Napoli-Torino, perché sì e perché no: granata bene in trasferta, ma il San Paolo…

Verso il match / Tre motivi per credere nei granata e tre motivi per temere i ragazzi di Ancelotti

di Luca Sardo

MAGGIOR QUALITÀ

Torino FC v SSC Napoli - Serie A

PERCHÉ NO: Perché il Napoli ha maggior qualità dei granata. Ha giocatori che possono segnare da un momento all’altro, inventando la giocata vincente. La squadra di Ancelotti ha il quarto attacco del campionato (42 gol) e Milik, Insigne e Mertens hanno segnato insieme 27 gol in totale (più della metà delle reti totali della squadra).

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alejandro - 2 anni fa

    Ok riferito….mi ha detto che ci aveva già pensato ed ha parlato con i ragazzi …tutto ok quindi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Semaforo spento - 2 anni fa

    Ora gli mando un sms.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. SiculoGranataSempre - 2 anni fa

    ATTENZIONE!!! Dite a Mazzarri di preparare la squadra per un attacco velocissimo del Napoli dal primo secondo di gioco!!! Spero lo sappia. Vedrete se mi sbaglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Semaforo spento - 2 anni fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. SiculoGranataSempre - 2 anni fa

    ATTENZIONE!!!
    Se vogliamo evitare l’imbarazzo di una sconfitta brutta dico a Mazzarri di preparare la squadra per un attacco immediato del Napoli che vorrà fare gol subito magari addirittura al primo pallone giocabile al 1 minuto. Così poi ci stana e ci travolge. Se invece stiamo concentrati dal primo SECONDO e teniamo per almeno tutto il primo tempo, potremmo metterli in difficoltà nella ripresa. Perché a volte quando non segnano vanno sotto pressione. Se si resiste senza prendere gol sino al 60esimo,poi si può tentare un cambio di schema per aggredirli meglio che possiamo. Ma dite a Mazzarri di preparare la squadra per un attacco velocissimo del Napoli dal primo secondo di gioco!!! Spero lo sappia. Vedrete se mi sbaglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy