Le analisi dei gol di Torino-Brescia 3-1: Rincon, il filtrante che non ti aspetti

Le analisi dei gol di Torino-Brescia 3-1: Rincon, il filtrante che non ti aspetti

Analisi / Ottima visione del venezuelano, Verdi protagonista in due reti

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

VANTAGGIO BRESCIA

Il Torino è finalmente tornato alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive. E lo ha fatto con tre gol in rimonta, che ridanno fiducia al gruppo di Longo in corsa per la salvezza. Ma ad andare a segno per primi sono stati proprio gli avversari dei granata, il Brescia.

I lombardi hanno trovato il vantaggio grazie ad un’azione estremamente fortunosa. La palla smistata a centrocampo da Bjarnason ha colpito in pieno Meité, prendendo una direzione diversa da quella preventivata.

Sulla traiettoria si è trovato Torregrossa, mentre tutti i difensori del Torino erano intenti a far salire la linea del fuorigioco. Ma si sa che da regolamento la “deviazione” dell’avversario rimette in gioco l’attaccante.

Nessun difensore è riuscito a rimontare su Torregrossa che, con uno scavetto preciso, ha messo il pallone alle spalle del portiere granata.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Leojunior - 1 mese fa

    Sinceramente no, siamo (sono) stufi dei giocatori che incarnano lo spirito granata ma sono scarsi. Rincon è come De Ascentis, uno che non sa giocare a pallone e che quando la squadra patisce è il primo ad affondare. Rincon è uno fintamente grintoso, è uno smidollato. La vera grinta non è perchè ti fai ammonire con un fallo inutile, la grinta è non abbattersi e giocare bene. Perdonatemi, ma io ho visto i Ferrini, i “Picchia Per Noi” Giacomo Ferri, perchè no ho visto Vives….. il mitico Peppe Vives che in quanto a piedi valeva Rincon ma in quanto a personalità se lo mangiava a colazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Opi - 1 mese fa

    Verdi ha colpito di striscio Mateju?
    Devo aver visto un altra partita, ……. o devo smettere di bere quando guardo le partite! Mah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. michelebrillada@gmail.com - 1 mese fa

    rincon è di una scarsità allucinante non deve giocare in serie a è scarsissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 1 mese fa

      Ma non c’è l’avevi con Zaza?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. eurotoro - 1 mese fa

    Tommaso Rincon è un grande! uno dei migliori incontristi della serie A serio professionista e ci mette sempre la gamba grande general!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SempreTORO - 1 mese fa

      A me piace, per carattere, per impegno, tempetamento, grinta, non sarà un fenomeno ma onora la maglia!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 1 mese fa

        Sono d’accordo: poche,
        ma giuste parole per “inquadrare” Rincon, calciatore granata!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gpmorano - 1 mese fa

    “Bella parata di Joronen, ma la palla è finita sui piedi di Zaza: il numero 11 ha dovuto stoppare e tirare per segnare il terzo gol”. Ha dovuto stoppare? Ma se ha calciato “di prima” mentre la palla rimbalzava! Andatevi a rivedere l’azione. Non sono per nulla un fan di Zaza ma se quel goal lo realizzava CR7 ne parlerebbero per un anno intero. Per favore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy