cairo non è un imprenditore capace??? Vabbè ragazzi se mi dite che del Toro non gliene frega niente vi do ragione 100 volte…. ma che non sia un imprenditore capace non si può veramente capire… e non mi riferisco alle sue aziende extra calcio ma proprio al Toro o Cairese che dir si voglia…. lo.ha preso a zero, in 15 anni lo ha portato ad avere un valore di 150 milioni e non è un imprenditore capace???

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 3 mesi fa

            Cairo NON è un un’imprenditore capace, ma è un capace Prenditore. Infatti si è preso il Toro a costo zero e non ci mette una cippa, gli unici che lo fanno sono o tifosi. Poi dipende cosa intendi per capace. Certo è capace a costruire società di cartone con 4 fantocci e qualche stellina come la7 che però a sentire Mentana non ha manco la carta da culo nei bagni. Questa è un imprenditore capace? Per le sue saccocce…ma per la società….

            Mi piace Non mi piace
          2. ddavide69 - 3 mesi fa

            Ma lo sai che nel Toro ogni anno arrivano quasi 50 milioni di euro dai diritti tv senza muovere un dito? Questo significa essere capaci? 150 milioni da zero eh certo ma fino al 2010 prima della melandri quando doveva metterci u soldi lui eravamo più in b che in a. E questo significa essere capaci???

            Mi piace Non mi piace
      2. Gianluca - 3 mesi fa

        Il calcio non deve produrre utili. Deve produrre divertimento ai tifosi e visibilità al Presidente al minor costo possibile. Idealmente a zero. Il nostro monte-ingaggi è superiore a quello dell’Atalanta (per ora) ma loro hanno preso Gosens e noi Aina. Loro Kulusevski, Caldara – vendendoli ai gobbi come noi con Ogbonna (quando crescevamo) e noi abbiamo preso Baselli e Zappacosta. L’Atalanta vince e si diverte. Percassi è quasi santo… ma non credo ci guadagni, semplicemente si diverte senza sperperare troppo denaro. Un po’ sì…perché quello che entra devi investirlo. Non puoi fare altro. Non vedo distribuzione di dividendi. A meno che i soldi escano nelle tasche di qualcuno e poi rientrino in modo fraudolento in altro modo. Ma questo sarebbe da codice civile, se non penale

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Madama_granata - 3 mesi fa

    E meno male che pensa di non vendere!!
    Con quello che altri ci prospettano.. torniamo a fallire dopo un po’di mesi, dopo aver ovviamente venduto/svenduto tutto il vendibile!
    Solo mi spiace x Longo..
    Io gli avrei offerto qualcosa in più, che non “solo un grazie”!
    Per me Cairo continua ad affidarsi agli allenatori sbagliati..
    Quelli che sono una garanzia, i grandi nomi strapagati, al Toro non vengono.
    Meglio a questo punto un giovane con tanta fame e voglia di emergere, che non un vecchio a fine carriera, presuntuoso e pieno di sé!
    E chi vi sta parlando “è” una vecchia!
    Il giovane accetta di mettersi in discussione, parla la stessa lingua dei giocatori, ascolta i consigli degli altri tecnici dello “staff”, di D.S. e Presidente.
    Fino a poco prima è stato calciatore lui stesso, sa di cosa hanno bisogno gli ex-compagni.
    Il vecchio vuole ciò che vuole, impone ogni mossa e ogni scelta, non accetta consigli né suggerimenti. Pretende di decidere quanti e quali giocatori avere, chi comprare, chi tenere e chi vendere: è poco elastico.
    Fa il padre-padrone con gli atleti che, dopo un po’, mal sopportano il giogo:
    io non credo che il 4-0 di Lecce e lo 0-7 in casa con l’Atalanta siano stati un caso!
    E, guarda caso (scusate il gioco di parole), hanno sortito l’effetto desiderato..
    Quali gli allenatori che hanno fatto megio questo anno?
    Gattuso ed Inzaghi,per esempio!
    Le società hanno dato loro fiducia ed ora ne raccolgono i frutti..
    Non ce l’ho con Mazzarri in particolare, ma con i Mazzarri, i Ventura (di oggi),gli Zaccheroni, i Bersellini, gli Ulivieri, i Novellino di anni fa..
    Tutti bravi allenatori, ma tutti giunti al Toro a fine carriera, senza ottenere risultati importanti.
    Io tifo per Longo, che x me si merita il diritto di poterci provare, ma comunque spero in un allenatore giovane.
    Preparato, ma giovane.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 3 mesi fa

      Longo oltre al grazie di Cairo credo che prenderà un pó di soldini…. quelli che io non guadagno in 10 anni….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 3 mesi fa

        Perche? Gli altri vengono gratis?
        Mazzarri lavorava “per amicizia” con Cairo?
        Credo comunque che Longo, come allenatore, sia tra i “meno” pagati”!
        Cosa inutile paragonare i nostri bilanci con quelli di tutti i “lavoratori” del settore: tecnici, allenatori e calciatori..
        È un discorso vecchio come lo sport che praticano!
        Si sa che le cifre sono assurde, ma tant’è in tutto il mondo!
        Golfisti, tennisti, cestisti NBI, piloti motomondiale e Formula1, ecc..non pigliano certo di meno!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      No Cairo non continua ad affidarsi ad allenatori sbagliati sono gli allenatori che vengono al Toro che si affidano alla società sbagliata.
      Se Gattuso o Inzaghi fossero venuti a Torino oggi avrebbero già finito la loro esperienza, non capisco perché sia così difficile da capire, boh!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. CUORE GRANATA 44 - 3 mesi fa

    Come sempre il “cairese” và interpretato…”Mai venderei..però anche Berlusconi e Moratti…In altre parole “cento sono pochi,tuttavia se..”Sentiremo cos’avranno da dire i componenti della cordata.Resta il fatto che “Il mercante”persa qualsivoglia credibilità potrebbe optare per una soluzione intermedia e cioè rimanere,per ora,in sella,cedere 2\3 giocatori per incassare sui cinquanta e passare poi mano.Alla fine della fiera arriverà a centocinquanta che è il massimo dei massimi.In caso contrario il valore continuerà a scendere al di là della contestazione.Nel far di conto Urbano è imbattibile e quindi….vedremo.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. avvopal_14171626 - 3 mesi fa

    Lotito ha resistito anni con la tifoseria contro (con minacce ben più pesanti di quattro post…), tanto da assumere delle guardie del corpo…..poi è arrivato inzaghi, le vittorie e la CL e tutto si è sciolto come neve al sole….. Capiterà così anche da noi…e se non arrivassero le vittorie venderà quando deciderà lui…com’è giusto che sia tra l’altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mik - 3 mesi fa

      Lotito ha preso la Lazio nel 2004 e solo 4 anni dopo arrivava la coppa Italia. Qui dopo 15 anni cos’è arrivato? E mi spiace dirlo ma con questo al comando sarà sempre così, inutile ogni anno ripetersi alla fine del campionato che qualcosa cambierà. Le contestazioni a cairo stanno arrivando solo negli ultimi anni, dopo che per anni gli si sono concesse tutte le attenuanti del caso. Ovvio che se le cose fossero cambiate le polemiche sarebbero finite di conseguenza, vale qui e altrove. Ma qui cosa è cambiato?! Mi sfugge forse qualcosa….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. avvopal_14171626 - 3 mesi fa

        A me non sfugge che dopo i primi anni di “apprendistato”, la squadra è tornata in A e c’è rimasta per 9 campionati consecutivi, cosa che non capitava dai tempi di fine Pianelli/inizio Rossi…non so se mi spiego…..e questo calcio è tra l’altro cambiato oltremodo visto che servono molti più soldi per restare stabilmente in serie A rispetto ad allora. Ora, è chiaro che sono del tutto scontento di quest’annata e Cairo ha le sue belle responsabilità ma pensare di farlo fuori per accogliere il Ciuccariello di turno, ce ne passa….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 3 mesi fa

          Guarda che noi siamo rimasti in a grazie agli stipendi dei giocatori che vengono pagati dai diritti tv, che arrivano a quasi 50 milioni di euro. Questi soldi 50 o più milioni arrivano gratis. Pensa se li avesse avuti cimminelli ad esempio che non è riuscito ad iscrivere la squadra alla serie a per 12 milioni .. finché la legge melandri non è passata nel 2009-2010 noi con i soldi di Cairo facevamo la spola tra la serie a e la serie b, altro che balle!! Le cosa bisogna ricordarle e non sparare cazzate sul migliore presidente possibile.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. avvopal_14171626 - 3 mesi fa

            Le cazzate le spara chi lo vuole a casa a prescindere….portatemi il Ferrero giusto e vedrete cosa vi scrivo poi…..

            Mi piace Non mi piace
          2. fabrizio - 3 mesi fa

            bravo ddavide, ma qui hanno la memoria corta, e la lingua lunga slurp

            Mi piace Non mi piace
          3. Madama_granata - 3 mesi fa

            Perche?
            Gli altri Presidenti non “incassano”i diritti TV, e ci mettono del loro??

            Mi piace Non mi piace
          4. ddavide69 - 3 mesi fa

            Gli altri presidenti, Madama ci mettono del loro certo almeno quando investono in strutture o quando devono correggere errori . Almeno lo fanno quelli che conseguono risultati sportivi e che non anelano a scudetti del bilancio. Naturalmente mi riferisco ai percassi ai della valle ai pozzo prima maniera quando non avevano il watford, ma anche ai gruppi industriali che guidano società di vertice. Di certo le società di calcio devono produrre utili ma come puoi pensare di produrli senza investire nulla? Fatemi esempi di società di un certo rilievo che sorgono dal nulla senza soldi, senza mutui ,senza prestiti, senza finanziatori. Ma accendiamo il cervello per favore!

            Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 3 mesi fa

          Caro avvopal, continua a tenere la testa sotto la sabbia. La realtà è quella che ho scritto sopra ,è pubblica, basta volerla vedere. Io non voglio il ciuccariello di turno, ma mi fa pena che continuiate ad osannare un Tizio che nel Toro non ci ha messo e non ci sta mettendo un euro. Continua a dormire

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. avvopal_14171626 - 3 mesi fa

            Ma chi osanna???!!! Io tengo quello che ho perchè all’orizzonte non vedo nessuno….gli affari si fanno in due e senza convocare conferenze stampa dicendo che ci sono 100 milioni per comprare il Toro….quando Cairo venderà, mi auguro che lo sapremo al momento del closing perchè è così che si fa tra società di un certo tipo: vorrebbe dire che avrà venduto a qualcuno di finanziariamente solido e non al primo piciu che passa per la strada come tutti voi vorreste pur di non vedere più la sua faccia. Continua a sognare.

            Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 3 mesi fa

      Bravo, “avvopal”, approvo e condivido!!
      Nessuno più volubile dei tifosi di calcio: memoria corta e tante pretese!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        La memoria corta mi sa che ce l avete voi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

          Davide,
          Ma non vedi che non sanno neanche di cosa parlano….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Toro!Toro!Toro! - 3 mesi fa

    Pres. Cairo si renda conto:”[…] aver raggiunto la salvezza,[…], non è un obiettivo coerente con la storia degli ultimi nove anni di serie A
    del Toro in cui la media di posizione ottenuta è stata intorno all’ottava”. Lei, oltre a ribadire che più dell’ottavo posto non interessa andare, sembra volere fare capire che il TORO ante fallimento 2005 non c’entra niente con il suo post fallimento(!).
    Lei parla anche solo e sempre della squadra e società come Torino (F. C.). La squadra per cui tifiamo è, è stata e sempre sarà il TORO!
    Sono altresì convinto che: “Mai venderei il Torino dopo una stagione come questa […]” sia molto comprensibile a tutti. Incasserebbe troppo poco!

    È per questi modi di comunicare, oltre che di discutibili politiche sportive e di gestione, che Lei è inviso dalla tifoseria del TORO.

    Cui prodest tutto ciò?!?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

    A giudicare dai meno che vedo torno torno aotto ai commenti, ci sono le truppe cammellate in azione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      Che cosa ti aspettavi, Marchese ?

      Questo articolo è stato fatto “ad hoc”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. marinelli70 - 3 mesi fa

    Non per difenderlo ma, in effetti, aveva tenuto quelli dell’anno scorso e aggiunto Verdi (sborsando cifre importanti) e tenendo Lyanco.
    Se qualcuno di voi mi vuol far credere che, a inizio anno, avrebbe previsto un’annata del genere, alzo le mani e mi arrendo…
    Possiamo discutere che Verdi andava preso sicuramente prima, che il casino Petrachi (con tutto quello che ne è conseguito indirettamente con N’Koulou per esempio) andava gestito meglio, ma negli ultimi anni ha portato giocatori che (almeno sulla carta) avrebbero dovuto avere ben altro rendimento: Soriano, Zaza, Verdi.
    Adesso vediamo se ha un pò di orgoglio e amor proprio dopo una stagione del genere e rinforza adeguatamente la squadra o, perlomeno, se intende farlo anche solo per rivalutare il “prodotto” prima di venderlo.
    Comunque la si veda, deve migliorare la squadra oppure ha finito per davvero.
    Ultima chiamata per quanto mi riguarda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      Vedrai che l’anno prossimo gliene dai un’ altra, e poi un’altra ancora il successivo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      O Madonna ancora con sta storia.
      Si molti ad inizio anno avevano pronosticato un anno non roseo poi punto più punto meno non cambia.
      Ma l ottusità dei tifosi è non vedere i quindici anni passati.
      Dai che ce la potete fare anche voi se vi impegnate e non fracassare gli zebedei con il disco rotto della rosa, del 7 posto, di Verdi.

      Certo che pensare che qualcuno potesse essere gasato per aver preso Verdi a 25 milioni mi dà da pensare come l’indipendenza non sia solo di Cairo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Veyser - 3 mesi fa

        Scusa ma in questi 15 anni chi ha vinto e che cosa? La Fiorentina? Il Cagliari? Tolta l’Atalanta che è sicuramente meglio gestita del nostro Toro a vincere qualcosa, ad ottenere piazzamenti europei sono state quasi sempre le società che per bacino di tifosi, fatturati sono sopra di noi…. allora dov’è lo scandalo di questi 15 anni di Presidenza Cairo? Possiamo arrivare a lottare per un piazzamento europeo quando qualcuna delle “grandi” inciampa in un’annata negativa…. dopodiché ragazzi questo è il mio pensiero, secondo alcuni di voi io sono quello ottuso che non capisce…. tutto ciò sapete bene che è relativo e dalla parte degli ottusi potreste trovarvi voi…. questione di punti di vista….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Madama_granata - 3 mesi fa

          Un’altra “ottusa” come lei, Veyser, si accoda!
          Dai commenti vedo però che siamo numerosi a pensarla così, da ottusi, ma senza “bocciare” Cairo…
          Io mi sono anche già presa della “vecchia rin…mbambita, diciamo così!
          Solo che “urliamo” di meno, insultiamo di meno, non pretendiamo di parlare a nome di tutta la tifoseria, e di avere ragione ad ogni costo!
          Quante volte ho letto:
          – “Cairo vai fuori dai… Non ti vogliamo più!
          – “Nessuno” ti vuole.
          – Dimettiti, più “nessuno” sta al tuo fianco
          – “I tifosi del Toro” si sono stufati, ecc..”
          Perché costoro parlano anche a nome nostro?
          Perché loro possono darci degli “ottusi”,ma noi manco possiamo dire “birbantelli”, perché si offendono, e dopo mesi fanno ancora le vittime??
          Eppure sto leggendone tanti, ma tanti di commenti pro-Cairo!
          Possibile che vinca solo e sempre la prepotenza??

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Madama_granata - 3 mesi fa

            Uno ci dà degli ottusi, l’altro dice che non sappiamo di cosa parliamo..
            Loro, istruiti ed intelligenti, loro sì, che sanno esprimere con saggezza e moderazione le giuste motivazioni per le quali noi dovremmo convincerci a chiedete la rimozione di Cairo da Presidente del Toro!

            Mi piace Non mi piace
        2. geloofsgranaat - 3 mesi fa

          Eh si, l’importante è sempre puntare il dito in casa d’altri e dire che tanto loro non hanno fatto meglio della cairese.

          Dunque perchè cambiare ?

          Come quell’azienda la quale,anzichè evolversi, migliorare e crescere, guarda alla concorrenza e conclude che va bene così, perchè tanto la concorrenza non ha certo fatto meglio.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

          Scusa ma che discorso del cazzo è?
          Se il campo dice butti nel cesso i soldi in campagna acquisti vuol dire che butti i soldi nel cesso stop.
          Se sei così scemo da pagare 25 milioni Verdi sei scemo stop.
          Che cazzo me ne frega di quello che fa le Fiorentina.
          Ma che mentalità è questa, allora se mia moglie mi tradisce una volta sola è brava perché la moglie di mio cugino lo tradisce cento volte in in più.

          O veramente io non capisco se ci credete in quello che scrivete o no?
          Per me siete un po’ confusi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. christian85 - 3 mesi fa

            ahahahahahahahaahhahahahah aahhahahahahahahahah a ahhahahahahahahahahahahahahahahaha ahhahahahahahah

            TOROPERDUTO grazie

            Mi piace Non mi piace
          2. geloofsgranaat - 3 mesi fa

            Veyser è un esperto nel guardare in casa d’altri per giustificare e difendere le nefandezze del mandrogno: mai migliorare, sempre cercare di non essere peggio della concorrenza, dunque il mandrogno per lui è il meglio.

            Mi piace Non mi piace
        4. gl65 - 3 mesi fa

          All’inizio dell’era Cairo ricordo che una squadra presa ad esempio era l’Udinese, magari facessimo come l’Udinese si diceva…. Il fatto è che il calcio è cambiato, è una merda, vince sempre la stessa, in Europa vanno sempre le stesse, la forbice si allarga sempre più tra le grandi e le medie e le piccole, ma vi rendete conto che Fiorentina, Sampdoria, Genoa, Cagliari, Bologna ecc. hanno vinto tutto come noi, cioè nulla, ogni tanto una azzecca l’annata fortunata e poi torna alla normalità, non è più uno sport, è uno spettacolo televisivo programmato, senza imprevisti…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Nero77 - 3 mesi fa

    Dopo le batoste con Atalanta e Lecce dovrebbe essere lui a passare la mano e rendersi conto dei suoi limiti!Invece rilancia..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Andrea63 - 3 mesi fa

    Fatti da parte accattone!!!! Hai disonorato la nostra storia, la passione per questi colori della tua povera mamma e hai mentito pure a Don Aldo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. Nero77 - 3 mesi fa

    Gioca al rialzo il nostro parsimonioso presidente?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. valex - 3 mesi fa

    “Cairo sul futuro del club: Si può sempre fare meglio”


    Per adesso sei solo riuscito a fare peggio. Vattene il prima possibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    Il solito venditore di fumo senza cuore e senza scrupoli.
    Dico solo una cosa: sarà dura liberarci di lui, e accadrà solamente quando avrà incassato un lauto guadagno.
    Fosse almeno un Toro vincente, mi turerei il naso, invece questo è un affarista criminale che ci lascia pure nell’anonimato con una media in classifica da dodicesimo posto altro che ottavo !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Fantomen - 3 mesi fa

    L’ultimo appunto su berlusconi e Moratti fa ben sperare…….spero in Denegri ma non credo alle cordate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. geloofsgranaat - 3 mesi fa

    Non vedevo l’ora di sentirlo riaprire bocca per sparare le solite fregnacce di riscatto, ecc. ecc.

    Eh si…25 milioni per Verdi e il rientro di Lyanco…un’annata sfortunata…gli ultimi nove anni di serie A del Toro in cui la media di posizione ottenuta è stata intorno all’ottava…e avanti con le solite fregnacce.

    Ormai il ruolo del buffone e del piazzista di fandonie fa parte del suo vasto repertorio e dovremo continuare a sorbircelo ancora per il prossimo anno.

    In ogni caso, parlando seriamente e secondo i dettami del mercenario imprenditore Urbano Cairo:

    1)La società quest’anno non si vende perchè devalutata al massimo, dopo le orrende prestazioni, figuracce, litigi, esoneri, ecc., dunque cessione della medesima sconveniente anche se, a qualunque prezzo la dovesse cedere, farebbe una plusvalenza mastodontica, avendola acquistata per euro 10.000 (assegno da 625 euro a ciascuno dei sedici lodisti che possedevano il 100% del capitale della società, post fallimento e iscritta alla serie B – vedi libro dell’Avv. Marengo)

    2) Ci sono ancora alcuni giocatori che possono portare, nelle sue tasche, un mucchio di quattrini di plusvalenza e, dunque, prima si vendono i buoni e poi si pensa al resto.

    3) Allestire una squadra, per il prossimo campionato, con la minima spesa e, questa volta, con la parvenza di un “vero DS” che possa, almeno mettere a frutto l’esiguità di denari che entreranno con le cessoni di secondo piano, vale a dire la maggiornaza degli scarponi attualmente a libro paga, per confermare la serie A e continuare a sopravvivere grazie ai diritti televisivi, possibilmente stabilendosi a metà classifica, sempre con bilanci sani, con costi del personale tagliati e privi di indebitamento finanziario, al fine di renderla più appetibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. maxx72 - 3 mesi fa

    Eh be certo che non vende ora che i giocatori valgono la metà, questo è un discorso imprenditoriale.
    Solo che noi tifosi ce lo prendiamo nel fracco. Quindi meglio mettersi il cuore in pace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. tric - 3 mesi fa

    Sono nove anni che in Italia ruba una squadra sola: tutti gli altri, anche quelli che non hanno Cairo come presidenti, stanno a guardare. A noi non resta che stare a vedere quel che succederà, con calma e senza esaltarci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. rosario.pac_9901951 - 3 mesi fa

    io andro controcorrente e mi becco i dislike ma dico che se deve vendere lo deve fare solo a gente seria e secondo me al momento non c’e’ io parlero’ a settembre sono curioso di vedere come agiranno,ma ho visto gente molto peggio di cairo e tifo toro da 51 anni…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      Quanti settembre hai contato fino ad ora? Giusto per sapere!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      Solo perché erano diverse le regole e nessuno prese il Toro a zero come lui, quindi forse questo potrebbe pure fare di lui il peggiore presidente.
      Paragonare contesti e situazioni differenti non è proprio cortissimo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. rza78 - 3 mesi fa

    Vergognati ad accostare il tuo nome a quello di altri.predidenti. tu nel calcio sei zero sei una vergogna. Stai zitto almeno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      Eh, ma lui quelli di Milano li conosce bene, è anche il “figlioccio” di uno dei due di cui, insieme alla squadra, è anche grande tifoso. Gente che ha vinto, ma scritto con una V grossa come il Pirellone che lui ben conosce, questo banfer della prima ora. Dovrebbe solo tacere e invece continua a riempirsi la bocca di aria fritta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  59. Prawda - 3 mesi fa

    Evidentemente proprio non riesce a non raccontare bugie, deve essere proprio piu’ forte di lui. Il Torino da quando e’ tornato in serie a, ha fatto con questo che va finalmente a concludersi otto campionati e non nove ma soprattutto la posizione media non e’ affatto l’ottavo posto ma il decimo e questo senza contare l’attuale campionato dove il risultato finale sara’ quasi sicuramente l’attuale sedicesimo posto che porterebbe la media a quasi l’undicesimo posto. C’e’ da esserne orgogliosi ed anche da vantarsene, nemmeno il peggiore venditore di pentole, nella piu’ scalcinata televendita arriverebbe a tanto.
    I numeri dicono che questi quindici anni di presidenza Cairo sono i peggiori di tutta la storia del Torino calcio, mai si trova un periodo di pari lunghezza con risultati sportivi inferiori e nonostante questo riesce ancora a trovare il coraggio di parlare!!
    Dovrebbe semplicemnte andarsene ma ovviamente non lo fara’, troppo avido; ha preso una societa’ a costo zero, per la precisione 10.000 euro, ci ha speculato in tutte le maniere possibili ed immaginibali, ha ottenuto una pubblicita’ ed una visibilita’ che non hanno prezzo, e’ entrato in salotti dove prima non gli avrebbero nemmeno risposto al citofono e dopo aver distrutto tutto quello che rimaneva del vecchio Toro, aver diviso i tifosi, reso una curva maratona che ai miei tempi da ragazzo faceva paura una barzelletta, aver fatto esperimenti sociali per eliminare i pochi contestatori, dopo tutto questo trova ancora il coraggio per fare lezione di buoni propositi. Semplicemente disgustoso.
    Basta ricordarsi chi era Cairo quindici anni e fa e chi e’ oggi, per capire chi ha fatto l’affare, adesso c’e’ la madre di tutte le plusvalenze da portare a casa, il cane per mollare l’osso deve vederne uno piu’ grande da mordere, per cui temo che la presenza di Cairo nel Torino non sia ancora vicina alla fine.
    La media del decimo posto conferma quelli che sono da sempre gli obiettivi della societa’, che non sono certo sportivi ma unicamente finanziari ed economici e sono stati regolarmente ed ampiamente realizzati; come ho scritto piu’ volte con Cairo il Torino e’ destinato unicamente ad una lenta agonia, l’auspicio e’ che qualcosa possa intervenire a modificare questa situazione ma non ci spero molto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CLAUDIO - 3 mesi fa

      Analisi semplicemente perfetta!!!! Vorrei sapere da chi mette invece pollici versi di sapere quale è il loro pensiero. Ma mi sa che non saprebbero fare altro che ripetere la solita frase trita e ritrita ” e poi chissà chi arriva…” Bravi continuate così con il paraocchi senza avere il coraggio di guardare in faccia la realtà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

        Tranquillo è solo un problema di assemblaggio avvenuto in catena di montaggio come quella cosa che dovrebbero avere davanti ce l’hanno piantata dietro, è che non fanno resi….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      Unico scopo di Cairo, quello di fare affari con il capo degli zebrati e farsi consegnare su un piatto d’argento il pacchetto di maggioranza del Gruppo RCS.
      In cambio distruzione totale dei resti del Torino Calcio, della sua Storia, della Tifoseria, del vivaio, della parte sportiva della società.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. miele - 3 mesi fa

      AMEN!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  60. Jerry - 3 mesi fa

    Mi getterò a capofitto nel lavoro con Vagnati per rilanciare la squadra”…. da gli errori non impara mai!!! Lui deve solo dare il budget… l’allenatore… le vendite… gli acquisti… le plusvalenze o le minivalenze se ne deve gestire Vagnati… lui vada a Forte dei marmi e stacchi il telefono e si faccia vivo alla prima di campionato della stagione 20/21….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  61. Cuore granata 69 - 3 mesi fa

    Se arriva l’offerta giusta vendi e come se vendi…a te interessano solo ed esclusivamente i soldi!!! Non sei uno di noi, non lo sarai MAI!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      È proprio perché gli interessano i soldi che non vende.
      Chi sta meglio di lui da quando ha preso il Toro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Cuore granata 69 - 3 mesi fa

        Può essere come dici giustamente tu….ma io penso che se arriva un offerta giusta, anche lui che mi pare non uno che piaccia essere contestato e mai come in questo periodo la gente sta finalmente aprendo gli occhi magari e sottolineo magari la voglia di intascare e andarsene gli viene pure a lui..comunque ribadisco il.mio pensiero lui non è come noi ( Percassi è un tifoso dell Atalanta e si vede, ed è stato anche giocatore dei bergamaschi)..inutile imbonire quando dice noi del Toro..no tu del Toro sei solo il principale speculatore.non sei e non sarai mai un tifoso granata!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  62. marione - 3 mesi fa

    Tra te e Vagnati porterete questa società dove veramente merita di stare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      Magari su Vagnati aspettiamo un 6 mesetti prima di fargli l’ultimo prezzo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

        Cosa ti aspetti da Vagnati se deve agire per nome, per conto, con i soldi, le idee e l’ultima approvazione di Cairo? Puoi mettere Hamilton in una formula 1, ma se l’ auto poi la telecomanda Sbirulino dai box…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 3 mesi fa

          No Marchese però il Vagnati fino a ora ha solo sparato due cavolate in conferenza stampa. Tanto Cairo non se ne va,quindi vediamo cosa riescono a combinare. Guarda diamogli tre mesi a Vagnati, anche perché sennò ci parte il fegato capisci?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

            Ma perché tu ce l’hai ancora?

            Mi piace Non mi piace
          2. maxx72 - 3 mesi fa

            Il fegato si rigenera da solo.

            Mi piace Non mi piace
  63. granataLondinese - 3 mesi fa

    A capofitto dalla finestra, gettati.

    Ovvio che con una performance cosi’ la squadra ha perso valore, ora speriamo che non tenga la gente solo per farli tornare a valori decenti di plusvalenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  64. LBgranata. - 3 mesi fa

    Buffone sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  65. AndreaSilenzi - 3 mesi fa

    Ma vattene e basta! Senza banfare più nulla!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  66. Bela Bartok - 3 mesi fa

    La frase che mi preoccupa è “mi getterò a capofitto nel lavoro con Vagnati”. Stai nel tuo ufficio e lascia lavorare la gente per favore. Occupati di La7 che sembra l’armata brancaleone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  67. LeoJunior - 3 mesi fa

    Non mi aspettavo nulla di diverso rispetto a quello che leggo. Mettere un’intervista di Cairo oggi e come buttare benzina sul fuoco. Ma sarebbe bello invece poterci ragionare con un pò di spirito critico e costruttivo.
    Scegliamo: più facile scrivere due righe di insulti facili senza far seguire alcuna proposta e/o riflessione oppure analizzare la situazione (molto deludente) e ricavarne qualche idea?
    Io opto per la strada più difficile.
    Non sto ad elencare le decine di critiche che ho fatto a Cairo negli ultimi mesi ma le sintetizzo in poche parole: zero programmazione e gestione della società inadeguata.
    Partiamo da qui e non confondiamo quindi quello che segue.
    Cairo non è uno sceicco e non ha soldi da buttare a prescindere. Torino non è una piazza e una squadra che consenta introiti di altro tipo (merchandising, visibilità, etc.). Quindi serve una gestione oculata e ben fatta. Che tradotto vuol dire classifica medio alta con qualche puntata in avanti se azzecchi tutto. Fino qui tutti d’accordo o c’è chi pensa che arrivi Babbo Natale e metta 500 milioni e ci porti al titolo?
    Ma noi non vogliamo altro che una gestione seria e programmata e che ci dia qualche soddisfazione.
    Lo scorso anno ricordo a tutti che eravamo 7, con un allenatore come WM (che io detesto ma che comumque aveva uno standing decoroso), abbiamo mantenuto in effetti tutta la squadra (ricordo che abbiamo sempre lamentato le cessioni per far cassa) e aggiunto un giocatore da 25 mio più altre pedine di minor rilievo.
    Fino a qua credo che poco si possa imputare a Cairo. Il problema, come sempre, è stata la carenza su tutto il resto che ha fatto di questa situazione apparentemente positiva il preludio ad un disastro.
    Ancora una volta torniamo al punto di partenza: se Cairo risolve i problemi strutturali in società (che vuol dire uomini validi, idee, progetti, etc) allora il fatto che voglia prendersi in carico la brutta figura e metterci anche del suo vanno letti positivamente. Se, come temo, siamo ancora all’uomo solo che salva tutto (Vagnati) con lui che copre i buchi….
    Speriamo partano con una buona idea sull’allenatore: non fermiamoci sui nomi conosciuti e teorici integralisti. Qui dobbiamo inserire persone di buon senso che sappiano approcciarsi al mondo toro.
    Fatevi venire qualche idea. Se poi c’è anche un pò di rabbia per la figura pessima che abbiamo fatto, tanto meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      Ti faccio solo riflettere su alcuni punti perché i tuoi ragionamenti che sono sempre gli stessi non reggono.

      1) Cairo non è arrivato ieri, ma sono 15 anni che c’è, dammi un motivo che sia uno plausibile per cui dovrebbe essere folgorato e alla sua veneranda età cambiare e svegliarsi una mattina umile e lungimirante.

      2) per motivi che ben sai inutile che io stia qua a dirteli rispetto ad altri presidenti gode del favore di tutto il mondo giornalistico, altri presidenti a quest’ora sarebbero usciti con le ossa rotte.

      3) settimo posto dello scorso anno, ancora non avete capito che è stato raggiunto grazie alla praticità di Mazzarri e a tanto tanto culo, non certo a programmazione.

      4) mi devi spiegare come una società professionistica e seria possa fare accadere tutto quello che è accaduto da noi senza accorgersene.

      5) come puoi pensare che riesca a rifondare senza le competenze e la programmazione necessaria questa squadra con 14-15 nuovi giocatori, perché se non l’avete capito quelli servono.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LeoJunior - 3 mesi fa

        Ma scusa, dove hai letto nel mio post che sono convinto che cambi registro e faccia quello che non ha fatto in 15 anni? Anzi, scrivo che la sua soluzione, ancora una volta, è mettere un solo uomo e sperare che da solo trovi la soluzione. Che non avverrà, puntualmente.
        Il fatto che io dica le stesse cose sull’argomento dimostra che ho un’idea che non cambia a seconda dei risultati come spesso capita a chi sbraita.
        L’idea è sempre la stessa: non esaltiamo dovessimo (per culo, come dici tu) andare in CL un anno nè inneggiamo all’impiccagione se dovessimo salvarci alla terzultima.
        Se c’è da fare una battaglia facciamola sulla sostanza. Senza quella non andiamo da nessuna parte

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      15 anni 15. Quando parla è come se soffiasse il vento. Un olezzo, per dirla tutta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  68. gio - 3 mesi fa

    buon giorno finalmente per fortuna ci siamo salvati però ora al nostro presidente volevo esprimere il mio pensiero una premessa io la ringrazierò per sempre quando 15 anni fà ha salvato il torino calcio ma il mio grazie finesce qui prima di tutto lei e i suoi dirigenti non siete stati mai stati in grado di realizzare un progetto vincente siamo riusciti a fare i preliminari per entrare in europa solo esculivamente per disgrazie di due club vedi parma e milan secondo l’anno scorso in campagna acquisti ha comprato Verdi spemdendo 25 miliono per aver ricevuto in totale 2 goal e PRESTAZIONI DELUDENTI reiterate un po pochino non crede forse era meglio acquistare due centrocampisti con i piedi educati come si usa dire oggi che avrebbero potuto migliorare il deludente gioco del toro visto quest’anno terzo io non le dirò mai venda il torino calcio perchè è di sua propietà ma si ricordi che il TORO é DI NOI TIFOSI che amiamo quie colori e soffriamo quando vediamo un presidente che guarda solo ai bilanci e non ragiona MAI CON UN PO DI CUORE e che per di più è anche arrogante e presuntuoso provi ha comprare i giocatori che servono un po prima dell’ultimo istante del mercato cosi da creare una squadra e sopprattutto si ricori SEMPRE FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. christian85 - 3 mesi fa

      Gio

      ma grazie de che ????? di cosa ????
      che sto uomo di merda ha preso il Torino Cacio a zero, speculandoci sopra e condizioni sue.

      Ma grazie di cosa ?
      E’ lui che deve dire grazie a NOI !!!!

      Sveglia !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 3 mesi fa

        La finite con le menzogne? Il Toro lo hanno salvato i lodisti, il presinient non si era presentato. E’ arrivato solo quando stava finendo in altre mani (Giovannone e co)sponsorizzarto da quel grande sindaco in affari con l Famiglia Agnelli

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 3 mesi fa

      Guarda che il Toro non l ha salvato Cairo, ma i lodisti. Almeno scriviamo cose vere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  69. christian85 - 3 mesi fa

    Cairo Cairo….
    tesoro mio…

    ormai qualunque cosa tu dica non ha valore. E’ niente.

    15 anni di parole. Q U I N D I C I

    Il problema ora a 15 anni dal tuo insediamento è di nuovo lo stesso e quindi siamo tornati nel 2005 quando ancora non avevamo le pettorine per fare gli allenamenti.
    Siamo tornati a livelli che per l’ennesima volta sotto la tua gestione dovremo ripartire da zero con una rosa da inventare e soprattutto da avere pazienza, perchè i nuovi che arriveranno avranno bisogno sempre di tempo.

    Non è accettabile una stagione del genere, non è accettabile che tu ogni volta che parli hai sempre modo di volerti difendere quando nulla è difendibile.

    Abbi buon senso di chiedere scusa per la figura di merda che hai fatto, tu e gli stessi giocatori che almeno ieri avevano il dovere di ricordare Vatta e nemmeno questo sono stati capaci di fare. Tutti, Sirigu e Belotti compresi.

    Chiedere scusa pubblicamente è innanzitutto un’ammissione di colpa che sei qui solo per fare soldi a comodi tuoi.
    Ma ora basta.

    O cacci il grano oppure te ne vai, spilorcio e uomo di merda.

    Se i genoani imprecano una Lega Pro sotto un’altra presidenza, noi dovremmo dire lo stesso.

    E magari il Genooa retrocederà e la città rossoblù insorgerà per farlo andare via e vendere.

    Ma tu Cairo, a differenza di Preziosi che qualche gioia l’ha regalata al Genoa con Milito e Gasperini, non hai mai fatto nulla. E ogni dicembre gennaio con te vuol dire piangere, nemmeno una volta tu abbia preso un giocatore interessante che sappia far saltare dalla sedia il tifoso.

    ……. vattene… ma veramente, vattene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      Christian, oggi ti vedo bello carico e in forma. Sono contento, io mi sento svuotato e incazzato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. christian85 - 3 mesi fa

        Fratello Maxxx, mah in realtà non saprei descrivere cosa provo.
        Ma di sicuro… speranza no. Perchè questo non se ne andrà mai e ogni anno siamo lì a mendicare e trattare giocatori sconosciuti…..

        Sollievo forse si perchè è finalmente finita una stagione assurda in tutti i sensi, sollievo che però anno prossimo ci ritroveremo punto a capo se sempre questo nano non si toglie dai piedi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 3 mesi fa

          Ma ora torni a scrivere qui o è solo una fugace apparizione?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

          Ne mancano ancora due, purtroppo, saranno due bastonate ed io già adesso sto male, soffro fisicamente come se qualcuno dovesse prendere a legnate me.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fede Granata - 3 mesi fa

      Ma ieri han ben fatto un minuto di silenzio in memoria di Vatta….È stato ben ricordato. Han partecipato anche al funerale.
      .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  70. altoro - 3 mesi fa

    Purtroppo è un dato assolutamente oggettivo che durante i suoi quasi quindici anni di gestione societaria, l’editore alessandrino ha dimostrato una conoscenza della materia calcistica pari allo zero assoluto. Inoltre l’aspetto maggiormente assurdo e intollerabile agli occhi del popolo granata è quello che Urbano Cairo è assolutamente presuntuoso e accentratore.
    Infatti questa peculiare caratteristica, peraltro assolutamente negativa, del suo carattere oramai lo rende assolutamente inviso a larga parte della tifoseria granata.
    Nella sostanza dal momento del suo insediamento alla guida della Società TORINO F.c., accaduto ufficialmente in data 2 Settembre 2005, egli ha ampiamente dimostrato la tendenza personale a non fidarsi in particolare della figura professionale del Direttore Sportivo tra le cui specifiche competenze è inclusa quella di gestire le trattative delle sessioni di mercato le cui operazioni sono legate necessariamente al budget finanziario indicato dalla medesima proprietà del Club e dalle indicazioni del tecnico, responsabile della squadra.
    Per questo semplice motivo durante il corso del Presidente Urbano Cairo al TORO si è verificata una periodica girandola di Direttori Sportivi.
    Infatti Davide Vagnati, ingaggiato lo scorso Aprile, è l’ottavo Direttore Sportivo della gestione societaria di Cairo.
    Occorre evidenziare che Urbano Cairo si circonda di semplici yes man, nella sostanza pseudo fantocci, quali in particolare il Direttore Generale Comi, ex mediocre attaccante e indegno dirigente, al quale non è richiesta assolutamente competenza specifica se non un ruolo di mera e inutile rappresentanza.
    Nella sostanza da un Presidente assolutamente “ignorante ” in materia calcistica e da un Direttore Generale assolutamente incompetente, fratelli granata, cosa altro possiamo ancora attenderci in termini di programmazione societaria se non l’assoluta improvvisazione che ha sempre caratterizzato la fallimentare gestione societaria dell’editore alessandrino.
    Personalmente con l’acquisizione dell’aritmetica salvezza del TORO, ieri sera ho provato un moto di profonda gratitudine personale nei confronti del “Cuore Toro” Moreno Longo , il quale ha centrato l’obiettivo per il quale lo stesso Cairo gli assegnò lo scorso Febbraio il ruolo di autentico “parafulmine” affidandogli la guida tecnica della squadra granata.
    Purtroppo sotto l’aspetto societario per effetto delle sopracitate considerazioni personali sono assolutamente “scoglionato” e rassegnato in quanto ad oggi le parole di Urbano Cairo hanno definitivamente smarrito credibilità agli occhi del popolo granata proprio a causa dell’assoluta improvvisazione e incompetenza manageriale che la sua quasi quindicennale gestione societaria ha colpevolmente dimostrato. Amen. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  71. Il_Principe_della_Zolla - 3 mesi fa

    Suma a post!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  72. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

    Ahahahah finito tutto torna a parlare gasatissimo.
    Un grande!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      Uomo di spettacolo è, un autentico clown e showman

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  73. palmiro - 3 mesi fa

    La parte esilarante del discorso si ha quando fa il paragone calcistico tra la sua figura di presidente del TORO e quelle di Berlusconi e Moratti…ex presidenti rispettivamente di Milan e Inter…
    Non riesco a smettere di ridere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      Bè perché?
      Ci sta dal suo punto di vista umile ci sta lo sai che si autoinveste di ogni vanto e titolo.
      Aspetta ancora una decina di anni di presidenza e lo sentirai dire che il Torino calcio l ha fondato lui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  74. eurotoro - 3 mesi fa

    sig.Cairo la storia degli ultimi 15 anni dice che lei e’ troppo impegnato fuori dal calcio! per favore deleghi un vice presidente competente di calcio che possa veramente buttarsi a capofitto sul Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  75. GRANATORO - 3 mesi fa

    Non deve gettarsi lei a capofitto ma delegare, inserendole in società, a persone competenti che sanno di calcio….. DELEGARE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  76. renatoponzzo - 3 mesi fa

    A Longo grazie, Graziella e grazie al *****!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  77. Faustoro - 3 mesi fa

    Sono d’accordo,se ci salviamo il presidente deve, almeno x rispetto a se stesso, costruire una SQUADRA!
    Le chiedo in ginocchio,sign.Cairo..un anno ,365 giorni dove noi tifosi possiamo interfacciarci senza problemi con i tifosi della Juve,Inter,Milan…..senza andare a riparlare di fasti passati…Le chiedo un anno..poi faccia quello che vuole,venda,vada alle Maldive…poi chi vivrà vedrà..grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renatoponzzo - 3 mesi fa

      Ci siamo salvati ma non la faccia…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  78. aledranata81 - 3 mesi fa

    Parole parole parole…servono i fatti oppure sparisci da Torino.
    Siamo stufi di queste parole da editoriale del lunedì.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  79. Simone - 3 mesi fa

    Sarebbe interessante sapere quali sono le SUE aspettative xké sicuramente non coincidono con quelle dei tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo67 - 3 mesi fa

      Le sue aspettative sono quelle di fare campionati anonimi spendendo il meno possibile,anzi di fare quante piu’ plusvalenze possibili,come sempre non cambierà nulla,
      quest’anno ci è andata di culo,ma non sarà sempre cosi’.Ormai è carta conosciuta…a parole avremmo vinto 15 Champions,una per ogni anno di bugie.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. miele - 3 mesi fa

        Caro Filippo, sono sinceramente stupito dalle tue parole.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. filippo67 - 3 mesi fa

          Caro Miele,io sono tifoso del Toro,non di Cairo,spero sia chiaro una volta per tutte.Come sai non mi andavano giu’ i “de Profundis” e gente che si augurava una pronta retrocessione,non parlo di te,anzi ti chiedo scusa se ti ho dato piu’ volte del menagramo,ma era tutto dettato dalla foga e la preoccupazione del momento per niente facile.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. miele - 3 mesi fa

            Ti ringrazio per le precisazioni. Sappi che mai e poi mai potrei augurarmi una retrocessione del toro, ma non riesco a trattenermi con le critiche se vedo i nuvoloni addensarsi minacciosi.

            Mi piace Non mi piace
  80. Ramiro - 3 mesi fa

    Suggerirei di buttarsi a capofitto nel Po

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dr Bobetti - 3 mesi fa

      Se le acque del Po non lo convincessero è possibile un comodo tuffo nelle limpide acque del Reno… son molto pochi quelli che ne escono.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  81. Ramiro - 3 mesi fa

    Certo dopo una stagione di m. come questa il Toro è svalutato per sperare che venda dobbiamo prima sperare di azzeccare l’annata buona. Penso sia chiedere troppo alla buona sorte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  82. Steu68 - 3 mesi fa

    Io traduco così: non ho intenzione di vendere, a meno che non si presenti un’offerta seria e irrinunciabile. Di questa pagliacciata della cordata e dei 100mln non ne so nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  83. filippo67 - 3 mesi fa

    Vana speranza di vederlo finalmente fuori dalle scatole!!!Allora se rimani,tira fuori i soldi,allestisci una squadra degna di questo nome!!!! BASTA!!! Non ne possiamo piu’!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  84. Dario61 - 3 mesi fa

    Caspita si paragona a Berlusconi e Moratti!!!!!… loro hanno vinto qualcosa cazzo..poi si hanno lasciato ma tu cazzo hai fatto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  85. Bischero - 3 mesi fa

    Il toro è nostro. Sei solo di passaggio. Game over.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  86. mirko70 - 3 mesi fa

    Con queste parole ha appena detto alla cordata che 100 milioni sono pochi, poi ha aperto uno spiraglio dicendo che prima o poi se ne andrà. Forse bisognerebbe fargli ancora capire che i granata, il Toro stesso come emblema, la Città e la Regione tutta non lo vogliono più!
    CAIRO, VATTENE! VATTENE ORA, ALTRIMENTI IL PROSSIMO ANNO COMPLETERAI IL CAPOLAVORO E SARA’ B!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  87. miele - 3 mesi fa

    Praticamente l’ha ammesso: per lui la condizione ideale è una media da 8° posto o anche un po’ meno, senza dover lottare fino all’ultimo per la salvezza. Se non cederà la società, questo dovrebbe essere il nostro destino, salvo peggiorare ulteriormente come quest’quest’anno. A quanti cuori granata può bastare ciò?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  88. user-13658761 - 3 mesi fa

    Andasse a farsi fottere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  89. CLAUDIO - 3 mesi fa

    Infatti non dovresti venderlo ma darlo gratis come tu l’hai avuto ad un imprenditore più serio di te pagliaccio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  90. MAZZOLAFOREVER - 3 mesi fa

    Zitto pagliaccio dal 2005. Hai spezzato il cuore di tutti tifosi granata con una stagione, a dir poco vergognosa, sotto ogni punto di vista. CAIRO VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  91. collotaurino - 3 mesi fa

    Braccino vuole fare il soldino. È pensare che l’ha comprato a zero euro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  92. Synesthesy - 3 mesi fa

    Shitstorm incoming in 3, 2, 1…………………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  93. fabio00ari - 3 mesi fa

    Moreno liquidato. Sembra chiaro. E progetti futuri zero, sembra chiaro. Tutto come prima, campagna acquisti pessima, campionato anonimo e via, saranno 16.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  94. Cecio - 3 mesi fa

    Vendi ai cinesi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RiccoBello - 3 mesi fa

      Sta mania dei cinesi !! L’Espanyol è stato venduto ai cinesi nel 2016…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toroby - 3 mesi fa

        Il ritorno di Vidulich e co.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy